gestione virtual hosts e WordPress su server locale

Forum dedicato alla programmazione.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare in modo preciso il linguaggio di programmazione usato.
2) Se possibile portare un esempio del risultato atteso.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
danix
Staff
Staff
Messaggi: 3287
Iscritto il: ven ott 27, 2006 19:32
Nome Cognome: Danilo M.
Slackware: 64 14.1
Kernel: 4.4.0
Desktop: kde4
Località: Siderno (RC)
Contatta:

gestione virtual hosts e WordPress su server locale

Messaggioda danix » mar apr 12, 2016 15:08

Ciao a tutti, è un secolo che non scrivo sul forum, spero stiate tutti bene..

Sto scrivendo uno script bash per automatizzare l'installazione/aggiornamento/rimozione di uno o più VirtualHosts con WordPress preinstallato su un server locale con sopra Slackware64-current.
Lo script avrà alcune funzioni principali:
  • Cache locale dei file di WordPress e dei plugin da aggiornare via svn
  • installazione del VHost
    • aggiungere blocco a httpd-vhosts.conf
    • installare WordPress dalla cache locale
    • aggiungere alcuni plugin di base
    • creare un database MYSQL esclusivo per il sito in questione
  • Aggiornamento
    • Mantenere aggiornata la cache locale
    • Aggiornare i VHost separatamente dalla cache
  • Rimozione di uno o tutti i VHosts e relativi files mantenendo intatta la cache

Lo script è disponibile su github, se volete dargli un'occhiata..

al momento tramite lo script posso installare i files di cache, aggiornarli, installare e aggiornare un VHost, mostrare una lista di tutti i VHost aggiunti, scrivere un file di configurazione e verificarne alcune impostazioni.
Manca da aggiungere la funzione di rimozione dei VHost e volendo, anche la possibilità di automatizzare il riavvio di httpd. Poi si tratta solo di ripulire un po' l'output in modo da renderlo un po' più fruibile e poi dovremmo esserci..

Se qualcuno ha voglia di dargli un'occhiata mi interesserebbe avere vostre impressioni e sopratutto idee per migliorare il codice attuale..

Grazie mille a tutti.
A presto...
danix

myself ha scritto:non sono molto presente sul forum, e di ciò mi scuso con tutti

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13206
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Località: Livorno
Contatta:

Re: gestione virtual hosts e WordPress su server locale

Messaggioda conraid » mar apr 12, 2016 18:34

Non ti conviene creare file diversi per ogni virtual hosts?

Avatar utente
danix
Staff
Staff
Messaggi: 3287
Iscritto il: ven ott 27, 2006 19:32
Nome Cognome: Danilo M.
Slackware: 64 14.1
Kernel: 4.4.0
Desktop: kde4
Località: Siderno (RC)
Contatta:

Re: gestione virtual hosts e WordPress su server locale

Messaggioda danix » mar apr 12, 2016 18:44

Ciao Corrado, si, sarebbe più semplice con un file per ogni host, stavo seguendo il modo in cui è configurata Slackware di default.

oltre a questo che ne pensi? Sono convinto che andrebbe messo un po più in sicurezza, sopratutto per quanto riguarda i nomi degli host dal momento che vengono passati a MySQL così come sono, ma non ho ancora pensato a come fare..
danix

myself ha scritto:non sono molto presente sul forum, e di ciò mi scuso con tutti

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13206
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Località: Livorno
Contatta:

Re: gestione virtual hosts e WordPress su server locale

Messaggioda conraid » mar apr 12, 2016 18:54

L'ho guardato appena, quando trovo il modo lo guardo che mi interessa.

Potrebbe anche esserti di aiuto: http://wp-cli.org/

Avatar utente
danix
Staff
Staff
Messaggi: 3287
Iscritto il: ven ott 27, 2006 19:32
Nome Cognome: Danilo M.
Slackware: 64 14.1
Kernel: 4.4.0
Desktop: kde4
Località: Siderno (RC)
Contatta:

Re: gestione virtual hosts e WordPress su server locale

Messaggioda danix » gio apr 14, 2016 21:37

Un breve aggiornamento, lo script ha adesso tutte le funzionalità, seguendo il suggerimento di conraid si può usare adesso sia un singolo file come da setup originale di Slackware oppure una directory separata con un singolo file per ogni VirtualHost creato.

Lo script è in grado di aggiungere, aggiornare ed eliminare completamente i propri VHosts senza toccare altri files nella DocRoot di apache.

Se qualcuno ha un server LAMP su cui vuole provarlo sarei felice di sentire qualche parere.

Ciao a tutti.
danix

myself ha scritto:non sono molto presente sul forum, e di ciò mi scuso con tutti

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13206
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Località: Livorno
Contatta:

Re: gestione virtual hosts e WordPress su server locale

Messaggioda conraid » ven apr 15, 2016 7:48

Considerazioni veloci di una prova fatta al volo:

- se non ho creato prima la cache, non puoi farlo ugualmente? :)
- la lista dei plugin la metterei nel file di configurazione
- se creo, con "-i", senza aver popolato prima la cache da errore certo, ma crea la directory ed il file vhost, quindi dopo mi dice già esistente. Dovresti uscire prima.

poi alcune considerazioni stilistiche a voce alta:
- senza parametri dovresti mostrare l'help, ma questa è tua scelta
- con shellcheck trova qualche errore (tutte le variabili senza quoting, e se considero "non da unix" ;-), quando hai da lavorare su roba online, tipo wordpress appunto, magari è utile, ma scelta tua. Tra l'altro vedo che hai messo tutte le variabili in {} mi piace :) )

Mi piace, lo userò :)
Se trovo altre considerazioni o suggerimenti te li passo.

p.s.
svn è lento :/

Avatar utente
danix
Staff
Staff
Messaggi: 3287
Iscritto il: ven ott 27, 2006 19:32
Nome Cognome: Danilo M.
Slackware: 64 14.1
Kernel: 4.4.0
Desktop: kde4
Località: Siderno (RC)
Contatta:

Re: gestione virtual hosts e WordPress su server locale

Messaggioda danix » ven apr 15, 2016 9:42

Grazie del test e delle considerazioni, mi sono molto utili, sto ancora risolvendo qualche problemino per rendere lo script automatizzabile con cron e dotarlo della possibilità di eseguire dei backup, oltre a questo devo sistemare qualche "buco" nella logica del programma quà e la, l'installazione senza cache è uno di questi.
Lo script originale su cui questo è basato usava svn su ogni directory che installava o aggiornava, allungando di molto il processo e senza necessitare di una cache, ma questa volta ho preferito portare una copia pulita sia del CMS che dei plugin nella DocRoot, inoltre la cache velocizza i processi, richiami svn solo una volta per aggiornare e poi hai tutto in locale.. ;)

Per quanto riguarda l'help quando esegui senza argomenti l'idea originale era quella ma mi serviva un modo per avere un colpo d'occhio sulla configurazione e allora avevo usato temporaneamente quella soluzione, salvo poi non rimuoverla più. Ci lavorerò :D

il check sugli errori attuale va rivisto, devo renderlo più aggressivo in modo da evitare situazioni in cui crea installazioni "parziali"

Grazie ancora, continuerò a lavorarci e aggiornerò su questo thread.

;)
danix

myself ha scritto:non sono molto presente sul forum, e di ciò mi scuso con tutti

Avatar utente
danix
Staff
Staff
Messaggi: 3287
Iscritto il: ven ott 27, 2006 19:32
Nome Cognome: Danilo M.
Slackware: 64 14.1
Kernel: 4.4.0
Desktop: kde4
Località: Siderno (RC)
Contatta:

Re: gestione virtual hosts e WordPress su server locale

Messaggioda danix » lun apr 18, 2016 19:29

Rieccomi...

Lo script adesso è in grado di eseguire backup completi dei VirtualHost (solo quelli creati con lo script stesso). Non ho ancora sistemato il problema dell'installazione senza che la cache sia presente :oops: ma me n'ero completamente dimenticato.

per prendere l'ultima versione con la possibilità di fare i backup bisogna portarsi sul branch iss2, tutto quello che serve è il file wp_manager, il resto è più che altro per me per semplificarmi la vita.

Se qualcuno oltre al buon conraid avesse voglia/tempo di dare un'occhiata e fare qualche prova i feedback sono più che graditi...

non siate clementi.. ;)

Bye
danix

myself ha scritto:non sono molto presente sul forum, e di ciò mi scuso con tutti