Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

linux e´ stupido

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

linux e´ stupido

Messaggioda killemall » mar set 21, 2004 0:43

Allora , premettendo che sono un utente linux da svariarto tempo e che lo apprezzo moltissimo, non posso che ammettere che anche il suddetto ha i suoi problemini , a parte il problema del´installazione dei pacchetti che pero´ su slack sembra veramente diventata una passeggiata , rpm ancora mi e´ estremamente ostico , per farvi un esempio , installando gaim su qilinux , mi sono imbattuto nella cascata di dipendenze mancanti e di pacchetti introvabili su rpmfind , <BR>mozilla mi crasha moolto spesso , e non ho ancora trovato un filesystem che regga alle cadute di tensione senza dare problemi , vi faccio un esempio , ho provato ogni tipo si filesystem , dall´ext2 3 reiser xfs e al primo sbalzo di tensione cominciano i problemi , ok , mi direte e2fsck e hai risolto , ma non sempre e´ cosi´ , e questo a win non capita , e vi garantisco che mi e´ successo su piattaforme diverse , con harddisk di svariate marche e con kernel diversi , non so se sono l´unico , ma a me sembra un gravissimo problema , io il mio backup lo faccio regolarmente , ma provate a spiegare all´utente medio , che appunto passa da win a linux che se gli si sputtana la / , che puo´ recuperare i dati con un ramdisk !!!!!! <BR> <BR>marco<br>
killemall
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 19
Iscritto il: gio feb 19, 2004 0:00

linux e´ stupido

Messaggioda useless » mar set 21, 2004 1:10

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE> <BR> 21-09-2004 alle ore 01:43, killemall : <BR> al primo sbalzo di tensione cominciano i problemi <BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End --> <BR> <BR>ma costa così tanto un gruppo di continuità? ;-) se sei particolarmente soggetto a sbalzi di tensione, nella tua zone, è la cosa migliore da fare. <BR> <BR>i fs journalled (ext3, reiserfs, jfs e xfs) risolvono certi problemi, ma non tutti. cosa succede di preciso quanto ti sballa la tensine?<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

linux e´ stupido

Messaggioda killemall » mar set 21, 2004 2:00

Beh visto che me lo chiedi , inode sputtanati a manetta e gia´ questo fa incazzare , il problema poi quando sono passato da slack 9.1 alla 10 e´ stato anche che , trovassi problemi di corruzione del filesystem anche dopo comuni riavvii come un reboot , o addirittura errori alla ripartenza del sistema dopo un regolare shutdown - h now e un bel system halted scritto in chiaro sul mio schermo . <BR>Ora capisco che i filesystem di nuova generazione non possano essere infallibili o siano da scegliere adhoc se da mettere su un server di produzione o su una workstation , ma ca**o se confrontato con l´ntfs , journaled come ext3 e il reiser , chiaramente come le dovute differenze , sono veramente molto piu´ sensibili . Ma una cosa mi da molto fastidio di slack , ho notato che macchine con installate altre distribuzioni , come ad esempio ipcop , non rognano cosi´ tanto come la slack al riavvio , anche in situazioni di sbalzi di tensione , come capitava nel capannone di una ditta per la quale ho lavorato , dove i gruppi di continuita´ erano fantascienza e i cali di tensione all´ordine dell´ORA , confrontando un firewall configurato con la distribuzione ipcop e un server di posta con su la buona slack 9.1 , la prima la potevi spegnere anche 80 volte direttamente col bottone di start del pc e non faceva una piega , per slack invece avevo perennemente i sudori freddi , e infatti dopo una settimana un server di posta era da reinstallare ,aggiungo pure che l´hardware era lo stesso , dalla scheda madre al floppy all´hardisk alla marca della ram . <BR>questo e´ l´unico appunto che posso fare a questa distribuzione che per il resto e´ eccezzionale , ma secondo me il problema sopra elencato non e´ da sottovalutare , specialmente nell´ambito del discorso che si faceva prima , a casa ad esempio pochi hanno un gruppo di continuita , ma la mamma a cende sempre lavatrice e lavastoviglie assieme , almeno a casa mia e CLACK!!!!!!!! Ciao corrente e ciao fs , qualcuno puo´ smentirmi ? <BR> <BR>scusate la prolissita´ <br>
killemall
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 19
Iscritto il: gio feb 19, 2004 0:00

linux e´ stupido

Messaggioda useless » mar set 21, 2004 2:39

mah. slack c´entra ZERO coi filesystem, i quali sono gestiti esclusivamente dal kernel. slack non patcha in alcun modo il kernel, quindi o ipcop patcha il suo (ma dubito, xké se avesse patch simili che rinforzassero i fs, dovrebbe rilasciarle sotto gpl, e di conseguenza tutti potrebbero applicarle), o semplicemente l´hd che era sulla macchina slack era difettoso e l´altro no. <BR>non è che voglia difendere slack a tutti i costi, ma obiettivamente non c´entra niente! <BR> <BR>quanto all´improvvisa mancanza di corrente... be´, i fs journalled pongono rimedio proprio a questo tipo di problemi. personalmente ritengo che ext3 ci riesca (mai perso un bit), reiserfs proprio no (perso ore e ore di lavoro *G*), ma è un altro discorso... <BR> <BR>ps: in ogni caso pare che ntfs sia un ottimo fs. fosse aperto...<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

linux e´ stupido

Messaggioda g3ntaro » mar set 21, 2004 15:17

Da come la vedo io... <BR>è vero tutti vogliono usare un pc, ma come dico spesso... per chi non ha voglia di perdersi in inutili configurazioni la tecnologia mette a disposizione console per giocare e internet point per chattare navigare e fare quant´altro su pc gia configurati... <BR>tra l´altro a mio parere negli ultimi anni internet si è lordata da sedicenti bambini che scaricano programmi lamer a manetta per fare casino fine a se stesso, senza avere la benche minima cognizione di cosa stiano effettivamente facendo, e da gente che mi chiede perché exploere.exe continua a far uscire messaggi d´errore, oppure "ho preso un virus... che devo fare?" <BR> <BR>per poter guidare la macchina ho dovuto prendere la patente e "studiare" il codice della strada, al fine di una convivenza piu pacifica con gli altri automobilisti... non sarebbe malvaggio fare la stessa cosa per l´acquisto di un pc. <BR> <BR>Del resto un pc cos´è? una cosa che capisce solo se passa o no corrente, e segue esatti schemi che l´utente medio non intuisce, ma vorrebbe risolvere tutto con un ok, configura, applica... la visione è abbastanza comica un utente stupido che usa una macchina stupida per natura. <BR> <BR>concludo dicendo che mio padre usa felicemente una slackware 10.0 configurata da me e si barcamena anche abbastanza bene... <BR> <BR>da piccolo volevo fare l´astronauta, ma soffro di vertigini, e ho dovuto farmene una ragione heheheh ^_^ <BR><BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: g3ntaro il 21-09-2004 16:21 ]<br>
g3ntaro
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mer mag 12, 2004 23:00
Località: Milano

linux e´ stupido

Messaggioda aschenaz » mar set 21, 2004 15:19

Ciao a tutti. <BR>Ho fatto pochissimi interventi su questo forum e tutti poooco tecnici (proporzionalmente alle mie competenze...). Voglio però dire la mia su questo argomento. Io sono un gestore di rete locale in una grande e capillare azienda di estensione nazionale. Come la maggior parte di tali aziende, la mia, purtroppo, usa win (tranne qualche server Unix) e, di recente, ha "subito" la migrazione da NT a XP, con grande disperazione di noi gestori, che abbiamo visto aumentare i problemi a dismisura... Noi gestori abbiamo dei canali dedicati per scambiarci le problematiche e le opinioni (newsgroup, icq interno...) e ci teniamo perciò sempre in contatto; tra di noi ci sono dei veri geni dell´informatica (me not included!) e dal loro stimolo è nata l´utopia di un agognato passaggio dell´azienda a Linux. Così mi sono incuriosito su questo s.o. e, tra l´altro, dilettandomi di web-building, mi sono avventurato nell´impresa di prendere un pc dismesso, installarci Linux (RedHat 8.0 nel caso - solo testo) e di creare un sito intranet dinamico con php-mysql che è diventato un po´ un punto di riferimento... <BR>Ora, non a parere mio (poco autorevole), ma a quello di altri ben più esperti colleghi, i vantaggi di passare a Linux nell´azienda sarebbero evidentissimi... <BR>Ma lasciamo stare l´azienda. A casa, da un po´ di tempo, sono passato a Slackware (dopo più di un anno di RedHat, Mandrake e Suse) e, a parte il fatto che quello che ho imparato in pochi mesi con Slack non l´ho imparato in un anno di Mandrake & co. o in decenni di microshit, vorrei citarvi un fatto emblematico: <BR>io ho due bambine di 11 e 9 anni che usano <i>esclusivamente</i> Linux (per fare qualche puntatina su win solo per le enciclopedie...); siccome in un primo momento Lilo aveva di default win, dietro insistente preghiera di tutt´e due, ho dovuto mettere Linux in testa. Non è significativo? E poi mi dite che l´utente medio non apprezzerebbe Linux!?!<br>
pensieriemotivi.aschenaz.eu - music-blog
Avatar utente
aschenaz
Staff
Staff
 
Messaggi: 4417
Iscritto il: mar lug 27, 2004 23:00
Località: Reggio Calabria
Nome Cognome: Nino
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.14.5
Desktop: KDE 4.10.5

linux e´ stupido

Messaggioda useless » mar set 21, 2004 15:35

mi è venuta in mente un altro problema di linux: la non esistenza di "linux" in sé, ma quella delle sue distribuzioni. penso che l´utente che si vuole avvicinare a questo OS rimanga spaesato quando si trova davanti mdk, rh, fedora, slack, suse, debian e le meno famose, e non capisca la differenza che c´è tra di esse (in effetti ce n´ho messo anch´io a capirla ;-)), e si ripropone qua lo stesso discorso di quando si trova davanti a konqueror/firefoz/mozilla, ecc. <BR>a conferma cito il fatto che tutti i nuovi utenti che postano qua tendono a dire "slack non riconosce la mia scheda", e non "linux non riconosce la mia scheda". <BR>certo, ogni distro ha i suoi punti di forza, ed è impensabile farne una sola, ma questi saltano fuori solo quando uno le ha provate tutte e ha capito con cosa ha a che fare! <BR> <BR>tra l´altro, soprattutto negli usa, ma anche qua, la tendenza, di fronte a questo caos è di provare redhat (pure io ho iniziato con essa, se tralasciamo una slack3.5 installata e mai usata): probabilmente perché si sente che è l´unica che costa qualcosa (e allo stesso tempo non si capisce xké si possa scaricare gratis) e probabilmente il pagare x qualcosa ce lo fa automaticamente reputare migliore delle alternative gratuite. invece, secondo me, è esattamente il contrario: redhat è strutturata in un modo estremamente caotico, che personalmente mi ha fatto dire molte volte "linux è stupido": prendete ad esempio il settaggio dei parametri di rete: se volete farlo a mano dovete modificare TRE file in /varie sottodirectory di /etc... quando su slack basta rc.inet1.conf (e qua dimostro anche che slack è nettamente + semplice, alla faccia di chi la reputa difficile). fatto sta che, secondo me, redhat non mette in buona luce linux. <BR>io ho iniziato appunto con una rh... dalla disperazione sono passato a debian stable 3.0, che mi ha sconcertato con la sua obsolescenza: c´era in giro kde 3.1 e lì c´era il 2.0... oltre che X 3.6 mi pare. nel giro di mezza giornata mi sono scontrato con dpkg e, x errore, questo mi ha ranzato via TUTTI i pkg, col risultato che non potevo + fare niente. casualmente avevo appena comprato una rivista (linux magazine) che aveva i cd di slack 9.0, e ho deciso di dare un´ultima possibilità a linux, cosa che poi ha cambiato la mia vita :-). <BR> <BR>insomma, tutto questo x dire che ci vorrebbe molta + informazione sul mondo linux e sulle sue distribuzioni.<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

linux e´ stupido

Messaggioda Firetux » mar set 21, 2004 15:58

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE> <BR>probabilmente il pagare x qualcosa ce lo fa automaticamente reputare migliore delle alternative gratuite. invece, secondo me, è esattamente il contrario ... <BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End --> <BR> <BR>esatto useless, mi hai rubato il tempo... volevo dire la stessa cosa! :-D <BR>Spesso e volentieri sento dire in giro che un programma è migliore di un altro solo perché si paga di più!!! ...infatti gli utenti preferisco avere Windows crackato piuttosto che mettere linux gratuitamente perché per loro il fatto che qualcosa si paghi è sinonimo di sicurezza e affidabilità... tantissimi dicono "Vuoi mettere a confronto Windows con un ´programma´ (Linux) che trovi in un giornale!?!? Se Windows costa così tanto vuol dire che a qualcosa in più!!!" ...e cosa ha in più?? Forse solo un sacco di virus :-] :-] :-] ...quando ad alcune persone ho fatto vedere cosa può offrire Linux (con una semplice distribuzione LIVE!!!) è rimasta a bocca aperta! Quando installi windows ti ritrovi un computer che praticamente non è in grado di fare quasi nulla se non navigare o scrivere con notepad, con linux invece ti ritrovi praticamente quasi tutte le applicazione che un utente medio utilizza! <BR>...forse "Linux è stupido" proprio perché offre tanto senza far spendere troppo o addirittura niente!!! 8-) <br>
Avatar utente
Firetux
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1465
Iscritto il: mer giu 09, 2004 23:00
Località: Lecco

linux e´ stupido

Messaggioda goldy » mar set 21, 2004 17:22

Io invece vorrei porre un´altra domanda. <BR>Premesso che Linux va migliorato soprattutto per la gestione delle dipendenze dei programmi, (è effettivamente assurdo aggiornare 3/4 di gnome per installare un programma, io per esempio ho dovuto abbandonare l´installazione di evolution e gnucash su slackware per una infinità di dipendenze di librerie e dipendenze delle dipendenze delle librerie) detto questo, che è forse l´unico vero problema di linux, dal mio punto di vista di utente desktop naturalmente,la domanda è <BR>ma se in windows le persone non potessero usare software crackato e sarebbero costrette a pagare? <BR>quanti passerebebro all´alternativa open-sourcei? <BR>In questi post ho letto: non paragonate gimp ad adobe photoshop. <BR>si ,ma quanto costa photoshop? quanti spendono qualche centinaio di euro per comprare il programma di adobe? e quanti mettono il serial di un altro? <BR>se le persone dovessero spendere 39 euro per comprare nero e spendere zero per usare k3b? quale si sceglierebbe? c´è tutta questa differenza di qualità? <BR> <BR>Poi ..........sul fatto che ci sono troppi programmi che fanno la stessa cosa............. <BR>da quando la possibiltà di scegliere è uno svantaggio? <BR>perchè forse su windows non ci sono centinaia di programmi che fanno le stesse cose? per masterizzare c´è nero, clonecd , wincdr - alchool , burncd etc.... <BR>per la grafica c´è l´economicissimo adobe photoshop , paint shop pro etc ... <BR>la posta elettronica c´è installato outlook , ma ci sono altri programmi che fanno la stessa cosa , idem per i browser........... etc.. etc... <BR>alla fine una persona usa quello che più gli piace o no? <BR>Credo sia giusto che questa scelta venda data anche agli utenti di Linux. <BR> <BR>Comunque tante altre critiche che ho letto su linux in questi messaggi credo siano giuste , però non lo definirei stupido come sistema operativo, che dire allora di windows? che ti colleghi ad internet e ti becchi un virus senza neanche aver scaricato niente ,perchè un qualche ragazzino ha trovato un bug in internet explorer, o di programmi che ti cambiano la connessione senza che l´utente se ne accorga e si ritrova a pagare qualche migliaio di euro in bolletta? <BR> <BR>eh no, per la stupidità credo che Linux non sia ancora a questi livelli. <BR> <BR>Ciao e scusate se mi sono dilungato <BR> <BR> <BR> <BR> <BR> <BR><br>
Avatar utente
goldy
Packager
Packager
 
Messaggi: 1267
Iscritto il: dom mag 02, 2004 23:00
Località: Bologna
Slackware: Current
Kernel: 2.6.26.5
Desktop: KDE 3.5.10

linux e´ stupido

Messaggioda useless » mar set 21, 2004 17:51

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE> <BR> 21-09-2004 alle ore 18:22, goldy : <BR>Poi ..........sul fatto che ci sono troppi programmi che fanno la stessa cosa............. <BR>da quando la possibiltà di scegliere è uno svantaggio? <BR>perchè forse su windows non ci sono centinaia di programmi che fanno le stesse cose? per masterizzare c´è nero, clonecd , wincdr - alchool , burncd etc.... <BR>per la grafica c´è l´economicissimo adobe photoshop , paint shop pro etc ... <BR>la posta elettronica c´è installato outlook , ma ci sono altri programmi che fanno la stessa cosa , idem per i browser........... etc.. etc... <BR>alla fine una persona usa quello che più gli piace o no? <BR>Credo sia giusto che questa scelta venda data anche agli utenti di Linux. <BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End --> <BR> <BR>poter scegliere è un vantaggio, ma quando la scelta è TROPPO vasta serve solo a disorientare i nuovi utenti, è questo che cerchiamo di dire, e ti posso garantire che è una sensazione che ho provato io stesso. <BR>e anche se su windows si può scegliere, credi che tutti sappiano di poterlo fare? ti racconto una storia: c´era una volta un fenomeno agli albori, che si chiamava internet, e si manifestava nel modo più immediato attraverso una cosa chiamata www. x poter fruire del www, ognuno doveva installare un programma, il browser, ed ai tempi il migliore (nonché gratuito) era netscape. il signor guglielmino cancelli, proprietario della casa produttrice del sistema operativo su cui girava netscape, disse che questo internet "sarà un fenomeno passeggero, non vale la pena di perderci tempo", e rimase fedele a questa linea di pensiero, almeno fino a quando non si reso conto di aver detto la (ennesima) vakkata, ed allora si mise in fretta e furia a recuperare il tempo perduto: comprò un "concorrente" di netscape (mosaic), lo potenziò e lo incluse di default nel suo sistema operativo, col risultato che i nuovi utenti del sistema operativo, trovandosi un programma già incluso x fruire del www non installarono + netscape, tanto che questo cadde in disuso. successivamente la ditta del signor cancelli fu chiamata in causa dall´antitrust, x l´ormai famoso "abuso di posizione dominante", fatto sta che oggi nessuno sa + cosa sia netscape. in realtà non è proprio così, dato che la casa produttrice di netscape, nel disperato tentativo di salvare il proprio lavoro ha pubblicato il suo codice sorgente, che prontamente lavorato dalla comunità open source è diventato il miglior browser sulla piazza, mozilla, ma questa è un´altra storia. <BR> <BR>comunque dovresti aver capito che l´utente medio non ha la benché minima voglia di sbattersi, vuole la pappa pronta, anche se non la migliore. quella che si trova davanti la mangia.<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

linux e´ stupido

Messaggioda goodchild » mar set 21, 2004 18:15

effettivamente come ha detto useless il problema della scelta dei programmi sotto linux e´ la loro vastita´ ma a questo vorrei anche aggiungere il fatto che molti sono in perenne (?) fase di costruzione. questo da´ l´idea che linux - non ha importanza sapere che linux e´ solo il kernel e tutto il resto e´ software che usa il kernel alla fine non e´ questo che si "vede" - non sia mai pronto. <BR>qualcuno si ricorda i tempi andati con ms-dos 5.0 e poi ms-dos 6.0? ebbene quello era kernel il resto era quello che ci installavi. la distinzione c´e´ ancora in windows ma e´ piu´ sottile... in ogni caso se ben ricordate win3.1 era qualcosa che potevi installare in piu´ ma tutti i programmi giravano sotto dos. poi la brillante idea - rubata alla apple - di unire il dos a windows ed il gioco era fatto, ovvero come si dice mettere la polvere sotto il tappeto. <BR>e se volete le distribuzioni linux sono andate nella stessa direzione (non so se fosse cosi´ anche prima poiche´ la primissima distro che abbia mai provato era redhat 7.1) in quanto se vogliamo essere pignoli tutto il corredo di software non e´ indispensabile al funzionamento del kernel. <BR> <BR>sul costo dei prodotti microsoft e non. costano e costano troppo pero´ si possono recuperare senza spendere ... lo sappiamo tutti ed in tutta onesta´ non vedo una grande spinta delle software house a fare in modo che il software non venga copiato, poiche´ come spesso si dice questo impone uno standard. vi racconto una storia: dovevo fare una presentazione di un lavoro che avevo fatto e per tale presentazione era richiesto l´uso di powerpoint, non so se l´avete mai usato ma non c´e´ niente di piu´ brutto! specie per lavori in ambito scientifico ... in tutta onesta´ l´idea di imparare powerpoint non mi passava nemmeno nell´anticamera del cervello ed avevo qualcosa di meglio da fare che stare li´ ad impazzare su un programma. al tempo stesso conosco abbastanza bene latex allora cerco, perche´ - mi dico - qualcuno ci avra´ gia´ pensato, come poter fare presentazioni con latex e mi imbatto in pp4: amore a prima vista, dovevo imparare un paio di comandi in piu´ ed il gioco era fatto. pp4 era ovviamente non installato sui computer dell´universita´ e cosi´ ho dovuto chiedere che me lo installassero l´amministratore di sistema mi dice usa powerpoint ed io "ma sei scemo!" e quindi gli dico di installarmi il programma ... lui non ha voglia o tempo o che ne so ... quindi continua con questa bizzarra idea di farmi usare powerpoint. alla fine l´ho vinta io ma perche´ ho avuto la pazienza di mettermi a discutere altrimenti avrei dovuto usare powerpoint, che non viene con windows eppure ce l´hanno tutti perche´ tutti considerano office come parte integrante di windows. questo e´ per dire che non tutti i programmi vengono con windows anzi in questo sulle distro linux ne vengono molti di piu´ pero´ l´idea e´ che comunque tu ce li devi avere poiche´ hai windows... <BR> <BR>c´e´ un possibile way-out a questo discorso? forse ... non so ...<br>
goodchild
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 536
Iscritto il: lun gen 12, 2004 0:00

linux e´ stupido

Messaggioda goldy » mar set 21, 2004 21:31

comunque dovresti aver capito che l´utente medio non ha la benché minima voglia di sbattersi, vuole la pappa pronta, anche se non la migliore. quella che si trova davanti la mangia. <BR> <BR> <BR>Esatto useless, ma allora si torna al punto di qualche post fa <BR>E´ Linux che deve adattarsi a questa fascia di utenti medi? o sono questi utenti che se vogliono qualcosa non dico di meglio (non sono un tecnico del settore) ma di diverso ,devono sbattersi un pò? <BR> <BR>Io non sono un utente medio, ma un utente medio basso, non capisco un acca di informatica e di programmazione, ma uso LInux da un tot di anni a partire dal mio primo amore (la tua "odiata" red-hat :)) ) che a me ha dato tante soddisfazioni e sto vedendo i miglioramenti che questa comunità sta facendo, notevoli , visibili , nella installazione di Linux, nella installazione dei programmi, nella configurazione del sistema, è vero come dice goodchild, che tutto sembra sempre in versione beta, perchè lo è, perchè Linux sta crescendo e sta migliorando continuamente, non dimentichiamo che questo o.s. nasce principalmente per i server , e da qualche annetto si sta orientando verso il mercato casalingo, e deve lottare contro un monopolio microsoft inaudito , inaccettabile ,e scorretto sotto tutti i punti di vista ,e non solo per la svogliatezza degli utenti di massa , ma perchè microsoft ricatta le aziende che producono hardware, vuole l´esclusiva ,pena il boicottaggio dal proprio sistema operativo. <BR>Ragazzi ma veramente vogliamo credere che chi produce hardware, non sappia creare driver per i kernel di linux? o che ci rimetta dei soldi dando la possibilità a qualche migliaio (migliaio ??? ) di utenti di usare i loro prodotti? <BR>Tante aziende sono costrette a rilasciare i driver per Linux sottobanco,per non inimicarsi microsoft, ma di questo non possiamo darne una colpa a Linux o alla comunità open source. <BR>Certo i problemi restano, bisognerebbe innanzitutto che le distribuzioni di Linux cominciassero a parlare la stessa lingua, per fare in modo che un programmatore di una software house , o un gioco , o un qualsiasi cazzeggio che deve girare su Linux vada bene per tutti, e non bisogna rilasciare i driver per debian, mandrake ,suse , gentoo , slackware............... , i driver per il kernel 2.6.8 o 2.4.2 , la patch , la libreria che ti manca e via dicendo. <BR>Ma è comunque giusto che le distribuzioni, mantengano ...........,come posso dire? <BR>il proprio dialetto, la lingua deve essere quella standard ,in modo che tutti la capiscano , poi ogni distribuzione sviluppa la sua archittettura come meglio ritiene,questo si chiama libertà di scelta, quella che un monopolio non darà mai all´utente. <BR> <BR>Per quanto riguarda i programmi, ragazzi mi dispiace ma mi tocca insistere su questo punto, per me è un falso problema, se ci sono programmi che restano eternamente in versione beta , se ci sono programmi inutili , se ci sono programmi mediocri , alla fine resteranno abbandonati al loro destino, viceversa progetti eccellenti, che migliorano ad ogni release (un nome? mozilla) sono destinati a crescere e a prendere il sopravvento , e poi non dimentichiamo che qualsiasi distribuzione da la possibiltà di installare solo ciò che si vuole installare. <BR> <BR>Raga, forse il mio ragionamento che ho espresso è sbagliato, ma io sono fiducioso e ottimista sul futuro di LInux. <BR> <BR>Ciauz <BR> :-) <br>
Avatar utente
goldy
Packager
Packager
 
Messaggi: 1267
Iscritto il: dom mag 02, 2004 23:00
Località: Bologna
Slackware: Current
Kernel: 2.6.26.5
Desktop: KDE 3.5.10

linux e´ stupido

Messaggioda useless » mar set 21, 2004 23:24

aggiungo a questa discussione un url: <!-- BBCode Start --><A HREF="http://dot.kde.org/1094715499/" TARGET="_blank">http://dot.kde.org/1094715499/</A><!-- BBCode End --> che da una parte è l´ennesimo buon segno, dall´altra, leggendo i commenti, si capisce che dietro al mondo dei pc venduti ci sono dei casini legali mostruosi x quanto riguarda SE e QUALE os metterci... chissà xké... e penso che sui driver valga un discorso simile. <BR> <BR>ma l´antitrust?! <BR> <BR>modifico poi il post x commentare lo stato di perenne beta dei programmi opensource: avete perfettamente ragione, ma è una conseguenza diretta dello spirito OS: appena il mio programma è vagamente funzionante lo pubblico, almeno capiterà sotto le mani di qualcuno che potenzialmente può darmi una mano a portarlo avanti con meno fatica. <BR>inoltre molti dei paradigmi di ingegneria del sw (agile programming, extreme programming, non ricordo precisamente quali) hanno come motto "release EARLY, release OFTEN", quindi è naturale che, in questo mondo, le cose stiano così. <BR>certo, non dà una buona impressione, ma in realtà è solo uno degli aspetti in cui il mondo linux differisce da quello windows, in cui probabilmente l´approccio linux è migliore, e a cui bisogna fare l´abitudine, abbandonando l´idea che quello che succede nel mondo windows è giusto e così dev´essere tutto il resto. questo è il passo + grande richiesto ai nuovi utenti. <BR> <BR><!-- BBCode Start --><A HREF="http://www.danasoft.com" TARGET="_blank"><!-- BBCode Start --><IMG SRC="http://www.danasoft.com/sig-ita.jpg"><!-- BBCode End --></A><!-- BBCode End --> <BR>Think free @ <!-- BBCode Start --><A HREF="http://www.nyft.org" TARGET="_blank">http://www.nyft.org</A><!-- BBCode End --> <BR><BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: useless il 22-09-2004 00:30 ]<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

linux e´ stupido

Messaggioda samu » sab ott 09, 2004 13:14

a questo punto intervengo pure io :) <BR> <BR>sono da poco entrato nel mondo linux... <BR> <BR>a parere mio un sistema operativo non è superiore all´altro in tutto...ma lo è in alcuni campi.... <BR>quando i miei amcii mi chiedono che sist operativo installare io gli chiedo sempre: a che ti serve? <BR>se per giocare installa win (che magari ha già la copia pagata per via del nuovo hardware)... <BR>programmi in c, php o simili? stai sul linux <BR>usi vb6 .net o simili allora windows senza dubbi... <BR> <BR>e poi mi chiedono, ma quale è il migliore? se soddisfa alle tue esigenze lavorative/ludiche non vi sono differenze... <BR> <BR>certo è da dire che linux è molto più stabile come sist operativo.... ma se configurato almeno decentemente (la prima volta che ho installato una distrib linux mi si è impallato il pc!).... <BR>windows ha dalla sua la facilità di installazione applicazioni..... <BR> <BR>certo, che tornando a quello detto nel primo post.... un utente qualunque che si vede costretto ad usare un sist operativo sconosciuto.. si troverà di certo in difficoltà... (ricordi miei universitari con unix :D ) ..... ma basterebbe un poco di volontà propria ad imparare e dall´altra parte un tecnico disposto a "insegnarti" qualche comando e vai bene.... <BR> <BR>avrei un altro miliardo di cose da dire (anche se ho poca esperienza in campo linux) ma ora mi fermo qui :)<br>
samu
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 36
Iscritto il: lun lug 12, 2004 23:00

linux e´ stupido

Messaggioda goodchild » sab ott 09, 2004 17:21

ovviamente un sistema operativo non puo´ essere migliore di ogni altro: avra´ i suoi pregi ed i suoi difetti. <BR>riguardo al discorso ludico ... windows non e´ la playstation o l´xbox ma un sistema operativo, considerare il computer come una console con cui giocare mi sembra riduttivo. e´ per questo che il discorso dei giochi deve essere secondo me rivisto: perche´ windows e´ migliore di linux in questo campo? perche´ la gran maggioranza di giochi (a pagamento) e´ per windows e non per linux? probabilmente per una ragione di fondo, windows e´ nato per i desktop mentre linux per i servers (e su di un server non mi sembra una buona idea giocarci). <BR> <BR>per programmare ci sono i programmi anche per windows (vb6.net non so non so nemmeno cosa sia). ad esempio latex e´ naturalmente in linux pero´ esistono compilatori anche per windows come ad esempio miktex (da quello che so completamente compatibile...pero´ non l´ho mai usato). <BR> <BR>quindi sul discorso software ... bhe bisogna considerarlo con attenzione. ci sono software su windows che non ci sono (per ora) per linux e viceversa, pero´ credo che sia solo una questione di tempo e non di virtu´ intrinseca del sistema operativo. un esempio e´ photoshop che ha un ambiente privilegiato in mac ma e´ adesso gira without a flaw anche in windows. <BR> <BR>discorso a parte e´ sull´utente se vuole o meno imparare ad usare il computer. non credo come era stato detto che sia dovuto al fatto che l´utente medio vuole la pappa pronta, perche´ in questo senso linux e´ uguale a windows ... il punto diverso e´: vuoi diventare piu´ esperto con linux e´ facile ed e´ tutto scritto in rete, con windows paghi fior di quattrini per libri e corsi. e questo e´ un discorso diverso dall´attuale gratuita del software.<br>
goodchild
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 536
Iscritto il: lun gen 12, 2004 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a Gnu/Linux in genere

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron