Alberto Stasi fregato da Windows?

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
neongen
Packager
Packager
Messaggi: 827
Iscritto il: ven mag 25, 2007 12:37
Nome Cognome: Enrico
Slackware: 14.0_64
Kernel: 3.4.4
Desktop: KDE 4.5.5
Distribuzione: Maemo 5
Contatta:

Messaggioda neongen » dom dic 23, 2007 14:44


Avatar utente
IceSlack
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 1313
Iscritto il: dom ott 30, 2005 13:27

Messaggioda IceSlack » lun dic 24, 2007 10:23

non c0'entra linux o windows, chiunque potrebbe recuperarli anche coi tool commerciali..........

mi ricordo che tempo fa dissero che bastava fare un format di 7 volte di seguito per riavere l'hd pulito.....

samiel
Staff
Staff
Messaggi: 5510
Iscritto il: ven gen 16, 2004 0:00
Nome Cognome: Mauro Sacchetto
Slackware: 13.0
Kernel: 2.26
Desktop: KDE
Distribuzione: anche Debian
Località: Venezia

Messaggioda samiel » mar dic 25, 2007 23:06

bastava fare un format di 7 volte di seguito per riavere l'hd pulito.....

Diciamo che formattare 7 volte di seguito ogni settimana
per avere sempre il pc perfettamente pulito
mi suona vagamente scomodo... Ma poi:
fate gli agenti segreti??

M:

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Messaggioda navajo » mar dic 25, 2007 23:37

IceSlack ha scritto:non c0'entra linux o windows, chiunque potrebbe recuperarli anche coi tool commerciali..........

mi ricordo che tempo fa dissero che bastava fare un format di 7 volte di seguito per riavere l'hd pulito.....


ragazzi, ma perchè andare a formattare o usare programmi esterni ?
esiste un comando a line di comando per sovrascrivere n volte un file o una partizione intera:
shred
man shred per ulteriori info :D

Avatar utente
IceSlack
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 1313
Iscritto il: dom ott 30, 2005 13:27

Messaggioda IceSlack » mer dic 26, 2007 11:58

navajo ha scritto:
IceSlack ha scritto:non c0'entra linux o windows, chiunque potrebbe recuperarli anche coi tool commerciali..........

mi ricordo che tempo fa dissero che bastava fare un format di 7 volte di seguito per riavere l'hd pulito.....


ragazzi, ma perchè andare a formattare o usare programmi esterni ?
esiste un comando a line di comando per sovrascrivere n volte un file o una partizione intera:
shred
man shred per ulteriori info :D

o un for in bash :D

comunque il mio esempio era nel caso si dovesse formattare per reinstallare altro

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Messaggioda navajo » mer dic 26, 2007 13:31

sisi, ho capito :D
comuinque il quote era una diciamo così una scusa per dire che senza andare a cercare lontano, il nostro beneamato pinguino ci da molti strumenti di default, che a volte neanche sappiamo di avere. Per esempio, io shred l ho scoperto solo da un mesetto, mica di più :D.
Ho cambiato pc, ho dato indietro il mio , e volevo qualcosa che facesse dormire sonni tranquilli per quanto riguardava i miei due hard disk.
:D :D

albatrosla
Packager
Packager
Messaggi: 1309
Iscritto il: sab mar 27, 2004 0:00
Slackware: current
Desktop: fluxbox.git
Località: Collegno, but made in Friûl
Contatta:

Messaggioda albatrosla » mer dic 26, 2007 16:57

Mah, se proprio uno vuole essere sicuro, secondo me è bene se si piazza due dischi in raid mirror (al sicuro da hardwarei failure...) e monta le partizioni importanti facendole criptare al kernel (al sicuro da eventuali intrusioni...). Dopo, che i dati vengano cancellati o meno, dubito che il decrypt del disco, all'oscuro della password, richieda meno di diversi anni (parecchi bit di cifratura sequenziale...).

samiel
Staff
Staff
Messaggi: 5510
Iscritto il: ven gen 16, 2004 0:00
Nome Cognome: Mauro Sacchetto
Slackware: 13.0
Kernel: 2.26
Desktop: KDE
Distribuzione: anche Debian
Località: Venezia

Messaggioda samiel » mer dic 26, 2007 21:08

Ma shred può cancellare solo la porzione vuota di un hd?
Scrub riempiue la parte vuota con un file (un .jpeg, se non ricordo male)
e poi lo sovrascrive x volte. Shred cancella file e partzioni,
ma non so se si piò utyilizzare lasciando i dati e operando
solo sullo spazio vuoto. Inoltre, in un sistema come EXT3,
come la mettiamo con gli inode in cui sono memorizzati i dati?

M.

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Messaggioda navajo » mer dic 26, 2007 22:36

dalle pagine di man shred:
Delete FILE(s) if --remove (-u) is specified. The default is not to
remove the files because it is common to operate on device files like
/dev/hda, and those files usually should not be removed. When operat‐
ing on regular files, most people use the --remove option.

CAUTION: Note that shred relies on a very important assumption: that
the file system overwrites data in place. This is the traditional way
to do things, but many modern file system designs do not satisfy this
assumption. The following are examples of file systems on which shred
is not effective, or is not guaranteed to be effective in all file sys‐
tem modes:

* log-structured or journaled file systems, such as those supplied with

AIX and Solaris (and JFS, ReiserFS, XFS, Ext3, etc.)

* file systems that write redundant data and carry on even if some
writes

fail, such as RAID-based file systems
Manual page shred(1) line 45

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2408
Iscritto il: mar mag 01, 2007 15:30
Slackware: 14.1
Kernel: 4.11.3-smp
Desktop: xfce4
Distribuzione: freeBSD-11.1

Messaggioda slucky » mer dic 26, 2007 22:44

Mah..........sinceramente penso che sia sempre possibile recuperare i file cancellati quindi penso che l'unico sistema sia questo :

in america l'esercito,distrugge i suoi hd da buttare,se questi sistemi "sicuri" funzionassero..che bisogno avrebbero di distruggere gli hd?


quindi straquoto :D

Avatar utente
robbybby
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 1223
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:48
Slackware: 13.1 / 64 bit
Kernel: 3.3.x
Desktop: KDE 4.4.5
Località: Fra Trantor e Terminus

Messaggioda robbybby » mer dic 26, 2007 23:02

Anche se invece di un HD usi una memoria flash, tipo Secure Digital, Compact Flash, ecc, indipendentemente dal file system usato (in genere fat, se si parla di macchine fotografiche, o telefoni), le scritture non avvengono sullo stesso settore, ma ci si porta sempre avanti, proprio per allungarne la vita in scrittura.