Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Fare pulizia con UnusedPkg

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware postate qui. Non usate questo forum per argomenti generali... per quelli usate Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware, se l'argomento è generale usate il forum Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Fare pulizia con UnusedPkg

Messaggioda kilowatt » lun apr 14, 2008 20:14

Ciao a tutti
Mi chiedevo come si può fare per disinstallare tutto quel popò di applicazioni che la versione DVD di Slackware da in bundle. Ho provato con il gestore di pacchetti - è l'unico modo? perchè alcune applicazioni non figurano però ignoro anche parecchio la questione... - ma con scarsi risultati. Esiste un modo per eliminare il superfluo avendo cosi un po più di ordine con gli applicativi e le librerie realmente utili?

grazie kilowatt
p.s. volevo cogliere l'occasione per fare i complimenti a tutti quelli che hanno creato la documentazione; l'ho trovata veramente esaustiva, di grande aiuto.
kilowatt
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 11
Iscritto il: lun dic 03, 2007 16:17

Re: Fare pulizia

Messaggioda algol » mar apr 15, 2008 1:48

Ciao
guarda che quasi tutto quello che c'è nel primo cd di slackware è indispensabile, almeno a livello di dipendenze.
Puoi, togliere qualche applicativo di rete da termicale che forse non usi, ma guadagni poco; però _devi_ :D disinstallare le lingue accessorie di kde e di koffice se le hai installate, per esempio (grezzissimamente) puoi dare:
Codice: Seleziona tutto
# removepkg /var/log/packages/kde-i18n-[a-h]* && removepkg /var/log/packages/kde-i18n-[l-z]*

per toglierle quasi tutte tranne l'italiano e forse qualche altra che togli a mano;
kilowatt ha scritto:perchè alcune applicazioni non figurano però ignoro anche parecchio la questione... - ma con scarsi risultati.


Mheee????????? :roll:
Avatar utente
algol
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 969
Iscritto il: gio set 07, 2006 0:19
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.26.1
Desktop: xfce4.4.2

Re: Fare pulizia

Messaggioda kilowatt » mar apr 15, 2008 23:10

ti ringrazio dell'aiuto...
ora sto meglio :D

ciao kilowatt

kilowatt ha scritto:perchè alcune applicazioni non figurano però ignoro anche parecchio la questione... - ma con scarsi risultati.

Mheee?????????


in effetti non è stato un bel periodo =D>
mi rendo conto ora di quello che ho scritto e purtroppo non ricordo cosa volevo dire #-o
kilowatt
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 11
Iscritto il: lun dic 03, 2007 16:17

Re: Fare pulizia

Messaggioda Mario Vanoni » gio apr 17, 2008 17:14

su freshmeat.net

UnusedPkg 0.2 di Emilio Pinna, interessante

Mario Vanoni
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Fare pulizia

Messaggioda lennynero » mar apr 22, 2008 11:30

Ho provato unusedpkg, mi sembrava affidabile, anche se mi risultano cose un pò ambigue, tipo: mi dice che non uso il pkg bash da 150giorni....mmm che significa? mi riferisco a bash-3.1.017-i486-2 in slackware/a. La cosa strana è che se lo rimuovo la shell funziona correttamente con una sola controindicazione, x quello che ho potuto vedere, e cioè che quando do un comando questo mi viene ristampato a video alla riga successiva...
Avatar utente
lennynero
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 567
Iscritto il: dom mag 02, 2004 23:00
Località: Salerno
Slackware: 14.1-x64
Kernel: 3.10.17
Desktop: xfce-4.10

Re: Fare pulizia

Messaggioda Mario Vanoni » mar apr 22, 2008 12:32

lennynero ha scritto:Ho provato unusedpkg, mi sembrava affidabile, anche se mi risultano cose un pò ambigue, tipo: mi dice che non uso il pkg bash da 150giorni....mmm che significa? mi riferisco a bash-3.1.017-i486-2 in slackware/a. La cosa strana è che se lo rimuovo la shell funziona correttamente con una sola controindicazione, x quello che ho potuto vedere, e cioè che quando do un comando questo mi viene ristampato a video alla riga successiva...


Notate le stranezze dei giorni ambigui.

Sarebbe interessante sapere se e` un utente slacky.eu,
e magari aiutarlo a migliorare in favore di Slackware.

Mario Vanoni
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Fare pulizia

Messaggioda conraid » mar apr 22, 2008 12:44

lennynero ha scritto:Ho provato unusedpkg, mi sembrava affidabile, anche se mi risultano cose un pò ambigue, tipo: mi dice che non uso il pkg bash da 150giorni....mmm che significa? mi riferisco a bash-3.1.017-i486-2 in slackware/a. La cosa strana è che se lo rimuovo la shell funziona correttamente con una sola controindicazione, x quello che ho potuto vedere, e cioè che quando do un comando questo mi viene ristampato a video alla riga successiva...


Ma usi altra shell? O hai una versione diversa di bash?
Togliere la bash non mi sembra proprio il massimo su Linux in generale, Slackware in particolare
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Re: Fare pulizia

Messaggioda norby » gio apr 24, 2008 9:55

Mario Vanoni ha scritto:
lennynero ha scritto:Ho provato unusedpkg, mi sembrava affidabile, anche se mi risultano cose un pò ambigue, tipo: mi dice che non uso il pkg bash da 150giorni....mmm che significa? mi riferisco a bash-3.1.017-i486-2 in slackware/a. La cosa strana è che se lo rimuovo la shell funziona correttamente con una sola controindicazione, x quello che ho potuto vedere, e cioè che quando do un comando questo mi viene ristampato a video alla riga successiva...


Notate le stranezze dei giorni ambigui.

Sarebbe interessante sapere se e` un utente slacky.eu,
e magari aiutarlo a migliorare in favore di Slackware.

Mario Vanoni


Buongiorno a tutti,
Sono Emilio, ho visto con piacere che in questo forum si parlava di unusedpkg e sono voluto intervenire per scambiarci qualche idea e se possibile migliorare l'applicazione =).
Riguardo le date falsate, per quello che ho potuto vedere il problema non sta in unusedpkg ma effettivamente nei timestamp errati dei file installati. Qualche esempio:
. Qualche pacchetto tgz installato nel vostro sistema potrebbe essere stato creato con l'opzione --atime-preserve, che si porta dietro il timestamp di accesso della macchina in cui è stato creato
. Alcuni pacchetti sono in verità metapacchetti e non contengono effettivamente i file di installazione ma solo informazioni e configurazioni (potrebbe essere il caso del tuo pacchetto bash?). Questo succede sopratutto nei sistemi con apt, ad esempio il mio pacchetto kde-core contiene solo i tre file changelog.gz, README.Debian, copyright nella directory /usr/share/doc/kde-core/. E' chiaramente documentazione, non utilizzata con il normale uso di kde. Quindi la data di accesso di questo pacchetto sarebbe molto più vecchia dell'effettivo ultimo uso di kde, quindi a un occhio non attento potrebbe falsare il risultato.

Sta quindi all'utente controllare l'uso di un effettivo pacchetto prima di cancellarlo.
Ho fugato qualche dubbio? =)
Emilio


P.S.
Nel caso vogliate verificare manualmente l'ultima data di accesso a un pacchetto in un sistema slackware, copiate e incollate questa linea (è una linea unica) sostituendo il termine NOMEPACCHETTO:
##########
stat -c "%x %F" `cat /var/log/packages/NOMEPACCHETTO | grep "FILE LIST" -A 300 | grep -v "FILE LIST" | sed s/^/\\\/\&/` 2> /dev/null | grep -v "dir" | awk '{ print $1 }' | sort | tail -n 1
##########
norby
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio apr 24, 2008 9:26

Re: Fare pulizia

Messaggioda danix » gio apr 24, 2008 13:44

Ciao a tutti,
ho visto da un po' di tempo unusedpkg su FM e vedo con piacere che si è aggiunto alla nostra community il creatore del programma, quindi ne approfitto per fargli i complimenti... :D La versione 0.3 è davvero ultraveloce rispetto alla 0.2...
Volevo segnalare una cosa che ho notato lanciando il programma...
Premesso che l'ho copiato in /usr/bin, l'ho lanciato come root (probabilmente è inutile, ma ho letto lo script è non mi sembrava ci fosse nulla di malvagio) e mi ha restituito questa riga prima di iniziare la procedura di scansione:
Codice: Seleziona tutto
/usr/bin/unusedpkg: line 42: [: too many arguments

Il che probabilmente è dovuto al fatto che viene usato whoami per determinare l'utente che sta usando unusedpkg... il problema sorge dal momento che nel mio pc ho messo uno script in /usr/local/bin che si chiama whoami e che bypassa il programma vero e proprio che si trova in /usr/bin dandomi delle risposte che ho impostato io, e che per l'utente root non equivalgono a "root"...
Fatta questa doverosa premessa mi chiedevo, invece di usare questo ciclo if:
Codice: Seleziona tutto
if [ `whoami` != "root" ]; then

non si può usare quest'altro:
Codice: Seleziona tutto
if [[ $EUID == 0 ]]; then

L'Effective User ID di root non è sempre 0?? o su altre distro cambia??

Così facendo si risolverebbe il problema di quella riga di errore anche su sistemi (sciagurati) in cui whoami non sia quello di default...
however...

Non sapevo se postare quì in questo thread o aprirne uno apposito, in ogni caso sono convinto che si tratti di un bel progetto e spero che continui a progredire... le premesse sono ottime e il programma è davvero utile, keep up the good work...


Ciau
Avatar utente
danix
Staff
Staff
 
Messaggi: 3280
Iscritto il: ven ott 27, 2006 18:32
Località: Siderno (RC)
Nome Cognome: Danilo M.
Slackware: 64 14.0
Kernel: 3.2.29
Desktop: fluxbox

Re: Fare pulizia

Messaggioda targzeta » gio apr 24, 2008 14:42

danix85 ha scritto:Ciao a tutti,
....
Fatta questa doverosa premessa mi chiedevo, invece di usare questo ciclo if:
Codice: Seleziona tutto
if [ `whoami` != "root" ]; then

non si può usare quest'altro:
Codice: Seleziona tutto
if [[ $EUID == 0 ]]; then

L'Effective User ID di root non è sempre 0?? o su altre distro cambia??
....

Le parole 'ciclo if' non mi suonano bene insieme...ti sarai confuso?
A parte questo, generalmente per fare questa verifica si una un costrutto del tipo:
Codice: Seleziona tutto
if [ `id -u` -ne 0 ]; then

... certo, poi se uno modifica il programm id per fargli fare quello che vuole lui.... che c'entra il programmatore? Qui il problema è tuo non dello script :).

Spina
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 6186
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM

Re: Fare pulizia

Messaggioda targzeta » gio apr 24, 2008 14:51

norby ha scritto:....
P.S.
Nel caso vogliate verificare manualmente l'ultima data di accesso a un pacchetto in un sistema slackware, copiate e incollate questa linea (è una linea unica) sostituendo il termine NOMEPACCHETTO:
##########
stat -c "%x %F" `cat /var/log/packages/NOMEPACCHETTO | grep "FILE LIST" -A 300 | grep -v "FILE LIST" | sed s/^/\\\/\&/` 2> /dev/null | grep -v "dir" | awk '{ print $1 }' | sort | tail -n 1
##########


Mi sa che non funge tanto bene, per la bash l'output è 2008-04-21, la cosa strana è che l'ho lanciato ora (2008-04-24) da una bash :lol: .

Spina
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 6186
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM

Re: Fare pulizia

Messaggioda targzeta » gio apr 24, 2008 15:25

norby ha scritto:....
P.S.
Nel caso vogliate verificare manualmente l'ultima data di accesso a un pacchetto in un sistema slackware, copiate e incollate questa linea (è una linea unica) sostituendo il termine NOMEPACCHETTO:
##########
stat -c "%x %F" `cat /var/log/packages/NOMEPACCHETTO | grep "FILE LIST" -A 300 | grep -v "FILE LIST" | sed s/^/\\\/\&/` 2> /dev/null | grep -v "dir" | awk '{ print $1 }' | sort | tail -n 1
##########


Piccole note personali visto che il programmatore sei tu.

- ridirigere l'output di cat verso un grep è inutile, grep apre il file per leggerlo.
- sed e grep nella stessa riga di comando è una cosa proprio brutta da vedere. grep lo si usa quando non si usa sed, altrimenti si fa tutto con sed.
- stessa cosa vale per grep insieme ad awk
- quell'awk è proprio sprecato. Nel mio sistema awk sono 328Kb, visto che lo stesso comando si può emulare con un:
Codice: Seleziona tutto
cut -d' ' -f1
e visto che cut sono solo 32Kb mi sembrerebbe più logico usare cut. Se proprio vuoi usare awk, almeno risparmiati il sort e il tail seguenti.

Se questo è il tuo stile, ci credo che da una versione all'altra guadagni più del 100% in prestazioni :badgrin: .

Detto questo, ora forse mi odierai ;), comunque quello che ti frega è il fatto che Pat molte volte usa i file ".new", questi file vengono rinominati dallo script di post installazione e quindi non li puoi trovare nella FILE LIST del pacchetto.
Ad esempio ecco quello che ti ha fregato nella mia prova precedente:
Codice: Seleziona tutto
cat /var/log/packages/bash-*
....
bin/bash2.new
...

e ti sei perso lo stat di /bin/bash

L'idea è carina, ma dovresti impegnarti un pò di più :). Scherzo Emilio, complimenti davvero per il tuo lavoro.

in bocca al lupo,
Spina
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 6186
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM

Re: Fare pulizia

Messaggioda danix » gio apr 24, 2008 16:02

spina ha scritto:Le parole 'ciclo if' non mi suonano bene insieme...ti sarai confuso?

costrutto... pardon :oops:

spina ha scritto:A parte questo, generalmente per fare questa verifica si una un costrutto del tipo:
Codice: Seleziona tutto
if [ `id -u` -ne 0 ]; then

non conoscevo id, ma leggere la variabile EUID, essendo questa read-only, non è altrettanto affidabile?? vorrei capire se su distro diverse questa cambia (a root non è assegnato l'id 0) o no, ma non ho trovato nulla in internet (non ho saputo cercare probabilmente)

spina ha scritto:... certo, poi se uno modifica il programm id per fargli fare quello che vuole lui.... che c'entra il programmatore? Qui il problema è tuo non dello script :).

Spina

:D in effetti ho detto che il mio sistema è sciagurato...

Ciau...


PS
Spina, mi fa piacere sentirti ogni tanto... :)
Avatar utente
danix
Staff
Staff
 
Messaggi: 3280
Iscritto il: ven ott 27, 2006 18:32
Località: Siderno (RC)
Nome Cognome: Danilo M.
Slackware: 64 14.0
Kernel: 3.2.29
Desktop: fluxbox

Re: Fare pulizia

Messaggioda targzeta » gio apr 24, 2008 16:24

danix85 ha scritto:...
non conoscevo id, ma leggere la variabile EUID, essendo questa read-only, non è altrettanto affidabile?? vorrei capire se su distro diverse questa cambia (a root non è assegnato l'id 0) o no, ma non ho trovato nulla in internet (non ho saputo cercare probabilmente)


Diciamo che root ha "sempre" l'id uguale a 0. Le virgolette indicano la relatività della vita, anche whoami dovrebbe dare a tutti lo stesso output ;).
Per quanto riguarda la variabile EUID, visto che la shell su cui gira lo script è una bash, e visto che la bash inizializza questa variabile al suo avvio, dovrebbe poter essere affidabile. Ma, per citare il nostro amico Mario Vanoni:"la portabilità!!!! attenti alla portabilità!!!!".
Quella che ho indicato, è più che altro la forma classica che ho trovato nei vari script letti, per capire se l'utente è root.

Spina
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 6186
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM

Re: Fare pulizia

Messaggioda Mario Vanoni » gio apr 24, 2008 17:48

id -u
501 in ogni caso non zero
su -
Passwd:
id -u
0

Mario Vanoni
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Prossimo

Torna a Slackware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite