Pagina 2 di 2

Re: slackware 486?

Inviato: mar ago 13, 2013 2:11
da kimotori
Aggiungo in piccolo particolare che molto spesso non è interpretato bene.
Di recente ogni processore è dotato di almeno 2 cpu, quindi, sarebbe quasi automatico utilizzare il parallelismo durante la compilazione, invece del classico ed unico:

Codice: Seleziona tutto

make


Faccio un esempio utilizzando un i3 dotato di 4 processori fisici, durante una compilazione ho visto molto spesso scrivere:

Codice: Seleziona tutto

make -j2 .......

E mi chiedo, perchè mai scrive 2 se ha 4 processori?
Per compilare velocemente spesso si assume la regola del parallelismo riferito al numero di processori più uno... ossia in questo caso 4+1=5 quindi per compilare ed impiegare meno tempo scriverò

Codice: Seleziona tutto

make -j5 .......


Per verificare l' efficacia della compilazione in parallelismo, provate a far la stessa cosa con il comando time

Codice: Seleziona tutto

time make -j2 ....

Codice: Seleziona tutto

time make -j5 ....


Naturalmente esagerare potrebbe solo generare errore, tuttavia ci sono pc intel, tipo il sudetto i3, con "processori logici" nella misura di 15 o 16 ed in questo caso considerando che i logici derivano sempre dai 4 fisici, scrivere:

Codice: Seleziona tutto

make -j15 ....
sarà sufficente, anche perchè, occhio e croce, impiegherà quasi lo stesso tempo...

Re: slackware 486?

Inviato: mar ago 13, 2013 11:28
da conraid
beh, su questo ci abbiamo dibattuto per anni, queste le mie prove
http://www.blankreg.net/2008/10/ottimiz ... programma/
ma ancora oggi spesso tolgo tutto e lascio solo make

Re: slackware 486?

Inviato: mar ago 13, 2013 13:14
da ZeroUno
Si, la ram e il disco ha il suo peso.
make -j15 prevede il caricamento di almeno 15 file (ma anche di più), che comportano un innalzamento dell'I/O su disco e della ram occupata.

Se la ram disponibile è molta io ho riscontrato molti benefici, a parità di -jN (o anche diminuendolo) compilando in tmpfs.

Re: slackware 486?

Inviato: mar ago 13, 2013 16:56
da kimotori
Ottima mossa, ZeroUno.
@conraid, se hai il mono processore, farei anche io la stessa cosa, in fin dei conti la riduzione è solo minima. Nel frattempo, il pc è sempre più usabile :)

Re: slackware 486?

Inviato: mar ago 13, 2013 17:55
da ZeroUno
poi bisogna anche fare i conti con l'inquinamento termico/acustico... quando compilo le ventoline del portatile vanno a palla e devo stare anche attento ad appoggiare delicatamente le mani sulla tastiera per non ustionarmi ;)
Se lancio una lunga compilazione prima di andare a letto mi assicuro di mettere il portatile in una stanza diversa.

Re: slackware 486?

Inviato: mer ago 14, 2013 0:55
da kimotori
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
eggià, hai ragione, in effetti sui portatili è molto fastidioso, mi torna in mente un "emerge -e world" :)
Ma anche per ridurre la temperatura interna (non solo delle cpu e gpu) ci sarebbe da sostituire il disco meccanico interno con un ssd, che oltre a ridurre la temperatura, si beneficia dell' aumento di prestazioni e l' autonomia a batteria.

Re: slackware 486?

Inviato: mer ago 14, 2013 3:26
da ZeroUno
in verità credo che dovrei aprirlo e dargli una pulita, ma mi sembra che anche da nuovo non é che fosse stato molto silenzioso.