Pagina 1 di 1

Slackware e Macbook [RISOLTO]

Inviato: mar ott 28, 2014 16:03
da h2o812
Ciao ragazzi, volevo abbandonare il sistema piu evoluto al mondo......... ( mi viene da ridere scusate :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: ) e installare su questo macbook slackware visto che ormai da anni uso solo questa.
incorro in questi problemi:

Riduco la partizione e mi lascio un generoso spazio libero da dedicare a slackware da prima lo lascio vuoto ma quando mi trovo su cfdisk mi accorgo che non vedo la partizione .... ritorno su osx momentaneamente trasformo la partizione antecedentemente lasciata vuota in ms-dos penso cosi di trasformarla direttamente in fase di installazione ..... ma cosi non é perche da cfdisk cancello creo una nuova partizione linux ( 83 ) formatto in ext4 ma durante la configurazione vedo che slackware mi continua a vedere una partizione in fat 32 ( la stessa che ho creato pochi passi primaaaaaaaaa ) ..... allora mi faccio furbo e penso ora ti sistemo io...... avvio la live di Systemrescue cd avvio gparted cancello la aprtizione ne creo 2 una per la swap una per il sistema !!! riavvio l'installazione dal dvd di slackware e indovinate cfdisk non vede nullaaaaaaa!!!! panico !!!!

Conoscete una guida o una soluziona al mio problema ??? come posso installare slackware su macbook?


grazie mille a tutti!

Re: Slackware e Macbook

Inviato: mar ott 28, 2014 17:53
da miklos
occhio che cfdisk dovrebbe riconoscere solo le tabelle di partizioni in formato ms-dos (o anche dette MBR).
probabilmente il macbook è abbastanza recente da avere di fabbrica una tabella di partizioni in formato GPT e in tal caso cfdisk non va bene.. mi pare che la controparte si chiami cgdisk (che puoi lanciare al setup al posto di cfdisk)
comunque mi rimetto ad altri per eventuali mie imprecisioni

Re: Slackware e Macbook

Inviato: mer ott 29, 2014 10:53
da sya54M
Con cgdisk dovrebbe cancellare le partizioni attuali per crearne altre, il che non avrebbe senso, tanto vale usare il normale fdisk e creare una tabella delle partizioni dos se deve cancellare mac os. Nel questito c'è scritto di vole ridimensionare la partizione di mac os per fare spazio a slackware, quindi bisogna usare parted. ;)

Re: Slackware e Macbook

Inviato: mer ott 29, 2014 13:45
da h2o812
Grazie Sya54m infatti con parted ho risolto il problema, slackware é installata ! ora ho un problema al boot in fatti non si avvia mi ritorna con errore dicendomi di avviare con dvd, ho notato che se vado a riscrivire lilo ovviamente come root non nel mbr in quanto uso un bootloader diverso ossia Reflt lilo mi ritorna questo errore:
WARNING: '/proc/partitions/' does not exist, disk scan byepassed
WARNING: partiton type 0x68 on device 0x0805 is a dangerous place for a boot sector

e poi mi chiede se voglio procedere: dando yes mi aggiunge linux " added linux * "


al riavvio non si avvia .....

Soluzioni?

Re: Slackware e Macbook

Inviato: mer ott 29, 2014 16:12
da miklos
sya54M ha scritto:Con cgdisk dovrebbe cancellare le partizioni attuali per crearne altre
perchè?!?! è chiaro che se non usi gparted o chi per lui non riesci a ridurre le partizioni..
io avevo capito che aveva già ridotto le partizioni con gparted.. e che cfdisk non le vedeva..
h2o812 ha scritto:avvio la live di Systemrescue cd avvio gparted cancello la aprtizione ne creo 2 una per la swap una per il sistema !!! riavvio l'installazione dal dvd di slackware e indovinate cfdisk non vede nullaaaaaaa!!!!

questo probabilmente perchè gparted ha fatto il suo lavoro su una tabella di partizioni GPT, ma cfdisk sto tipo di tabella non lo vede proprio o comunque in modo errato.
avrebbe dovuto usare cgdisk.. fermo restando che se crei le partizioni con altri tool al di fuori dell'installer slackware non c'era affatto bisogno di lanciare cfdisk.. bastava skippare la procedura.

Re: Slackware e Macbook

Inviato: mer ott 29, 2014 16:24
da sya54M
miklos ha scritto:perchè?!?!

perché cgdisk, come cfdisk, non ridimensiona i filesystem ma può solo modificare le partizioni, quindi cancellare le vecchie e creare le nuove, ma il filesystem rimane lo stesso su una partizione che non è più la stessa e quindi diventa illegibile. Quindi l'unica soluzione era usare parted o una sua gui come gparted.
miklos ha scritto:fermo restando che se crei le partizioni con altri tool al di fuori dell'installer slackware non c'era affatto bisogno di lanciare cfdisk.. bastava skippare la procedura.

esattamente...

Re: Slackware e Macbook

Inviato: mer ott 29, 2014 16:32
da miklos
sya54M ha scritto: Quindi l'unica soluzione era usare parted o una sua gui come gparted.
ni.. nel senso che si poteva pure ridurre la partizione HFS con gparted, e lasciare a cgdisk l'onere di creare le altre. io almeno l'unica volta che mi sono trovato di fronte ad un sistema del genere ho fatto cosi'.

comunque l'importante è che abbia risolto la prima parte del problema :)

Re: Slackware e Macbook

Inviato: mer nov 12, 2014 18:36
da h2o812
RISOLTO ho tribulato un po per installare slackware su di un macbook ma alla fine ci sono riuscito, ho critto anche una guida sul mio sito a chi interessa http://www.h2o812.it/installare-slackware-linux-macbook1/

Re: Slackware e Macbook [RISOLTO]

Inviato: gio ago 27, 2015 16:33
da tano70
e se lo si volesse invece installare su un macbookair di ultimissima generazione? la guida funzionerebbe ugualmente? o qualcuno riesce a proporne una più completa, dettagliata e aggiornata? con tutti i vari comandi corretti passo dopo passo? non sarebbe una cattiva idea....

Re: Slackware e Macbook [RISOLTO]

Inviato: gio dic 01, 2016 15:55
da zar Marco
Ho visto che hai installato su Mac, come lo hai fatto bootare, intendo la chiavetta. Io ho già eliminato osx in favore di arch, però volevo mettere Slack, ho refind installato, mi vede la chiavetta ma poi non parte