Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

SLAckware ... LOader

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware postate qui. Non usate questo forum per argomenti generali... per quelli usate Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware, se l'argomento è generale usate il forum Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

SLAckware ... LOader

Messaggioda Luci0 » ven lug 04, 2008 19:20

Lo scoglio più grande per un principiante che prova ad installare Slackware é il partizionamento dell' hard disk.
Secondo me nella fase di installazione ci vorrebbe una procedura di partizionamento automatico.

La nostra distribuzione rischia di rimanere indietro e ignorata per questa mancanza io credo che bisogna trovare una soluzione ... :-)


... chi ha qualche idea per rendere più semplice l' installazione di Slackware può postarla qui !!



[EDIT]

Tolgo l' autocensura al post principale. Si prega di non andare OT o meglio se non si hanno idee o non vi piace questo progetto aprite un nuovo thread ... Grazie!
Ultima modifica di Luci0 il dom lug 06, 2008 22:37, modificato 6 volte in totale.
Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
 
Messaggi: 3591
Iscritto il: dom giu 26, 2005 23:00
Località: Forte dei Marmi
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda sardylan » ven lug 04, 2008 19:34

Luci0 ha scritto:Lo scoglio più grande per un principiante che prova ad installare Slackware é il partizionamento dell' hard disk.
Secondo me nella fase di installazione ci vorrebbe una procedura di partizionamento automatico.

La nostra distribuzione rischia di rimanere indietro e ignorata per questa mancanza io credo che bisogna trovare una soluzione ... :-)


Non lo so :-k :-k :-k :-k
Slackware e' rivolta ad un "pubblico" di un certo livello.. Non credo che ci sia bisogno di un partizionamento automatico...

Piu' che altro sarei d'accordo per includere il partizionamento nel setup... E per questo cfdisk mi sembra abbastanza intuitivo... Ed inoltre ci vorrebbe un qualcosa per il ridimensionamento... Il fatto che devi dare un 5 o 6 comandi ed aspettare che li esegua potrebbe essere un problemino... Se lo fa in automatico sarebbe comodo... E sicuramente aiuterebbe chi e' alle prime armi!!!

Per il resto ripeto... Slackware e' rivolta ad un pubblico piu' "avanzato"... Percio' puo' andare anche cosi'
Avatar utente
sardylan
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 993
Iscritto il: mar apr 24, 2007 8:21
Località: Cagliari
Nome Cognome: Luca Cireddu
Slackware: current 64bits
Kernel: 3.16
Desktop: KDE 4.5.5
Distribuzione: Debian - CLFS

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda Mario Vanoni » ven lug 04, 2008 19:55

Luci0 ha scritto:Lo scoglio più grande per un principiante che prova ad installare Slackware é il partizionamento dell' hard disk.
Secondo me nella fase di installazione ci vorrebbe una procedura di partizionamento automatico.

La nostra distribuzione rischia di rimanere indietro e ignorata per questa mancanza io credo che bisogna trovare una soluzione ... :-)


Nuova thread stile "Giovani.it"?
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

mario va a f*************

Messaggioda birg81 » ven lug 04, 2008 20:15

Mario Vanoni ha scritto:Nuova thread stile "Giovani.it"?


cos'è un frecciatina?
mario ma cagati...
birg81
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 760
Iscritto il: lun gen 16, 2006 10:57
Località: Castellammare di Stabia (NA)
Nome Cognome: Biagio
Slackware: 12.2
Kernel: 3.4.7
Desktop: LxDE
Distribuzione: ArchLinux

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda slux » ven lug 04, 2008 20:17

Slackware e' rivolta ad un "pubblico" di un certo livello.. Non credo che ci sia bisogno di un partizionamento automatico...


Sono 101% d'accordo.Se voglio qualcosa di più semplice scelgo zenwalk(ottima distro) oppure se sono proprio terra terra vado su Fedora o Ubuntu.

Io uso Slackware perchè VOGLIO decidere io TUTTO! Compreso il partizionamento!

Slackware non è indicata per i neofiti o per chi ha fretta.

@birg e Mario: Per favore lasciamo perdere i flame! Slacky.eu è bello proprio perchè non ci sono ! :)
Avatar utente
slux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 782
Iscritto il: dom mar 20, 2005 0:00
Località: Prato
Nome Cognome: Andrea Amerini
Slackware: 14.1 x86
Kernel: 3.12.0-smp
Desktop: xfce 4.10

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda phobos3576 » ven lug 04, 2008 20:31

Luci0, tieni presente che il partizionamento dell'hard disk e, peggio ancora, il ridimensionamento di una partizione, sono tutte operazioni intrinsecamente complesse e soggette ad imprevisti; se ti fai un giro su Google potrai notare un enorme elenco di segnalazioni relative a crash di Partition Magic sotto Windows.
Un caso che si è verificato diverse volte è quello di Partition Magic che, dopo il ridimensionamento di una partizione, si pianta costringendo l'utente a riavviare il PC; subito dopo il riavvio, lo stesso utente si accorge di aver perso tutti i dati nella partizione sulla quale stava operando!
Necessariamente, chi vuole svolgere operazioni di questo genere, deve documentarsi in modo piuttosto approfondito su tutta la teoria che sta dietro i filesystem; sotto questo punto di vista, non ci sono differenze tra Linux From Scratch e Urzubuntu!

E poi, non dimentichiamoci del fatto che abbiamo a disposizione un gioiellino come GParted, che ormai ha raggiunto, se non superato, i livelli qualitativi dei prodotti professionali a pagamento.
Avatar utente
phobos3576
Staff
Staff
 
Messaggi: 2980
Iscritto il: sab apr 16, 2005 23:00
Slackware: 13.1
Kernel: 2.6.37-smp
Desktop: KDE 4.5.3

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda Luci0 » ven lug 04, 2008 20:38

Vediamo se oltre a sterili discussioni sul "sesso degli angeli" viene fuori qualcosa di pratico ... :angryfire:

@phobos3576
... ecco una prima idea l' utilizzo di GParted per creare lo spazio per l' installazione .... :thumbright:
Ultima modifica di Luci0 il dom lug 06, 2008 22:44, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
 
Messaggi: 3591
Iscritto il: dom giu 26, 2005 23:00
Località: Forte dei Marmi
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda Mario Vanoni » ven lug 04, 2008 20:47

slux ha scritto:
Slackware e' rivolta ad un "pubblico" di un certo livello.

@birg e Mario: Per favore lasciamo perdere i flame!


Grazie per l'olio sulla bufera in vista.

- PJV ha creato Slackware per fare un Linux simile a UNIX.
- UNIX non e` stato mai facile, anzi spesso criptico e poco chiaro
- chi viene da M$/MAC, abituati a Bill/Steve, non trovano chi pensa per loro
- non capaci di informarsi, istruirsi, usare il cervello ... pretendono
- IMVHO facciano la gavetta con *buntu ecc., come gia` detto in altro loco
- il giorno che Slackware si abbassa a questo livello, passo a *BSD

Slackware, come dici, pretende un certo livello, la cruda realta`!
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda conraid » ven lug 04, 2008 20:50

Mario Vanoni ha scritto:- il giorno che Slackware si abbassa a questo livello, passo a *BSD


Qui mi tocca quotarti, e non dire messaggi++ :-)
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda Luci0 » ven lug 04, 2008 20:58

C' é qualcuno :angel7: che vuole scendere a terra e sporcarsi le mani. :iconbiggrin:
Ultima modifica di Luci0 il dom lug 06, 2008 23:39, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
 
Messaggi: 3591
Iscritto il: dom giu 26, 2005 23:00
Località: Forte dei Marmi
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda conraid » ven lug 04, 2008 21:02

Luci0 ha scritto:C' é qualcuno :angel7: che vuole scendere a terra e sporcarsi le mani. :iconbiggrin:


Luci0, non è questione di scendere a terra, ma a me urtano proprio le distribuzione che vogliono scegliere per me.
A me piace la Slackware proprio perché non mi lascia fare tutto a mano. E lasciamo perdere i doppi sensi :-)
Poi sul fatto di scendere a terra... io non mi ritengo con i piedi in aria, anzi, direi che sono sottoterra

UPDATE

s/perché non mi lascia fare tutto a mano/perché mi lascia fare tutto a mano/
Ultima modifica di conraid il ven lug 04, 2008 21:23, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

....

Messaggioda birg81 » ven lug 04, 2008 21:19

Ragazzi qui ci stiamo fossilizzando, dobbiamo aprirci, trovare dei compromessi o quanto meno fare in modo che lo stile di slackware possa sposarsi con i newbie...

Slackware è un distribuzione fatta da un solo uomo ma merita di essere usata da tanti..

non dobbiamo chiuderci ma aprirci...

domanda ma il vostro scopo qual'è...

io sogno una distrubuzione usata da tutti... una distro lineare, semplice....

invece così facendo si va sempre più gettizzando questa distribuzione è questa sua chiusura viene ancor piu alimentata dalla chiusura mentale di tanti suoi utenti..

iniziamo ad auto promuoverci a farci pubblicità....

mettiamoci sotto i riflettori caspita...

rimanere allo scuro "favorisce solo chi paga la bolletta della luce"..
cioè quello che voglio dire è che dobbiamo darci una mossa...

abbasso i dinosauri... e vai con una ventata di aria nuova..

è difficile ma dobbiamo trovare una doppia veste una scarne lineare e molto manuale
l'altra semplice lineare ma adatta anche ai non addetti ai lavori...

il punto d'incontro deve essere la linearita'...

non e' facile ma si deve fare...


Ok, ora so che iniziano da mario mi quoterete in centinaia per dirmi che il mio discorso non fila... avanti... vi aspetto
birg81
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 760
Iscritto il: lun gen 16, 2006 10:57
Località: Castellammare di Stabia (NA)
Nome Cognome: Biagio
Slackware: 12.2
Kernel: 3.4.7
Desktop: LxDE
Distribuzione: ArchLinux

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda albatros » ven lug 04, 2008 21:21

Luci0 ha scritto:... chi ha qualche idea per rendere più semplice l' installazione di Slackware può postarla qui !!

A me sembra già abbastanza semplice così e ben documentata.
Le volte che ho installato per curiosità altre distribuzioni "moderne" ho sempre avuto un certo timore che facessero di nascosto qualcosa di indesiderato, come una volta è in effetti successo.

Luci0 ha scritto:La nostra distribuzione rischia di rimanere indietro

Rispetto a quali punti di riferimento?

Luci0 ha scritto:e ignorata

Anche rendere troppo simili le distribuzioni fra loro può portare a ignorarne qualcuna, finora Slackware ha conservato una sua originalità.
E comunque, purché non vengano fatte affermazioni troppo affrettate, malfondate e fuorvianti, il fatto che sia ignorata dal largo pubblico non mi preoccupa più di tanto, così come non mi preoccupa che alcune zone veramente belle siano semisconosciute dal turismo di massa.
Non è una questione di elitarismo, semplicemente se mi piace che una cosa sia in un certo modo, non vedo perché cambiarla perché piaccia anche ad altre persone quando per queste le possibilità di scelta già non mancano.

Non sono contrario all'innovazione, ma solo se la ritengo utile e non sento l'esigenza di migliorare il sistema di installazione di Slackware, che per me va bene così com'è.

Ad ogni modo, buona serata e buon lavoro! :D
Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2056
Iscritto il: sab feb 04, 2006 13:59
Località: 43°52' N 11°32' E
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.8.4
Distribuzione: ubuntu 12.04

Re: SLAckware ... LOader

Messaggioda Mario Vanoni » ven lug 04, 2008 21:21

conraid ha scritto:
Luci0 ha scritto:C' é qualcuno :angel7: che vuole scendere a terra e sporcarsi le mani. :iconbiggrin:


Luci0, non è questione di scendere a terra, ma a me urtano proprio le distribuzione che vogliono scegliere per me.
A me piace la Slackware proprio perché non mi lascia fare tutto a mano. E lasciamo perdere i doppi sensi :-)
Poi sul fatto di scendere a terra... io non mi ritengo con i piedi in aria, anzi, direi che sono sottoterra


Ed io? Nato nel 1941, ma secondo il forum: "grazie ragazzi", un pubertino,
secondo Luci0 sono gia` morto, un :angel7.
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: ....

Messaggioda conraid » ven lug 04, 2008 21:24

birg81 ha scritto:rimanere allo scuro "favorisce solo chi paga la bolletta della luce"..


io, chiara e lo scuro
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Prossimo

Torna a Slackware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite