http-tunnel

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
TeatroDeiSogni
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 1
Iscritto il: gio dic 09, 2004 0:00

http-tunnel

Messaggioda TeatroDeiSogni » gio dic 09, 2004 11:48

Ciao a tutti, <BR>sono in una rete universitaria all´interno del politecnico... Questa rete è firewallata e fa passare solo http e ftp... <BR>Volevo sapere se era possibile e come applicare l´ http-tunnel sotto linux... <BR>Ho scaricato il programma http-tunnel ma nn capisco come funziona e nn trovo materiale a riguardo... <BR>Grazie a tutti <BR>ciao!<br>

albatrosla
Packager
Packager
Messaggi: 1332
Iscritto il: sab mar 27, 2004 0:00
Slackware: current
Desktop: fluxbox.git
Località: Collegno, but made in Friûl
Contatta:

http-tunnel

Messaggioda albatrosla » gio dic 09, 2004 15:20

Dunque, dunque, essendo io un comprovato guastatore delle linee telematiche del politecnico ti posso dire che: <BR>a) L´http tunneling si fa solo se c´è un server all´esterno verso il quale tunnelizzare la connessione in questione. Perciò, non puoi farlo semplicemente avendo una macchina in rete, ma devi averne due, di cui quella di destinazione sarà fuori dalla rete, adibita a processare le richieste del tunnel e a riconvertirle da http all´opportuno protocollo <BR>b) Dopo anni di ricerche sono riuscito ad individuare dei servizi pseudogratuiti; solo da qualche mese ho messo le mani su your-freedom, programma multiplatform in java (quindi non dovrebbe aver problemi di installazione ;-)) che tunnellizza qualsiasi richiesta di tipo sock verso 7 server a scelta (in Germania, Olanda, States). La tunnelizzazione viene fatta impostando i client p2p o i browser su proxy socks (il programmino fa in pratica da proxy in locale). Visto che ne dà la possibilità, consiglio di usufruire del protocollo https criptato cosicchè l´admin non possa mettere lo zampino sulla natura dei file tunnelizzati. Puoi scaricare il client da http://www.your-freedom.net, dove prima devi creare un account. La velocità del sistema è variabile dai 4 ai 50kbyte/sec, con la massima che si ha nelle ore pomeridiane (penso dipenda dal fatto che venga molto utilizzato negli States e il fuso aiuta!). <BR> <BR>Nota di "dolore": su Windows tutto ok. Su linux funziona anche meglio ma il suo utilizzo si limita praticamente al solo bittorrent perchè i client p2p linuz sembrano non conoscere il significato di proxy socks (amule ne millanta l´introduzione da diversi mesi, ma di fatto non c´è!).<br>