Violazione della licenza GNU?

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
mordecai
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 752
Iscritto il: mer gen 10, 2007 21:59

Violazione della licenza GNU?

Messaggioda mordecai » mar apr 29, 2008 15:35

Salve a tutti.
Vorrei raccontarvi un piccolo accaduto,che come da oggetto dovrebbe presentare una (vergognosa) violazione della licenza Gnu.
Esiste un noto cms,che ha dei moduli aggiuntivi.Esiste anche una community che sviluppa moduli per questo cms,tutti quanti coperti dalla licenza Gnu.
Sappiamo bene che con la licenza Gnu,chiunque può usare quel software,modificarlo,distribuirlo LIBERAMENTE,a patto che venga redistribuito con la stessa licenza,ma soprattutto,non deve essere oggetto di speculazione!

È successo che il modulo in questione è stato modificato da qualcuno.E' stato italianizzato(capirai l'ho fatto anche io) e leggermente modificato.Fin qui tutto ok.
Ma nel momento in cui si tenta di scaricare questo modulo modificato,sapete cosa succede?La classica "cammellata" all'italiana:bisogna sborsare ben 10 euro.Questo perchè bisogna supportare la community,con quei soldi diventi membri onorario della community e magari gli arricchisci le tasche.

In sostanza c'è gente che ha sudato per dar luce a questo modulo(abbastanza buono),con puro spirito open-source,e all'improvviso vengono i furboni che con la scusa della "leggera modifica" si arricchiscono le tasche.

Sbaglio o è una piena speculazione e violazione della Gnu?

Avatar utente
JohnnyMnemonic
Staff
Staff
Messaggi: 2733
Iscritto il: dom set 05, 2004 0:00
Nome Cognome: Giuseppe Palmiotto
Slackware: 14.0
Kernel: 3.5.5-thanatos
Località: Bologna
Contatta:

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda JohnnyMnemonic » mar apr 29, 2008 15:58

Non vorrei dire una castoneria, ma se continuano a rilasciarlo con licenza GPL, sono liberi di farlo

Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 21:20
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey
Località: Cuasso al Monte (VA)

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda Mario Vanoni » mar apr 29, 2008 15:59

mordecai ha scritto:Salve a tutti.
Vorrei raccontarvi un piccolo accaduto,che come da oggetto dovrebbe presentare una (vergognosa) violazione della licenza Gnu.
Esiste un noto cms,che ha dei moduli aggiuntivi.Esiste anche una community che sviluppa moduli per questo cms,tutti quanti coperti dalla licenza Gnu.
Sappiamo bene che con la licenza Gnu,chiunque può usare quel software,modificarlo,distribuirlo LIBERAMENTE,a patto che venga redistribuito con la stessa licenza,ma soprattutto,non deve essere oggetto di speculazione!

È successo che il modulo in questione è stato modificato da qualcuno.E' stato italianizzato(capirai l'ho fatto anche io) e leggermente modificato.Fin qui tutto ok.
Ma nel momento in cui si tenta di scaricare questo modulo modificato,sapete cosa succede?La classica "cammellata" all'italiana:bisogna sborsare ben 10 euro.Questo perchè bisogna supportare la community,con quei soldi diventi membri onorario della community e magari gli arricchisci le tasche.

In sostanza c'è gente che ha sudato per dar luce a questo modulo(abbastanza buono),con puro spirito open-source,e all'improvviso vengono i furboni che con la scusa della "leggera modifica" si arricchiscono le tasche.

Sbaglio o è una piena speculazione e violazione della Gnu?


Da segnalare alla FSF!

Mario Vanoni

Avatar utente
JohnnyMnemonic
Staff
Staff
Messaggi: 2733
Iscritto il: dom set 05, 2004 0:00
Nome Cognome: Giuseppe Palmiotto
Slackware: 14.0
Kernel: 3.5.5-thanatos
Località: Bologna
Contatta:

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda JohnnyMnemonic » mar apr 29, 2008 16:06

Allora ho proprio detto una cavolata...
Corro a ripassare la GPL :^o

Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 21:20
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey
Località: Cuasso al Monte (VA)

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda Mario Vanoni » mar apr 29, 2008 16:26

JohnnyMnemonic ha scritto:Allora ho proprio detto una cavolata...
Corro a ripassare la GPL :^o


Se e` GPL _devono_ mettere a disposizione il codice sorgente modificato,
per il compilato possono richiedere le spese del medium.

Mario Vanoni

Avatar utente
gioco
Packager
Packager
Messaggi: 900
Iscritto il: dom giu 19, 2005 0:00
Slackware: last stable
Località: in the court of the Wesnoth king
Contatta:

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda gioco » mar apr 29, 2008 16:39

Non mi pare che ciò violi la GPL.

mordecai ha scritto:Sappiamo bene che con la licenza Gnu,chiunque può usare quel software,modificarlo,distribuirlo LIBERAMENTE
Liberamente non vuol dire gratis.
mordecai ha scritto:,a patto che venga redistribuito con la stessa licenza,ma soprattutto,non deve essere oggetto di speculazione!

La GPL non parla di speculazione, ma dice:
GPL ha scritto:When we speak of free software, we are referring to freedom, not price. Our General Public Licenses are designed to make sure that you have the freedom to distribute copies of free software (and charge for them if you wish), that you receive source code or can get it if you want it, that you can change the software or use pieces of it in new free programs, and that you know you can do these things.

e poi:
GPL ha scritto:For example, if you distribute copies of such a program, whether gratis or for a fee, you must pass on to the recipients the same freedoms that you received. You must make sure that they, too, receive or can get the source code. And you must show them these terms so they know their rights.

Queste versioni modificate vengono rilasciate sotto GPL, con relativo codice sorgente?

Per quanto riguarda le copie verbatim la GPL è ancora più esplicita:
GPL ha scritto:You may charge any price or no price for each copy that you convey, and you may offer support or warranty protection for a fee.


Si può vendere software libero (sviluppato da te, da terzi, modificato o no) tranquillamente.

mordecai ha scritto:Ma nel momento in cui si tenta di scaricare questo modulo modificato,sapete cosa succede?La classica "cammellata" all'italiana:bisogna sborsare ben 10 euro.Questo perchè bisogna supportare la community,con quei soldi diventi membri onorario della community e magari gli arricchisci le tasche.

Sono liberi di farlo. Ora non conosco questa community, ma se fanno un buon lavoro si meritano anche un po' di finanziamento, o no?

Accertato che la GPL lo permette, è eticamente sbagliato prendere soldi per il proprio lavoro?
Io credo di no. Una modifica al software, come una consulenza, può essere fatta pagare. Per la maggior parte del software che usiamo non ci viene chiesto un prezzo, ma siamo incoraggiati a fare donazioni.

mordecai ha scritto:In sostanza c'è gente che ha sudato per dar luce a questo modulo(abbastanza buono),con puro spirito open-source,e all'improvviso vengono i furboni che con la scusa della "leggera modifica" si arricchiscono le tasche.

Sbaglio o è una piena speculazione e violazione della Gnu?

Violazioni comuni di GPL sono altre. Codice aperto che viene chiuso, come succede ad esempio per i server modificati di alcuni FPS (non ci sono di mezzo soldi ma è una violazione). Nel caso in questione invece, da quanto ho capito, il software rimane libero, anche se in cambio viene chiesto del denaro.

mordecai
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 752
Iscritto il: mer gen 10, 2007 21:59

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda mordecai » mar apr 29, 2008 16:43

Ma è una contraddizione madornale!
Come può il software considerarsi libero,se in cambio viene chiesto del denaro?
Come posso io accedere LIBERAMENTE al software se in cambio mi viene chiesto del denaro?

Allora facciamo cosi:io scrivo un programma avente 1000000 di righe di codice,e domani arriva il primo str***0 che capita e ne aggiunge 10,e può permettersi il lusso di venderlo?Mah...non mi sembra proprio una cosa pulita!

Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 21:20
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey
Località: Cuasso al Monte (VA)

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda Mario Vanoni » mar apr 29, 2008 16:53

gioco ha scritto:Queste versioni modificate vengono rilasciate sotto GPL, con relativo codice sorgente?

Violazioni comuni di GPL sono altre. Codice aperto che viene chiuso, come succede ad esempio per i server modificati di alcuni FPS (non ci sono di mezzo soldi ma è una violazione). Nel caso in questione invece, da quanto ho capito, il software rimane libero, anche se in cambio viene chiesto del denaro.


Solo se pubblicano il codice sorgente modificato sono GPL,
per un pacchetto compilato su CD/via internet puoi richiedere soldi.
Ma il codice sorgente _deve_ essere accessibile al pubblico!
Vedi i vari processi condotti dalla FSF in questo ambito.

Mario Vanoni

Avatar utente
murdock
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 477
Iscritto il: ven mag 25, 2007 12:58
Slackware: 64 14.1
Kernel: 3.18.3
Desktop: KDE 4.14.3
Contatta:

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda murdock » mar apr 29, 2008 16:54

Beh, ma chi lo paga, lo può anche liberamente ridistribuire quindi, a regola i 10 euro sono e restano un finanziamento alla community dato che non penso sia difficile reperire tale software gratuitamente in rete.

Saluti,
MuRdOcK

Avatar utente
natostanco
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 185
Iscritto il: mer ott 25, 2006 17:47
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.27.7
Desktop: KDE 3.5.9
Località: TV / UD

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda natostanco » mar apr 29, 2008 17:02

mordecai ha scritto:Ma è una contraddizione madornale!
Come può il software considerarsi libero,se in cambio viene chiesto del denaro?

Libero non è gratis.
La libertà è di poter visionare e modificare il codice sorgente senza limitazioni.
mordecai ha scritto:Allora facciamo cosi:io scrivo un programma avente 1000000 di righe di codice,e domani arriva il primo str***0 che capita e ne aggiunge 10,e può permettersi il lusso di venderlo?Mah...non mi sembra proprio una cosa pulita!

In effetti, se tu scrivi un programma in GPL io (il primo str***o :badgrin: ) potrei redistribuirlo facendomi pagare, pur non avendone modificato un sola riga, purché ne renda disponibili i sorgenti.
In compenso basterebbe che un solo utente pagasse i 10 euro alla community che hai menzionato e potrebbe redistribuire gratuitamente il programma senza violare la licenza.
Saluti

Avatar utente
gioco
Packager
Packager
Messaggi: 900
Iscritto il: dom giu 19, 2005 0:00
Slackware: last stable
Località: in the court of the Wesnoth king
Contatta:

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda gioco » mar apr 29, 2008 18:29

Mario Vanoni ha scritto:Solo se pubblicano il codice sorgente modificato sono GPL,
per un pacchetto compilato su CD/via internet puoi richiedere soldi.
Ma il codice sorgente _deve_ essere accessibile al pubblico!
Vedi i vari processi condotti dalla FSF in questo ambito.

Mario Vanoni

Certamente, la pubblicazione del codice sorgente è condizione necessaria.

mordecai
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 752
Iscritto il: mer gen 10, 2007 21:59

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda mordecai » mar apr 29, 2008 19:22

Il problema è che il codice sorgente LORO non lo pubblicano mica.
Ricordiamoci che stiamo parlando di una serie di script in php.Niente compilazione,niente cd e altro.La cosa è ancora più semplice!

Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 21:20
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey
Località: Cuasso al Monte (VA)

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda Mario Vanoni » mar apr 29, 2008 19:51

mordecai ha scritto:Il problema è che il codice sorgente LORO non lo pubblicano mica.
Ricordiamoci che stiamo parlando di una serie di script in php.Niente compilazione,niente cd e altro.La cosa è ancora più semplice!


Se la serie di script _originali_ e` nata e pubblicata sotto GPL,
loro _devono_ rendere pubbliche le modificazioni, no chance!
Informa al minimo la FSF di questo cms pirata.

Mario Vanoni

Simone_R
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 218
Iscritto il: mar apr 12, 2005 0:00
Contatta:

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda Simone_R » mar apr 29, 2008 19:57

La cosa rispetta la GPL a condizione che:

Non cancellino il copyright degli autori originali,
Il codice che si riceve deve essere sotto GPL, quindi chiunque potrebbe fare la stessa cosa col loro codice.
Ti devono fornire tutte le informazioni per far funzionare il codice.

Quindi informati sulla licenza che otterresti aderendo alla loro iniziativa.

Poi c'è il mondo delle polemiche e della correttezza 'etica' ma è un altra cosa.

Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re: Violazione della licenza GNU?

Messaggioda Luci0 » mar apr 29, 2008 20:06

In effetti, se dopo aver pagato 10€ riesci ad avere il codice php, hai anche sorgente e quindi la GPL é automaticamente rispettata, a questo punto con quel codice/sorgente puoi anche rivendertelo sotto GPL anche a 10000€ ... se sei bravo a farlo :-)
Se le cose sono in questi termini e il codice é rilasciato sotto GPL non ci sono problemi ... la violazione avviene se appare un Copyright o qualunque altra licenza diversa dalla GPL .