La CO2 non scalda !

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda Luci0 » dom ago 23, 2009 22:45

luka64 ha scritto:http://www.repubblica.it/2007/08/sezioni/scienza_e_tecnologia/clima-spazio/clima-spazio/clima-spazio.html
http://www.meteogiornale.it/news/read.php?id=16068
http://aspoitalia.blogspot.com/2008/09/ ... mento.html
Domanda: se il sole è ai minimi, perchè i pianeti lontani si stanno scaldando?

E' probabile che un secolo di super attività solare influiscano in modo pesante e non credo che sia sufficiente un minimo "lungo" solo due anni per attenuarne gli effetti ...

Avatar utente
luka64
Linux 2.0
Linux 2.0
Messaggi: 175
Iscritto il: ven mag 22, 2009 10:47
Slackware: 12.2,9e
Kernel: 2.6.28.10
Desktop: xfce
Distribuzione: zw6.0

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda luka64 » dom ago 23, 2009 23:16

proprio come pensavo io, inoltre è piuttosto chiaro che il sistema solare sia appunto un 'sistema' e che gli effetti termici siano interdipendenti come quelli gravitazionali, tutto è influenzato da tutto
ma le misure di ciò non sono facilmente quantificabili in termini statistici.

Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda Luci0 » dom ago 23, 2009 23:22

Sarebbe interessante conoscere il motivo per cui l' attività solare varia... penso che l'argomento sia notevolmente più complicato!

Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda Luci0 » dom ago 23, 2009 23:56

albatros ha scritto:Il protocollo di Kyoto non mi pare preveda norme particolarmente stringenti per i paesi poveri...
In che punto del trattato lo hai letto?

Tutti i paesi vengono trattati allo stesso modo ... tutti dovranno ridurre le emissioni di CO2 in eguale proporzione ... anche se nella fase iniziale i paesi meno sviluppati non verrà chiesta la riduzione delle emissioni ...
Va da se che i paesi ricchi possono continuare a sprecare petrolio ma un pò meno ... gli altri che ne consumavano già poco ne avranno ancora meno ...
... in parole povere e per fare un esempio un italiano potrà consumare molto più petrolio rispetto ad un cubano ...
albatros ha scritto:E, considerati gli attuali consumi, fra qualche decennio ne sarà orfana...

Per ora la produzione di greggio é sempre aumentata .... comunque quando il petrolio starà per finire i paesi più ricchi avranno i soldi per comprarselo .
albatros ha scritto:Luci0 ha scritto:Alla fine i petrolieri con il trattato di Kyoto ci guadagnano ...

Con quale meccanismo?

Forse la risorsa petrolio durerà di più e si potrà vendere ad un prezzo molto più elevato ... comunque non ti preoccupare che un modo per guadagnarci di più i petrolieri lo trovano :-)

Comunque grazie per il link al documento del protocollo di Kyoto ... gli dò un occhiata perché lo devo ammettere mi sono fidato del sentito dire.

Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2057
Iscritto il: sab feb 04, 2006 13:59
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.13.0
Distribuzione: ubuntu 14.04
Località: Deutschland

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda albatros » mer ago 26, 2009 18:50

@luka64:
Grazie per i link. ;)

Luci0 ha scritto:Per ora la produzione di greggio é sempre aumentata .... comunque quando il petrolio starà per finire i paesi più ricchi avranno i soldi per comprarselo .

Appunto, prima che inizi a scarseggiare meglio individuare alternative per chi non potrà permetterselo... Nel prossimo numero di Le scienze ci dovrebbe essere un articolo sul problema degli approvvigionamenti di petrolio:
http://lescienze.espresso.repubblica.it ... ta/1339774

Un link riguardo alle macchie solari:
http://www.repubblica.it/2009/08/sezion ... omalo.html

Avatar utente
luka64
Linux 2.0
Linux 2.0
Messaggi: 175
Iscritto il: ven mag 22, 2009 10:47
Slackware: 12.2,9e
Kernel: 2.6.28.10
Desktop: xfce
Distribuzione: zw6.0

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda luka64 » gio ago 27, 2009 22:20

un altro link con dati piuttosto interessanti:
http://cfivarese.altervista.org/SI_Macc ... _time.html

Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2057
Iscritto il: sab feb 04, 2006 13:59
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.13.0
Distribuzione: ubuntu 14.04
Località: Deutschland

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda albatros » ven ago 28, 2009 14:52


Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda Luci0 » ven set 11, 2009 15:39

Il Riscaldamento Globale é finito ... inizia il Raffreddamento Globale
... glaciazione ?

http://wattsupwiththat.com/2009/09/10/s ... -it-lasts/

Una traduzione un pò frettolosa ... su NIA

http://daltonsminima.wordpress.com/2009 ... nche-dura/


Ovviamente é molto ma molto prematuro sia parlare di raffreddamento ... e figuriamoci della glaciazione.

Per ora la calotta Polare Artica sta riducendosi ancora, anche se sempre più lentamente, http://www.ijis.iarc.uaf.edu/en/home/seaice_extent.htm come é normale per questo periodo di equinozio. Certo che se il giaccio cominciasse a formarsi ad un ritmo superiore al normale forse si potrebbe parlare di un raffreddamento in atto, ma come ho detto é ancora prematuro parlarne.

Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda Luci0 » mer ott 14, 2009 10:11

Evento storico per l'attività solare odierna che ha raggiunto i valori minimi degli ultimi 100 anni e precisamente il valori del minimo del ciclo solare 12-13 del 1913/14 ...
Ecco qualche riferimento ... http://daltonsminima.wordpress.com/2009/10/13/12°-giorno-spotless-di-fila-ed-ufficialmente-si-raggiunge-oggi-il-minimo-tra-il-ciclo-12-e-13/

E secondo alcune teorie il Global Warming dovrebbe esser terminato e ci aspetta un periodo più freddo ...
http://daltonsminima.wordpress.com/2009 ... l-cooling/

In pratica una riduzione di pochi watt di radiazione solare (per metro quadrato) potrebbe innescare un processo di formazione di ghiacci polari aumento del potere riflettente del nostro pianeta e conseguente ulteriore riduzione delle temperature, un amplificazione del fenomeno di raffreddamento...

Ovviamente questa teoria é tutta da verificare e in netta controtendenza rispetto alla teoria del Global Warming di origine antropica legata alle emissioni del CO2 .

La cosa comunque che sorprende é l'incredibile equilibrio che permette alle forme di vita terrestri di prosperare ... in base a questa teoria se la radiazione solare fosse meno stabile ma solo di poco probabilmente la vita sul nostro pianeta non sarebbe possibile.

Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda Luci0 » lun ott 26, 2009 13:40

Ecco un articolo molto interessante sull' argomento ...
http://www.ilgiornale.it/interni/se_ter ... comments=1

Avatar utente
raffaele181188
Packager
Packager
Messaggi: 789
Iscritto il: ven set 07, 2007 21:40
Nome Cognome: Raffaele
Slackware: current
Kernel: 2.6.29.6
Desktop: KDE 4.3
Distribuzione: Ubuntu
Località: DearSkin (FG)

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda raffaele181188 » lun ott 26, 2009 13:58

Ne approfitto per postare anch'io in questo thread, che purtroppo non ho seguito tanto nel dettaglio
Lo trovo davvero molto interessante, ed è un'ulteriore dimostrazione di come con due numeri e un po' di statistica si può dimostrare qualunque cosa. Peccato che sarà difficile trovare qualcuno disposto ad ascoltare queste cose, parecchie generazioni ormai sono bruciate

Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda Luci0 » lun ott 26, 2009 14:57

raffaele181188 ha scritto:Ne approfitto per postare anch'io in questo thread, che purtroppo non ho seguito tanto nel dettaglio
Lo trovo davvero molto interessante, ed è un'ulteriore dimostrazione di come con due numeri e un po' di statistica si può dimostrare qualunque cosa. Peccato che sarà difficile trovare qualcuno disposto ad ascoltare queste cose, parecchie generazioni ormai sono bruciate

In effetti quello che arriva dai media spesso e volentieri sono solo notizie normalizzate, sponsorizzate se non taroccate. Il linguaggio prettamente tecnico di alcuni forum non aiuta chi si avvicina a certe problematiche... comunque é bello sentire il suono di altre campane!

Avatar utente
Luci0
Staff
Staff
Messaggi: 3591
Iscritto il: lun giu 27, 2005 0:00
Nome Cognome: Gabriele Santanché
Slackware: 12.2 14.0
Kernel: 2.6.27.46- gen 3.2.29
Desktop: KDE 3.5.10 Xfce
Località: Forte dei Marmi
Contatta:

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda Luci0 » sab nov 21, 2009 1:27

Una notizia dell' ultim' ora molto importante ... ma che prenderei con le molle , sembra che i dati sul Global Warming siano stati aggiustati al rialzo !
Dico questo perché il congresso di Copenaghen é molto vicino. Ognuno faccia le sue considerazioni !
Ecco il link su NIA ...http://daltonsminima.wordpress.com/2009 ... io-stampa/
http://www.wpsmeteo.it/forum/index.php? ... 2#msg27712

Avatar utente
luka64
Linux 2.0
Linux 2.0
Messaggi: 175
Iscritto il: ven mag 22, 2009 10:47
Slackware: 12.2,9e
Kernel: 2.6.28.10
Desktop: xfce
Distribuzione: zw6.0

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda luka64 » sab nov 21, 2009 8:23

non preoccupatevi ragazzi, è tutto per il nostro bene!
A proposito: vi siete vaccinati contro l'influenza? :evil:

Avatar utente
anycolouryoulike
Packager
Packager
Messaggi: 1158
Iscritto il: ven ago 10, 2007 0:00
Slackware: 12.2
Kernel: 2.6.34.8
Desktop: KDE 3.5.10

Re: La CO2 non scalda !

Messaggioda anycolouryoulike » lun gen 04, 2010 18:06

Credo che comunque siate d'accordo con me sul fatto che, indipendentemente dai dati (che, come gia è stato detto, sono molto difficili da interpretare in un sistema complesso come il nostro pianeta nella sua interezza, e possono voler dire sia una cosa che il suo contrario), non sia giusto maltrattare la Terra in questo modo, laddove abbiamo ogni mezzo per rendere ogni famiglia energeticamente autonoma o quasi, sfruttando le stesse fonti che la natura ci offre da millenni.
Perché poi alla fine chi ci guadagna sono i produttori di petrolio, non certo gli ambientalisti.
E poi quanto sano lavoro autoctono creerebbe uno sviluppo imprenditoriale nel campo delle bioedilizie, confrontato con quello delle grandi multinazionali petrolifere o delle poche persone che gestiscono una centrale nucleare?
Con la sola coimbetazione degli ambienti di uno stato come l'Italia si può risparmiare tanto da sfamare uno stato africano. L'idea è quella di deviare un fiume di denaro che scorre verso i capitalisti occidentali nell'Africa o nel Sudamerica.
Tutti insieme possiamo. Mi votate?
Scherzo :lol:


Torna a “Libera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti