Pagina 1 di 1

Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 16:47
da Ortew
Salve a tutti sono nuovo del forum, e soprattutto di slackware.. A dirla tutta non l'ho mai installata, ma ultimamente come distro linux mi incuriosisce molto. Vorrei sapere da qualcuno di voi, (sicuramente molto più esperti in questa distro) quali possano essere i vantaggi nel passare a slack!
Le mie distro sono debian e arch linux, ora se io vi chiedessi: Quali sono i motivi per i quali potrei passare a slackware? :D

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 20:02
da hashbang
Personalmente, non vedo motivi per scegliere una distribuzione anzichè un'altra (a meno di usi specifici, come ad esempio un uso server).
IMHO, l'unico fattore determinante è il gusto personale. Il mio consiglio, quindi, è di provarla, in modo da farti un'idea su una eventuale migrazione.

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 20:12
da 414N
È un thread analogo del 2008, ma penso sia ancora valido: link

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 20:24
da Ortew
414N ha scritto:È un thread analogo del 2008, ma penso sia ancora valido: link


Beh si, per me è molto valido. Ti ringrazio davvero tanto! 8)

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 20:26
da conraid
Ortew ha scritto:Quali sono i motivi per i quali potrei passare a slackware? :D


La mancanza di dipendenze :-)

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 20:30
da Ortew
conraid ha scritto:
Ortew ha scritto:Quali sono i motivi per i quali potrei passare a slackware? :D


La mancanza di dipendenze :-)

Scusa l'ignoranza: Ma la mancanza di dipendenze non provoca un disagio?

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 20:30
da conraid
Ortew ha scritto:
conraid ha scritto:
Ortew ha scritto:Quali sono i motivi per i quali potrei passare a slackware? :D


La mancanza di dipendenze :-)

Scusa l'ignoranza: Ma la mancanza di dipendenze non provoca un disagio?


Beh, se ormai sei dipendente e ti mancano sì. Ma puoi disintossicarti ;-)

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 20:36
da Ortew
"dipendente delle dipendenze" gioco di parole! :lol:
E poi come farebbero a funzionare i programmi senza le loro dipendenze?

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 20:38
da conraid
Ortew ha scritto:"dipendente delle dipendenze" gioco di parole! :lol:
E poi come farebbero a funzionare i programmi senza le loro dipendenze?


ehm... non è che mancano le librerie alle quali si appoggiano, manca la gestione automatica delle stesse tramite package manager.

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 20:44
da Vito
Ortew ha scritto:E poi come farebbero a funzionare i programmi senza le loro dipendenze?



Slackware non le gestisce in modo automatico.
Se il pacchetto X richiede Y Z.
Su debian puoi dare un :

Codice: Seleziona tutto

apt-get install X

ed apt ti installa Y Z automaticamente.


Su Slackware devi installarli "manualmente", ovvero:

Codice: Seleziona tutto

installpkg X
installpkg Y
installpkg Z


PRO : eviti di rendere il tuo sistema entropico ed eviti ,soprattutto ,conflitti dovuti ad un abuso di "apt".

CONTRO : perdi più tempo.

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 20:59
da tgmx
conraid ha scritto:Beh, se ormai sei dipendente e ti mancano sì. Ma puoi disintossicarti ;-)


Grande! :lol:

Re: Curiosità Slackware

Inviato: gio giu 14, 2012 21:35
da Ortew
Grazie ragazzi.. Risposte piu esaurienti di queste credo non esistano. Grazie anche a vito, che con il giusto esempio e tanta pazienza, mi ha fatto capire come funzionano le dipendenze su slack! :)