Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

info sul wireless

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

info sul wireless

Messaggioda useless » sab mar 27, 2004 19:50

ogni tanto chiedo lumi anch´io ;-). <BR> <BR>avevo in mente di mettere su una rete wireless, ma purtroppo non sono x niente informato in materia, quindi mi rimetto a chi ne sa + di me. innanzitutto vorrei capire quali sono gli standard ora in uso: io sono rimasto all´802.11g, che, se non ricordo male dall´esame di reti1 :-), va fino alla stratosferica velocità di 5 mbit/s. so che ci sono anche schede + veloci, ma nulla di +. <BR>sostanzialmente, la prima cosa che voglio fare è prendere una scheda wireless pcmcia x il portatile. cos´altro mi serve x collegarmi alla mia rete ethernet? ho uno switch, basta un access point da collegare a quest´ultimo? o forse basta una scheda wireless pci da montare sul "server" (che intanto è sempre acceso) usando così la modalità peer-to-peer (o come si chiama)? in questo modo se arrivasse un amico col suo portatile wireless non potrebbe collegarsi anche lui, o sbaglio? <BR> <BR>insomma, fatemi capire come funziona questa meraviglia della tecnologia e che schede dovrei comprare (voglio i modelli precisi! :-)) affinché funzionino bene sotto linux. se poi sapete anche indicarmi i prezzi ancora meglio! magari anche considerando le diverse velocità delle schede. <BR> <BR>grazie in anticipo!<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

info sul wireless

Messaggioda Loris » dom mar 28, 2004 12:53

Useless, io non ho la possibilità di provare quindi non ho esperienze a riguardo ma leggendo la guide di Paolo vedo che parla di standard 802.11b/g e schede NetGear. <BR>Se vuoi gli Howto sono <!-- BBCode Start --><A HREF="http://www.slacky.it/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=18" TARGET="_blank">QUI</A><!-- BBCode End --> e <!-- BBCode Start --><A HREF="http://www.slacky.it/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=17" TARGET="_blank">QUI</A><!-- BBCode End --><br>
"Ho una testa piuttosto balzana e comunque non sono quello che credete" - Roger Keith Barrett
Avatar utente
Loris
Admin
Admin
 
Messaggi: 7583
Iscritto il: dom mar 30, 2003 23:00
Località: Gradisca D'Isonzo
Nome Cognome: Loris Vincenzi
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17
Desktop: Kde 4.10.5

info sul wireless

Messaggioda useless » dom mar 28, 2004 15:05

grazie lorys, mi era sfuggito uno dei 2 howto, il + dettagliato ovviamente 8-). innazitutto ho scoperto che quella che io ho definito modalità peer-to-peer si chiama "ad hoc" in realtà, e poi, soprattutto, che si può rendere una linux box un access point, cosa che mi torna moooolto utile! <BR> <BR>ora mi server solo qualche modello di scheda preciso verso cui orientarmi, dato che non ho trovato molte info sui modelli di cui si parla negli howto... forse sono già superati? <BR> <BR>in fondo 11 mbit mi bastano, se tali schede costano MOOLTO meno di quelle + veloci. me ne serve una pcmcia/cardbus e una pci. <BR> <BR>grazie :-).<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

info sul wireless

Messaggioda useless » dom mag 23, 2004 16:27

se a qualcuno interessa volevo comunicare che mi sono dotato delle schede Ovislink PCM5400 (pcmcia) e PCI5400 (pci) e queste funzionano perfettamente con linux attraverso il driver di prism54.org. <BR> <BR>le schede sono 802.11g (54mbit) e le uso simulando un AP sul mio serverino bridgeato con il resto della rete. <BR> <BR>ciao :-)<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

info sul wireless

Messaggioda Ir0nFl4m3 » ven giu 04, 2004 19:17

Io vado con una netgear wg511t (pcmcia) sul portatile e con un access point sempre netgear alla modica velocità di 54M/s sotto linux e a 108m/s sotto win in modalità turbo :P <BR>^___^ <BR><br>
Ir0nFl4m3
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 204
Iscritto il: sab set 27, 2003 23:00

info sul wireless

Messaggioda useless » ven giu 04, 2004 20:30

+ teorici che pratici presumo :-[. il wireless alla fine dei conti fa abbastanza ka*are... se non altro tu che hai un vero access point dovresti avere una copertura un po´ migliore!<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

info sul wireless

Messaggioda albatross » dom giu 13, 2004 9:13

Ciao useless, <BR> <BR>scusami se sono scomparso per un po ma quando il lavoro chiama... (pensa che ho l´ingrato compito di gestire la sicurezza di un´azienda che lavora solo con win 2k/srv/pro/xp quindi capirai...). Vedo che a molte domande ti sei già risposto da solo. La modalità di connessione tra due schede, come dici tu correttamente, si chiama "ad-hoc", il protocollo 802.11g arriva a 54MB, ed esistono patch per il kernel di GNU/linux e FreeBSD per farlo lavorare come access point. <BR>L´unica cosa di cui ti volevo mettere a conoscenza è che lo standar 802.11 allo stato attuale è totalmente insicuro. La crittografia delle comunucazioni basata sul WEP è totalmente superflue per un errore di implementazione dell´algoritmo di cifratura RC4. Un´altra cosa da sottolineare riguardo al WEP è che molti produttori affermano di utilizzare chiavi da 64 o 128 bit mentre in realtà la lunghezza effettiva è di 40 e 104 bit poiche 24 bit vengono utilizzati per altre informazioni. <BR>Cercando in giro su internet (molti utilizzano google io uso yahoo ;-) troverai inoltre molti tipi di attacchi DoS che possono essere portati facilemente a termine su connessioni wi-fi..... quello che a me sembra + preoccupante è quello pubblica dal CERT Austriaco qualche mese fa (http://www.auscert.org.au/render.html?it=4091) nel comunicato sono escluse le piattaforme 802.11a e 802.11g con velocità superiore a 20MB/s. <BR>Risolvere il problema degli attacchi DoS, secondo me, non si può poiché sono anche soggetti ad interferenza radio.... quello che però si può fare è migliorare la sicurezza delle connessioni attraverso la realizzazione di una VPN. In pratica si tratta di un "tunnel" creato sul protocollo IP dove i pacchetti che transitano sul canale sono crittografati dal computer sorgente e decodificati da dal gateway, che generalmente fa anche da Firewall (nel caso specifico hai bisogno di aprire soltanto la porta UPD 500 perché tutte le comunicazioni avvengono tramite IPSec). Gli algoritmi generalmente utilizzati sono il 3DES per la codifica dei dati e lo SHA1 per l´integrità. Io attualmente sto facendo delle prove con freeswan che implemente le funzionalità IPSec per GNU/linux soltanto che a causa di una NON CONFORMITA´ AGLI STANDARD da parte di M$ è molto + problematico farli "collaborare" con un gateway freeswan. <BR> <BR>Se dovessi riuscire ad avere successo ti farò sapere.. <BR> <BR>Ah, dimenticavo, come wi-fi io utilizzo un portatile sony vaio con tecnologia centrino e quindi Intel Pro2100 il cui driver è ancora in fase di sviluppo... <BR> <BR>Ciao a tutti<br>
albatross
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 97
Iscritto il: lun ott 20, 2003 23:00

info sul wireless

Messaggioda useless » dom giu 13, 2004 12:26

grazie di tutte le info, ma ero già a conoscenza della teoria ;-). so che il wep fa schifo, che bisognerebbe usare 802.11e (o quale che sia la sigla giusta x lo standard di vera sicurezza), e delle vpn. avevo solo qualche problema nella realizzazione pratica dovuta al fatto che non avevo mai visto schede wireless! <BR> <BR>grazie comunque!<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

info sul wireless

Messaggioda albatross » lun giu 21, 2004 14:42

Ciao, <BR> <BR>volevo farvi sapere che per far girare la Intel Pro 2100 del mio centrino ho fatto ricorso al prg driverloader della Linuxant. Si tratta di un software, commerciale (poco meno di $20) che permette di utilizzare i driver windows sotto piattaforma linux. In attesa della conclusione del progetto ipw2100.sourceforge.net credo che continuerò ad utilizzare questo. <BR> <BR>Useless: mi dai qualche dritta su come trasformare un pc linux in access point? Darò un´occhiata in giro anche io sulla rete ma visto che tu lo hai giat fatto... :-) <BR> <BR>Ciao a tutti <BR>albatross<br>
albatross
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 97
Iscritto il: lun ott 20, 2003 23:00

info sul wireless

Messaggioda useless » lun giu 21, 2004 14:56

di driverloader c´è anche l´equivalente opensource che si chiama ndiswrapper se non erro: ndiswrapper.sf.net (sì, confermo). <BR> <BR>quanto all´access point: x merito dei miei driver, mi basta fare iwconfig eth3 mode Managed, ma non so se vale x tutti i driver. in ogni caso c´è un programma apposta x farlo, hostap: <a href="http://www.trekweb.com/~jasonb/articles/hostap_20030727.shtml" target="_blank" target="_new">http://www.trekweb.com/~jasonb/articles/hostap_20030727.shtml</a>. uhm no, ho appena letto e forse anche questo funge solo col chipset delle mie schede... boh? se scopri qualcosa postalo! <BR> <BR>ciaoooooooooo!<br>
Avatar utente
useless
Staff
Staff
 
Messaggi: 3896
Iscritto il: sab ott 11, 2003 23:00
Località: A place where the streets have no name

info sul wireless

Messaggioda albatross » mer giu 23, 2004 8:23

Grande!!! <BR> <BR>ndiswrapper funziona alla grande... così ho eliminato il prodotto a pagamento ed ho di nuovo tutto free... <BR> <BR>L´interfaccia della wi-fi l´ha chiamata wlan0. Da qualche parte ho letto che le schede identificate con wlanx generalemente sono create da hostap ed hanno la possibilità di funzionare da access point. Hai qualche info in merito? <BR> <BR>ciao <BR>albatross<br>
albatross
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 97
Iscritto il: lun ott 20, 2003 23:00

info sul wireless

Messaggioda cRoW2k » mer giu 23, 2004 9:26

Che chipset ha la tua scheda? <BR>Poi, ti si accende il led della wi-fi? a me con i linuxant non l´accende <BR>Ho una broadcom<br>
cRoW2k
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 261
Iscritto il: gio nov 20, 2003 0:00
Slackware: -current

info sul wireless

Messaggioda albatross » mer giu 23, 2004 16:03

Il mio chipset è l´Intel Pro 2100B rev4 ed è integrato all´interno della mia CPU Centrino. Non dispongo di nessun led che mi indica il funzionamento della scheda ma soltanto di uno switch che mi permette di "accendere o spegnere" la funzione (presumo per risparmiare energia visto che si trova su un portatile...) <BR> <BR>Che procedura hai seguito per installare linuxant (driverloader presumo)? <BR> <BR>Ricorda, come ha giustamente suggerito useless, che esiste anche un prodotto freeware leggi qualche messaggio precedente di questo post... <BR> <BR>albatross<br>
albatross
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 97
Iscritto il: lun ott 20, 2003 23:00

info sul wireless

Messaggioda cRoW2k » mer giu 23, 2004 16:20

eh, quando ho provato gli ndiswrapper la scheda non funzionava, quindi mi sono acquistato la licenza linuxant (19$ non sono proibitivi) e la scheda funziona benissimo, l´unico contro è che non attiva il led (cosa che su windows fa dopo il login, quindi presumo manchi qualche funzione interna al driver). Ho scritto al supporto linuxant, aspetto la risposta poi vedo di postarla qui.<br>
cRoW2k
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 261
Iscritto il: gio nov 20, 2003 0:00
Slackware: -current

info sul wireless

Messaggioda navaho-stanco » mar set 28, 2004 10:05

Salve a tutti questo è il mio primo messaggio . . . :-) <BR> <BR>Ho recentemente comprato due schede ROPER FREELAN con chipset Intersil Fresbee 54 Mb - 802.11g una PCI e una PCMCIA ( per portatile ) (39 e 49 euro ). <BR>Dopo numerosi tentativi funzionano con Slack 10 con kernel ricompilato 2.6.7 in modalità "ad-hoc", "managed" e "master". <BR>Il kernel 2.6.7 ha già attivo il supporto hotplug e include i driver per le schede Prism Frisbee/GT/Duette/Indigo <BR> <BR>- Seguendo il link: <a href="http://prism54.org/cgi-bin/viewcvs.cgi/prism54-ng/README?view=markup" target="_blank" target="_new">http://prism54.org/cgi-bin/viewcvs.cgi/prism54-ng/README?view=markup</a> <BR>ricompila attentamente secondo le istruzioni. <BR>- Copia dentro: /usr/lib/hotplug/firmware/ l´ ultimo firmware del link: <BR>http://prism54.org/~mcgrof/firmware/ rinominandolo con "isr3890". <BR> <BR>A questo punto con uno script che assomiglia a questo sotto il tutto dovrebbe funzionare. <BR> <BR>################### <BR>iwconfig eth0 mode 3 <BR>iwconfig eth0 mode master # master=access point mode - managed=client mode - ad-hoc <BR>iwconfig eth0 essid "wifi" <BR>iwconfig eth0 nickname "slackpo" <BR>iwconfig eth0 key off <BR>ifconfig eth0 192.168.4.10 up <BR> <BR>iwconfig eth0 <BR>ifconfig eth0 <BR>################### <BR> <BR>Sperando di avervi aiutato e di non avere scritto kavolate . . . :-) <BR>ciao <BR><br>
navaho-stanco
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 39
Iscritto il: lun set 27, 2004 23:00

Prossimo

Torna a Gnu/Linux in genere

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

cron