[RISOLTO] Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2916
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

[RISOLTO] Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda joe » lun feb 12, 2018 0:09

Avevo installato debian sul netbook, dopo aver aggiunto i programmi e configurato il sistema, ne avevo fatto una copia di backup...
Avevo copiato con "dd" il MBR.
E poi avevo copiato il contenuto della partizione di sistema "sda1" usando un banale "cp -a" e generando infine un tarball messo in salvo su altro disco.

Della vicenda avevamo discusso già in più discussioni.
Qui si parlava di backup e ripristino
Qui di test e recupero del disco di sistema a livello firmware

Adesso, dopo aver recuperato il disco che sembra tutto sommato non riportare più gli errori che erano saltati fuori ho eseguito il ripristino come segue, lavorando dalla shell di Clonezilla Live:

Codice: Seleziona tutto

dd if=/mnt/usb/backup.mbr of=/dev/sda
mkfs.ext4 /dev/sda1
mount /dev/sda1 /mnt/ssd
cd /mnt/ssd
tar xvf backup-contenuto-sda1.tar.gz --strip-components=1

In questo modo evidentemente ho riottenuto sulla partizione sda1, il contenuto del sistema backuppato in precedenza. Inoltre il MBR è ripristinato come sul sistema originario.

Il problema è che al riavvio del sistema non si avvia nulla: ottengo solo uno schermo nero con un cursore lampeggiante in alto a sinistra.
Evidentemente c'è qualche problema a livello di boot-loader GRUB.
Mi ero illuso che ricopiando tutto indietro, le informazioni necessarie a GRUB per avviare il sistema si trovassero, o nel MBR o nel file system presente in sda1.
Evidentemente non funziona proprio così.

Qualche dettaglio in più sul partizionamento e sul sistema.
Anzitutto stiamo parlando di un vecchio netbook Acer Aspire One A110- ZG5, quindi basato su vecchio BIOS.
Il disco è di 8 GB... non che serva a gran chè come precisazione...
L'organizzazione del partizionamento è in stile MBR (quindi niente GPT).
Infine le partizioni erano:
sda1: di sistema EXT4
sda2: estesa
sda5: logica con un po' di spazio per lo swap

A fine installazione debian aveva messo GRUB come bootloader che vorrei ripristinare così com'era.

La domanda è:
1.
Perchè dopo il ripristino non si avvia alcun bootloader?
Ovvero perchè ricopiando indietro il MBR e il contenuto della partizione non è sufficiente per riottenere il sistema com'era?

2.
È necessario reinstallare GRUB?
Io ho provato a lanciare grub-install avviando con la live di Clonezilla e entrando in chroot nel sistema debian per poi lanciare:

Codice: Seleziona tutto

update-grub

E infine..

Codice: Seleziona tutto

grub-install /dev/sda

A questo punto però ottengo un errore:

Codice: Seleziona tutto

/usr/sbin/grub-bios-setup: warning: Attempting to install GRUB to a disk with multiple parition labels. This is not supported yet..
/usr/sbin/grub-bios-setup: warning: Embedding is not possible.  GRUB can only be installed in this setup by using blocklist. However, blocklist are UNRELIABLE and their use is discouraged..
/usr/sbin/grub-bios-setup: error: will not proceed with blocklists.

Alla fine ho trovato questa discussione in cui si consiglia di tentare un comando forzato:
https://bbs.archlinux.org/viewtopic.php?id=152016

Codice: Seleziona tutto

grub-install --target=i386-pc --recheck --debug --force /dev/sda

Dopo questo tentativo finalmente al riavvio compare grub.
Quando avevo iniziato a scrivere questo post non ero riuscito, poi mentre scrivevo ho provato a fare ancora una ricerca ed effettivamente ho trovato il suggerimento giusto.
Visto che ormai ho scritto...
Cosa ne pensate?

PS.
Tuttavia qualcosa ancora no va...
Il sistema si è avviato ma non si avvia X.
Perchè non riesce a scrivere sul disco.
Alla fine mi sono accorto che ha montato il filesystem in sola lettura...
A questo punto mi fermo qui e proverò un fsck da clonezilla, O dalla shell di grub all'avvio se si può.
Strano perchè comunque ho appena formattato il filesystem e ripristinato il contenuto della partizione dal backup.
Vi aggiorno.
Ultima modifica di joe il mar feb 13, 2018 18:41, modificato 1 volta in totale.

rik70
Master
Master
Messaggi: 1935
Iscritto il: gio mar 10, 2011 9:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.18
Desktop: Xfce 4.12
Distribuzione: archlinux

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda rik70 » lun feb 12, 2018 9:12

Grub2 è particolarmente sensibile ai cambi nella struttura del disco e/o dei filesystem.

Nello specifico, tu hai creato un nuovo file di sistema per la root e ovviamente l'UUID è cambiato rispetto alla situazione precedente. Una volta reinstallato grub, devi rigenerare il config con grub-mkconfig in modo che queste informazioni vengano aggiornate.

Stessa attenzione devi prestare a fstab - se utilizza gli UUID per identificare le partizioni da montare.

Discorso analogo vale anche per la swap - a meno che non abbia fatto un backup e ripristino con dd. Occhio che debian, se non ricordo male, ha un file di config per il 'resume' dove viene specificato l'UUID della swap. Questo file viene utilizzato durante la generazione dell'initrd, ma non so se col passaggio a systemd questa situazione sia cambiata.

Non mi convince molto invece quel tar che hai usato per ripristinare il contenuto della partizione. Io avrei aggiunto anche l'argomento 'p' per preservare i permessi di file e directory, ma non sono sicuro se da utente root sia indispensabile e nel caso avresti dovuto usarlo anche per la creazione dell'archivio tar.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2916
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda joe » lun feb 12, 2018 10:46

Per quanto riguarda il tarball, in effetti non l'ho creato con l'opzione -p (maledizione...). La copia l'avevo fatta con "cp -a", però non so se sia sufficiente a preservare i permessi anche nell'archivio compresso.
Anzi aspetta... questo punto dovrebbe essere apposto in quanto nel "man tar" leggo:

Codice: Seleziona tutto

-p, --preserve-permissions, --same-permissions
              extract information about file permissions (default for superuser)

Siccome le operazioni le ho eseguite sempre come root per forza di cose, non dovrebbero esserci problemi.


In debian se non ho capito male, il comando update-grub serve proprio per rigenerare il config, mi pare sia uno script che appunto richiama grub-mkconfig.

In effetti però in fstab avevo visto anche ieri sera che ci sono gli UUID al posto delle partizioni esplicite /dev/sda1 e /dev/sda5 (rispettivamente la root e lo swap). Ora vedo come verificare che siano coerenti con gli UUID attuali... Utilissimo suggerimento!

Indagherò anche circa la generazione di initrd e quel file per il resume allora.

Dev'essere qualcosa del genere. A livello filesystem, fsck dice che è tutto ok.

Grazie mille! :)

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2916
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda joe » lun feb 12, 2018 11:19

Ho rilevato gli attuali UUID col comando:

blkid

Quindi ho rimontato la partizione di root in "rw":

mount -o remount,rw /dev/sda1 /

Infine ho editato /etc/fstab sostituendo i vecchi UUID, con quelli rilevati sopra, che effettivamente erano differenti.
Ho riavviato e il sistema adesso parte.
Però ho notato alcune cose ancora:

1.
all'avvio dopo la scelta del sistema nella schermata di grub, a schermo compare un messaggio di errore relativo all'ACPI, l'errore è simile alla prima parte di questa schermata... Ma sto andando a memoria... al prossimo riavvio me lo appunto più di preciso.
http://i68.tinypic.com/vs0sb4.jpg
[EDIT]
Dal dmesg ho ripescato quegli errori:

Codice: Seleziona tutto

ACPI Error: [CAPB] Namespace lookup failure, AE_ALREADY_EXISTS (20160831/dsfield-211)
ACPI Error: Method parse/execution failed [\_SB.PCI0.OSC] (Node dd486a98), AE_ALREADY:EXISTS (20160831/psparse-543)
acpi PNP0A08:00: _OSC failed (AE_ALREADY_EXISTS); disabling ASPM


Facciamo così, allego tutto il dmesg "per conoscenza" :D

Vedo anche un

Codice: Seleziona tutto

Atom PSE erratum detected, BIOS microcode update recommended
che non mi piace per niente..
[/EDIT]

2.
Il discorso che facevi circa il file di resume in Debian dovrebbe essere relativo ad un altro messaggio che compare a video sempre prima dell'avvio del sistema, e mi sembra di aver letto "initrd" quindi magari c'entra sempre con gli UUID da rigenerare.

3.
Adesso parte tutto regolarmente e l'autologin che avevo predisposto mi manda giustamente subito in sessione grafica.
Apro un terminale dal menu di openbox, che sembra apposto.
Però a questo punto siccome per abitudine lancio:

Codice: Seleziona tutto

screen -U

Mi restituisce lo strano errore:

Codice: Seleziona tutto

Directory '/run/screen' must have mode 777.

Quindi non ci siamo ancora...
Qualcosa continua a non funzionare come prima...
Mi servirà da lezione: la prossima volta i backup di sistema li faccio con clonezilla!
Allegati
dmesg.txt
(49.39 KiB) Scaricato 13 volte

rik70
Master
Master
Messaggi: 1935
Iscritto il: gio mar 10, 2011 9:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.18
Desktop: Xfce 4.12
Distribuzione: archlinux

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda rik70 » lun feb 12, 2018 12:39

1) Gli errori ACPI lasciali perdere, non sono rilevanti.

Se l'hardware è basato su chipset Intel, prova a installare il pacchetto contenente il microcode intel. Grub dovrebbe rilevarlo in automatico e caricarlo prima dell'initrd. A quel punto l'errore Atom dovrebbe sparire. Forse però devi rigenerare il config di grub, non so... dipende da come è fatto il pacchetto debian,

2)
joe ha scritto:-p, --preserve-permissions, --same-permissions
extract information about file permissions (default for superuser)
Ottimo, allora il problema del backup e ripristino non si pone. Va benissimo il comando cp che hai utilizzato.

3) Per la faccenda swap+resume, prova a vedere con

Codice: Seleziona tutto

journalctl --this-boot
e in /proc/cmdline.

4) Infine screen:
uhm... prova a rimuovere la directory '/run/screens' dopo aver terminato tutti gli 'screen' attivi. Dovrebbe essere ricreata al prossimo utilizzo di screen.

rik70
Master
Master
Messaggi: 1935
Iscritto il: gio mar 10, 2011 9:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.18
Desktop: Xfce 4.12
Distribuzione: archlinux

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda rik70 » lun feb 12, 2018 12:59

rik70 ha scritto:3) Per la faccenda swap+resume

P.s.
Controlla se esiste '/etc/initramfs-tools/conf.d/resume' e nel caso modificalo.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2916
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda joe » lun feb 12, 2018 15:21

Parto dal fondo:

1.
Sì dopo aver rimosso /run/screen, funziona di nuovo come al solito


2.
swap/resume
ho cambiato l'UUID in conf.d/resume mettendo quello della partizione di swap attuale.
Però quel file dovrebbe riguardare solo il resume... Anche nel dmesg sembra che non vi siano problemi relativi a quella roba.
Tu ci vedi qualche errore o warning relativo?
Prima mi sembrava di aver visto un messaggio... che evidentemente riguardava qualcos'altro e non errori particolari. Comunque vedo meglio...
In /proc/boot/cmdline c'è la stringa di avvio del kernel. Ma io non ho impostato l'ibernazione, della quale mi importa poco... quindi leggo solo l'UUID della partizione di root ed è quello giusto attuale corrispondente a /dev/sda1. Quindi lì è tutto ok direi.
In journalctl, leggo:

Codice: Seleziona tutto

Kernel command line: BOOT_IMAGE=/boot/vmlinuz-4.9.0-5-686-pea root=UUID=ac5-bla-bla-uiid-giusto ro quiet

Quel "ro" mi lascia qualche dubbio, tuttavia il sistema adesso funziona in lettura e scrittura regolarmente (lo vedo anche da "mount"), in ogni caso coincide con la stringa in /proc/boot/cmdline anche in quella c'è "ro".

3.
Sul backup in ogni caso la prossima volta uso clonezilla... spero meno grattacapi anche se non l'ho mai usato per lo scopo.

4.
Provo a vedere quel pacchetto microcode intel, sì il netbook è basato su ntel Atom N270.
Strano che se lancio uname -p mi ritorna un sospetto "unknown".
Magari non comporta nulla di che però vedo se quel microcode risolve... tanto meglio.

rik70
Master
Master
Messaggi: 1935
Iscritto il: gio mar 10, 2011 9:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.18
Desktop: Xfce 4.12
Distribuzione: archlinux

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda rik70 » lun feb 12, 2018 15:56

2)
joe ha scritto:swap/resume
Allora, ci sono almeno 2 modi per impostare la swap per il resume:
- uno attraverso il parametro 'resume=' via bootloader;
- l'altro specificando la partizione di swap nell'initrd.

Debian se non ricordo male usa il secondo metodo e lo fa attraverso il file di configurazione indicato sopra - ecco perché non vedi nulla in /proc/cmdline, dmesg o journalctl.
In pratica è l'equivalente del parametro -h di mkinitrd su Slackware.
Quel file viene creato durante l'installazione. È chiaro che se alteri il disco - ad esempio ricreando/riformattando la partizione di swap - devi aggiornare quel file e rigenerare l'initramfs(=non mi chiedere però come si fa in Debian perché non lo ricordo).

Tu mi dirai: io non uso ibernazione e sospensione. Bene, ma il giorno che capiterà - magari per sbaglio - ci sarà un errore del sistema, in particolare al risveglio dall'ibernazione.

4)
joe ha scritto:Quel "ro" mi lascia qualche dubbio,
È normale invece.
joe ha scritto:Strano che se lancio uname -p mi ritorna un sospetto "unknown"
Idem come sopra.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2916
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda joe » lun feb 12, 2018 16:34

Ok, il fatto è che in questo caso, mentre la sospensione in ram funziona alla grande ed è molto molto comoda, l'ibernazione mi richiederebbe troppo spazio di swap. Il disco è di 8GB la RAM è 512 MB e io avevo messo una swap minimissima, sono tipo 300 MB.

In Debian il comando per rigenerare la initrd dovrebbe essere:

Codice: Seleziona tutto

update-initramfs -u

Casualmente, siccome ho installato il pacchetto intel-microcode con apt-get, l'aggiornamento della initrd viene fatto automaticamente e si vede proprio che viene lanciato update-initramfs.

Dopo l'installazione del microcode e riavvio il dmesg non contiene più errori circa il microcode, dice che è aggiornato alla versione 0x218 del 2009-04-10. Contento lui... :)
Quindi mi pare che il problema sia risolto.

Gli errori ACPI permangono però. Ora vedo un po' ma cone dicevi si possono anche lasciar perdere.

Non capisco però perchè sarebbe normale che uname -p non ritorna il modello di processore. Sul mio cassone con slackware viene tranquillamente mostrato il nome della mia CPU giurassica (e non unknown):

Codice: Seleziona tutto

# uname -p
Intel(R) Core(TM)2 Duo CPU     E8200  @ 2.66GHz

Forse qua viene spiegato... in effetti in Debian è normale che ritorni unknown... Va bè, l'importante era che non fosse un indizio di qualche problema...
Sembra quindi che i problemi rilevati dopo il restore siano stati risolti (grazie alle tue dritte!!!) :)

Sembrava risolto il problemino di screen e invece no. Non capisco perchè screen faccia le bizze.
Da root ho cancellato /run/screen così poi lui se lo ricrea e lanciando screen da root parte tutto bene.
Ma poi se provo a lanciare screen da utente semplice mi dice che non ho i permessi per creare qualcosa in /run/screen...
Non capisco proprio dove stia il problema. E non succedeva sull'installazione originaria, che poi è quella ripristinata...

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2916
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda joe » lun feb 12, 2018 16:45

Questa procedura risolve:
https://forum.proxmox.com/threads/direc ... 777.35177/

Codice: Seleziona tutto

apt-get --reinstall install screen

Il caso in questione era simile al mio: l'errore saltava fuori dopo il ripristino di sistema.
A parte gli errori ACPI, che vedo eventualmente come andrebbero sistemati, mi pare quindi che sia tutto apposto adesso. Vedo se funziona tutto poi faccio l'imagine con Clonezilla.
E metterò un [risolto] al topic per concludere il discorso.

Grazie ancora rik! :D

rik70
Master
Master
Messaggi: 1935
Iscritto il: gio mar 10, 2011 9:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.18
Desktop: Xfce 4.12
Distribuzione: archlinux

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda rik70 » lun feb 12, 2018 16:46

joe ha scritto:Sembrava risolto il problemino di screen e invece no. Non capisco perchè screen faccia le bizze.

Incolla

Codice: Seleziona tutto

 ls -l /usr/bin/screen

rik70
Master
Master
Messaggi: 1935
Iscritto il: gio mar 10, 2011 9:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.18
Desktop: Xfce 4.12
Distribuzione: archlinux

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda rik70 » lun feb 12, 2018 16:50

joe ha scritto:Questa procedura risolve:
https://forum.proxmox.com/threads/direc ... 777.35177/

Codice: Seleziona tutto

apt-get --reinstall install screen[/

Ops scusa, non avevo letto.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2916
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda joe » lun feb 12, 2018 17:28

Ok, niente riguardo all'ACPI ho cercato, ma non trovo, anzi ho trovato gente che consiglia, come dicevi anche tu di ignorare quegli errori in quanto irrilevanti.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2916
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda joe » lun feb 12, 2018 20:19

Ecco saltato fuori un altro problema che prima del ripristino non c'era.
Sul sistema avevo messo PCmanFM il file manager, che gestisce il mount delle chiavette usb molto comodamente.
In pratica attacchi la chiavetta e nella sua interfaccia compare un nuovo device chiamato con l'etichetta del "disco", la sua label insomma...

la chiavetta viene montata in /media/simpleuser/label.
"simpleuser" è il nome dell'utente semplice.
"label" è il nome dell'etichetta del disco rimovibile

Bene. La subdir "label" viene creata al volo all'inserimento della chiavetta ovviamente. E per far si che l'utente semplice possa accedervi sia in scrittura che in lettura ecc.. dovrebbe averei permessi giusti.

Dopo il ripristino ormai ben noto, invece se clicco sulla voce relativa alla chiavetta da dentro pcmanfm, ecco che mi dice:
"la directory /media/simpleuser/label specificata non è valida.

Controllando i permessi risulta che (ls -ld):

Codice: Seleziona tutto

drwxr-xr-x 4 root root 4096 ecc ecc /media/simpleuser/label/

In teoria dentro quella directory l'utente semplice non ci può scrivere... giusto?
Quindi c'è qualcosa che non và... Perchè se non ci può scrivere non va bene... Prima del restore le chiavette erano regolarmente scrivibili e apribili da pcmanfm.

Cosa dovrei controllare?
Scusate se rompo le scatole così tanto, ma questo netbook ha la rogna. :(

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2916
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Schermo nero al boot dopo ripristino di sistema da backup

Messaggioda joe » lun feb 12, 2018 23:00

Ok, ho risolto anche quest'inghippo grazie a questa vecchia discussione sul forum di "lxde":
https://forum.lxde.org/viewtopic.php?f=8&t=37244

In pratica rimuovendo la directory /media/simpleuser
Poi riattaccando la chiavetta e aprendo PCManFM è stata ricreata quella dir e al suo interno adesso viene creata al volo la dir che ho chiamato "label" in cui viene montata la chiavetta cliccando sull'icona apposita nel file manager.
Questa nuova directory, appunto "label", adesso presenta i permessi corretti: risulta appartenente all'utente semplice "simpleuser" e ha gli attributi "rwx" per tutti.
Problema risolto quindi.

Scusate ancora se mi sono dilungato in questo topic. Tuttavia a me servirà senz'altro anche in futuro come appunti da ripescare all'occorrenza. ;)
Certo il titolo non è più così calzante, ma pazienza.

PS.
Prima di mettere risolto voglio capire per quale santo midori non riproduce i video html5 (vedi altra discussione). Così poi faccio il backup con clonezilla come detto prima e chiudo l'argomento...