Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Forniture in Italia: esperienze?

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Forniture in Italia: esperienze?

Messaggioda Mario Vanoni » mer lug 13, 2011 16:42

Mia moglie desidera una giacca, la sua misura manca, la comadi,
la negoziante: sorry il maglificio austriaco non vende piu` in Italia.

Mi interessa un orologio da braccio radiocomandato giapponese,
unico venditore con norma DCF77 in Germania,
anche lui sorry non vendiamo in Italia.

Volevo il libro 10 anni di userfriendly, 75 USD, la loro pagina per l'estero dice
http://www.computergear.com/intershipping.html
If you insist, we still will not ship to the following areas with unreliable postal service: Latin America, South America, Africa including the Middle East, Israel, Italy, Greece and sometimes Spain.

Risolto dando come indirizzo un FERMO POSTA in un ufficio postale ticinese (15km),
pagato e ricevuto entro 3 settimane.

Qualcuno ha esperienze simili?
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Forniture in Italia: esperienze?

Messaggioda osser » mer lug 13, 2011 17:05

Quando cerco di acquistare qualche gadget tecnologico su ebay (al max 50 euro) dalla Cina o Taiwan nelle note si trova da tempo:

Non spediamo in
Nigeria
Brasile
...
ecc...
...
Italia :x

Puoi spiegare (anche via MP) procedura e costi per il fermo posta Ticinese (ho degli amici lassù)
Avatar utente
osser
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 74
Iscritto il: mer ott 03, 2007 15:31
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.38.7
Desktop: openbox

Re: Forniture in Italia: esperienze?

Messaggioda Mario Vanoni » gio lug 14, 2011 16:40

osser ha scritto:Quando cerco di acquistare qualche gadget tecnologico su ebay (al max 50 euro) dalla Cina o Taiwan nelle note si trova da tempo:

Non spediamo in
Nigeria
Brasile
...
ecc...
...
Italia :x

Puoi spiegare (anche via MP) procedura e costi per il fermo posta Ticinese (ho degli amici lassù)


Esempio Userfriendly

Comanda con carta di credito

Nome Cognome
FERMO POSTA
CH-6836 Serfontana TI
Switzerland

Transazione accettata
USD 75 il libro + USD 46 spese, pesa oltre 3kg

Stesso giorno conferma dell'ordine,
e piu` tardi che e` stato spedito.

Aspetto una settimana e vado al Serfontana,
dopo identificazione con documento,
me lo consegnano, spese 0 centesimi.

NB Le poste svizzere hanno un limite di tempo per i fermo posta.

---- ATTENZIONE

Molte ditte estere accettano un indirizzo di consegna diverso dal tuo.

Esempio calendario artistico che compro da anni

Prezzo CHF 40 + 7 spese, la prima volta fatto venire in Italia,
il postino italiano ha richiesto EUR 10 per spese varie, che non ricordo.

L'artista mi conosce da anni, ed ora invia al Serfontana, CHF 47 netti.
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey


Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti