Consiglio perun nuovo cellulare

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
relay
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 293
Iscritto il: mar ago 28, 2007 16:36

Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda relay » mer dic 22, 2010 21:47

Ciao a tutti.Dovrei comprare un nuovo cellulare.Diciamo mi basterebbe fosse buono per telefonare, se poi si possono anche scattare foto o altro ben venga.Ho sentito che quelli con Android stanno spopolando.Diciamo che se fosse linux oriented sarebbe ancora meglio, o almeno credo.
Consigli?
Grazie

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda navajo » mer dic 22, 2010 21:56

quando cambierò il telefonino, di sicuro sarà uno equipaggiato con android.
un mio collega si è preso un LG optimus one

secondo me: ottimo

Avatar utente
robbybby
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1223
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:48
Slackware: 13.1 / 64 bit
Kernel: 3.3.x
Desktop: KDE 4.4.5
Località: Fra Trantor e Terminus

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda robbybby » mer dic 22, 2010 22:19

Io ho preso, quattro, o cinque mesi fa, un Nokia C5. E' Symbian, non Android, però fa benissimo il suo lavoro di cellulare (telefonate e sms), la batteria dura molto, ha qualche fronzolo (tra cui il navigatore gps, con mappe gratuite), è umts, ha i tasti belli grandi e comodi, e non costa molto (circa 150 euro).

Avatar utente
neongen
Packager
Packager
Messaggi: 827
Iscritto il: ven mag 25, 2007 12:37
Nome Cognome: Enrico
Slackware: 14.0_64
Kernel: 3.4.4
Desktop: KDE 4.5.5
Distribuzione: Maemo 5
Contatta:

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda neongen » mer dic 22, 2010 23:44

navajo ha scritto:quando cambierò il telefonino, di sicuro sarà uno equipaggiato con android.
un mio collega si è preso un LG optimus one

secondo me: ottimo


l'ha preso mio fratello, confermo

Gone Berserk
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 43
Iscritto il: lun giu 19, 2006 9:48
Kernel: 2.6erotti
Desktop: Xfce
Distribuzione: Xubuntu

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda Gone Berserk » gio dic 23, 2010 1:13

Allora.

Se volete un buon TELEFONO, eviterete Symbian, IOS e Android.
Perchè sono sistemi operativi, e un telefono ha bisogno di un sistema operativo tanto quanto ne ha bisogno un frullatore. Il migliore telefono era il vecchio Nokia 3310. I sistemi operativi SI BLOCCANO, spesso e volentieri. Avevo preso un Nokia C6 e si BLOCCAVA 5 volte al giorno di media. Dovevo tirare fuori la batteria.

Senza pretendere di tornare tanto indietro... prendete un Alcatel. Alcatel Carbon, ad esempio, o uno dei modelli con Wifi.
Ottimo telefono, non consuma una bega, fa' tutto e di più, ci leggete i files di testo e navigate anche decentemente.

Se invece volete un COMPUTER da tasca... allora sì, un sistema operativo. Ios è il migliore in assoluto per navigare, ma Android è facilmente espandibile. Quindi... android, con tastiera. Un LG con tastiera e android e un bello schermo viene a 300 euro... ma per me un alcatel carbon da 60 è la scelta migliore.

Gone Berserk
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 43
Iscritto il: lun giu 19, 2006 9:48
Kernel: 2.6erotti
Desktop: Xfce
Distribuzione: Xubuntu

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda Gone Berserk » gio dic 23, 2010 1:33

Aggià.
Evitate symbian come la morte. Fa' schifo, è nato morto, ed è instabile peggio di Windows Mobile. Ed è tutto dire.

Avatar utente
murdock
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 476
Iscritto il: ven mag 25, 2007 12:58
Slackware: 64 14.1
Kernel: 3.18.3
Desktop: KDE 4.14.3
Contatta:

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda murdock » gio dic 23, 2010 4:15

Gone Berserk ha scritto:Aggià.
Evitate symbian come la morte. Fa' schifo, è nato morto, ed è instabile peggio di Windows Mobile. Ed è tutto dire.

Offtopic: Ma come diavolo fa windows a crashare sempre e su qualsiasi apparecchio (oltretutto software sviluppato ad-hoc per essi). Ci vuole dell'impegno, come ci vuole per fare 0 al superenalotto.
Penso che "Windows" sia un nome superato, porta evidentemente sfiga, oppure dovrebbero finalmente riscrivere meglio quel pezzo di codice fondamentale che scrisse Gates in Traf-O-Data, base evidente di tutti i loro software...
Saluti,
MuRdOcK

Avatar utente
py67
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 483
Iscritto il: mar ott 04, 2005 18:34

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda py67 » gio dic 23, 2010 7:03

Non esageriamo, Symbian non fà schifo, fino a qualche tempo fà, quasi tutti i cellulari usavano Symbian.
Io è dal 2008 che uso un Nokia Communicator E90 e non sono ancora riuscito a sostituirlo, e soprattutto non mi si è mai bloccato.

Avatar utente
JohnnyMnemonic
Staff
Staff
Messaggi: 2733
Iscritto il: dom set 05, 2004 0:00
Nome Cognome: Giuseppe Palmiotto
Slackware: 14.0
Kernel: 3.5.5-thanatos
Località: Bologna
Contatta:

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda JohnnyMnemonic » gio dic 23, 2010 9:26

neongen ha scritto:
navajo ha scritto:quando cambierò il telefonino, di sicuro sarà uno equipaggiato con android.
un mio collega si è preso un LG optimus one

secondo me: ottimo


l'ha preso mio fratello, confermo


Ne ho comprato io uno appena uscito, confermo l'ottimo giudizio, per la sua fascia di prezzo (200 euro) è il migliore sul mercato.
Utile per entrare nel mondo Android senza spendere uno stipendio

Avatar utente
pinguinosn
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 110
Iscritto il: dom feb 08, 2004 0:00
Slackware: 13.37
Kernel: 3.3
Desktop: gnome3
Distribuzione: archlinux
Località: livorno
Contatta:

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda pinguinosn » gio dic 23, 2010 10:27

Ti consiglio un cellulare con Android a bordo.
Personalmente sono passato da Apple ad Htc,
molto soddisfatto
ciao
Buon Natale a tutti

hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1967
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: macOS 10.13.4
Località: Lecce / Bergamo / Milano
Contatta:

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda hashbang » gio dic 23, 2010 11:01

Confermo. Anche io consiglio Android.

murdock ha scritto:Offtopic: Ma come diavolo fa windows a crashare sempre e su qualsiasi apparecchio (oltretutto software sviluppato ad-hoc per essi). Ci vuole dell'impegno, come ci vuole per fare 0 al superenalotto.
Penso che "Windows" sia un nome superato, porta evidentemente sfiga, oppure dovrebbero finalmente riscrivere meglio quel pezzo di codice fondamentale che scrisse Gates in Traf-O-Data, base evidente di tutti i loro software...
Saluti,
MuRdOcK
Offtopic: Windows NT crasha perchè è una architettura vecchia, poco ordinata e sviluppata senza tener conto dei progressi tecnologici che avrebbero dovuto portare Microsoft a riscrivere codice volta per volta, invece di arrivare a costruire un kernel che oggi è diventato pressocchè ingestibile dal punto di vista del codice (basti pensare che stando a quanto dice Microsoft, il sorgente di XP "pesa" 20 GB. Questo fa capire quanto codice deprecato ci sia all'interno della struttura).
Sul fatto della riscrittura, Microsoft ci sta già pensando con Verve e Singularity, distribuiti sotto licenza shared source e scritti in C#. Singularity dovrebbe essere come Hurd (o meglio GNU Mach), cioè un microkernel. Dovrebbe essere modulare al punto da essere avviato anche con un processo in Windows NT e modulare al punto da permettere agli utenti windows di evitare l'avvio dei servizi inutili, oggi obbligatoriamente caricati, come l'interfaccia grafica. Credo che questo significa anche passare ad una struttura più unix-like, cioè sostituire alla base l'interfaccia grafica con una shell (Windows PowerShell), per permettere di usare la macchina in modo completo senza GUI. Già una struttura di questo tipo è stata adottata con Windows Server 2008 (Modalità Server Core). Concludo l'offtopic dicendo che la riscrittura di un sistema closed, non è "semplice" come in ambiente open. È difficile per Microsoft riscrivere il kernel, come lo è stato per Apple alla fine degli anni '90 che ha dovuto acquistare NeXT e fondere NeXTSTEP con FreeBSD per creare Darwin e dare vita a Mac OS X. Per ora in Windows 8 Microsoft dovrebbe implementare una sorta di tappabuchi chiamato MinWin, che dovrebbe isolare il kernel dal resto dell'OS, assicurando una stabilità maggiore di quella che oggi risulta essere molto precaria.

Avatar utente
simplex
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 327
Iscritto il: mer lug 27, 2005 0:00
Slackware: current
Desktop: xfce
Contatta:

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda simplex » gio dic 23, 2010 11:12

Io ho un nokia 5800 da un anno ormai, ha symbian s60 v5 e non ricordo che sia mai crashato.
Ottimo telefono, mai un problema, ha pure gps e wi-fi (b/g), credo che ormai lo trovi a 150 euro o giu' di li'.
Ho iniziato a sviluppare qualche programmino in QT per symbian, devo dire che girano bene ed e' pure divertente :p

Gone Berserk
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 43
Iscritto il: lun giu 19, 2006 9:48
Kernel: 2.6erotti
Desktop: Xfce
Distribuzione: Xubuntu

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda Gone Berserk » gio dic 23, 2010 11:15

non è che il microkernel sia la panacea per tutti i mali eh :D
Il nostro linux è un bel pezzettone di eccitantissimo kernel monolitico, ma vi pare che si stia male :)?

I telefoni symbian sono stati sviluppati di "recente", quindi hanno tutte queste modifiche fighe di ingegneria del software... peccato che non servano a niente comunque, visto che si bloccano a causa dei memory leaks dei widget. Puoi isolare il kernel quanto vuoi ma prima o poi dovrà fare il lavoro sporco e toccare quello che ha attorno. Se non sbagli dentro il kernel, sbaglierai nei messaggi che questo invia ai suoi clienti e l'effetto sarà lo stesso.

Ribadisco... avrete telefoni più veloci, più pratici, più comodi, usando un sistema proprietario, anche solo le macchinette java del ciufolo, per il semplice fatto che è tutto integrato e customizzato al meglio. Non ho mai avuto blocchi sul mio alcatel da 60 euro, ironia della sorte. Certo non ci leggo i doc come sul Nokia C6, naviga lento, e non è comodo o touch screen... però è stabile. E tutto il suo software non è un file .o... anzi, sarei pronto a scommettere che c'è sotto una base di Unix.

hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1967
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: macOS 10.13.4
Località: Lecce / Bergamo / Milano
Contatta:

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda hashbang » gio dic 23, 2010 11:18

Gone Berserk ha scritto:non è che il microkernel sia la panacea per tutti i mali eh :D
Il nostro linux è un bel pezzettone di eccitantissimo kernel monolitico, ma vi pare che si stia male :)?
Lo stesso Torvalds dopo l'uscita del 2.6.35 ha chiesto moderazione agli sviluppatori, perchè teme che il kernel Linux diventi come NT. E non ha tutti torti. Questo è IMHO il limite tecnologico del kernel monolitico e che il microkernel (o al limite un kernel ibrido) non hanno.

Avatar utente
masalapianta
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2775
Iscritto il: lun lug 25, 2005 0:00
Nome Cognome: famoso porco
Kernel: uname -r
Desktop: awesome
Distribuzione: Debian
Località: Roma
Contatta:

Re: Consiglio perun nuovo cellulare

Messaggioda masalapianta » gio dic 23, 2010 12:16

atomix600 ha scritto:
Gone Berserk ha scritto:non è che il microkernel sia la panacea per tutti i mali eh :D
Il nostro linux è un bel pezzettone di eccitantissimo kernel monolitico, ma vi pare che si stia male :)?
Lo stesso Torvalds dopo l'uscita del 2.6.35 ha chiesto moderazione agli sviluppatori, perchè teme che il kernel Linux diventi come NT. E non ha tutti torti. Questo è IMHO il limite tecnologico del kernel monolitico e che il microkernel (o al limite un kernel ibrido) non hanno.

in realtà il rischio di diventare bloatware è indipendente dal fatto che un kernel sia monolitico o microkernel; tale rischio dipende in massima parte da quanti compromessi si è disposti ad accettare (solitamente per garantire retrocompatibilità) e dal tipo di modello di sviluppo; con una gestione ed un modello di sviluppo permissivi e poco lungimiranti, nulla vieta di far diventare bloatware qualunque microkernel.
I limiti tecnologici dei monolitici (modulari e non), sono tutti e soli relativi alla sicurezza ed alla stabilità.
Inoltre Linux purtroppo è un kernel ibrido gia da diversi di anni (vedi UIO), con tutti i grossi limiti (DMA e compagnia cantante) del caso nell'attuale implementazione.