Pagina 12 di 15

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: dom ago 23, 2009 22:45
da Luci0
luka64 ha scritto:http://www.repubblica.it/2007/08/sezioni/scienza_e_tecnologia/clima-spazio/clima-spazio/clima-spazio.html
http://www.meteogiornale.it/news/read.php?id=16068
http://aspoitalia.blogspot.com/2008/09/ ... mento.html
Domanda: se il sole è ai minimi, perchè i pianeti lontani si stanno scaldando?

E' probabile che un secolo di super attività solare influiscano in modo pesante e non credo che sia sufficiente un minimo "lungo" solo due anni per attenuarne gli effetti ...

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: dom ago 23, 2009 23:16
da luka64
proprio come pensavo io, inoltre è piuttosto chiaro che il sistema solare sia appunto un 'sistema' e che gli effetti termici siano interdipendenti come quelli gravitazionali, tutto è influenzato da tutto
ma le misure di ciò non sono facilmente quantificabili in termini statistici.

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: dom ago 23, 2009 23:22
da Luci0
Sarebbe interessante conoscere il motivo per cui l' attività solare varia... penso che l'argomento sia notevolmente più complicato!

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: dom ago 23, 2009 23:56
da Luci0
albatros ha scritto:Il protocollo di Kyoto non mi pare preveda norme particolarmente stringenti per i paesi poveri...
In che punto del trattato lo hai letto?

Tutti i paesi vengono trattati allo stesso modo ... tutti dovranno ridurre le emissioni di CO2 in eguale proporzione ... anche se nella fase iniziale i paesi meno sviluppati non verrà chiesta la riduzione delle emissioni ...
Va da se che i paesi ricchi possono continuare a sprecare petrolio ma un pò meno ... gli altri che ne consumavano già poco ne avranno ancora meno ...
... in parole povere e per fare un esempio un italiano potrà consumare molto più petrolio rispetto ad un cubano ...
albatros ha scritto:E, considerati gli attuali consumi, fra qualche decennio ne sarà orfana...

Per ora la produzione di greggio é sempre aumentata .... comunque quando il petrolio starà per finire i paesi più ricchi avranno i soldi per comprarselo .
albatros ha scritto:Luci0 ha scritto:Alla fine i petrolieri con il trattato di Kyoto ci guadagnano ...

Con quale meccanismo?

Forse la risorsa petrolio durerà di più e si potrà vendere ad un prezzo molto più elevato ... comunque non ti preoccupare che un modo per guadagnarci di più i petrolieri lo trovano :-)

Comunque grazie per il link al documento del protocollo di Kyoto ... gli dò un occhiata perché lo devo ammettere mi sono fidato del sentito dire.

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: mer ago 26, 2009 18:50
da albatros
@luka64:
Grazie per i link. ;)

Luci0 ha scritto:Per ora la produzione di greggio é sempre aumentata .... comunque quando il petrolio starà per finire i paesi più ricchi avranno i soldi per comprarselo .

Appunto, prima che inizi a scarseggiare meglio individuare alternative per chi non potrà permetterselo... Nel prossimo numero di Le scienze ci dovrebbe essere un articolo sul problema degli approvvigionamenti di petrolio:
http://lescienze.espresso.repubblica.it ... ta/1339774

Un link riguardo alle macchie solari:
http://www.repubblica.it/2009/08/sezion ... omalo.html

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: gio ago 27, 2009 22:20
da luka64
un altro link con dati piuttosto interessanti:
http://cfivarese.altervista.org/SI_Macc ... _time.html

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: ven ago 28, 2009 14:52
da albatros

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: ven set 11, 2009 15:39
da Luci0
Il Riscaldamento Globale é finito ... inizia il Raffreddamento Globale
... glaciazione ?

http://wattsupwiththat.com/2009/09/10/s ... -it-lasts/

Una traduzione un pò frettolosa ... su NIA

http://daltonsminima.wordpress.com/2009 ... nche-dura/


Ovviamente é molto ma molto prematuro sia parlare di raffreddamento ... e figuriamoci della glaciazione.

Per ora la calotta Polare Artica sta riducendosi ancora, anche se sempre più lentamente, http://www.ijis.iarc.uaf.edu/en/home/seaice_extent.htm come é normale per questo periodo di equinozio. Certo che se il giaccio cominciasse a formarsi ad un ritmo superiore al normale forse si potrebbe parlare di un raffreddamento in atto, ma come ho detto é ancora prematuro parlarne.

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: mer ott 14, 2009 10:11
da Luci0
Evento storico per l'attività solare odierna che ha raggiunto i valori minimi degli ultimi 100 anni e precisamente il valori del minimo del ciclo solare 12-13 del 1913/14 ...
Ecco qualche riferimento ... http://daltonsminima.wordpress.com/2009/10/13/12°-giorno-spotless-di-fila-ed-ufficialmente-si-raggiunge-oggi-il-minimo-tra-il-ciclo-12-e-13/

E secondo alcune teorie il Global Warming dovrebbe esser terminato e ci aspetta un periodo più freddo ...
http://daltonsminima.wordpress.com/2009 ... l-cooling/

In pratica una riduzione di pochi watt di radiazione solare (per metro quadrato) potrebbe innescare un processo di formazione di ghiacci polari aumento del potere riflettente del nostro pianeta e conseguente ulteriore riduzione delle temperature, un amplificazione del fenomeno di raffreddamento...

Ovviamente questa teoria é tutta da verificare e in netta controtendenza rispetto alla teoria del Global Warming di origine antropica legata alle emissioni del CO2 .

La cosa comunque che sorprende é l'incredibile equilibrio che permette alle forme di vita terrestri di prosperare ... in base a questa teoria se la radiazione solare fosse meno stabile ma solo di poco probabilmente la vita sul nostro pianeta non sarebbe possibile.

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: lun ott 26, 2009 13:40
da Luci0
Ecco un articolo molto interessante sull' argomento ...
http://www.ilgiornale.it/interni/se_ter ... comments=1

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: lun ott 26, 2009 13:58
da raffaele181188
Ne approfitto per postare anch'io in questo thread, che purtroppo non ho seguito tanto nel dettaglio
Lo trovo davvero molto interessante, ed è un'ulteriore dimostrazione di come con due numeri e un po' di statistica si può dimostrare qualunque cosa. Peccato che sarà difficile trovare qualcuno disposto ad ascoltare queste cose, parecchie generazioni ormai sono bruciate

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: lun ott 26, 2009 14:57
da Luci0
raffaele181188 ha scritto:Ne approfitto per postare anch'io in questo thread, che purtroppo non ho seguito tanto nel dettaglio
Lo trovo davvero molto interessante, ed è un'ulteriore dimostrazione di come con due numeri e un po' di statistica si può dimostrare qualunque cosa. Peccato che sarà difficile trovare qualcuno disposto ad ascoltare queste cose, parecchie generazioni ormai sono bruciate

In effetti quello che arriva dai media spesso e volentieri sono solo notizie normalizzate, sponsorizzate se non taroccate. Il linguaggio prettamente tecnico di alcuni forum non aiuta chi si avvicina a certe problematiche... comunque é bello sentire il suono di altre campane!

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: sab nov 21, 2009 1:27
da Luci0
Una notizia dell' ultim' ora molto importante ... ma che prenderei con le molle , sembra che i dati sul Global Warming siano stati aggiustati al rialzo !
Dico questo perché il congresso di Copenaghen é molto vicino. Ognuno faccia le sue considerazioni !
Ecco il link su NIA ...http://daltonsminima.wordpress.com/2009 ... io-stampa/
http://www.wpsmeteo.it/forum/index.php? ... 2#msg27712

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: sab nov 21, 2009 8:23
da luka64
non preoccupatevi ragazzi, è tutto per il nostro bene!
A proposito: vi siete vaccinati contro l'influenza? :evil:

Re: La CO2 non scalda !

Inviato: lun gen 04, 2010 18:06
da anycolouryoulike
Credo che comunque siate d'accordo con me sul fatto che, indipendentemente dai dati (che, come gia è stato detto, sono molto difficili da interpretare in un sistema complesso come il nostro pianeta nella sua interezza, e possono voler dire sia una cosa che il suo contrario), non sia giusto maltrattare la Terra in questo modo, laddove abbiamo ogni mezzo per rendere ogni famiglia energeticamente autonoma o quasi, sfruttando le stesse fonti che la natura ci offre da millenni.
Perché poi alla fine chi ci guadagna sono i produttori di petrolio, non certo gli ambientalisti.
E poi quanto sano lavoro autoctono creerebbe uno sviluppo imprenditoriale nel campo delle bioedilizie, confrontato con quello delle grandi multinazionali petrolifere o delle poche persone che gestiscono una centrale nucleare?
Con la sola coimbetazione degli ambienti di uno stato come l'Italia si può risparmiare tanto da sfamare uno stato africano. L'idea è quella di deviare un fiume di denaro che scorre verso i capitalisti occidentali nell'Africa o nel Sudamerica.
Tutti insieme possiamo. Mi votate?
Scherzo :lol: