Pagina 1 di 2

quale client email usare

Inviato: gio ott 11, 2012 13:01
da sbabaro
Da anni usavo la slack con gnome, installando la 14 questo non è più possibile (pare che tutti i progetti che facevano il porting sono morti)
A questo punto mi rassegno e provo a usare KDE
Oltre alle differenze a cui mi devo abituare, mi trovo in difficoltà con il client email

Devo scegliere il client di posta, e ho delle difficoltà, e quindi chiedo consiglio a chi usa questo DE da più tempo

In particolare vorrei utilizzare un client che utilizzi come backend maildir e non mbox. Visto che thunderbird supporta questo modo (in modo sperimentale :scratch: ) l'ho provato
Pare funzionare (anche se un pò a calci), ma scopro che non posso spostare le email direttamente da tastiera......trovo un plugin che lo fa, e sembra tutto a posto. Dopo qualche momento, mi accorgo che non solo le mail non sempre le sposta, ma che nemmeno elimina le mail cancellate: sono costretto a riavviare thunderbird perchè tutto torni a funzionare, fino a ritrovarmi di nuovo nella situazione qualche move o del dopo.
Visto che il tutto sembra instabile mi dico di provare kmail, e qui mi scontro con akonadi :-k
Non mi funziona l'auto complete quando faccio i messaggi, e non riesco a far funzionare la resource per akonadi di ldap per tirarmi giù la lista degli utenti dall'LDAP (Active Directory aziendale, che funziona con thunderbird)
In questo modo un client di posta è pressocchè inutilizzabile

Sto pensando di provare sylpheed, ma mi sembra strano che questi tipi di problemi li abbia solo io.

A questo punto.....consigli? Che client di posta usate?

Re: quale client email usare

Inviato: gio ott 11, 2012 16:34
da masalapianta
sbabaro ha scritto:A questo punto.....consigli? Che client di posta usate?

mutt, dopo averne provati parecchi, mutt è stato quello che mi ha fatto meno schifo

Re: quale client email usare

Inviato: gio ott 11, 2012 17:13
da sbabaro
In realtà sto cercandone uno grafico

Re: quale client email usare

Inviato: gio ott 11, 2012 19:11
da joseph
Guarda può sembrare banale/scontato ma io con thunderbird mi trovo molto bene.
Ovviamente per scelta non ho l'ultima versione, perchè è molto pesante e poco funzionale
per quello che serve a me. 8)

Re: quale client email usare

Inviato: gio ott 11, 2012 19:36
da Eberoth
Io sono passato, dopo anni di felice uso di thunderbird, a claws-mail e lo trovo un ottimo programma, sopratutto per gestire mail con pgp...
Se non ricordo male, esiste un plugin che permette di usare il formato maildir al posto di quello nativo MH... ma non so come si comporti a dire il vero.

Re: quale client email usare

Inviato: ven ott 12, 2012 10:25
da sbabaro
ma claws non era il vecchio nome di sylpeed? vado a controllare

comunque sto provando ad andare avanti con thunderbird. almento per capire quale è la sequenza di attività che lo fa scoppiare

Re: quale client email usare

Inviato: ven ott 12, 2012 18:10
da pino
Ho sempre usato, con soddisfazione, kmail ma quello della 14 è inusabile. Dopo giorni di prove con thunderbird e sylpeed voto decisamente per sylpeed.
Thunderbird sarebbe un ottimo programma se non fosse un mastodonte lentissimo, l'unico modo che ho trovato per renderlo usabile è installare la versione 3.04 del 2010, questa è più leggera.
Alla fine sylpeed fa tutto quello che serve per client email ed è velocissimo
Ciao

Re: quale client email usare

Inviato: ven ott 12, 2012 19:13
da roberto67
sbabaro ha scritto:[...]
In particolare vorrei utilizzare un client che utilizzi come backend maildir e non mbox.


scusa ma che c'entra questo con la scelta del client? il formato della casella di posta è in capo al server di posta..

Re: quale client email usare

Inviato: dom ott 14, 2012 23:08
da Eberoth
Claws mail è un progetto ancora vivo... credo che sylpheed e claws abbiano origini comuni...però io sto usando la relase 3.8.1 di claws-mail che è del 27 giugno 2012...

Re: quale client email usare

Inviato: lun ott 15, 2012 18:17
da robbybby
roberto67 ha scritto:
sbabaro ha scritto:[...]
In particolare vorrei utilizzare un client che utilizzi come backend maildir e non mbox.


scusa ma che c'entra questo con la scelta del client? il formato della casella di posta è in capo al server di posta..

Ti sbagli: maildir, o mbox lo decide il client.

Re: quale client email usare

Inviato: sab ott 20, 2012 22:04
da sbabaro
esatto, lo decide il client (per l'archiviazione locale)
Dopo aver provato thunderbird con maildir ho reimpostato tutto a mbox: troppo instabile
Ma devo dire che non mi entusiasma
Proverò claws...

Re: quale client email usare

Inviato: mar ott 23, 2012 10:58
da conraid
Se posso darvi un suggerimento, slegatevi dal client. Scaricate le mail con getmail o fetchmail, smistatele con procmail, ed archiviatele in formato maildir in qualche directory del filesystem. Dopo usate client che leggono le mail locale senza importarle nelle loro directory e nel loro formato.
Io uso mutt o, se voglio qualcosa di grafico, Balsa.
Ma in questo modo sono completamente slegato dal client, entrambi leggono le stesse mail

Re: quale client email usare

Inviato: mar ott 23, 2012 11:19
da aschenaz
Io non ne uso nessuno. Solo gmail tramite web...

Re: quale client email usare

Inviato: mar ott 23, 2012 14:10
da Vito
io utilizzo thunderbird. Non mi crea grossi problemi e mi sembra piuttosto semplice da usare.

Re: quale client email usare

Inviato: mar ott 23, 2012 19:08
da robbybby
conraid ha scritto:Se posso darvi un suggerimento, slegatevi dal client. Scaricate le mail con getmail o fetchmail, smistatele con procmail, ed archiviatele in formato maildir in qualche directory del filesystem. Dopo usate client che leggono le mail locale senza importarle nelle loro directory e nel loro formato.
Io uso mutt o, se voglio qualcosa di grafico, Balsa.
Ma in questo modo sono completamente slegato dal client, entrambi leggono le stesse mail

Io uso un altro modo per slegarmi dal client: come protocollo uso IMAP, così le mail lo ho tutte sul server, ricevute e spedite, le leggo ovunque, sempre sincronizzate, su qualunque computer, e in qualunque parte del mondo mi trovi, sia con la copia locale sul PC (con Thunderbird, oramai da anni; prima usavo kmail, ma mi trovo meglio con Thunderbird), sul telefonino (client Aqua su Android), o con la webmail, sia quando sono a casa, che quando sono in giro per lavoro. All'inizio ero un po' scettico, ma ora devo dire che mi ci trovo benissimo.