consigli per sostituire dropbox

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
F4B1CK
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 248
Iscritto il: dom gen 11, 2004 0:00
Slackware: current 64 bit
Kernel: 4.4.x
Desktop: KDE 5
Località: Cosenza
Contatta:

consigli per sostituire dropbox

Messaggioda F4B1CK » dom feb 28, 2016 11:57

Ciao.
Sono un utilizzatore di dropbox da molto tempo e da qualche anno ho aperto due account gratuiti perché uno lo uso per uso personale ed uno lo tengo in condivisone con dei colleghi per lavoro.
Da tempo (almeno un paio di anni) mi capita di tanto in tanto che uno degli account si incarti e o mi cancella una marea di files, oppure crea una sottocartella "dropbox" ed inizia a riscaricare tutto il contenuto in maniera arbitraria.
Non so se questo è un problema comune, anche perché per gestire i due account dallo stesso utente sotto Slackware lancio, in maniera alterna (ovvero se avvio uno chiudo l'altro) uno script per sincronizzarli, della forma :

Codice: Seleziona tutto

#!/bin/bash

#instanza su account personale
HOME=$HOME/.dropbox ~/.dropbox-dist/dropbox/dropbox &


utilizzando la versione headless del client, caricabile dal sito che, una volta installata, si posiziona in .dropbox-dist

dato che è l'ennesima volta che mi fa questo scherzetto ho pensato che le soluzioni possono essere le seguenti (con i vari contro):

1 - passo alla versione con canone mensile ed unifico tutti i dati in un unico account dal quale condividere alcune directory con i colleghi
2 - cerco un sistema di cloud alternativo che fornisca più spazio di base e non abbia problemi di sync
3 - creo un server owncloud sfruttando il NAS casalingo oppure se proprio devo, su un hosting esterno
4 - mi affido a degli script di sync tra i vari PC

In ogni soluzione purtroppo ho dei contro che mi frenano e che, secondo me, sono :

1 - ho paura che dropbox continuerà a dare i numeri e poi per un utilizzo complessivo di 12 Gb di dati mi sembra sprecato fare l'abbonamento da 1 Terabyte
2 - ho vagliato vari sistemi alternativi ma non ho tempo di sperimentare e mi serve qualcosa che abbia un client anche per slackware e per android. Google Drive andrebbe benissimo ma manca del client per linux. Ho pensato a Mega ma non so se fidarmi a livello di stabilità e sicurezza. Cerco pareri da chi ha avuto esperienze diverse da dropbox
3 - OwnCloud mi sembra una buona soluzione ma ho letto in giro un sacco di utenti insoddisfatti per vari bug sulla sincronia (che non so se siano veri dato che non lo utilizzo); inoltre dovrei disporre di una connessione fibra per avere un'adeguata banda passante in uscita
4 - ho pensato a questa soluzione per lavorare su una penna USB e, di tanto in tanto, lanciare una sincronia sui vari PC che utilizzo, ma perderei tutti i vantaggi del cloud ed inoltre sarebbe un casino da gestire con i colleghi (tranne lasciare aperto l'account di lavoro e chiudere definitivamente l'altro che è quello che si incasina di più)

spero che gente più esperta di me (e soprattutto con più esperienza) possa illuminarmi sul problema!

Grazie come sempre in anticipo a chiunque voglia rispondermi.

Avatar utente
lennynero
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 587
Iscritto il: lun mag 03, 2004 0:00
Nome Cognome: Luigi Picaro
Slackware: 14.2-x64
Kernel: 4.4.14
Desktop: xfce-4.12
Località: Salerno
Contatta:

Re: consigli per sostituire dropbox

Messaggioda lennynero » ven nov 18, 2016 19:42

Rispolvero questo post per dire che io ho migrato il mio cloud da Dropbox a GoogleDrive da un po', per motivi professionali. Ho maledetto per mesi il fatto che Google non abbia ancora(...) rilasciato un client per Linux(a differenza di Dropbox), ma da un paio di giorni sto testando il trial di inSync e devo dire che sembra davvero completo e funzionale con un supporto a slack soddisfacente, magari con qualche slackBuild adattato. Le licenze sono abbastanza economiche, e per diversi profili.

...Anche se continuo a non capire il senso di una scelta di Google che doveva dimostrarsi almeno riconoscente verso il mondo di Linux e dell'open-source.
Ricordo ancora con rabbia i tempi del (yet)