ridimensionare o unire partizioni lvm

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
sya54M
Master
Master
Messaggi: 1614
Iscritto il: mer giu 06, 2007 14:44
Nome Cognome: Andrea P.
Slackware: 64-current
Kernel: 4.16.x
Desktop: KDE
Località: (Salerno)
Contatta:

ridimensionare o unire partizioni lvm

Messaggioda sya54M » gio lug 19, 2018 17:20

Salve a tutti, ho un problema grave ed urgente: ho un vps centos partizionato con lvm e formattato con xfs, ho le partizioni root e home, in pratica devo o unirle a caldo senza perdere i dati di entrambe (non so se è possibile) oppure ridurre la home per allargare la root...

Codice: Seleziona tutto

[root@ip2 ~]# pvs
  PV         VG     Fmt  Attr PSize    PFree
  /dev/sda2  centos lvm2 a--  <499,51g 64,00m
  /dev/sda3  centos lvm2 a--  <200,00g     0
[root@ip2 ~]# lvs
  LV   VG     Attr       LSize    Pool Origin Data%  Meta%  Move Log Cpy%Sync Convert
  home centos -wi-a----- <641,57g                                                   
  root centos -wi-ao----   50,00g                                                   
  swap centos -wi-ao----   <7,88g                                                   
[root@ip2 ~]# fdisk -l /dev/sda

Disk /dev/sda: 751.6 GB, 751619276800 bytes, 1468006400 sectors
Units = sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Disk label type: dos
Identificativo disco: 0x0007e22e

Dispositivo Boot      Start         End      Blocks   Id  System
/dev/sda1   *        2048     1026047      512000   83  Linux
/dev/sda2         1026048  1048575999   523774976   8e  Linux LVM
/dev/sda3      1048576000  1468006399   209715200   8e  Linux LVM

[-o< [-o< [-o< [-o< [-o<

Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
Messaggi: 5111
Iscritto il: ven giu 02, 2006 14:52
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current
Località: Roma / Castelli
Contatta:

Re: ridimensionare o unire partizioni lvm

Messaggioda ZeroUno » gio lug 19, 2018 18:27

UNIRE a caldo non esiste, con nessun filesystem :), soprattutto se uno dei due è il rootfs.

Con xfs è possibile l'allargamento, ma la riduzione no. Hai bisogno di un'area di appoggio, copiarci tutto e poi distruggere un filesystem e allargare l'altro e poi ricopiare i dati.

Quanto controllo hai sul vps?

Una possibilità è quella di invertire la root (50g) e la home (600g).

Copi tutta la root dentro la /home (con comandi opportuni e in maniera opportuna) .
Riconfiguri il bootloader facendo puntare la root alla partizione della home (che a questo punto diventa la root).
distruggi la vecchia root (dopo che sei sicuro che funziona tutto) e allarghi la nuova root.
Risistemi il contenuto della vecchia home al posto giusto.

Voilà, te la sei cavata con il tempo di un reboot.

Prima di distruggere la vecchia root assicurati di copiarti tutti i nuovi file che sono stati modificati dal momento della copia al reboot.

Se c'è un database sopra è il caso di fermarlo, oppure dopo il reboot assicurati di riportarlo per intero.

Però bisogna vedere che libertà di movimento hai con il vps (tipicamente si traduce in quanto puoi giocare con il bootloader)


In alternativa invece di spostare l'intera root puoi solo spostare le directory più grandi (la /opt ? altro? ) dentro la /home e creare un link simbolico sulla root liberando spazio sulla root

Per esempio:
1) stop di tutti i servizi running in /opt
2) mv /opt /home
3) ln -s /home/opt /opt
4) start dei servizi

Se la più grande è la /var invece è più complicato, ed è meglio piuttosto spostarne una parte.


A prescindere da tutto, 50g di root sono tanti da riempire. Scopri dove sta il problema e risolvilo spostando quello che serve in /home.
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg

Codice: Seleziona tutto

1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111

Avatar utente
sya54M
Master
Master
Messaggi: 1614
Iscritto il: mer giu 06, 2007 14:44
Nome Cognome: Andrea P.
Slackware: 64-current
Kernel: 4.16.x
Desktop: KDE
Località: (Salerno)
Contatta:

Re: ridimensionare o unire partizioni lvm

Messaggioda sya54M » gio lug 19, 2018 18:58

ma le partizioni sono fatte con lvm quindi si potrebbe fare, o no?
comunque il problema è che sulla vm ci gira plesk e a quanto pare non digerisce i link simbolici... perché avevo già fatto in questo modo: ci sono un sacco di dati (siti web) che occupano 50 gb, erano nella root e io li avevo spostati nella home e fatto un link simbolico, ma in questo modo apache non parte perché gestito da plesk.
allora vorrei spostare di nuovo i dati nella root ma ne frattempo sono cresciuti ancora e non ci vanno più tutti.
la vm è ospitata su un server dedicato di ovh (in francia)

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2418
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 4.17.2
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: ridimensionare o unire partizioni lvm

Messaggioda ponce » gio lug 19, 2018 19:00

se non digerisce i link simbolici puoi provare con un bind mount dei dati collocati dentro /home nel percorso che ti interessa, tipo

Codice: Seleziona tutto

mount -o bind /home/data /var/www/stuff

Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
Messaggi: 5111
Iscritto il: ven giu 02, 2006 14:52
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current
Località: Roma / Castelli
Contatta:

Re: ridimensionare o unire partizioni lvm

Messaggioda ZeroUno » gio lug 19, 2018 19:14

sya54M ha scritto:ma le partizioni sono fatte con lvm quindi si potrebbe fare, o no?

La partizione (anzi il volume) si, il filesystem no. Sono due layer differenti.

comunque il problema è che sulla vm ci gira plesk e a quanto pare non digerisce i link simbolici...

Non so cosa consenta plesk, ma queste sono operazioni avanzate e fuori standard che vanno fatte tutte a manina; non credo che un plesk possa gestirle.

perché avevo già fatto in questo modo: ci sono un sacco di dati (siti web) che occupano 50 gb, erano nella root e io li avevo spostati nella home e fatto un link simbolico, ma in questo modo apache non parte perché gestito da plesk.

Bisogna mettere una direttiva di apache per gestire i link o - cosa migliore - ad apache gli si dice che la documentroot non è quella dove sta ora ma da un'altra parte. Se sono contenuti statici è la cosa più banale da fare. E' probabile che questo plesk lo consenta (non l'ho mai usato sinceramente).

allora vorrei spostare di nuovo i dati nella root ma ne frattempo sono cresciuti ancora e non ci vanno più tutti.

Hai detto che hai spostato i dati ma non funzionava, quindi immagino che hai continuato a farli fruire sulla root. Dove sono cresciuti questi dati?


Comunque l'alternativa più trasparente ai link simbolici (ma da fare a mano, niente plesk), sono i mount -o bind

se la documentroot è /srv/httpd/htdocs:
mv /srv/httpd/htdocs /home/htdocs
mkdir /srv/httpd/htdocs
mount -o bind /home/htdocs /srv/httpd/htdocs
(oppure lo fai con l'intera /srv)


né apache né plesk potranno distinguere / capire che i dati non sono più al loro posto e non ci sono direttive da toccare. Ma è una configurazione rara e rischi di dimenticartela in futuro (l'unico rischio)

Al volo non so cosa devi mettere in /etc/passwd per farlo partire al boot; non l'ho mai fatto una cosa del genere al boot.
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg

Codice: Seleziona tutto

1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111

Avatar utente
sya54M
Master
Master
Messaggi: 1614
Iscritto il: mer giu 06, 2007 14:44
Nome Cognome: Andrea P.
Slackware: 64-current
Kernel: 4.16.x
Desktop: KDE
Località: (Salerno)
Contatta:

Re: ridimensionare o unire partizioni lvm

Messaggioda sya54M » ven lug 20, 2018 0:00

allora... per ovviare al problema dei link, ho fatto diversamente... ho montato la ex /home in /var/www/vhosts modificando fstab, ma plesk da sempre gil stessi errori di permessi sui file di configurazione di apache che quindi continua a non partire

Codice: Seleziona tutto

Errore: Impossibile riconfigurare le configurazioni del server web: Unable to execute httpdmng: Execution failed.
Command: httpdmng
Arguments: Array
(
[0] => --reconfigure-domains
[1] => xxxxx.it
)

Details: [2018-07-19 20:53:21.917] ERR [util_exec] proc_close() failed ['/usr/local/psa/admin/bin/apache_control_adapter' '--restart' '--restart-interval' '0' '--http-port' '7080' '--https-port' '7081'] with exit code [255]
[2018-07-19 20:53:26.515] ERR [panel] Apache config (15320263880.02499400) generation failed: Template_Exception: Can not restart web server: INFO: [Thu Jul 19 20:53:20 CEST 2018]: Service: httpd, Action: start
Trying to start service httpd... failed
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: Starting The Apache HTTP Server...
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu httpd[5854]: httpd: Syntax error on line 358 of /etc/httpd/conf/httpd.conf: Syntax error on line 7 of /etc/httpd/conf.d/zz010_psa_httpd.conf: Could not open configuration file /etc/httpd/conf/plesk.conf.d/vhosts/xxxxx.it.conf: Permission denied
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: httpd.service: main process exited, code=exited, status=1/FAILURE
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu kill[5856]: kill: cannot find process ""
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: httpd.service: control process exited, code=exited status=1
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: Failed to start The Apache HTTP Server.
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: Unit httpd.service entered failed state.
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: httpd.service failed.

WARNING!
Some problems are found during start service httpd(see log file: /var/log/plesk/rc_actions.log)

Continue...

/usr/local/psa/admin/sbin/pleskrc execution failed:
Job for httpd.service failed because the control process exited with error code. See "systemctl status httpd.service" and "journalctl -xe" for details.

file: /usr/local/psa/admin/plib/Service/Driver/Web/Server/Apache.php
line: 109
code: 0
Can not restart web server: INFO: [Thu Jul 19 20:53:20 CEST 2018]: Service: httpd, Action: start
Trying to start service httpd... failed
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: Starting The Apache HTTP Server...
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu httpd[5854]: httpd: Syntax error on line 358 of /etc/httpd/conf/httpd.conf: Syntax error on line 7 of /etc/httpd/conf.d/zz010_psa_httpd.conf: Could not open configuration file /etc/httpd/conf/plesk.conf.d/vhosts/xxxxx.it.conf: Permission denied
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: httpd.service: main process exited, code=exited, status=1/FAILURE
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu kill[5856]: kill: cannot find process ""
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: httpd.service: control process exited, code=exited status=1
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: Failed to start The Apache HTTP Server.
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: Unit httpd.service entered failed state.
Jul 19 20:53:21 ip2.ip-92-222-248.eu systemd[1]: httpd.service failed.

WARNING!
Some problems are found during start service httpd(see log file: /var/log/plesk/rc_actions.log)

Continue...

/usr/local/psa/admin/sbin/pleskrc execution failed:
Job for httpd.service failed because the control process exited with error code. See "systemctl status httpd.service" and "journalctl -xe" for details.

ma i file ci sono e almeno da root via ssh li leggo:

Codice: Seleziona tutto

[root@ip2 system]# ls -l /var/www/vhosts/system/xxxxx.it/conf/httpd.conf
-rw-------. 1 root apache 8375 19 lug 20.53 /var/www/vhosts/system/xxxxx.it/conf/httpd.conf
Ultima modifica di sya54M il ven lug 20, 2018 0:09, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
Messaggi: 5111
Iscritto il: ven giu 02, 2006 14:52
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current
Località: Roma / Castelli
Contatta:

Re: ridimensionare o unire partizioni lvm

Messaggioda ZeroUno » ven lug 20, 2018 0:06

Se dai su - utente con cui avvii apache riesci a leggere quel file?
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg

Codice: Seleziona tutto

1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111

Avatar utente
sya54M
Master
Master
Messaggi: 1614
Iscritto il: mer giu 06, 2007 14:44
Nome Cognome: Andrea P.
Slackware: 64-current
Kernel: 4.16.x
Desktop: KDE
Località: (Salerno)
Contatta:

Re: ridimensionare o unire partizioni lvm

Messaggioda sya54M » ven lug 20, 2018 0:10

l'unico utente abilitato al login è root e root legge quel file

Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
Messaggi: 5111
Iscritto il: ven giu 02, 2006 14:52
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current
Località: Roma / Castelli
Contatta:

Re: ridimensionare o unire partizioni lvm

Messaggioda ZeroUno » ven lug 20, 2018 0:18

Non è sufficiente.
su - apache -c cat /nomefile

Magari modifica temporaneamente l'/etc/passwd e dai una shell all'utente apache (non la password) , poi su - apache.

Verifica i permessi delle directory e del mount point (cioè smonta il filesystem e dai ls -ld /var/www/vhosts e assicurati che siano tutti come minimo 755

N.b. Immagino che quel file anche se è il path è /etc/... in verità si trova sotto /var/... (link simbolico della directory di configurazione)
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg

Codice: Seleziona tutto

1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111

Avatar utente
sya54M
Master
Master
Messaggi: 1614
Iscritto il: mer giu 06, 2007 14:44
Nome Cognome: Andrea P.
Slackware: 64-current
Kernel: 4.16.x
Desktop: KDE
Località: (Salerno)
Contatta:

Re: ridimensionare o unire partizioni lvm

Messaggioda sya54M » ven lug 20, 2018 0:45

ok l'utente apache (dopo abilitato al login) ha accesso a tutte le directory che arrivano a quel file, ma non ha i permessi di leggere il file.
però un altro vps sempre con plesk, ha gli stessi permessi e funziona regolarmente.
inoltre, quel file lo posso anche cancellare che plesk lo rigenera con quegli stessi permessi, cioè lui stesso lo crea e poi dice di non poterlo leggere