Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Immagine/backup di sistema, cosa usare?

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Re: Immagine/backup di sistema, cosa usare?

Messaggioda joe » lun giu 11, 2012 22:43

Niente, alla fine avevo rifatto tutto... grazie comunque.
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Immagine/backup di sistema, cosa usare?

Messaggioda Draven94 » sab lug 28, 2012 16:56

Sono in possesso di un live cd di Acronis True Image 2011 (che uso su W7). Poichè tra le features c'è anche il supporto per file system ext3/ext4, che dite, potrebbe fare al caso oggetto di questo thread? :roll:
Acer Aspire 5920 (T5450, 2GB DDR2, WD 160GB, Intel GMA X3100)
Avatar utente
Draven94
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mar lug 24, 2012 14:33
Slackware: 13.37 (x64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: XFCE 4.6.2

Re: Immagine/backup di sistema, cosa usare?

Messaggioda joe » dom ago 05, 2012 13:39

Direi di sì, anche se immagino, ma non sono sicuro perchè non conosco il software in questione, che la lincenza non sia GPL...
Inoltre non conosco il formato dei backup risultanti. Cioè alla fine otterrai un file contenente i dati relativi al sistema backuppato, ma dovresti secondo me informarti bene di cosa sia esattamente quel file e come si accede ad esso in un secondo momento. Secondo momento che potrà essere anche temporaneamente molto "futuro". Dovrai assicurarti quel giorno in cui ti servirà accedere ai dati, di avere tutti i mezzi necessari. Quindi, in particolare di avere Acronis a portata di mano se serve, o magari non è necessario... francamente non lo so non conoscendo il software.

Ok, insomma, alla fine il succo del mio discorso è di backuppare nel modo più semplice ed aperto possibile perchè il restore avrà più garanzie di essere portato a termine anche con più strumenti alternativi. Del tipo se backuppando fai in modo di ottenere un file che sia l'immagine grezza di una partizione questa la potrai anche montare in loop senza ulteriori programmi closed. E potrai eseguire il restore con diversi strumenti dal basso livello con "dd" a soluzioni più elaborate come avrai visto nell'esempio di ntfsclone...

Per cui va bene Acronis, tra l'altro molto gettonato a vedere vari forums in rete. Ma guarda bene come funziona, in quali ambienti funziona e assicurati di poter poi fare il backup in futuro.
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Re: Immagine/backup di sistema, cosa usare?

Messaggioda Draven94 » lun ago 06, 2012 10:47

joe ha scritto:Direi di sì, anche se immagino, ma non sono sicuro perchè non conosco il software in questione, che la lincenza non sia GPL...
Inoltre non conosco il formato dei backup risultanti. Cioè alla fine otterrai un file contenente i dati relativi al sistema backuppato, ma dovresti secondo me informarti bene di cosa sia esattamente quel file e come si accede ad esso in un secondo momento. Secondo momento che potrà essere anche temporaneamente molto "futuro". Dovrai assicurarti quel giorno in cui ti servirà accedere ai dati, di avere tutti i mezzi necessari. Quindi, in particolare di avere Acronis a portata di mano se serve, o magari non è necessario... francamente non lo so non conoscendo il software.

Ok, insomma, alla fine il succo del mio discorso è di backuppare nel modo più semplice ed aperto possibile perchè il restore avrà più garanzie di essere portato a termine anche con più strumenti alternativi. Del tipo se backuppando fai in modo di ottenere un file che sia l'immagine grezza di una partizione questa la potrai anche montare in loop senza ulteriori programmi closed. E potrai eseguire il restore con diversi strumenti dal basso livello con "dd" a soluzioni più elaborate come avrai visto nell'esempio di ntfsclone...

Per cui va bene Acronis, tra l'altro molto gettonato a vedere vari forums in rete. Ma guarda bene come funziona, in quali ambienti funziona e assicurati di poter poi fare il backup in futuro.

Ti ringrazio molto per la precisa spiegazione. Acronis diciamo che è un must su ambienti W ed in effetti sulla mia "macchina da lavoro" ha sempre fatto quello che descrive ed oltretutto in modo migliore rispetto ad altri prodotti similari. Ora, vista questa sua affidabilità, volevo sfruttare tale prodotto anche per la mia Slack, visto quanto detto in precedenza (supporto file system ext3/ext4). :)
Acer Aspire 5920 (T5450, 2GB DDR2, WD 160GB, Intel GMA X3100)
Avatar utente
Draven94
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mar lug 24, 2012 14:33
Slackware: 13.37 (x64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: XFCE 4.6.2

Precedente

Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite