Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

PC ACCESI o Spenti?

Postate qui per tutte le discussioni legate alla sicurezza di Linux/Slackware

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Specificare se discussione/suggerimento o richiesta d'aiuto.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda scartozzo » mar apr 26, 2005 10:41

Lavoro da poco presso un dipartimento dell´università di Torino. Ho tribolato per una migrazione parziale a linux e per necessità di lavoro ho optato per tenere sempre accesi i nuovi pc installati. <BR>Un professorone sostiene (giusto per rompere le balle) sostiene che i pc sempre accesi possono rompersi! <BR> <BR>Vi risulta? <BR> <BR>Saluti <BR><br>
Avatar utente
scartozzo
Packager
Packager
 
Messaggi: 249
Iscritto il: mar feb 08, 2005 0:00
Località: Torino
Nome Cognome: Flavio Gallucci
Kernel: 3.10.10
Desktop: fluxbox
Distribuzione: blfs-7.4

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda Darathorn » mar apr 26, 2005 11:10

quindi i server si spengono ogni sera ? <BR>giuro che non lo sapevo :-o <br>
Avatar utente
Darathorn
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 315
Iscritto il: dom nov 28, 2004 0:00
Località: Rezzato
Nome Cognome: Francesco Braga
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.24.5-smp
Desktop: fluxbox

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda scartozzo » mar apr 26, 2005 11:38

Io penso che anche per i normali pc sia utile effettuare un backup dei dati. <BR>Inoltre l´accensione e lo spegnimento prevedono possibilità maggiori di accessi al sistema da supporti quali fdd, cd, dvd. <BR>Ancora lo spegnimento involontario attraverso il pulsantino può provocare perdita di dati. <BR>In più (di questo non sono sicuro) i circuiti elettrici vengono maggiormente stressati dall´accensione e dallo spegnimento. <BR> <BR>Se c´è dell´altro ben venga. <BR> <BR>Saluti<br>
Avatar utente
scartozzo
Packager
Packager
 
Messaggi: 249
Iscritto il: mar feb 08, 2005 0:00
Località: Torino
Nome Cognome: Flavio Gallucci
Kernel: 3.10.10
Desktop: fluxbox
Distribuzione: blfs-7.4

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda NaiC » mar apr 26, 2005 12:09

Credo che tu debba far il conto su un paio di cosette... <BR>Prima questione la questione "fisica", il tuo professore ha sinceramente ragione quando ti dice che i pc si possono rompere stando sempre accesi. Mi spiego, l´hardware dei server, che sono fatti per stare quasi sempre accesi, è qualitativamente e quantitativamente differente in sostanza da quello di un pc normale. Se ci fai caso, normalemte i server che si possono chiamare tali hanno molte ventole di raffreddamento in più, hanno un sistema di alimentazione ridondante (in pratica hanno più di un alimentatore, di modo che se uno si brucia parte il secondo...), hanno hd (di solito scsi o sata) ridondanti in raid (mi si brucia un disco, il secondo che ne è la copia perfetta lo sostituisce e così via) e tante ventoline per tenere la componentistica ad una temperatura alquanto stabile... e soprattutto fredda. Come se non bastasse c´è da considerare che di solito i server si trovano in uno stanzino denominato "sala server", che norma vorrebbe essere uno stanzino con un impianto di aria condizionata che mantiene la temperatura interna tra i 18 e i 20 gradi e che fosse privo di polvere... <BR>Seconda cosa fondamentale da considerare... come hai accennato tu, i backup. <BR>Bene, ci sono tante tecniche e tanti stratagemmi per impostare una rete in modo efficiente di modo da ottenere un paio di cosette fondamentali sia per la sicurezza dei dati sia per il cosiddetto metodo di "disaster recovery". In pratica, ti do alcune direttive per il risultato, poi a come arrivarci, ogni sistemista usa le proprie tecniche e i propri stratagemmi. <BR>Per questa cosa, bisogna far in modo che i singoli utenti non scrivano mai i propri dati in locale sui client, ma bensì in rete direttamente sul server, di modo che fare un backup generale diventa una bazzecola. <BR>I dati devono essere backuppati a rotazione giornaliermente e poi a scadenza di un tot di giorni fare un backup totale dei dati. <BR>Tante altre cosine divertenti a questo proposito servono sempre per far si, in definitiva, che se si guasta un client, l´utente ritrova i suoi stessi dati da qualsiasi altra parte si connetta, se un utente lascia il proprio lavoro e bisogna in qualche modo andare a recuperare i suoi files perchè magari importanti lo si può fare tranquillamente, se succede il più gravedei disastri, (il server decide di sabotare tutta l´attività del laboratorio spegnendosi per sempre), a prescindere dal tempo di realizzazione della cosa, deve essere possiibile ricostruire tutto su una nuova macchina e ripartire dal punto in cui si è fermato il o i server vecchi. <BR> <BR>Spero di esserti stato d´aiuto <BR><br>
NaiC
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 147
Iscritto il: ven ago 06, 2004 23:00
Località: Perugia

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda Michele84 » ven apr 29, 2005 0:13

Ciao, <BR>anche qui dico la mia... <BR>Sinceramente dall´esperienza ho visto più macchine bruciarsi accendendole alla mattina e spegnendole alla sera che tenendole sempre accese. <BR>Ad esempio a casa ho un pentium 2 450 sempre acceso da un anno e mezzo e non ha mai avuto problemi. <BR>Ovviamente come dice NaiC i serve hanno dei componenti più "stabili" quindi sono fatti per stare sempre accesi. <BR>Concludo dicendo che ognuno ha le sue idee e modi di vedere le cose. <BR> <BR>Ps:Se dovete fare un server o un pc che deve sempre stare acceso... mi raccomando, metteteci un gruppo di continuità, è una cosa fondamentale. <BR> <BR>Ciauz! <BR><br>
Michele84
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 267
Iscritto il: mer dic 17, 2003 0:00

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda wally » ven mag 13, 2005 23:17

Ciao, alcuni dati...<br /> <BR><br /> <BR>PC Pentium 2, 400 MHz, 128 MB RAM, 1 HD 20 GB + 1 HD 11GB ---- ACCESO DA 3 ANNI CIRCA<br /> <BR>PC AMD Duron, 750 MHz, 256 MB RAM, 2 HD 20 GB --- ACCESO DA 3 anni e 5 mesi<br /> <BR><br /> <BR>Nessuno dei due ha mai avuto alcun problema.....<br /> <BR><br /> <BR>PC Pentium 4, 2,4 GHz, 1024 MB RAM, 1 HD 120 GB + 1 HD 200 GB --- ACCESO AL MAX PER 4 h al giorno<br /> <BR><br /> <BR>L´HD da 200 GB si e´ bruciato dopo 3 mesi....<br /> <BR><br /> <BR>GIUDICATE VOI !!!<br /><br>
Avatar utente
wally
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 519
Iscritto il: ven ott 29, 2004 23:00
Località: Genova

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda wasabi » mar mag 24, 2005 18:10

wasabi
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 243
Iscritto il: gio nov 25, 2004 0:00

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda ferenkileen » ven mag 27, 2005 15:59

se l´essere in questione si chiama ********* puoi aspettarti anche di peggio..<br /> <BR><br /> <BR>questo messaggio si autodistruggerà in 10 secondi<br /><BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: ferenkileen il 27-05-2005 19:19 ]<br>
ferenkileen
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 429
Iscritto il: sab gen 17, 2004 0:00

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda Bart » ven mag 27, 2005 16:48

Se avessi un vecchio pc da utilizzare come server, lo sistemerei e lo lascerei acceso fino alla fusione.<br /> <BR>Un server è un server e come tale deve restare acceso. Certo con il <BR>caldo e la polvere rischia di rompersi. Ovviamente se viene spento il <BR>rischio è minore ma che servizio offre? Uno si collega la notte e il <BR>server è giù. BELLO!!!<br /> <BR><br /> <BR>A favore di tenerli sempre accessi. <br /> <BR><br>
Bart
Staff
Staff
 
Messaggi: 4248
Iscritto il: dom ago 08, 2004 23:00
Località: Rimini

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda Sickk » ven mag 27, 2005 17:12

credo che scartozzo nn si stia riferendo a dei server..ma a semplici <BR>computer che non usa neanche come server.Secondo le mie esperienze la <BR>probabilita´ che si rompa un pezzo del computer non credo aumenti o <BR>diminuisca solo con il fatto che sia sempre acceso o acceso ogni tanto! <BR>sono molti i fattori determinanti: polvere, qualita´ del prodotto etc <BR>etc...ed infine "fortuna". Il computer volendo t si puo´ rompere anche <BR>se lo accendi la prima volta!quindi alla fine nn mi farei troppi <BR>problemi e non starei troppo a sentire il tuo professore.utilizza il <BR>tuo computer come credi sia piu´ opportuno e incrocia le dita e prega <BR>che non si rompa. Un computer e´ fatto per essere usato non per fare il <BR>soprammobile.se t si rompe.non e´ detto che sia dovuto al continuo <BR>funzionamento! buona fortuna :-P<br /><br>
Sickk
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 678
Iscritto il: gio nov 27, 2003 0:00

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda gianPrazio » ven mag 27, 2005 17:59

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE> <BR> 24-05-2005 alle ore 19:10, wasabi : <BR>http://uptime.netcraft.com/up/today/top.avg.html <BR> <BR>:-)<br /> <BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End --> <BR> <BR><br /> <BR>AHAHAHAH! bel link, wasabi! EVVAI, Micro$oft!!!! Nessuno dei 50 sistemi <BR>piu´ "longevi" monta Windows 2003 Server... L´unico sistema winzozzone <BR>e´ windows2K, il sistema piu´ stabile che abbia mai visto uscire da <BR>redmond (almeno... a me non si e´ mai inchiodato).<br /> <BR>Per il resto, freeBSD a manetta!<br /> <BR><br>
gianPrazio
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 388
Iscritto il: mar set 28, 2004 23:00
Località: Castelfranco Veneto

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda Sawk » ven mag 27, 2005 23:18

concordo nel dire che un computer è più facile si bruci o all´accensione o allo spegnimento<br /> <BR><br /> <BR><br /> <BR><br /> <BR>__________________________________________________________________________________________________<br /> <BR>Meglio una chitarra oggi che due corna domani ;-)<br /><br>
Avatar utente
Sawk
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 584
Iscritto il: dom feb 06, 2005 0:00
Località: Pordenone, Italy

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda goodchild » sab mag 28, 2005 0:10

questo fa ricordare le lampadine al tungsteno che contengono una <BR>piccola percentuale di rame in modo che si fulmino dopo un tot di uso.<br /> <BR><br /> <BR>temperature di fusione:<br /> <BR>tungsteno -> 3695 K<br /> <BR>rame -> 1357,6 K<br /> <BR><br /> <BR>la temperatura che genera una lampadina dipende dalla corrente che <BR>passa e dalla resistenza e dalla resistenza attaccata ... se avete <BR>voglia di fare un po´ di conti ...<br /><br>
goodchild
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 536
Iscritto il: lun gen 12, 2004 0:00

PC ACCESI o Spenti?

Messaggioda gerardo_sl » sab mag 28, 2005 2:19

citazione<br /> <BR>------------------------------------------------------------------------<br /> <BR>e´ windows2K, il sistema piu´ stabile che abbia mai visto uscire da <BR><br /> <BR>redmond (almeno... a me non si e´ mai inchiodato)<br /> <BR>------------------------------------------------------------------------<br /> <BR>Diavolo! Quanto vuoi per vendermelo? La mia copia l´ho installata tre volte, ed ogni volta, finita la configurazone<br /> <BR>la prima cosa che faceva era andare in crash!<br /><br>
gerardo_sl
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 55
Iscritto il: mer mar 16, 2005 0:00

alcune considerazioni...

Messaggioda Bakkio2 » mar giu 14, 2005 23:36

Per quanto mi riguarda posso dire che:
1) Se si stesse parlando di una rete casalinga, personalmente (e io lo faccio) terrei tutti i computer sempre accesi, cosi, se mi serve un dato da un computer all'altro, non devo alzarmi da dove sono per andare ad accendere questo, o quello...
2) Se invece, volessi creare un server di back up, prenderei il computer più scrauso, lo lascerei acceso 24 su 24 fino alla fusione, creerei per ogni utente della lan, uno spazio ftp di deposito dati, e l'unica cosa che farei ogni 2/3 giorni sarebbe una copia dell'hard-dysk su dvd. Così ognuno, può accendere e spegnere il pc quando e come vuole.
3) Ricordiamoci della scuola.... (Parlo con condizione di causa, essendo figlio, nonchè personal sistemista di un professore universitario).
Nelle scuole in generale, i professori, hanno poca conoscenza dell'uso del pc, tengono dati importanti come ricerche, esami, compiti, e mettono i computer i luoghi assurdi, ad esempio incassati tra la scrivania e il muro, senza minimo ricircolo d'aria, e magari con sopra una bella pianta senza sottovaso, regalata dalla moglie per abbellire l'ufficio. Ricordiamoci inoltre che nelle scuole, i più smanettoni sono proprio gli studenti, che hanno lunghi sogni erotici al solo pensiero di cercare di entrare nel pc del proff....
PERCIO, in altri casi sono il primo a dire di lasciare i pc connessi e accesi, ma in QUESTO CASO, personalmente consiglierei di spegnerli i pc che non sono utilizzati...
Avatar utente
Bakkio2
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 286
Iscritto il: gio mar 24, 2005 0:00
Località: Villesse (GO)
Nome Cognome: Carlo B.
Slackware: 13.37 64
Kernel: 2.6.33.4-smp
Desktop: kde-4.4.3


Torna a Sicurezza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron