Domanda ai pacchettizzatori

Postate qui se avete consigli per migliorare i pacchetti disponibili in questo sito o se avete problemi con installazione, funzionamento o altro.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare in modo preciso il nome del pacchetto.
2) Specificare se discussione/suggerimento o richiesta d'aiuto.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
Savius
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 553
Iscritto il: gio ago 14, 2008 13:45
Slackware: Slackware64 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE 4.8.5
Località: Napoli

Domanda ai pacchettizzatori

Messaggioda Savius » lun giu 28, 2010 11:25

Salve a tutti! ^^
Dato che la Slackware 13.1 è uscita da pochissimo i pacchetti, giustamente, escono un po' per volta anche perché voi pacchettizzatori non è che passate la vita a pacchettizzare quindi, quando non trovo un pacchetto nel repository, lo creo (quando possibile) partendo dagli Slackbuild della 13.0 opportunamente modificati.
La domanda che vorrei farvi quindi è la seguente: Pacchetti realizzati in questo modo sono comunque accettabili per voi e quindi inseribili nel repository? Se posso permettermi una seconda domanda, dato che ho già creato un pacchetto per Thunderbird 3.1 e postato sul forum, a voi dispiace se ogni pacchetto che mi capita di creare, non presente nel repository, io lo posti qui?

Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
Messaggi: 3282
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:37
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.2 / 12.2
Kernel: 4.4.14-smp
Desktop: DWM
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Contatta:

Re: Domanda ai pacchettizzatori

Messaggioda Blallo » lun giu 28, 2010 12:18

Per thunderbird meglio di no
meglio non sostituire pacchetti già presenti in stable, a meno che non siano particolari (tipo firefox in italiano), anche se è meglio che lo Staff ti risponda a questo quesito
per altri pacchetti al massimo adegua gli SlackBuild alle linee guida, scritte dal buon ZeroUno
http://www.slacky.eu/wikislack/index.ph ... ttizzatori
e magari chiedi di entrare nei packagers, così fai direttamente tu tutto :)
My DWM configuration: https://github.com/8lall0/dwm

Feel free to use.

Avatar utente
Savius
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 553
Iscritto il: gio ago 14, 2008 13:45
Slackware: Slackware64 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE 4.8.5
Località: Napoli

Re: Domanda ai pacchettizzatori

Messaggioda Savius » lun giu 28, 2010 14:54

Grazie per la risposta Jimmy! ^^
Avevo dimenticato una cosa importante, che di solito tengo bene sempre a mente, ogni volta che mi vien il pensiero di creare pacchetti per la community. Questa cosa è che, per creare pacchetti, devo utilizzare una Slackware 13.1 "pura" senza aver installato altri programmi, librerie eccetera in più. Quindi non posso diventare pacchettizzatore in tal senso e i miei pacchetti non sono realizzati partendo da una 13.1 base, l'unica cosa che potrei fare è mettere a disposizione i pacchetti che creo per eventuali testing.
L'altra volta ho pacchettizzato "Kile" perché sto imparando un po' a scrivere in LaTeX e non c'è ancora il pacchetto nel repository, per ora non mi sembra dare problemi e funziona tutto come dovrebbe. Son partito, come sempre, dallo Slackbuild della 13.0 opportunamente editato, se qualcuno vuole testarlo potrei upparlo e linkarvelo. ^^

Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
Messaggi: 3282
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:37
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.2 / 12.2
Kernel: 4.4.14-smp
Desktop: DWM
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Contatta:

Re: Domanda ai pacchettizzatori

Messaggioda Blallo » lun giu 28, 2010 15:03

no allora, forse non c'è chiarezza
puoi avere altri pacchetti installati, basta che compili anche quelli per Slacky se sono richiesti come dipendenze (sennò con cosa la usi Slack? :p )
basta che non sostituisci pacchetti già presenti in Slackware, e la tieni aggiornata con le patch che Pat rilascia ogni tanto
per esempio, per pacchettizzare, riporta thunderbird alla sua versione di Slackware originale
sennò puoi sempre crearti una Slackware in chroot
se vuoi ti spiego come si fa (o chi per me voglia)
My DWM configuration: https://github.com/8lall0/dwm

Feel free to use.

Avatar utente
Savius
Linux 2.6
Linux 2.6
Messaggi: 553
Iscritto il: gio ago 14, 2008 13:45
Slackware: Slackware64 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE 4.8.5
Località: Napoli

Re: Domanda ai pacchettizzatori

Messaggioda Savius » lun giu 28, 2010 15:27

Uhm, in generale mi interesserebbe saperne di più perché tutto fa cultura, l'unica cosa che ci tengo a precisare è che non sono intenzionato a diventare un pacchettizzatore. Il motivo è dato dal fatto che bisognerebbe studiarsi "bene" la procedura per la realizzazione di uno Slackbuild e mi manca il tempo, la testa e la voglia di imparare tutto ciò. Diciamo che la trovo una procedura molto macchinosa (per quanto impeccabile) per creare un pacchetto e non ho pazienza per dedicarmici. ^^''
Quel che di solito faccio è semplicemente prendere lo Slackbuild già realizzato per il pacchetto che mi serve, lo modifico in base alla nuova versione che devo pacchettizzare, modifico anche il relativo file.diff (se è il caso), scarico il programma sorgente dal sito ufficiale e lancio lo Slackbuild che mi crea il pacchetto. Se vi sono dipendenze che non ho, prendo quelle già pacchettizzate presenti nel nostro repository, se però non sono presenti anche lì, allora desisto e attendo pazientemente che venga creato il pacchetto, magari arrangio compilandomi il programma da sorgente senza installarlo. ^^
Non so se mi sono spiegato bene, in pratica non aggiorno le librerie natie della Slackware 13.1 e se il programma che voglio pacchettizzare le necessita, allora vedo prima se c'è nel nostro repository, in caso affermativo scarico e aggiorno la libreria per poi proseguire con la creazione del pacchetto, in caso contrario desisto e uso il programma senza pacchettizzarlo. :D


Torna a “Packages”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite