Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Thin cliient con Linux

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Thin cliient con Linux

Messaggioda tgmx » mar giu 11, 2013 18:49

Ciao Ragazzi,
ieri in farmacia ho visto che al banco avevano dei terminali "stupidi" collegati in rete e il software gestionale che ci girava era "a caratteri".

Immagino che sul server girasse Linux e qualche applicazione da terminale.

Secondo voi e' difficile avere lo stesso con la Slackware come server senza installare grandi cose?
Ad esempio se ho il mio pc di casa e nella stella LAN uno di quei "thin client" quant'e' complicato otterere il "login" sul terminale remoto?
E se al contrario voglio mettere un pc linux al posto di quel terminale come faccio?

Immagino che non si tratti ne di SSH e ne di TELNET... giusto?
Avatar utente
tgmx
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1330
Iscritto il: ven apr 28, 2006 13:40
Località: Ancona
Slackware: 13.37
Desktop: KDE 4

Re: Thin cliient con Linux

Messaggioda 414N » mar giu 11, 2013 22:24

Dipende tutto dall'applicativo che deve girare lato server...
Anni fa ebbi modo di giochicchiare con uno di questi "dumb-terminals" che avviava una qualche versione stringata di Windows XP e che, all'avvio, apriva direttamente una maschera di impostazioni per la connessione ad un desktop remoto.
Puoi fare un giochino simile impostando un server PXE nella tua LAN che ospiti gli eventuali OS dei quali fare il boot da rete e, volendo, impostando la connessione remota ad un server X non locale per quanto concerne il login grafico. In questo modo puoi avviare una sessione grafica anche su macchine con poca potenza di calcolo e ridotte capacità grafiche, anche se ormai anche i tostapane integrano una GPU...
Avatar utente
414N
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2882
Iscritto il: mer feb 13, 2008 16:19
Località: Bulagna
Slackware: 14.0 (x64)
Kernel: 3.2.29
Desktop: LXDE


Torna a Gnu/Linux in genere

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 3 ospiti