Intel: hai capito che magagna?

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
Messaggi: 3259
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:37
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.1 / 12.2
Kernel: 3.12.2-ck
Desktop: Openbox
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Contatta:

Intel: hai capito che magagna?

Messaggioda Blallo » mar ago 16, 2011 18:47

Dopo aver letto
http://punto-informatico.it/3243465/PI/ ... re-i3.aspx
giuro che stavo per tirare un bestemmione in aramaico: come è possibile far pagare per una cosa che già hai?

Direi che è una cosa moralmente ed economicamente deprecabile.
Io sono il detective Arsenio Magret, e porto sempre la camicia TATUATA!

Avatar utente
slux
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 789
Iscritto il: dom mar 20, 2005 0:00
Nome Cognome: Andrea Amerini
Slackware: 14.1 x86
Kernel: 3.12.0-smp
Desktop: xfce 4.10
Località: Prato
Contatta:

Re: Intel: hai capito che magagna?

Messaggioda slux » mar ago 16, 2011 19:14

Bah,queste cose le ho già viste con le schede video ATI ad esempio,dove le pipeline rimanevano disattivate a livello di firmware.Mettevi il firmware modificato o del modello di scheda superiore e trasformavi la scheda.Ho una vecchia ATI GTO2 X800 che ho modificato in una X850....
Dal punto di vista dell'utente finale,è semplice.Compri un codice e voilà,fatto l'upgrade senza neanche aprire il case del pc.Quanto sia corretto tutto questo però non saprei,sa un pò di presa in giro in effetti.

manublade
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 499
Iscritto il: dom gen 08, 2006 22:21

Re: Intel: hai capito che magagna?

Messaggioda manublade » mar ago 16, 2011 19:54

Con tutto il rispetto non ci vedo nulla di sconvolgente.

Quando hai pagato il processore lo hai pagato per quello che ti hanno dato (ovvero la potenza dell'etichetta), ora vuoi di più? Paghi di più. Volevi di più prima, pagavi prima prendendo un processore più veloce.
Tutto si svolge nella massima trasparenza.

Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 1943
Iscritto il: ven giu 04, 2010 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Slackware: Slackware64-current
Kernel: 4.4.5
Desktop: dwm
Distribuzione: Windows 10 Pro
Località: Lecce
Contatta:

Re: Intel: hai capito che magagna?

Messaggioda hashbang » mar ago 16, 2011 20:38

Per me è inconcepibile.

È praticamente quello che la Free Software Foundation etichetta come antifunzionalità, ovvero limitare volutamente il prodotto per poi offrire la possibilità di sbloccare le funzioni nascoste con una spesa aggiuntiva. Proprio come fa Microsoft con le edizioni di Windows.
There's a certain kind of programmer who'll look at any problem and say, 'I know, I will use XML.' Now he has two problems.

Stack is the new term for "I have no idea what I'm actually using". [Erich Schubert]

Avatar utente
Plaoo
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 809
Iscritto il: gio apr 10, 2008 17:40
Slackware: 14 64
Kernel: 3.2.9
Desktop: KDE
Località: Ittiri (SS)

Re: Intel: hai capito che magagna?

Messaggioda Plaoo » mar ago 16, 2011 21:52

Se si tratta di aggiornamenti che evitano l'esplosione della cpu :P, oppure il surriscaldamento, il consumo eccessivo ecc ecc, non mi sembra giusto pagare. Se si tratta di miglioramenti NON essenziali bhè allora non ci trovo nulla di male...Grazie a Dio esistono i reverser ;)
Il canale ufficiale di slacky.eu si trova sui server irc.syrolnet.org canale #slackware

Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
Messaggi: 3259
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:37
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.1 / 12.2
Kernel: 3.12.2-ck
Desktop: Openbox
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Contatta:

Re: Intel: hai capito che magagna?

Messaggioda Blallo » mar ago 16, 2011 21:58

Plaoo ha scritto:Grazie a Dio esistono i reverser ;)

A rigor di logica, e di legge, non dovrebbe essere loro compito.
Io sono il detective Arsenio Magret, e porto sempre la camicia TATUATA!

Amrod
Linux 1.0
Linux 1.0
Messaggi: 91
Iscritto il: sab dic 09, 2006 19:03
Slackware: x86_64 current
Desktop: Openbox
Località: Cantu' -Co-

Re: Intel: hai capito che magagna?

Messaggioda Amrod » mar ago 16, 2011 22:50

Nell'idea in se' anch'io non trovo alcunche' di male, alla fine invece che cambiare la CPU compri il codice e hai l'upgrade se si ha bisogno di piu' potenza.
Penso che sul piano tecnico sia per diminuire i costi, invece che tagliare col laser parti del die le si disabilita via software.
Come detto da slux non e' una novita', se non sbaglio anche le geforce si trasformano in quadro con un cambio di firmware e recentemente le radeon 6850 si
trasformavano in 6870.

Il problema forse, dico forse perche' non ho idea di come abbiano implementato questo upgrade via sw, consiste nella sicurezza; se un sw mi puo' modificare
dei registri a cui io utente non credo di poter accedere anche un ipotetico virus lo puo' fare.

Avatar utente
neongen
Packager
Packager
Messaggi: 827
Iscritto il: ven mag 25, 2007 12:37
Nome Cognome: Enrico
Slackware: 14.0_64
Kernel: 3.4.4
Desktop: KDE 4.5.5
Distribuzione: Maemo 5
Contatta:

Re: Intel: hai capito che magagna?

Messaggioda neongen » mer ago 17, 2011 12:51

ma lo facevano già con i 486 dx/sx http://it.wikipedia.org/wiki/Intel_80486


Torna a “Libera”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti