Linux compie 20 anni!

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
gohanz
Staff
Staff
Messaggi: 5832
Iscritto il: mar nov 30, 2004 0:00

Linux compie 20 anni!

Messaggioda gohanz » gio apr 14, 2011 21:00


Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Re: Linux compie 20 anni!

Messaggioda navajo » gio apr 14, 2011 21:19

Auguri Linux e grazie a Linus Torvalds che ci ha regalato questo stupendo strumento di libertà-

Avatar utente
Savius
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 553
Iscritto il: gio ago 14, 2008 13:45
Slackware: Slackware64 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE 4.8.5
Località: Napoli

Re: Linux compie 20 anni!

Messaggioda Savius » gio apr 14, 2011 21:30

Tanti auguri al mio pinguino preferito! Ahahahahahahahah! :lol: :occasion4:

Avatar utente
Vito
Staff
Staff
Messaggi: 4177
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17
Località: Augsburg (DE)
Contatta:

Re: Linux compie 20 anni!

Messaggioda Vito » gio apr 14, 2011 21:50

:thumbright:
Molto bello il video.
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]

Avatar utente
phobos3576
Staff
Staff
Messaggi: 2980
Iscritto il: dom apr 17, 2005 0:00
Slackware: 13.1
Kernel: 2.6.37-smp
Desktop: KDE 4.5.3

Re: Linux compie 20 anni!

Messaggioda phobos3576 » gio apr 14, 2011 23:50

L'affermazione di Jim Zemlin ("Linux ha sconfitto Windows in 20 anni") può sembrare esagerata, ma non lo è se si pensa che ormai il Pinguino è dappertutto, tranne che, oggettivamente, sui desktop dove detiene a mala pena l'1% del mercato.

Questa realtà era stata confermata già tempo fa da un certo Steve Ballmer, secondo il quale: "il vero concorrente di Microsoft è Linux e non Apple"; sommando infatti il fatturato di tutte le aziende che usano Linux, si ottiene un valore che supera abbondantemente quello della Apple.

Ovviamente, Linux non è un'azienda e il suo fatturato è sparpagliato un po dappertutto; rimane il fatto però che, come risulta da stime recenti, il Pinguino gira ormai sul 70% dei device, tra i quali, server, supercomputer, workstations, televisori, decoder, satelliti, robot, etc.

Se poi Linux va male sui desktop, la colpa è unicamente di chi gestisce le varie distribuzioni; la tristemente famosa frammentazione, anziché diminuire sta aumentando sempre di più.

Avatar utente
darkstaring
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 539
Iscritto il: mer ott 13, 2010 13:55
Nome Cognome: Francesco Achenza
Slackware: Current
Desktop: KDE
Distribuzione: Kali Linux
Contatta:

Re: Linux compie 20 anni!

Messaggioda darkstaring » ven apr 15, 2011 0:22

Auguriii Tux :)..




Offtopic: Peccato che non riesca a vedere il video :(

Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
Messaggi: 3284
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:37
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.2 / 12.2
Kernel: 4.4.14-smp
Desktop: DWM
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Contatta:

Re: Linux compie 20 anni!

Messaggioda Blallo » ven apr 15, 2011 2:37

phobos3576 ha scritto:Se poi Linux va male sui desktop, la colpa è unicamente di chi gestisce le varie distribuzioni; la tristemente famosa frammentazione, anziché diminuire sta aumentando sempre di più.

Offtopic: E se pensiamo che persino in seno alla stessa Ubuntu ci sono frammentazioni (vedasi Unity/Gnome3), la cosa pare destinata a non finire per ora. Io inizierei ad abolire "distro" che sono semplici aggiunte di pacchetti a Ubuntu intanto.
My DWM configuration: https://github.com/8lall0/dwm

Feel free to use.

Avatar utente
brainvision
Packager
Packager
Messaggi: 761
Iscritto il: ven dic 26, 2008 18:23
Nome Cognome: Leonardo Totaro
Slackware: x86_64-current
Kernel: 3.7.1
Desktop: xfce 4.10
Località: bologna (bo)
Contatta:

Re: Linux compie 20 anni!

Messaggioda brainvision » ven apr 15, 2011 13:40

se non ci fosse.. bisognerebbe inventarlo!!!

:D :D

:wav:
:occasion9: :occasion9: :occasion9: :occasion9: :occasion9: :occasion9: :occasion9: :occasion9:

Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3759
Iscritto il: ven mag 14, 2004 0:00

Re: Linux compie 20 anni!

Messaggioda Meskalamdug » lun apr 18, 2011 15:38

Auguri!
:D

Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1951
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Slackware: Slackware64-current
Kernel: 4.4.12
Desktop: dwm
Distribuzione: Windows 10 Pro
Località: Lecce
Contatta:

Re: Linux compie 20 anni!

Messaggioda hashbang » lun apr 18, 2011 16:38

jimmy_page_89 ha scritto:Offtopic: E se pensiamo che persino in seno alla stessa Ubuntu ci sono frammentazioni (vedasi Unity/Gnome3), la cosa pare destinata a non finire per ora. Io inizierei ad abolire "distro" che sono semplici aggiunte di pacchetti a Ubuntu intanto
In realtà su questo c'è da dire che Canonical non vuole essere la massa e soprattutto che questa scelta ha accelerato i ritmi di sviluppo di GNOME 3, che altrimenti sarebbe stato ancora in uno stato alpha perenne. Canonical vuole lasciare una sua impronta, una sua "esperienza utente" (quanto odio questo termine...). Tant'è che condivido la scelta di orientarsi verso un desktop QT based e non più GTK+ based. Quello che assolutamente non condivido è la scelta di rilasciare forzatamente la distro ogni sei mesi, anche a costo di rilasciarla con bug non risolti. IMHO è scomodo e stupido perchè impone uno smanettamento semestrale (anche se i repository sono mantenuti per 18 mesi) e per i niubbi che provengono da Windows non è certo un vantaggio il dover reinstallare il tutto ogni sei mesi. Anzi, a quel punto IMHO rimarrebbero a Windows....tanto, formattazione per formattazione...
IMHO se Canonical vuole avere una buona fetta sui desktop deve sviluppare solo LTS, che uscendo ogni due anni permettono di avere software più stabile e collaudato e un utilizzo sui desktop più proficuo, con lo stesso ambiente user-friendly offerto da Ubuntu.

Nonostante questo: Auguri Linux. =D> =D> =D> =D>
There's a certain kind of programmer who'll look at any problem and say, 'I know, I will use XML.' Now he has two problems.

Stack is the new term for "I have no idea what I'm actually using". [Erich Schubert]

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Re: Linux compie 20 anni!

Messaggioda navajo » sab apr 23, 2011 21:27

atomix600 ha scritto:
jimmy_page_89 ha scritto:Offtopic: E se pensiamo che persino in seno alla stessa Ubuntu ci sono frammentazioni (vedasi Unity/Gnome3), la cosa pare destinata a non finire per ora. Io inizierei ad abolire "distro" che sono semplici aggiunte di pacchetti a Ubuntu intanto
In realtà su questo c'è da dire che Canonical non vuole essere la massa e soprattutto che questa scelta ha accelerato i ritmi di sviluppo di GNOME 3, che altrimenti sarebbe stato ancora in uno stato alpha perenne. Canonical vuole lasciare una sua impronta, una sua "esperienza utente" (quanto odio questo termine...). Tant'è che condivido la scelta di orientarsi verso un desktop QT based e non più GTK+ based. Quello che assolutamente non condivido è la scelta di rilasciare forzatamente la distro ogni sei mesi, anche a costo di rilasciarla con bug non risolti. IMHO è scomodo e stupido perchè impone uno smanettamento semestrale (anche se i repository sono mantenuti per 18 mesi) e per i niubbi che provengono da Windows non è certo un vantaggio il dover reinstallare il tutto ogni sei mesi. Anzi, a quel punto IMHO rimarrebbero a Windows....tanto, formattazione per formattazione...
IMHO se Canonical vuole avere una buona fetta sui desktop deve sviluppare solo LTS, che uscendo ogni due anni permettono di avere software più stabile e collaudato e un utilizzo sui desktop più proficuo, con lo stesso ambiente user-friendly offerto da Ubuntu.

Nonostante questo: Auguri Linux. =D> =D> =D> =D>


Bè in linea di massima sono d accordo con te, solo che ci sono un paio di inesattezze. Ubuntu non necessita assolutamente di formattazione per essere upgradata alla versione successiva. Un mio amico che non aveva mai acceso un pc, ha provato, ed è riuscito a farlo da solo, tranne qualche domandina di poco conto, e sono già tre versioni che lo fa tranquillamente.
Una versione LTS non è per nulla più stabile di una versione normale, la base di pacchetti a cui attinge Canonical è sempre la stessa, ovvero Debian testing. Ovvio che se avessero un anno, diciamo così, hanno molto più tempo di testare e patchare in modo adeguato la nuova versione. Unity è la nuova interfaccia utente, ma è sempre gtk mi pare. Qui però potrei sbagliarmi.


Torna a “Libera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite