Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Distro Slackware-based facilitata per portatile

Scrivete su questo forum se avete problemi o volete dare buoni consigli sui computer portatili (Laptop).

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Citare il modello preciso del laptop in questione.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Distro Slackware-based facilitata per portatile

Messaggioda sberla54 » dom mar 05, 2006 15:09

Ciao ragazzi.

Io adoro slackware e non voglio passare ad altre distribuzioni pero' devo ammettere che ogni tanto la nostra cara distribuzione preferita necessita' di troppe cure e troppe coccole per essere settata al meglio...il che significa troppo tempo rispetto a quello che mediamente (purtroppo) ho a disposizione.

Arrivando al punto:
esiste una distribuzione slackware-based che sia un po' piu' intuitiva e semplice?

Mi interessa soprattutto per installarla sul portatile, che mi da' continuamente problemi per le varie periferiche, dal touchpad al monitor fino alla wireless.

Mi interessa anche l'aspetto della facilita' di gestione perche' avrei in mente di installarla sul portatile della morosa, che e' nuova dell'informatica e che ora come ora sta usando slackware con alcune difficolta'...non mi va molto di installarle i soliti ubuntu o mandriva....

Riassumendo vorrei sapere se esiste una distro slackware-based con caratteristiche come queste:

1) ottima rilevazione hardware in fase d'installazione (qualcosa alla knoppix o ubuntu), che permetta di risparmiare tempo in continui ritocchi alla configurazione di X, ai moduli del kernel e compagnia bella.

2) qualche strumento di gestione semplificata in piu', se possibile.

3) velocita', stabilita' e sicurezza al top come sempre.

4) buona quantita' di software installato sin da subito, per risparmiare un po' di tempo.

5) se possibile, installazione automatica dei driver proprietari di nvidia ed ati e dell'accelerazione grafica

Spero sappiate aiutarmi e spero esista cio' che cerco :)

Ciao ragazzi, a presto.
Avatar utente
sberla54
Master
Master
 
Messaggi: 1500
Iscritto il: mer giu 23, 2004 23:00
Località: Bologna
Slackware: 13.0
Desktop: Gnome (o Fluxbox)
Distribuzione: Ubuntu

Messaggioda linus.bash » dom mar 05, 2006 15:31

Se la trovi fammelo sapere che io sul mio toshiba ciò messo tre settimane per avere un kernel O.K. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


A parte gli scherzi slackware è bella da morire ma mi sa che tu chiedi troppo. non per altro esistono le altre distro che ti fanno credere di usare linux mentre usi solo le loro interfacce grafiche e tools del ca@@.


Saluti
Avatar utente
linus.bash
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 976
Iscritto il: ven feb 10, 2006 12:58
Località: Bologna

Messaggioda 5m0k3r » dom mar 05, 2006 16:08

Per te ti consiglio una sanissima Arch che con UDEV fa meraviglie mentre per la tua morosa se è all'inizio vai di OpenSuse e se possiede un ATI rinuncia ai driver proprietari che fanno 6 schifi (e non uno :D ).
Comunque guarda che Slackware non è troppo difficile da configurare. Ti fornisce una installazione di base che anche se non è ottima è davvero buona per chi vuole imparare a configurare una macchina Linux
Avatar utente
5m0k3r
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 306
Iscritto il: mar ott 05, 2004 23:00
Località: Augusta

Messaggioda absinthe » dom mar 05, 2006 19:38

zenwalk linux

M
Avatar utente
absinthe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2354
Iscritto il: sab mag 14, 2005 23:00
Località: Prato
Nome Cognome: Matteo Nunziati
Slackware: 12.1 - defunct
Kernel: 2.6.32-5-amd64
Desktop: gnome
Distribuzione: debian squeeze

Messaggioda Tonino » dom mar 05, 2006 20:10

Dai un'occhiata a VectorLinux
http://www.vectorlinux.com/

Saluti
Tonino
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mer gen 04, 2006 14:07
Località: Caltagirone

Messaggioda krisis » lun mar 06, 2006 2:25

Debian
Avatar utente
krisis
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1120
Iscritto il: mar gen 25, 2005 0:00
Località: Roma
Distribuzione: debian

Messaggioda The_Dreaming_Mind » lun mar 06, 2006 8:47

domanda niubba

per le ati se non i driver proprietari, che cosa consigliate?
The_Dreaming_Mind
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 51
Iscritto il: sab feb 25, 2006 11:22

Messaggioda submax82 » lun mar 06, 2006 10:00

quelli che ha già xorg... :shock:
Avatar utente
submax82
Staff
Staff
 
Messaggi: 3202
Iscritto il: mar ago 30, 2005 23:00
Desktop: xfce
Distribuzione: SalixOS

Messaggioda IceSlack » lun mar 06, 2006 22:35

submax82 ha scritto:quelli che ha già xorg... :shock:

i DRI?

gia' piacerebbe sapere anche a me una distro per portatile come slack.. vectro.. mha la provero'
Avatar utente
IceSlack
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1313
Iscritto il: dom ott 30, 2005 13:27

Re: Distro Slackware-based facilitata per portatile

Messaggioda a1k » mar mar 07, 2006 10:03

sberla54 ha scritto:1) ottima rilevazione hardware in fase d'installazione (qualcosa alla knoppix o ubuntu), che permetta di risparmiare tempo in continui ritocchi alla configurazione di X, ai moduli del kernel e compagnia bella.

2) qualche strumento di gestione semplificata in piu', se possibile.

3) velocita', stabilita' e sicurezza al top come sempre.

4) buona quantita' di software installato sin da subito, per risparmiare un po' di tempo.

5) se possibile, installazione automatica dei driver proprietari di nvidia ed ati e dell'accelerazione grafica


praticamente vuoi una Ubuntu/Mandriva/Suse che pero' sia una Slackware...

che senso ha?
Avatar utente
a1k
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 288
Iscritto il: mar dic 06, 2005 14:34
Località: Sondrio

Messaggioda Raistlin84 » mar mar 07, 2006 13:07

Io sul mio c'ho la slackware, ma dopo aver passato parecchio tempo a configurarla, ora non ha nienta da invidiare come automaticità ad una Suse o mandriva o altro...
Insomma secondo me dalla slackware puoi ottenrci ciò che vuoi.E' chiaro configurarla per renderla automatizzata porta via un bel oò di tempo, ma una volta fatto, non devi ritoccare niente.
E' come per il kernel per compilarlo per un pc [almeno a me] mi ci vuole un po' di tempo, perchè magari mi scordo una cosa, oppure metto statico qualcosa che và come modulo, etc...Ma una volta ottenuto il config che fà per il mio pc, se aggiorno il kernel,mica devo fare tutto da capo, prendo il config vecchio e ciao!
Secondo me ti conviene mettere la slack e perder un bel po' di tempo all'inizio a prepararla.
Avatar utente
Raistlin84
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 542
Iscritto il: dom mar 27, 2005 23:00
Località: Pistoia

Messaggioda sberla54 » mar mar 07, 2006 13:17

A parte gli scherzi slackware è bella da morire ma mi sa che tu chiedi troppo. non per altro esistono le altre distro che ti fanno credere di usare linux mentre usi solo le loro interfacce grafiche e tools del ca@@.


Immaginavo in effetti una risposta simile :)

Per te ti consiglio una sanissima Arch che con UDEV fa meraviglie mentre per la tua morosa se è all'inizio vai di OpenSuse e se possiede un ATI rinuncia ai driver proprietari che fanno 6 schifi (e non uno Very Happy ).


Ho letto di arch linux su linux magazine e ne parlano un gran bene...pero' non capisco in cosa differisca da slackware...a parte il gestore di pacchetti ibrido, che non ho capito se utilizza i tgz o compila da sorgenti, ed un'eleganza generale che altro ha di diverso dalla cara slack?
Il processo d'installazione lo definiscono "piu' ostico di quello di slack"...quindi forse a livello di rilevamento hardware iniziale siamo allo stesso punto.

OpenSUSE? Non ci avevo pensato....pero' se voglio staccarmi da slack ed andare sulle distro commerciali per niubbi di scelte ne ho tante :)
Grazie comunque del consiglio.

Relativamente ai driver ATI, io ho una radeon anche sul fisso e sto cercando di farla funzionare con i driver di xorg...ho gia' ricompilato il 2.6.15.4 lasciando modulari agpgart e drm....pero' l'accelerazione grafica non risulta abilitata....ne stavo giusto discutendo su di un altro forum in questo [url]http://forum.mytux.org/viewtopic.php?id=62]post[/url]....tu hai mica un buon howto a riguardo da linkarmi?

Comunque guarda che Slackware non è troppo difficile da configurare. Ti fornisce una installazione di base che anche se non è ottima è davvero buona per chi vuole imparare a configurare una macchina Linux


Lo so...mi piace anche per quello :)
Sul fisso ci passo un sacco di tempo a smanettare...e godo ogni secondo...ma il portatile mi serve pronto in fretta...perche' non mi rimane altro tempo per sistemare anche lui...e soprattutto perche' non mi si possono presentare sempre un miliardo di piccole cose da ritoccare mentre sono in giro per studio o per lavoro...

zenwalk linux


Grazie...ci butto un'occhio...come mai me la consigli? Due righette veloci di commento? :)

Dai un'occhiata a VectorLinux
http://www.vectorlinux.com/


Grazie buttero' un occhio anche a questa...ne avevo gia sentito parlare su qualche rivista...non ricordo le caratteristiche pero'...

Debian


asdasuhdah grazie dell'eretico consiglio :)

praticamente vuoi una Ubuntu/Mandriva/Suse che pero' sia una Slackware...

che senso ha?


In realta' ho alzato un po' il tiro...mi basterebbero i punti 1 e 2...giusto per perderci meno tempo...il punto 3 con una slackware based e' garantito...

Inoltre, per il discorso morosa niubba, non ho voglia di cambiare tipologia di distribuzione perche' ho gia' il mio archivio di software in tgz e pensare di riprepararlo identico per altre tipologie di pacchetti mi da' l'orticaria :)
Avatar utente
sberla54
Master
Master
 
Messaggi: 1500
Iscritto il: mer giu 23, 2004 23:00
Località: Bologna
Slackware: 13.0
Desktop: Gnome (o Fluxbox)
Distribuzione: Ubuntu

Messaggioda krisis » mar mar 07, 2006 13:31

Perchè debian sarebbe un "ERETICO CONSIGLIO" ?
Si parla di distribuzioni , non di religione.
Avatar utente
krisis
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1120
Iscritto il: mar gen 25, 2005 0:00
Località: Roma
Distribuzione: debian

Messaggioda sberla54 » mar mar 07, 2006 13:47

Secondo me ti conviene mettere la slack e perder un bel po' di tempo all'inizio a prepararla.


essi' e' quello che ho fatto fino ad adesso :)
pero' mi son reso conto che tutto questo tempo purtroppo non ce l'ho...ed il portatile mi serve spesso invece...ed a causa di tutto questo fino ad oggi l'ho sempre usato poco....

Perchè debian sarebbe un "ERETICO CONSIGLIO" ?
Si parla di distribuzioni , non di religione.


Si scherza...semplicemente si scherza....
Avatar utente
sberla54
Master
Master
 
Messaggi: 1500
Iscritto il: mer giu 23, 2004 23:00
Località: Bologna
Slackware: 13.0
Desktop: Gnome (o Fluxbox)
Distribuzione: Ubuntu

Messaggioda absinthe » mer mar 08, 2006 11:27

Per te ti consiglio una sanissima Arch che con UDEV fa meraviglie mentre per la tua morosa se è all'inizio vai di OpenSuse e se possiede un ATI rinuncia ai driver proprietari che fanno 6 schifi (e non uno Very Happy ).


Ho letto di arch linux su linux magazine e ne parlano un gran bene...pero' non capisco in cosa differisca da slackware...a parte il gestore di pacchetti ibrido, che non ho capito se utilizza i tgz o compila da sorgenti, ed un'eleganza generale che altro ha di diverso dalla cara slack?
Il processo d'installazione lo definiscono "piu' ostico di quello di slack"...quindi forse a livello di rilevamento hardware iniziale siamo allo stesso punto.


Arch è molto bleeding edge tienine di conto

zenwalk linux


Grazie...ci butto un'occhio...come mai me la consigli? Due righette veloci di commento? :)


Zenwalk è una slack con 2.6 di default un paio di script in più per il riconoscimento hardware [tipo quello che ti becca subito la scheda audio all'avvio, ovvero alsaconf :) e tipo quello che ti becca al volo la scheda grafica e setta xorg di conseguenza] e solo 1 applicativo (leggero) per ogni uso: una specie di versione semi-automatizzata e desktop oriented della slack. non ha risolutore delle dipendenze -in realtà ne ha uno limitato e sperimentale-

Dai un'occhiata a VectorLinux
http://www.vectorlinux.com/


Grazie buttero' un occhio anche a questa...ne avevo gia sentito parlare su qualche rivista...non ricordo le caratteristiche pero'...

questa forse è ancora meglio della zenwalk se vuoi usare slapt-get di default. dovrebbe essere molto automatizzata. è un derivato della slack ma mooolto più rimaneggiato di zenwalk.

Debian


asdasuhdah grazie dell'eretico consiglio :)

io non lo butterei via con tanta disinvoltura...

M
Avatar utente
absinthe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2354
Iscritto il: sab mag 14, 2005 23:00
Località: Prato
Nome Cognome: Matteo Nunziati
Slackware: 12.1 - defunct
Kernel: 2.6.32-5-amd64
Desktop: gnome
Distribuzione: debian squeeze

Prossimo

Torna a Laptop

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron