Consiglio BSD

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
wakkokid
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 339
Iscritto il: gio gen 27, 2005 0:00
Kernel: 2.6.3*
Desktop: Kde4
Distribuzione: Debian
Contatta:

Re: Consiglio BSD

Messaggioda wakkokid » sab ago 28, 2010 1:18

Offtopic:
ManIio Granoni ha scritto:non ne parliamo,
>20 anni sento voci in testa
mi dicono: ricompila il kernel, ricompilalo statico,
io ricompilo ma voci sempre presenti.
Ora sto provando con tappi di sugru nelle orecchie,
metodo di vecchio unixiano: usavamo il cerume riciclato


Un post poteva anche essere divertente. Il secondo poteva starci. Continuando con queste imitazioni ritengo tu stia guastando il lavoro di Loris & soci.

Avatar utente
inux
Packager
Packager
Messaggi: 529
Iscritto il: sab nov 03, 2007 11:36
Nome Cognome: Christian Reguzzoni
Slackware: 64 13.1
Desktop: kde
Località: busto arsizio (VA)

Re: Consiglio BSD

Messaggioda inux » lun ago 30, 2010 0:53

Io sono decisamente di parte dato che sul portatile ho slackware, FreeBSD ma secondo me è la combinazione vincente, quello che impari in uno lo puoi usare con l'altro non sempre ma spesso. Avevo provato OpenBSD ma non mi è piaciuto tanto netBSD il pc non me lo fa installare si dice che sia addatto per i computer vecchi ma il mio forse lo è troppo dopo un po mi si alza la temperatura de processore e si spegne c'ho rinunciato.

Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1942
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Slackware: Slackware64-current
Kernel: 4.4.5
Desktop: dwm
Distribuzione: Windows 10 Pro
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » mar ago 31, 2010 12:47

io NetBSD lo stavo provando in VM solo che fa il boot e poi mi trovo in una consolle che inizia per {bd} (o una cosa simile.....cerco sulle guide di installazione ma non ho capito cosa devo fare :-k forse ha qualche problema con VirtualBox....la provo con vmware e vediamo
There's a certain kind of programmer who'll look at any problem and say, 'I know, I will use XML.' Now he has two problems.

Stack is the new term for "I have no idea what I'm actually using". [Erich Schubert]

Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1942
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Slackware: Slackware64-current
Kernel: 4.4.5
Desktop: dwm
Distribuzione: Windows 10 Pro
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » gio set 09, 2010 17:11

Mitico FreeBSD.....grazie a ciò che ho imparato con la Slack sono riuscito a cofigurare il tutto :D davvero carina la gestione dei ports
There's a certain kind of programmer who'll look at any problem and say, 'I know, I will use XML.' Now he has two problems.

Stack is the new term for "I have no idea what I'm actually using". [Erich Schubert]

Avatar utente
metrofox
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 758
Iscritto il: gio ago 07, 2008 12:29
Slackware: slackware64-current
Kernel: 3.4.4-ck3
Desktop: FluxBox-1.3.1
Distribuzione: FreeBSD-8.1(amd64)

Re: Consiglio BSD

Messaggioda metrofox » gio set 09, 2010 20:45

Eh, la gestione dei port è veramente troppo carina... Quello che mi fa impazzire è portaudit :D

Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1942
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Slackware: Slackware64-current
Kernel: 4.4.5
Desktop: dwm
Distribuzione: Windows 10 Pro
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » gio ago 25, 2011 19:53

Rispondo adesso, dopo molto tempo devo dire :D, a questo post perchè ho voluto prima sperimentare e farmi un po le ossa con questo sistema operativo.
ocman ha scritto:in una macchina desktop freebsd da utilizzare quotidianamente ci sono problemi con software come per esempio skype, flash, adobe r., google earth,?
Flash sono riuscito a sistemarlo oggi.
Le guide che ho trovato su internet sono state un pò contraddittorie, quindi è stato un pò difficile venirne a capo.
Comunque: per Flash io sto usando Opera (nativo di FreeBSD) con il plugin flash di linux.
Non ci sono (almeno nel mio caso) perdite di prestazioni. Il plugin funziona benissimo. L'unico punto spinoso è il fatto che Firefox non me lo ha riconosciuto.

ocman ha scritto:su linux i driver integrati per Ati radeon e nvidia sono ormai alla pari sul 2D in prestazioni a quelli proprietari e più comodi da gestire, su freebsd?
Ci sono i driver nvidia proprietari anche per freebsd.
Se usi software linux è consigliato compilarli col supporto per i binari linux in modo da ottenere l'accelerazione grafica anche per i binari emulati.

ocman ha scritto:le altre periferiche come audio e rete che livello di supporto hanno?
Nel mio caso tutto è stato rilevato alla massima perfezione.
C'è da dire che i driver audio non vengono precaricati dall'inizio.
Quindi dopo che hai avviato FreeBSD basta dare un

Codice: Seleziona tutto

kldload snd_drivers

Che carica *tutti* i driver disponibili.
Una volta caricato basta dare un

Codice: Seleziona tutto

cat /dev/sndstat
per ottenere info sul driver caricato.

Una volta che si sa il driver lo si può caricare all'avvio mettendolo in lista nel file /boot/loader.conf (c'è tutto scritto nell'ottimo HandBook).

ocman ha scritto:vorrei chiedere a quelli che stanno provando freebsd di scrivere quando incontrano 'piccoli problemini' di cosa effettivamente si è trattato e come hanno risolto e fornire una visione a tutto tondo. attualmente sono molto interessato a provare questa piattaforma della quale spesso dalle news si sentono pregi ed elogi, riguardo a tanti suoi aspetti architetturali. ma in particolare mi interesserebbero informazioni sulle domande precedenti. Grazie
Problemi, a livello tecnico, non ne sto avendo. Problemi di abitudine, come è naturale che sia, si.

Nel mio caso, comunque, il chip audio (CMEDIA-8738) non veniva gestito da un driver in particolare (/dev/sndstat non visualizzava il modulo. Riconosceva comunque marca e modello). Sono comunque riuscito a farla funzionare con l'uso del driver snd_cmi.

A livello di gestione delle ventole, FreeBSD si comporta esattamente come Linux.
Stabilità ottima.

Un punto a sfavore: il mantenere aggiornati i ports con portupgrade.
Ricompilare da sorgenti diventa troppo pesante a livello di tempo speso.
Si può ovviare utilizzando nel proprio ramo release i pacchetti precompilati dal ramo stable, ma a quanto ho letto la community non è molto d'accordo in questo in quanto si sono avuti alcuni problemi di incopatibilità tra i pacchetti della STABLE e le versioni RELEASE.
There's a certain kind of programmer who'll look at any problem and say, 'I know, I will use XML.' Now he has two problems.

Stack is the new term for "I have no idea what I'm actually using". [Erich Schubert]

ocman
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 239
Iscritto il: gio lug 31, 2008 18:18
Slackware: ArchLinux
Desktop: xfce
Distribuzione: OpenIndiana

Re: Consiglio BSD

Messaggioda ocman » gio ago 25, 2011 20:16

grazie! devo dire che col passare del tempo ci si affezziona sempre più a linux, quindi penso che pur vedendo il feedback positivo non lo proverò.

per curiosità, che Destkop Environment sono meglio supportati, pacchettizzati?

Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1942
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Slackware: Slackware64-current
Kernel: 4.4.5
Desktop: dwm
Distribuzione: Windows 10 Pro
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » ven ago 26, 2011 11:34

ocman ha scritto:per curiosità, che Destkop Environment sono meglio supportati, pacchettizzati?
Di solito i packages sono sicuramente funzionanti (non mi è mai capitato che un package non funzionasse) e ben mantenuti.
L'unico problema l'ho avuto con Etoile compilato dai ports e con lightspark (sempre dai ports) che è segnalato come broken.
There's a certain kind of programmer who'll look at any problem and say, 'I know, I will use XML.' Now he has two problems.

Stack is the new term for "I have no idea what I'm actually using". [Erich Schubert]

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2379
Iscritto il: mar mag 01, 2007 15:30
Slackware: 14.1
Kernel: default
Desktop: xfce

Re: Consiglio BSD

Messaggioda slucky » lun ago 29, 2011 22:36

i *BSD sono sicuramente sistemi interessanti, da provare anche per arricchire il proprio bagaglio culturale, con Slackware poi, ci sono molti punti di contatto, volevo chiedervi, a parte FreeBSD e i suoi fratelli, qualcuno di voi ha mai provato DragonflyBSD?
"...and what exactly is a dream....and what exactly is a joke."

"Jugband Blues" ( Syd Barrett )

Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1942
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Slackware: Slackware64-current
Kernel: 4.4.5
Desktop: dwm
Distribuzione: Windows 10 Pro
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » mar ago 30, 2011 10:19

Io DragonFly l'ho provato in macchina virtuale.
Diciamo che le differenze non sono tantissime col fratello maggiore FreeBSD (anche se DragonFly si basa sul ramo 4x del fratellone).
Le differenze sono IMHO puramente tecniche: kernel ibrido al posto del monolitico e una progettazione mirata per gli ambienti multiprocessore (anche se è disponibile anche peri sistemi monoprocessre a 32 bit).
Una cosa interessante che non ho potuto testare è stato il file system HAMMER che è progettato per dischi di grandi dimensioni.
Per i ports usa quelli di NetBSD (pkgsrc). Se non sbaglio comunque molti driver provengono da FreeBSD quindi non ci dovrebbero essere problemi.
There's a certain kind of programmer who'll look at any problem and say, 'I know, I will use XML.' Now he has two problems.

Stack is the new term for "I have no idea what I'm actually using". [Erich Schubert]

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2379
Iscritto il: mar mag 01, 2007 15:30
Slackware: 14.1
Kernel: default
Desktop: xfce

Re: Consiglio BSD

Messaggioda slucky » mer ago 31, 2011 15:06

e per l'installazione di un WM o di Gnome sui sistemi bsd, è necessario scaricare i pacchetti dalla rete oppure sono già presenti con l'installazione standard?
"...and what exactly is a dream....and what exactly is a joke."

"Jugband Blues" ( Syd Barrett )

Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1942
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Slackware: Slackware64-current
Kernel: 4.4.5
Desktop: dwm
Distribuzione: Windows 10 Pro
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » sab set 03, 2011 20:07

Meglio se compili tutto dai ports (pkgsrc per DragonFly BSD e NetBSD)
There's a certain kind of programmer who'll look at any problem and say, 'I know, I will use XML.' Now he has two problems.

Stack is the new term for "I have no idea what I'm actually using". [Erich Schubert]

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2379
Iscritto il: mar mag 01, 2007 15:30
Slackware: 14.1
Kernel: default
Desktop: xfce

Re: Consiglio BSD

Messaggioda slucky » dom set 04, 2011 20:45

Meglio se compili tutto dai ports (pkgsrc per DragonFly BSD e NetBSD)



ok atomix, però devi comunque essere collegato via internet per farlo.....e se uno non ha la connessione come fa?? :-k
"...and what exactly is a dream....and what exactly is a joke."

"Jugband Blues" ( Syd Barrett )

Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1942
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Slackware: Slackware64-current
Kernel: 4.4.5
Desktop: dwm
Distribuzione: Windows 10 Pro
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » dom set 04, 2011 22:57

slucky ha scritto:ok atomix, però devi comunque essere collegato via internet per farlo.....
Purtroppo si.
Ports e packages (che io sconsiglio) richiedono l'uso di internet.

slucky ha scritto:e se uno non ha la connessione come fa?? :-k

In quel caso ti consiglio PC-BSD (KDE centric) o GhostBSD (GNOME Centric). Entrambe basate su FreeBSD. Entrambe con i desktop preinstallati.

Se non hai la possibilità di usufruire dei ports a causa della connessione, allora queste distro fanno per te.
There's a certain kind of programmer who'll look at any problem and say, 'I know, I will use XML.' Now he has two problems.

Stack is the new term for "I have no idea what I'm actually using". [Erich Schubert]

Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2379
Iscritto il: mar mag 01, 2007 15:30
Slackware: 14.1
Kernel: default
Desktop: xfce

Re: Consiglio BSD

Messaggioda slucky » dom set 04, 2011 23:11

ok atomix, grazie per le info utilissime e puntuali!! :thumbright:
"...and what exactly is a dream....and what exactly is a joke."

"Jugband Blues" ( Syd Barrett )


Torna a “Libera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti