Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Presentazione Grafici: Abitudini Esperienze Consigli

Forum dedicato alla programmazione.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare in modo preciso il linguaggio di programmazione usato.
2) Se possibile portare un esempio del risultato atteso.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Presentazione Grafici: Abitudini Esperienze Consigli

Messaggioda joe » mar ott 08, 2013 18:55

Avevo iniziato questa discussione in altra sezione.
Mi è stato fatto presente che sarebbe più indicato e proficuo spostarla qua.
Così ve la linko di seguito:
viewtopic.php?f=3&t=37167

Continuiamo qui la discussione...
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1975
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Presentazione Grafici: Abitudini Esperienze Consigli

Messaggioda lablinux » mar ott 08, 2013 19:50

Non puoi passare qualche dato? Oviente fittizio.
Hai provato con una macro in vba? La fonte dei dati? É un programma? I dati sono in csv separati da ';' o altro?
Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 753
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Località: Rho
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4

Re: Presentazione Grafici: Abitudini Esperienze Consigli

Messaggioda joe » mar ott 08, 2013 23:03

I dati sono prodotti da un programma che para in output dei file di testo.
Per mia abitudine, ma anche per mia scelta ponderata, mi sono sempre trovato bene in questo modo.
Ho sempre preferito sganciare i risultati dalla rappresentazione grafica.
In particolare se vuoi un esempio, ma il discorso è molto più generale, al momento ho uno script bash che analizza un file di testo di partenza, filtra alcune righe/colonne a seconda di diversi criteri, fà qualche calcolo e ne ricava in output parecchi altri files txt.
Questi sono costituiti da una sola colonna di numeri. Inoltre questi file hanno un titolo significativo. Per rifarmi all'esempio concreto sono del tipo:
Codice: Seleziona tutto
stazione1.mese1.txt
stazione1.mese2.txt
...

stazione2.mese1.txt
stazione2.mese2.txt
...

mese1, mese2 ecc sono i mesi dell'anno Gennaio Febbraio ecc. ecc.
Quello che si vuole ottenere è molto semplice teoricamente:
si vogliono dei grafici riferiti a ciascun mese che mostrino una comparativa dei risultati delle diverse stazioni.
In pratica sono 12 grafici.
Ogni grafico conterrà tante curve quante sono le stazioni...
Una nota: i file di testo di partenza contengono un numero di dati variabile.. alcuni per esempio 600 altri 610 altri ancora 613 ecc. ecc.
Spero di essermi spiegato, forse non è sufficiente per capire tutti i dettagli, ma ripeto la mia domanda era generica.
Ad esempio perchè non usare gnuplot?
Che tipo di grafici produrrebbe? Come sarebbero fruibili da parte del destinatario?
Quale vantaggio ho ad usare un foglio di calcolo a questo scopo?
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1975
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Presentazione Grafici: Abitudini Esperienze Consigli

Messaggioda lablinux » mer ott 09, 2013 0:01

a sto punto la domanda è cosa se ne fa l'utente finale? Li vuole "solo" visionare/stampare o li può/deve modificare i valori?
Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 753
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Località: Rho
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4

Re: Presentazione Grafici: Abitudini Esperienze Consigli

Messaggioda joe » mer ott 09, 2013 10:04

Hai pienamente ragione.
Il punto è proprio quello. In teoria dovrebbero bastargli i grafici da visionare/navigare anche in formato digitale però, quindi tipo spostare il cursore sui vari "puntini" e anche da includere in relazioni testuali, immagino anche presentazioni tipo da proiettare ecc.

Quindi la risposta unica alla mia non c'è. Però se ne possono dare differenti a seconda della destinazione d'uso dei grafici.

In questo caso d'esempio a me è stato richiesto proprio excel. Non tanto per modificare i valori numerici, perchè sono dati misurati, quanto piuttosto penso per avere la possibilità di sistemare i grafici. Dico subito, anzi forse l'ho già accennato che nonostante abbia tentato un

Ok, a parte il mio esempio allora penso sarebbe utile buttare lì una casistica del tipo:
- finalità d'uso del grafico ---> formati e software che ritenete più adatti.

In ogni caso grazie per le risposte e la disponibilità! :D
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1975
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5


Torna a Programmazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite