Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

[RISOLTO] Elenco pacchetti per una corretta installazione

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware64 postate qui. Non usate questo forum per argomenti che trattano la Slackware32 o generali... per quelli usate rispettivamente il forum Slackware e Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware64 usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware64, se l'argomento è Slackware32 o generale usate rispettivamente il forum Slackware o Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

[RISOLTO] Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda lablinux » gio set 30, 2010 11:04

Ieri ho installato la slackware 13.1 a 64 bit, cosa che ho già fatto, ma al momento del boot si è fermata chiedendomi di inserire il run level.
Ovviamente qualsiasi numero ho provato (3 e 4) mi ha dato errore.
Faccio sempre l'installazione tramite "menu" e sicuramente in quest'ultima occasione mi sono perso qualcosa.
Io normalemente installo tutti i REQUIRED. Installo tutti i pacchetti presneti nelle sezioni librerie, develop e x (non sono corretti i nomi ma ci siamo capiti.... spero)
Dei restanti cerco di fare un censimento di quelli che reputo necessari (esempio non installo mysql e apache, non installo molti pacchetti in network come i vari BSD*)
Arrivo alla domanda, non c'è una lista di pacchetti indispensabili per il boot della macchina? O, ancor meglio, una lista di tutti i pacchetti con una miniguida o per lo meno a cosa serve.


CIao Michele
Ultima modifica di lablinux il ven ott 01, 2010 10:52, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 778
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Località: Rho
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda Ansa89 » gio set 30, 2010 11:09

Nel wiki c'è una guida su come fare una "mini slacware" da mettere su chiavetta usb, dove trovi anche una lista di pacchetti necessari per il corretto avvio di slackware.
Credo sia ciò che fa al caso tuo.
Avatar utente
Ansa89
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2626
Iscritto il: mer ago 29, 2007 16:57
Località: Modena
Nome Cognome: Stefano Ansaloni
Slackware: 13.1
Kernel: 3.18.0-ck1
Desktop: XFCE 4.6.1

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda lablinux » gio set 30, 2010 11:21

sono proprio pochi...
Sembra che manchino anche quelli REQUIRED...
M'è sorto un altro dubbio, io ho creato la partizione /etc in una partizione estesa... potrebbe essere che non arriva a leggere la partizione?
Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 778
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Località: Rho
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda Ansa89 » gio set 30, 2010 12:04

lablinux ha scritto:sono proprio pochi...
Sembra che manchino anche quelli REQUIRED...

Diciamo che è stato ridotto tutto all'osso, quindi anche alcuni pacchetti marcati come "required" sono stati omessi perché in realtà non sarebbero serviti per lo scopo del wiki.


lablinux ha scritto:M'è sorto un altro dubbio, io ho creato la partizione /etc in una partizione estesa... potrebbe essere che non arriva a leggere la partizione?

Non credo si possa montare "/etc" in una partiziona a parte (però non ne sono sicuro); è la prima volta che provi ad usare una partiziona a parte per "/etc"?
Avatar utente
Ansa89
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2626
Iscritto il: mer ago 29, 2007 16:57
Località: Modena
Nome Cognome: Stefano Ansaloni
Slackware: 13.1
Kernel: 3.18.0-ck1
Desktop: XFCE 4.6.1

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda Trotto@81 » gio set 30, 2010 12:10

Ansa89 ha scritto:Non credo si possa montare "/etc" in una partiziona a parte (però non ne sono sicuro); è la prima volta che provi ad usare una partiziona a parte per "/etc"?

Certo che è possibile farlo, anzi in alcuni ambiti è la prassi per evitare di perdere i file di configurazione dopo una formattazione.
L'unica accortezza è verificare che sia montata correttamente.
Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3043
Iscritto il: ven giu 25, 2004 23:00
Località: Monasterace M. (RC)
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Kernel: default
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda Ansa89 » gio set 30, 2010 12:21

Trotto@81 ha scritto:L'unica accortezza è verificare che sia montata correttamente.

Quindi il problema potrebbe derivare dal mount non corretto della partizione?
Avatar utente
Ansa89
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2626
Iscritto il: mer ago 29, 2007 16:57
Località: Modena
Nome Cognome: Stefano Ansaloni
Slackware: 13.1
Kernel: 3.18.0-ck1
Desktop: XFCE 4.6.1

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda hashbang » gio set 30, 2010 12:45

Ansa89 ha scritto:
Trotto@81 ha scritto:L'unica accortezza è verificare che sia montata correttamente.

Quindi il problema potrebbe derivare dal mount non corretto della partizione?
Secondo me si, considerando che il problema sta nel caricamento del runlevel (e gli script di INIT si trovano /etc/rc.d/.....credo che debba controllare lo stato della partizione /etc.

EDIT:
Certo che è possibile farlo, anzi in alcuni ambiti è la prassi per evitare di perdere i file di configurazione dopo una formattazione.
L'unica accortezza è verificare che sia montata correttamente.
Se non ricordo male in ambito server insieme a /usr, /var.
Ultima modifica di hashbang il gio set 30, 2010 13:58, modificato 3 volte in totale.
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1842
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda targzeta » gio set 30, 2010 12:51

lablinux ha scritto:...M'è sorto un altro dubbio, io ho creato la partizione /etc in una partizione estesa... potrebbe essere che non arriva a leggere la partizione?

Intendi dire che la /etc non è nello stesso filesystem della root directory (/)? In questo caso è normale che ti chieda quale runlevel vuoi. Ricorda che il kernel monta la root directory e poi, generalmente, esegue il programma init. Però il file di configurazione di init è /etc/inittab...che però tu non hai perchè la /etc non è stata ancora montata.
Se vuoi fare una cosa del genere devi crearti un initrd e assicurarti di montare la /etc prima di proseguire.

Emanuele
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 6200
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda lablinux » gio set 30, 2010 13:29

Non ricordo di aver mai separato la /etc dalla root.

Normalmente, quando faccio le cose fatte a modo mio, separo '/boot', '/', '/usr', '/tmp' e '/home' (quest'ultima a volte la formatto con reiserfs)
Se penso di metterci un db (postgresql) creo anche una '/var'.

Considerando che il mio pc è un portatile che uso come desktop e poco poco per sviluppare web, potrei anche creare una partizione root e basta, ma mi piace complicarmi la vita :D

Volevo separare la /etc per provare a montarla in sola lettura.
Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 778
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Località: Rho
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda hashbang » gio set 30, 2010 13:56

lablinux ha scritto:Non ricordo di aver mai separato la /etc dalla root.

Normalmente, quando faccio le cose fatte a modo mio, separo '/boot', '/', '/usr', '/tmp' e '/home' (quest'ultima a volte la formatto con reiserfs)
Se penso di metterci un db (postgresql) creo anche una '/var'.

Considerando che il mio pc è un portatile che uso come desktop e poco poco per sviluppare web, potrei anche creare una partizione root e basta, ma mi piace complicarmi la vita :D

Volevo separare la /etc per provare a montarla in sola lettura.
Scusami, magari sto dicendo una cosa stupida, ma che te ne fai di una /etc montata in read-only se in quella directory vengono catalogati i file di configurazione? :D La Slack non è una distro usabile out-of-the-box come Ubuntu (ovviamente dipende dalle esigenze). Al massimo, visto il vasto parco software che la Slackware offre di base, potrei capire se tu montassi una /usr read-only in modo da poter usufruire del software della distro ed evitare eventuali disastri, ma una /etc.....ovviamente il tutto contornato da un bel IMHO.
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1842
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda lablinux » gio set 30, 2010 14:07

atomix600 ha scritto:
lablinux ha scritto:Non ricordo di aver mai separato la /etc dalla root.

Normalmente, quando faccio le cose fatte a modo mio, separo '/boot', '/', '/usr', '/tmp' e '/home' (quest'ultima a volte la formatto con reiserfs)
Se penso di metterci un db (postgresql) creo anche una '/var'.

Considerando che il mio pc è un portatile che uso come desktop e poco poco per sviluppare web, potrei anche creare una partizione root e basta, ma mi piace complicarmi la vita :D

Volevo separare la /etc per provare a montarla in sola lettura.
Scusami, magari sto dicendo una cosa stupida, ma che te ne fai di una /etc montata in read-only se in quella directory vengono catalogati i file di configurazione? :D La Slack non è una distro usabile out-of-the-box come Ubuntu (ovviamente dipende dalle esigenze). Al massimo, visto il vasto parco software che la Slackware offre di base, potrei capire se tu montassi una /usr read-only in modo da poter usufruire del software della distro ed evitare eventuali disastri, ma una /etc.....ovviamente il tutto contornato da un bel IMHO.

/etc in read only servirebbe per aumentare la sicurezza. Nessuno, neppure l'utente root potrebbe modificare la configurazione di sistema. Cosi, in caso di un attacco, il "malfattore" (ndr stronzone), anche se riuscisse a scalare i privilegi fino ad arrivare a diventare root, dovrebbe spegnere la macchina, inserire un cd di boot, modificare il file /etc/fstab (o uno simile) e riavviare...
Lo /usr in sola lettura no. In /usr/local ci installi il software non pacchettizato.
Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 778
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Località: Rho
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda hashbang » gio set 30, 2010 14:15

lablinux ha scritto:/etc in read only servirebbe per aumentare la sicurezza. Nessuno, neppure l'utente root potrebbe modificare la configurazione di sistema. Cosi, in caso di un attacco, il "malfattore" (ndr stronzone), anche se riuscisse a scalare i privilegi fino ad arrivare a diventare root, dovrebbe spegnere la macchina, inserire un cd di boot, modificare il file /etc/fstab (o uno simile) e riavviare...
Lo /usr in sola lettura no. In /usr/local ci installi il software non pacchettizato.
Ma un malfattore sfruttando un exploit potrebbe anche attaccare la /usr e distruggerla ;) A questo punto tutto il sistema dovrebbe girare in read-only. Se vuoi far girare un server (Apache o SQL) fallo in una Slackware in chroot e stai più sicuro, no? ;)

Offtopic: inoltre perchè installi software in /usr/local? quando compili un software e gli passi l'opzione --prefix=/usr nella maggioranza dei casi viene installato in /usr e non in /usr/local a meno che non sei tu che passi l'opzione --prefix=/usr/local o altri casi (come uif2iso). Se non sbaglio i *BSD installano il software "estraneo" in /usr/local
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1842
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda Ansa89 » gio set 30, 2010 14:21

lablinux ha scritto:/etc in read only servirebbe per aumentare la sicurezza. Nessuno, neppure l'utente root potrebbe modificare la configurazione di sistema. Cosi, in caso di un attacco, il "malfattore" (ndr stronzone), anche se riuscisse a scalare i privilegi fino ad arrivare a diventare root, dovrebbe spegnere la macchina, inserire un cd di boot, modificare il file /etc/fstab (o uno simile) e riavviare...

Malintenzionato che ha i permessi di root e non riavvia il pc:
Codice: Seleziona tutto
#mount -o remount,rw /etc
#rm -Rf /etc/*
Avatar utente
Ansa89
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2626
Iscritto il: mer ago 29, 2007 16:57
Località: Modena
Nome Cognome: Stefano Ansaloni
Slackware: 13.1
Kernel: 3.18.0-ck1
Desktop: XFCE 4.6.1

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda hashbang » gio set 30, 2010 14:34

lablinux ha scritto:Nessuno, neppure l'utente root potrebbe modificare la configurazione di sistema. Cosi, in caso di un attacco, il "malfattore" (ndr stronzone), anche se riuscisse a scalare i privilegi fino ad arrivare a diventare root, dovrebbe spegnere la macchina, inserire un cd di boot, modificare il file /etc/fstab (o uno simile) e riavviare...
E poi oltretutto perchè non si dovrebbero modificare i file di sistema? :-k GNU/Linux è IMHO uno spasso anche per questo. Lo modifichi come vuoi. Se sbagli a modificare la configurazione ed il sistema non parte o altro la colpa è tua. Se monti /etc in read-only come fai a (dis)attivare gli script di inizializzazione che (non) ti servono, tipo il bluetooth (per dirne una a caso)?
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1842
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Elenco pacchetti per una corretta installazione

Messaggioda Ansa89 » gio set 30, 2010 14:36

atomix600 ha scritto:Se monti /etc in read-only come fai a (dis)attivare gli script di inizializzazione che (non) ti servono, tipo il bluetooth (per dirne una a caso)?

Per quello basta montarlo una volta in "rw" e impostare tutto quello che ti serve, poi lasciarlo "ro".
Avatar utente
Ansa89
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2626
Iscritto il: mer ago 29, 2007 16:57
Località: Modena
Nome Cognome: Stefano Ansaloni
Slackware: 13.1
Kernel: 3.18.0-ck1
Desktop: XFCE 4.6.1

Prossimo

Torna a Slackware64

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite