Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

virus con "programmi tipo open office"

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Re: virus con "programmi tipo open office"

Messaggioda notsafe » gio mag 26, 2011 13:54

spina ha scritto:E' semplice verificare, talmente semplice che nessuno metterebbe un "virus" di questo tipo dentro openoffice. Lo avvii e poi controlli con "netstat -tul" se ha aperto qualche porta come server.


chi dice che i virus devono essere "server"?

Il bello dei programmi opensource è che tutti possono verificare il sorgente prima di compilarlo, così noi (fannulloni) siamo più tranquilli!


fin quando non entra il tarlo (vero o presunto) che in realtà c'è una backdoor o del codice malevolo (vedi la polemica sullo stack IPSEC di OpenBSD).
Pensare "open = (più) sicuro" a prescindere credo sia pericoloso quanto scaricare l'utility freeware da Tucows.

La domanda è, cosa se ne fa windows di quelle porte aperte? Che protocolli accetta su quelle porte?


a ogni utility di sysinternals ogni risposta :)
notsafe
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 451
Iscritto il: mar mar 21, 2006 11:00

Re: virus con "programmi tipo open office"

Messaggioda lablinux » gio mag 26, 2011 14:14

Ricordiamoci, a proposito di open source == più sicurezza, che hanno bucato anche i server Debian, no dico, mica quelli di sony.
Una volta bucati, avrebbero potuto giocherellare con le iso.
Internet è un covo di farabutti .. forse ho un pelino esagerato? Comunque sia è sempre meglio stare in guardia :study:
Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 737
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Località: Rho
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4

Re: virus con "programmi tipo open office"

Messaggioda targzeta » gio mag 26, 2011 15:19

notsafe ha scritto:
spina ha scritto:E' semplice verificare, talmente semplice che nessuno metterebbe un "virus" di questo tipo dentro openoffice. Lo avvii e poi controlli con "netstat -tul" se ha aperto qualche porta come server.


chi dice che i virus devono essere "server"?
Beh, se non ho capito male, il tizio di mediaworld gli ha detto che usano openoffice per entrare nel computer, no? Non mi sembra di aver detto virus == server, ma "virus di questo tipo", ovvero, che in questo caso il "virus" avrebbe dovuto aprire una porta come server. Scusami, pensavo fosse chiaro dal contesto.

notsafe ha scritto:
Il bello dei programmi opensource è che tutti possono verificare il sorgente prima di compilarlo, così noi (fannulloni) siamo più tranquilli!


fin quando non entra il tarlo (vero o presunto) che in realtà c'è una backdoor o del codice malevolo (vedi la polemica sullo stack IPSEC di OpenBSD).
Pensare "open = (più) sicuro" a prescindere credo sia pericoloso quanto scaricare l'utility freeware da Tucows.
Anche qui, sicuro no, ho detto "stiamo più tranquilli" non che dobbiamo dormire sugli allori.

notsafe ha scritto:
La domanda è, cosa se ne fa windows di quelle porte aperte? Che protocolli accetta su quelle porte?


a ogni utility di sysinternals ogni risposta :)
La domanda è, chi te la da la risposta? O meglio, visto che è abbastanza retorica, ti fidi della risposta?

Emanuele
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 6149
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM

Re: virus con "programmi tipo open office"

Messaggioda navajo » gio mag 26, 2011 18:00

lablinux ha scritto:Ricordiamoci, a proposito di open source == più sicurezza, che hanno bucato anche i server Debian, no dico, mica quelli di sony.
Una volta bucati, avrebbero potuto giocherellare con le iso.
Internet è un covo di farabutti .. forse ho un pelino esagerato? Comunque sia è sempre meglio stare in guardia :study:

bè la differenza è una: Lo staff di Debian ha subito dato la notizia. Poi un conto è entrare nel server, altro discorso è prendere i diritti d un manteiner con il quale "sostituire" i pacchetti. Mi pare che anche la Sony ha aspettato fino a quando ha potuto, a pubblicizzare l attacco ai suoi server e i furti dei dati di chissà quanti utenti..
Avatar utente
navajo
Staff
Staff
 
Messaggi: 3766
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Località: Roma
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)

Re: virus con "programmi tipo open office"

Messaggioda Plaoo » gio mag 26, 2011 20:33

Penso che questo thread debba essere diffuso. :badgrin: :badgrin:
Il canale ufficiale di slacky.eu si trova sui server irc.syrolnet.org canale #slackware
Avatar utente
Plaoo
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 809
Iscritto il: gio apr 10, 2008 16:40
Località: Ittiri (SS)
Slackware: 14 64
Kernel: 3.2.9
Desktop: KDE

Re: virus con "programmi tipo open office"

Messaggioda maupao » gio mag 26, 2011 22:27

krisis ha scritto:bwhahahah
Una volta un mio amico sistemista , uno vero , mi ha detto che i programmatori , quelli veri , usano tastiere solo con due tasti perchè scrivono direttamente in binario.

Bella! Questa è troppo forte!!!
Avatar utente
maupao
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 106
Iscritto il: dom ott 07, 2007 0:45
Località: Lecco
Nome Cognome: Paolo Mauri
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: fluxbox

Re: virus con "programmi tipo open office"

Messaggioda tgmx » sab mag 28, 2011 9:49

maupao ha scritto:
krisis ha scritto:bwhahahah
Una volta un mio amico sistemista , uno vero , mi ha detto che i programmatori , quelli veri , usano tastiere solo con due tasti perchè scrivono direttamente in binario.

Bella! Questa è troppo forte!!!


O magari hanno tastiere con un solo tasto e scrivono in "morse" . :lol:
Avatar utente
tgmx
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1330
Iscritto il: ven apr 28, 2006 13:40
Località: Ancona
Slackware: 13.37
Desktop: KDE 4

Precedente

Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti