[SCHERZONE]Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
aleph
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 75
Iscritto il: sab dic 29, 2007 21:10
Slackware: 12.0

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda aleph » ven gen 11, 2008 9:59

se vuoi imparare a usare linux devi mettere in conto almeno un mesetto di lavoro a leggere manuali e documentazione . . ma alla fine avrai un SO da far impallidire qualunque altro . . qualunque siano le tue esigenze . . . è proprio qui la differenza tra linux e windowz . . in winz ci mettono su di tutto e devi togliere quello che non serve / è dannoso, in linux c'è l'essenziale e devi aggiungere tu quello che ti serve . . . è un pò la differenza tra comprare una macchina montata o in pezzi . . nel secondo caso c'è più lavoro da fare, ma alla fine avrai un prodotto migliore, più attinente alle tue esigenze e se si rompe qualcosa sai dove metterci le mani . .

. . poi che le componenti di base di linux siano migliori sotto ogni aspetto è facilmente dimostrabile, solo le interfacce sono meno curate (ma linux è fatto per funzionare, non per essere bello ImmagineImmagine se vuoi le carinerie, devi imparare a configurarle ImmagineImmagine) . . . per il resto, non mi risultano software commerciali dove la controparte linux non sia più efficiente (e generalmente più difficile da imparare a usare, ma sono particolari ImmagineImmagine)

Avatar utente
Toni
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 998
Iscritto il: lun gen 30, 2006 22:08
Slackware: slackware-14
Kernel: 3.10.5
Desktop: i3
Località: milano

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda Toni » ven gen 11, 2008 10:22

Certo, ci sono un paio di persone veramente infantili ed indegne, tipo il notturnista e niutari..



Indegno ed infantile ci sarai tu , sistemista dei miei stivali

per quanto riguarda il fallimento di microsoft , a me non importa nulla ,e ti dirò che chi auspica un suo fallimento non ha capito nulla

pesa le parole prima di postare e ringrazia di non avermi conosciuto nel mondo reale , sistemista.

Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re:sicuro ... Windows é inferiore !!!

Messaggioda Luci0 » ven gen 11, 2008 10:25

Ciao e benvenuto sul forum ... di Slacky
Per poter usare Linux non puoi solo cliccare ... ma devi per forza documentarti.
Slackware é la distribuzione GNU/Linux che permette più facilmente di altre di crescere e di capire qualcosa di quello che si sta facendo..
Qui su Slacky troverai molta documentazione e il forum é frequentato da molte persone in gamba che sono in grado di aiutarti .
Se vuoi qualche aiuto qui lo troverai ... non é mai stato negato a nessuno ... cerca però di evitare inutili provocazioni !!!

@tutti
cerchiamo di stare calmi ... :-)

Avatar utente
acrive
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 306
Iscritto il: mar dic 27, 2005 0:24
Slackware: 12.0
Località: Brindisi <-> Bologna
Contatta:

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda acrive » ven gen 11, 2008 10:35

Mi fa ridere la frase "L'interfaccia grafica stupenda di vista con le mie 2 schede video in SLI". E pensare che il mio portatile patacca riesce a presentarmi un desktop molto più accattivante con una Geforce4GO. Per non parlare del fatto che questa scheda video vista manco la considera.

Scusami.. io conosco la parola Amministratori.. Ma non ho mai capito esattamente quella di sistemista.. cioè tu che fai.. passi la vita a installare Windows?
Come sistemista ti devi documentare, non puoi pretendere di installare Linux ed essere subito operativo. Succede con tutto il software del mondo.. Più è complesso è più tempo ci vuole.. E' normale.. Ma per piacere, provaci.
Se vuoi avere il totale controllo delle tue macchine.. se vuoi sapere il perchè di tutto ciò che accade bene... se vuoi rimanere ignorante (nel senso che ignori ciò che succede nella tua macchina) fai pure...
E non ti preoccupare.. quando hai un problema vieni pure da queste parti.. Non ti chiederemo neanche uno spiccio per aiutare. Che qui nessuno è uno stro..., ma quando vediamo qualcuno che usa linux per due giorni e ci spara sopra, è difficile trattenersi..

Avatar utente
Blizzard
Master
Master
Messaggi: 1509
Iscritto il: mar gen 02, 2007 22:53
Nome Cognome: Giovanni Santostefano
Slackware: 12.2
Kernel: 2.6.27.7-smp
Desktop: Fluxbox
Contatta:

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda Blizzard » ven gen 11, 2008 10:37

ciao!
ti ringrazio Chicago2k8... davvero... certi monologhi ti migliorano la giornata come neanche Zelig riesce a fare.

Ora forse ho capito... tu eri uno dei più grandi utenti linux al mondo... poi è arrivato Bill a casa e ti hanno portato in un centro di "Rieducazione" alla dottrina di Redmond.

Ho sentito in giro che Slackware è la più professionale fra le varie versioni di Linux

In teoria è per smanettoni... ma può essere benissimo professionale. Se però hai intenzioni aziendali e non sai dove sbattere la testa mi affiderei al supporto di aziende specializzate almeno fino a che non sai muoverti da solo e puoi perfettamente metter su qualsiasi cosa su slack.

L'ho ordinato dallo store online, mi è arrivato... e che delusione già dal package. Niente scatola, niente manuali, niente di niente.. un CD nemmeno tanto bello. Ma sorvoliamo.

Scusa... vuoi provare linux per sfizio e lo hai acquistato??? O hai tantissimi soldi o Bill ti ha rieducato davvero bene!
La delusione del package poi me la spieghi... cosa volevi che aprivi la scatola e ti uscivano otto pinguini che ballavano 256 coreografie e poi ti dicevano "Your potential our passion??"... Con il package non si giudicano i sistemi operativi... si giudicano le mosse di mercato al massimo.

leggendo un po' su internet (ma quanta gente c'è che ha problemi con Linux???? I forum sono pieni di gente che non riesce a far andare niente...),

Beh! i tizi di Windows Bel Bebè neanche ci arrivano sui forum... se si corrompe qualcosa formattano oppure lo portano in assistenza!

TESTUALE!!!! Dico io, siamo nel 2008 oramai e l'installazione è testuale? Windows 3.11 aveva l'installazione testuale dio mio, oramai ci si aspetterebbe qualcosa di meglio!

Passa ad altro! [edit]Slackware != Linux[/edit] ma Slackware include Linux...


Insomma, nonostante il setup di certo non professionale e sicuramente inadeguato

ok! dirò a Pat che qualche pinguino che balla e una musichetta renderanno il tutto più professionale.
Senti ma una Ubuntu ti faceva proprio schifo??? Se non sei troppo competente comincia da cose più semplici...

Mi si presenta l'OS, e tanto per cominciare l'interfaccia grafica non è nemmeno partita da sola. Ho dovuto avviarla a mano.. ovviamente andando a scoprire come si faceva su internet, perchè nemmeno quello è scritto da nessuna parte. In compenso mi visualizza frasi inutili al login...

Senti un po! ma non sei mai uscito dal barattolo????
ma chi ti ha detto che slackware era la più professionale... tu non gli hai chiesto.. si! ma qualcosa per imparare???
oppure ti portavi quel tizio a casa e con 10 minuti c'avevi pure il desktop3D

La avvio.. carina. Degna di Windows 98 forse... A parte che non ha nemmeno rilevato la scheda video.. una scheda video integrata in un server.. Si è anche inchiodato mentre cliccavo, è apparso il "KDE CRASH CENTER" o qualcosa del genere. Ma non era stabile, Linux?

Quando vedrai Linux crashare dimmelo! (Ma tu non hai mai studiato sistemi operativi??? Ti consiglio Operating Systems di Tanembaum... è un libro base per chi ha deciso di fare il filosofo su un sistema *nix con 0 conoscenze a riguardo)
Hai presente la schermata blu di Windows??? quello è quando crasha il sistema operativo

La avvio.. carina. Degna di Windows 98 forse...

Hahahaaha! guarda... se sei incapace tu... almeno naviga fuori da microsoft.com e vai un attimo su youtube e google... poi vedi che interfacce ha una distro GNU/linux.

Non mi scoraggio, cerco i tool d'amministrazione.

E non ci sono.

Ma dico io, volevo configurarmi un po' di cose, come l'hardware, installare qualche driver, provare a configurare qualche servizio tipo Server, come un DNS o il server WEB, od anche solo il file sharing... nulla. Niente integrazione, niente tool d'amministrazione, niente di niente.

Non ti preoccupare... nessun utente GNU/Linux usa queste cose... non navighiamo, non facciamo p2p, non installiamo driver, non abbiamo il 3d, niente di niente... eh si! non ci sono tools di amministrazione :D come faremo #-o poooooveri noi!

Ma fare tutto è da pazzi... da nerd o da gente che non ha una vita sociale.
Dico, ma è tutto qui questo tanto decantato Linux?

Ma sei davvero un sistemista??? o Bill manda le cartoline a casa? perchè a me non è arrivata

Non parliamo del package, della presentazione, del sito web... sembra fatto da mio cugino di 15 anni il sito web di Slackware..

C'è gente che non riesce a separare quelli che sono i contenuti dalla forma... è un problema del consumismo! se M$ anzichè perdere tempo a sviluppare uno stupido desktop3D si metteva sotto sul Kernel... probabilmente ora Vista lo comprava meno gente ma era un sistema stabile e veloce.... no scherzo è impossibile \:D/

Io veramente non capisco, se questo è Linux, come la gente possa osannarlo in questo modo e dire che è meglio di windows... Se questo è Linux, lunga vita a windows, lunga vita a Microsoft.

Lunga vita sì! continui a buttarci tutti quei soldi :D

Ora flammatemi pure, ma la realtà è questa, carta canta.

2 ore di linux... partito con la distro sbagliata... e senza aprire il DVD con il manuale pdf dentro...
questa la chiami carta canta???????????????

Basta vedere solo quante aziende acquistano prodotti Microsoft

Mai sentito parlare di costrizione??? Mai sentito parlare di pubbliche amministrazioni che passano a Linux e a odt???
Ma proprio non sei uscito mai di casa?

basta solo leggere i case history della gente che ha abbandonato Linux per Windows, a causa dei suoi costi di gestione enormi, dei tempi lunghissimi (che ho verificato sulla mia pelle), della sua inutile difficoltà.

Sii sincero... questa cosa l'hai presa da Microsoft Get the facts? Ti prego di essere quanto meno sincero e dirmi se e la verità!

Vediamo se ora siete tanto aperti, di fronte ad un parere diverso dal vostro.

Questo non è un parere... è un bambino a cui è caduto il gelato.
Non puoi giudicare un sistema come una slackware da 5 minuti che la usi e completamente a digiuno da ogni nozione riguardante GNU/Linux.

Ti conviene studiare un po! poi se ne può riparlare... sennò te l'ho detto.. non esiste solo slack
anzi... torna a Windows! ne riparliamo fra qualche anno

=D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D>
Ultima modifica di Blizzard il ven gen 11, 2008 10:49, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
dr_air
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 92
Iscritto il: lun ott 08, 2007 13:31
Slackware: 13.37
Kernel: 3.2
Desktop: xfce4.6.1
Località: Bracciano

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda dr_air » ven gen 11, 2008 10:43

Non rispondere... per poi lasciare che il "clikko tutto io" si crogioli nell'illusione di aver azzittito un'intera community... e no!
Voglio solo dire al cucino di Bill che il sottoscritto ha una moglie, una figlia, un lavoro che non c'entra nulla con l'informatica e pratica attività sportiva (basket) a livello agonistico... sai con allenamenti, partite, ecc. ... eppure:
uso linux da oltre 5 anni, sono arrivato a slackware progressivamente, sono partito da mandrake 8.5, poi redhat, poi debian oggi Slackware 12.
Dopo aver perso dati personali a cui tenevo moltissimo, per ben due volte, a causa di windows (non erano i tempi dei backup facidi di oggi, sai, con i masterizzatori, ecc)... Oggi mi si può impallare un programma, eccezionalmente (!), ma mai il kernel, mai quel piccolo crash mi corrompe il S.O. come accadeva con windows.
E comunque, quando ho bisogno di un nuovo applicativo, finanza, grafica, multimedia, ecc. , lo cerco, lo trovo, e funziona!
Se ho bisongo di effettuare la medesima operazione su un'infinità di file, ricorro alla riga di comando, sì, alla riga di comando! E non sono un nerd, non sono un informatico e, caspita, se ce l'ho la vita sociale!
Un saluto a tutti i membri di questa fantastica community.

Avatar utente
gianco
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 172
Iscritto il: mar ott 31, 2006 8:01
Nome Cognome: Giancarlo
Slackware: current
Kernel: 2.6.33.4-smp
Desktop: kde 4.4.5
Località: Pavia

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda gianco » ven gen 11, 2008 10:47

Chicago2k8 ha scritto:Ciao a tutti, sono un felice utente Windows che un po' per sfizio un po' per curiosità ha deciso di provare questo tanto decantato Linux.


Questo ti fa onore

Chicago2k8 ha scritto:Ho sentito in giro che Slackware è la più professionale fra le varie versioni di Linux, così considerato che sono un sistemista certificato Microsoft ho deciso di comprarlo ed installarlo. L'ho ordinato dallo store online, mi è arrivato... e che delusione già dal package. Niente scatola, niente manuali, niente di niente.. un CD nemmeno tanto bello. Ma sorvoliamo.


Bastava scaricare una ISO del DVD di installazione, risparmiavi soldi e tempo. Tuttavia hai fatto bene a specificare "sistemista certificato Microsoft". perchè, nel mondo del lavoro (quello serio, ormai raro, purtroppo), "sistemista" è un'altra cosa.

Chicago2k8 ha scritto:Tanto per cominciare, non ha rilevato da solo il controller raid dell eServe IBM su cui ho tentato d'installarlo.. dico io, è uno dei server più diffusi di IBM, uno dei leader mondiali, e nemmeno ha il supporto per un controller adaptec??


Vorresti dire che per "provare" una distribuzione linux hai a disposizione un eServer IBM che come minimo costa 2000 $ ? Complimenti.

Chicago2k8 ha scritto:Alla fine ho scoperto come fare, leggendo un po' su internet (ma quanta gente c'è che ha problemi con Linux???? I forum sono pieni di gente che non riesce a far andare niente...), ed ho proceduto all'installazione.

Non è che la gente ha un sacco di problemi con linux, è che non tutti hanno le skill di un "sistemista certificato Microsoft".

Chicago2k8 ha scritto:TESTUALE!!!! Dico io, siamo nel 2008 oramai e l'installazione è testuale? Windows 3.11 aveva l'installazione testuale dio mio, oramai ci si aspetterebbe qualcosa di meglio!


Questione di gusti...potevi provare Ubuntu, forse ti saresti trovato meglio.

Chicago2k8 ha scritto:Insomma, nonostante il setup di certo non professionale e sicuramente inadeguato, riesco alla fine ad installare tutto e.. non parte.
Scopro che bisogna fare una cosa chiamata initramfs.. ovviamente non c'era scritto nulla nell'installazione, ho dovuto ancora una volta girare per forum... la faccio, parte. Proprio professionale, come package, non c'è che dire, se c'è bisogno di internet per installarlo.


Mai avuto problemi di questo tipo, ma evidentemente mi mancano le skill del "sistemista certificato Microsoft".

Chicago2k8 ha scritto:Mi si presenta l'OS, e tanto per cominciare l'interfaccia grafica non è nemmeno partita da sola. Ho dovuto avviarla a mano.. ovviamente andando a scoprire come si faceva su internet, perchè nemmeno quello è scritto da nessuna parte. In compenso mi visualizza frasi inutili al login...
La avvio.. carina. Degna di Windows 98 forse... A parte che non ha nemmeno rilevato la scheda video.. una scheda video integrata in un server.. Si è anche inchiodato mentre cliccavo, è apparso il "KDE CRASH CENTER" o qualcosa del genere. Ma non era stabile, Linux?


Ma se la scheda video non è stata rilevata, come ha fatto il server X a partire?

Chicago2k8 ha scritto:Non mi scoraggio, cerco i tool d'amministrazione.

E non ci sono.

Ma dico io, volevo configurarmi un po' di cose, come l'hardware, installare qualche driver, provare a configurare qualche servizio tipo Server, come un DNS o il server WEB, od anche solo il file sharing... nulla. Niente integrazione, niente tool d'amministrazione, niente di niente.

Mi son detto: "avrò dimenticato d'installare qualcosa". Allora cerco ancora su internet. Oramai sono ore ed ore che sto cercando d'installarlo, ma non mi scoraggio.

E cosa scopro? Che secondo la comunità Linux i tool grafici non sono necessari. Che bisognerebbe configurare tutto a command line.. ma siamo pazzi? Capisco fare rifiniture, ok, ogni tanto uso anch'io la console d'amministrazione. Ma fare tutto è da pazzi... da nerd o da gente che non ha una vita sociale.
Dico, ma è tutto qui questo tanto decantato Linux?


http://en.wikipedia.org/wiki/Red_Hat_Certification_Program, visto che...

Chicago2k8 ha scritto:Io sono sconvolto. Ma volete mettere con il livello d'integrazione e di supporto di un Windows Server? Mamma Microsoft ci fornisce ogni genere di strumento, ogni genere di supporto. Non dico la guida, c'è perfino l'assistente! L'interfaccia è gradevole e completa, si trova tutto subito e basta seguire un wizard per fare quello che serve.

Non parliamo del package, della presentazione, del sito web... sembra fatto da mio cugino di 15 anni il sito web di Slackware..

Io veramente non capisco, se questo è Linux, come la gente possa osannarlo in questo modo e dire che è meglio di windows... Se questo è Linux, lunga vita a windows, lunga vita a Microsoft.

Ora flammatemi pure, ma la realtà è questa, carta canta. Basta vedere solo quante aziende acquistano prodotti Microsoft, basta solo leggere i case history della gente che ha abbandonato Linux per Windows, a causa dei suoi costi di gestione enormi, dei tempi lunghissimi (che ho verificato sulla mia pelle), della sua inutile difficoltà.


Evidentemente non sei portato per l'informatica, che dire? Spero che tu non l'abbia scelta come lavoro...

Chicago2k8 ha scritto:Vediamo se ora siete tanto aperti, di fronte ad un parere diverso dal vostro.


Benvenuto nel forum :D

Avatar utente
master
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 12
Iscritto il: mar lug 01, 2003 0:00

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda master » ven gen 11, 2008 11:07

Un consiglio buono sempre: usa il tuo tempo per studiare, quando hai studiato posta pure.

Auguri per il lavoro ! [-o<

metallo68
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 21
Iscritto il: mar gen 16, 2007 18:39

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda metallo68 » ven gen 11, 2008 11:54

Ti assicuro, Linux è un vero amico.
A differenza di Windows è trasparente, è affidabile, fa quello che vuoi tu e non quello che vuole lui. Ti permette di recuperare dell'hardware antiquato.

Per ogni problema c'è una soluzione, senza formattare e reinstallare, senza riavviare il sistema come molto spesso sei costretto a fare con il tuo amato Windows.

E' molto bello installare Windows: “ho riconosciuto la penna aspetta mi devo riavviare, ho riconosciuto la stampante mettimi i driver che poi mi riavvio ed il modem che faccio non mi riavvio, ma che fai scherzi? Lo sai che quando mi cambi l'IP mi devo riavviare”.

E poi vogliamo parlare dei virus e degli spyware a cui è soggetto windows.
Sai è molto bello quando ti connetti ad internet con Windows attraverso un modem analogico o digitale e poi grazie a qualche spyware comincia a collegarsi a numeri telefonici costosissimi che ti fanno lievitare il costo della bolletta.

La linea di comando è la vera forza di linux ma tu purtroppo non la potrai mai capire.

Su Windows, puoi attraverso la console (cmd) con un comando crearti un dvd video partendo da una directory (o directory come la chiamate voi di Windows) contenente delle foto e degli mp3? Farti masterizzare il dvd e spegnere il pc a fine elaborazione?

Oppure puoi con Windows creare un server con due hard disk. Un giorno lavora con uno ed il giorno successivo con l'altro dopo averlo copiato.

Nell'azienda in cui lavoro abbiamo installato circa 150 pdl utente con Slackware ed oltre 15 server che non hanno mai preso un virus, non visualizzano mai quella videata blu con le scritte bianche che tu ed i tuoi amici di Windows conoscete molto bene.

Questi sono solo alcune delle innumerevole cose che puoi fare con Linux.

machinevictim
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 51
Iscritto il: mar ott 02, 2007 15:38
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.24.5-smp
Desktop: xfce 4.4
Località: Salento

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda machinevictim » ven gen 11, 2008 12:06

aschenaz ha scritto:La M$ deve correre ai ripari visto il clamoroso flop di Vista.

E allora mette in giro gente come questa.

Ma lasciatelo cuocere nel suo brodo.


Sono d'accordissimo!!!

Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda Luci0 » ven gen 11, 2008 12:13

@Chicago2k8

Ammettilo prendi i soldi da Micro$oft ... quanto ti danno ... per curiosità ... ???

10 ... 100 ... 1000 € ...

Avatar utente
riotten
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 185
Iscritto il: mer giu 06, 2007 16:05
Slackware: 13.37
Desktop: Fluxbox
Località: Udine

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda riotten » ven gen 11, 2008 12:19

..lascio stare le futili polemiche, non voglio pormi come un paladino MIcrosoft ma gli va dato atto che come azienda è riuscita a portare nel giro di 25 anni (più o meno) l'informatica alla portata di tutti, compresi quelli a cui il computer serve solo per giocare a solitario.......se oggi uso la Slackware,e linux in generale, in parte lo devo anche alla microsoft è inutile negarlo.

Premesso questo GNU/Linux non è affatto incomprensibile come tu hai esposto, solo ti sei imbattuto in una distro che di user-friendly ha ben poco. La Slackware è per smanettoni e professionisti, non è stat studiata per giocare ma tramite la sua interfaccia grezza, se vuoi, e con i comandi in modalità testuale ti aiuta a farti capire appieno il funzionamento di un sistema operativo senza tutti quei fronzoli che alcune distro hanno.

Che windows ancora spadroneggi nelle case è fuori dubbio, ci sono delle condizioni che glielo permettono.....qualcosa si è mosso negli ultimi anni ma siamo,inteso come mondo linux non parliamo poi dei BSD, ancora dietro come diffusione nelle famiglie però chissa magari nei prossimi 15-20 anni le cose potrebbe cambiare

detto questo benvenuto nel mondo slackware......

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda navajo » ven gen 11, 2008 12:36

riotten ha scritto:..lascio stare le futili polemiche, non voglio pormi come un paladino MIcrosoft ma gli va dato atto che è come azienda è riuscita a portare nel giro di 25 anni (più o meno) l'informatica alla portata di tutti, compresi quelli a cui il computer serve solo per giocare a solitario.......se oggi uso la Slackware,e linux in generale, in parte lo devo anche alla microsoft è inutile negarlo......


parto subito dalla parte finale.. se uso linux da quasi 8 anni è grazie a zio bill, devo essergli grato. ultimo giorno di windows xp sul pc... Appena finito di upgradare window dal suo sito, con licenza originale e norton internet security originale (pagata un botto).. appare la scritta che faceva cosi piu o meno.. :"il sistema verrà riavviato entro 15 secondi" e giu altri errori..
riavvio, sembra tutto ok, vado su internet, di nuovo.. il giorno dopo scopro che è un virus che si becca sui server ms...
ciaooooooooooooooo
in quanto alla prima parte, non sono d' accordo.
Vero che M$ è la regina del mercato (sul come ci sarebbe da discutere per anni), ma non sono d' accordo sul fatto che grazie a lei il pc è alla portata di tutti. Se non ci fosse stata M$ forse ci sarebbe stata un alra casa, oppure si sarebbe evoluto in modo piu veloce il mondo dell open source,, chissà, magari avremmo avuto l utente medio di un pc con conoscenze più alte di quelle di oggi.. e magari non avremmo idioti come questo che dicono che un so operativo fa schifo solo perchè lui non è in grado di farlo funzionare... sigh...

Avatar utente
aschenaz
Staff
Staff
Messaggi: 4611
Iscritto il: mer lug 28, 2004 0:00
Nome Cognome: Nino
Slackware: current
Kernel: 4.14.x
Desktop: KDE
Località: Reggio Calabria
Contatta:

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda aschenaz » ven gen 11, 2008 12:51

Come ho detto altre volte, secondo me la M$, con il suo sistema operativo praticamente rubato (leggere su wikipedia per credere...), ha segnato l'irreparabile rovina dell'informatica, imponendo standard hardware e software pessimi.

Come giustamente ha detto Navajo, adesso avremmo macchine e sistemi sicuramente migliori di questi...

Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2063
Iscritto il: sab feb 04, 2006 13:59
Kernel: 4.15.0
Desktop: xfce
Distribuzione: ubuntu 18.04
Località: Finlandia

Re: Ma questo linux sarà veramente tutta questa cosa?

Messaggioda albatros » ven gen 11, 2008 13:16

Chicago2k8 ha scritto:Percepisco un atteggiamento del genere "tu usi windows e quindi non capisci niente"

Non mi permetterei mai, non giudico una persona e la sua intelligenza dal sistema operativo che sceglie.

Ok ho capito, si chiama GNU/Linux e Slackware non è Linux, va bene, ma dico Linux per comodità. Scommetto che lo fate anche voi, quando Torvalds non vi guarda.

Sì, lo faccio anch'io, dato che in italiano esiste la sineddoche. Ma ho ben presente la differenza.

Possibile che si debba fare tutto questo disastro (editare file di configurazione) anche solo per avere il DE avviato automaticamente???

Sì, per la maggior parte degli utenti slackware è un pregio poter scegliere da soli come configurare il sistema. Altre distribuzioni fanno in automatico molte scelte al posto dell'utente, ma non gradisco molto questo atteggiamento. Molto dipende dai gusti e dalle esigenze personali.

Voi dite "prova ubuntu, prova suse, prova redhat". Quindi devo dedurre che questo è un problema di Slackware?

Non è un problema, è una caratteristica.

Non è per polemizzare, ma in tutt'onestà come fate a digerire un sistema così grezzo, così rozzo?

Perché mi piacciono le cose semplici e veloci. Perché ha richiede potenze di calcolo modeste per molti compiti di uso comune. Perché puoi plasmarlo profondamente secondo i tuoi gusti. Perché, una volta presa la mano, partendo da elementi semplici puoi predisporre l'esecuzione di compiti molto complessi.

E' possibile che per installare e configurare decentemente un sistema operativo ci vogliano giorni e giorni, e software aggiuntivi scaricati chissà dove?

Ci vuole molto tempo a imparare la prima volta, le successive ci metti molto meno e in caso di problemi sai dove mettere le mani. Per i software aggiuntivi dipende, non è detto che occorrano...

Se mi dite che su Suse e Red Hat, poichè sponsorizzati da Microsoft, trovo tutto quel che serve, cosa devo deddure? Che ci vuole una ditta con l'esperienza di Microsoft per ottenere qualcosa di utilizzabile?

Suse ha stretto degli accordi commerciali con Microsoft, Red Hat, almeno fino a pochi mesi fa no, ma può darsi che non sia aggiornato.
Comunque non si tratta di vera e propria sponsorizzazione e i tool proposti (es. yast2 di suse) sono sviluppati da queste compagnie, non da Microsoft. Consentono semmai una amministrazione del sistema più simile a quella di windows e c'è una maggiore attenzione verso l'interoperabilità dei due sistemi.

KDE dite non è Linux.

Infatti è un desktop environment che gira anche su altri os, come freebsd. Alcune applicazione della suite puoi farle girare anche su Windows...
Puoi anche sceglierti altri DE come XFCE o Gnome. Come gestore delle finestre io uso blackbox, senza DE.

Secondo me un sistema operativo moderno è fatto anche dall'interfaccia grafica.

Secondo me invece no, anche se capisco che il parere comune non sia questo.
Non dico comunque che, nei casi dove un'interfaccia grafica sia indicata, questa non abbia una sua importanza, ma si tratta, secondo me, di applicazioni specifiche, non del sistema operativo in generale.

Ho provato a scaricare Ubuntu, in queste due ore, visto che non avevo tempo di ordinarlo e comprarlo come si conviene.

Apprezzo il fatto che voglia contribuire economicamente al lavoro di chi sviluppa, assembla e distribuisce e che non ritenga prioritaria la questione del risparmio, ma sei liberissimo di provare quante distribuzioni vuoi senza doverle per forza comprare.
Ubuntu te lo mandano addirittura gratis a casa, in più di un esemplare, e non si tratta di una demo e basta!
E' un modello di business diverso e in molti casi non si tratta neppure di business, ma di passione e spirito comunitario...

Si blocca l'installazione, mi da una bella schermata nera.. io non vedo, ripeto, questa osannata robustezza di Linux (si, ok, GNU/Linux). Per il momento due su due distribuzioni hanno fatto fiasco, ed ho pure speso soldi!

Sì, a volte ci possono essere dei problemi con alcuni hardware, di solito con un po' di sforzo si risolvono, anche se ci sono in effetti anche dispositivi non supportati.
Non eri comunque tenuto a sborsare dei soldi, potevi farlo dopo se volevi...

Anche il DVD. Ho navigato un po'.. si c'è qualcosa, ma per carità... avete mai visto i libri per sostenere gli esami che tanto denigrate per diventare certificati Microsoft? Cavolo, quelli si che sono manuali! C'è dentro di tutto, ma veramente di tutto... ti fanno capire quanto sia profondo Windows. E poi è disorganizzato.. almeno un link sul desktop dopo l'installazione, qualcosa... invece niente.

Ma di documentazione è piena la rete! Per Slackware in italiano c'è anche l'ottimo slackware for dummies, scritto da Samiel, qui di slacky.eu... C'è http://www.tldp.org ... Per alcune distribuzioni ci sono anche dei manuali stampati, es. Suse, ma anche Red Hat...
Poi di ogni programma installato c'è solitamente una discreta documentazione, dalla pagina man o info alle altre informazioni presenti in /usr/doc o altre directory.
Nel caso di link sul desktop, in molte distro non c'è, ma quasi sempre nei sorgenti o nel dvd della distribuzione troverai un file readme.txt che ti dice come muovere i primi passi o dove guardare...

Proverò a vedere se riesco ad ottenere Suse, giusto perchè voglio provarle tutte.

Tutte è dura, le distribuzioni linux sono decine...
Compra una delle riviste che trovi in edicola, di solito c'è sempre qualche distribuzione allegata e un minimo di istruzioni all'interno per installarla (es. Linux Pro di gennaio, ma anche Linux Magazine (che non compro quasi mai) o Linux &C. (che ho preso senza dvd), che dovrebbe allegare fedora8 (red hat) oltre a ubuntu).

Però ripeto: vedo tanta confusione in questo mondo Linux, onguno che fa le cose come vuole lui senza seguire degli standard..
Beh, degli standard ci sono e ci si sta sforzando per migliorare in questo senso, riconosco che c'è ancora della strada da fare, ma non mi pare una situazione così caotica...

Se impari ad usare una versione di Windows le impari tutte.

Anche su linux, se ti abitui a usare la riga di comando...

Io ho configurato un server, prima di certificarmi, senza sapere quasi nulla. Eppure tutti riuscivano ad accedere alle directory condivise in rete..

Ed il sistema era sicuro? Se qualcosa non avesse funzionato, avrei saputo dove mettere le mani? A livello domestico posso accettare che alcune cose vengano fatte in automatico nascondendo molti dettagli all'utente, a livello professionale molto meno...

tra l'altro se non sbaglio Linux ha copiato da Windows il servizio della condivisione file no?

? Cosa intendi? Samba?

Così come altre cose da quel che vedo (KDE è proprio simile al vecchio windows).

Alcuni aspetti lo ricordano e c'è chi ha commentato negativamente queste somiglianze, ma non mi pare la stessa cosa. Anzi. Poi KDE offre una bella suite di applicazioni ben integrate fra di loro. KDE4 si differenzia ancora maggiormente. E comunque non c'è solo KDE...

Non voglio esser noioso e pedante, ma per il momento non ho visto nulla che mi convinca della validità di Linux, non parliamo poi della sua superiorità verso Windows. Vedremo Suse o Red Hat. Per me Slackware è morto e sepolto.

D'accordo. Rispetto, anche se non condivido, il tuo metro di giudizio e il tuo parere. Il mondo è bello anche perché è vario. :)