la strada del sistemista linux/unix

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
miklos
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 1407
Iscritto il: lun lug 16, 2007 17:39
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.16.3
Desktop: openbox 3.5.2
Località: Roma

Re: la strada del sistemista linux/unix

Messaggioda miklos » mar ott 11, 2011 21:38

prima esperieza 1600euro?!?!?!?!?!!??!?
saranno forse cambiati i tempi ma quando ho iniziato io a fare il programmatore(ma conosco anche colleghi sistemisti)... nn ti davano manco 1000 euro :)
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare

Avatar utente
krisis
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 1120
Iscritto il: mar gen 25, 2005 0:00
Distribuzione: debian
Località: Roma

Re: la strada del sistemista linux/unix

Messaggioda krisis » mer ott 12, 2011 17:36

Meskalamdug ha scritto:Come prima esperienza vi accontentereste di 1600€ netti?


Come primissima esperienza mi sono accontentato della metà di quella cifra con un contratto a progetto.
Per uno con un minimo di esperienza 1600 sono il minimo per un contratto a progetto , per meno è un furto dato che all'azienda costa di meno che pagare 1300 netti ad un tempo inderterminato.


Torna a “Libera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite