eeepc, netbook, miniportatili...

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
Messaggi: 5119
Iscritto il: ven giu 02, 2006 14:52
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current
Località: Roma / Castelli
Contatta:

eeepc, netbook, miniportatili...

Messaggioda ZeroUno » ven giu 18, 2010 9:24

Salve.

Qualche giorno fa mio padre (che con il computer sa solamente aprire firefox ed andare un po' in giro), ha visto in un negozio un "portatile di quelli piccoletti" c.a. 260€ (o 220? non ricordo), e gli è piaciuto, soprattutto perchè ora dovrà andare in Madagascar e lo utilizzerebbe per navigare e tenersi in contatto con noi.

Sinceramente però io non ho la minima idea se quello che ha visto sia un eeepc, un netbook o qualcos'altro (e sperare che sappia rispondermi ad una qualsiasi domanda è pura utopia).

A dire la verità, ora che ci penso, nemmeno mi sono mai informato su quali sono le possibili offerte del mercato, e le differenze, riguardo questi "miniportatili".

Qualcuno sa illuminarmi?

Ciao
01
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg

Codice: Seleziona tutto

1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111

Avatar utente
absinthe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2354
Iscritto il: dom mag 15, 2005 0:00
Nome Cognome: Matteo Nunziati
Slackware: 12.1 - defunct
Kernel: 2.6.32-5-amd64
Desktop: gnome
Distribuzione: debian squeeze
Località: Prato
Contatta:

Re: eeepc, netbook, miniportatili...

Messaggioda absinthe » ven giu 18, 2010 13:20

io ho fatto solo dei controlli superficiali però posso dirti che in realtà le varie marche offrono a pari prezzo modelli equivalenti. la vera differenza sta nell'OS. ormai hanno tutti windows. la differenza sta in XP -nei modelli leggermente più datati e quindi meno capienti/potenti/risparmiosi di energia- o win7 starter in quelli più nuovi.
i secondi dovrebbero essere prestazionalmente migliori però win7 li castra.

il più sono gli optional tipo lo schermo più o meno grosso, la presenza di uno slot sim per il modem hsdpa integrato, la capienza dell'HD.

fondamentalmente se non ne prendi uno con piattaforma ion per avere la gpgpu a supporto dei codec multimediali (l'atom fa schifo come potenza di calcolo perchè non è pensato per le elaborazioni pesanti) le differenze per un uso casuale sono trascurabili, imho.

è come avere un pc poco potente con caratteristiche di multithreading limitate (non nell'os se usi un linux ma comunque nella capcità del processore di gestire i thread - win7 limita i processi utente a 3 alla volta).

a casa ho comprato ai miei un eeebox all'epoca -il primo- e ci si trovano benissimo: usano staroffice (incluso nella distribuzione con win xp), vanno su internet, controllano la posta e mandano alla coop le fotografie digitali per ritirarle stampate presso uno dei punti vendita... il tutto collegando l'eeebox in wifi (g) al router di casa.

quindi direi che per quello che ci vuol fare tuo padre (comunicare a distanza) è ottimo, al più mi preoccuperei della connessione.

M

PS: gli eeepc sono il marchio con cui asus commercializza i suoi netbook, gli eeebox sono il marchio dei nettop, ovvero le stesse cose che trovi in un netbook ma senza schermo e tastiera/touchpad perchè pensati per un uso su scrivania a rimpiazzo del fisso.