Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

usare gli .rpm in slackware64 [Risolto]

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware64 postate qui. Non usate questo forum per argomenti che trattano la Slackware32 o generali... per quelli usate rispettivamente il forum Slackware e Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware64 usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware64, se l'argomento è Slackware32 o generale usate rispettivamente il forum Slackware o Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

usare gli .rpm in slackware64 [Risolto]

Messaggioda sancho_panza » ven gen 01, 2010 9:43

La guida ufficiale (-: di slackware a pagina 197 riporta spiegazioni su come si crea un pacchetto tgz partendo da pacchetti .rpm. Volevo togliermi un paio di dubbi:
1) è possibile trasformare i pacchetti .rpm in .txz invece che .tgz?
2) la guida riporta in un passaggio "Non va tuttavia dimenticato che, in questo caso (cioè l'utilizzo di rpm), il nuovo pacchetto .tgz porta con sè tutta la serie delle sue dipendenze che complicheranno fatalmente l'installazione"; cosa significa che complicheranno fatalmente l'installazione??
Posto sul forum di slackware64 perchè attualmente uso una 32, e vorrei capire se, in attesa del repository dedicato alla 64 (Loris ha detto in un altro thread che si farà) posso cominciare a sperimentare qualcosa compensando con la creazione di pacchetti da .rpm eventuali carenze... E' una idea nubbiosamente idiota?
Ultima modifica di sancho_panza il lun gen 04, 2010 12:32, modificato 2 volte in totale.
sancho_panza
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 49
Iscritto il: mer feb 04, 2009 10:40
Nome Cognome: stefano visconi
Slackware: 13.0

Re: usare gli .rpm in slackware64

Messaggioda 414N » ven gen 01, 2010 11:38

Invece di usare rpm compilati con chissà quali gcc e glibc, creati i tuoi pacchetti a partire dagli slackbuilds. Ne trovi qui su slacky e anche su slackbuilds.org.
Avatar utente
414N
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2882
Iscritto il: mer feb 13, 2008 16:19
Località: Bulagna
Slackware: 14.0 (x64)
Kernel: 3.2.29
Desktop: LXDE

Re: usare gli .rpm in slackware64

Messaggioda submax82 » ven gen 01, 2010 15:09

dagli rpm è possibile creare sia tgz che txz perchè alla fine anche gli rpm sono solo degli archivi che contengono binari già compilati quindi in teoria puoi creare qualsiasi pacchetto a partire da un rpm.

il consiglio è però, come hanno già suggerito, di evitare la cosa. Sono in alcuni casi è necessario come ad esempio nel caso di nerolinux. In ogni caso, da evitare come la peste è rpm2tgz.

Anche in altri casi "speciali" convertire da rpm può essere una buona opzione, come nel caso di openoffice, vedi il mio autobuilder che genera pacchetti tgz o txz automaticamente
Avatar utente
submax82
Staff
Staff
 
Messaggi: 3202
Iscritto il: mar ago 30, 2005 23:00
Desktop: xfce
Distribuzione: SalixOS


Torna a Slackware64

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti