Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Consigliereste il macbook?

Scrivete su questo forum se avete problemi o volete dare buoni consigli sui computer portatili (Laptop).

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Citare il modello preciso del laptop in questione.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Messaggioda alessiodf » mar giu 20, 2006 10:01

Immagine
Immagine
Non ci trovate una certa somiglianza!!?!?!? :shock:
:lol: :lol: :lol:
Avatar utente
alessiodf
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 823
Iscritto il: ven ott 14, 2005 20:04
Località: Roma
Slackware: current
Kernel: 2.6.26.4
Desktop: Kde 4.1

Messaggioda sid77 » mar giu 20, 2006 13:55

è vero! il BenQ è un ottima alternativa :D unico problema il processore centrino, ma magari adesso hanno aggiornato la linea con i dual core. chissà.

una nota completamente OT per chi diceva che expose è inutile: io non sono d'accordo, anzi, consiglio di provare l'equivalente programma opensource http://kompose.berlios.de/ è proprio diverso da alt+tab (che esiste ancora sotto osx).

alt-tab serve per fare fast application switching: so dove andare e ci voglio andare in fretta, pigio alt+tab e scorro la lista.
*posè server per organizzare il lavoro: ti mostra in un colpo solo le finestre del desktop, in modo da farti una idea di cosa c'è e di cosa ti dovrebbe servire.

ciao
Avatar utente
sid77
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 568
Iscritto il: mar mag 31, 2005 23:00
Località: PowerPC
Slackware: 12.0/12.1/curr (ppc)

Messaggioda Sonic » mar giu 20, 2006 23:26

Beh, non sono nè la GUI nè l'aspetto esteriore che fanno la vera differenza tra un mac e un comunissimo PC, ti basta girare un pò in rete e te ne renderai conto ;)

Inoltre che MacOSX sia totalmente closed non è affatto vero.
http://it.wikipedia.org/wiki/Mac_OS_X

A partire dal kernel XNU (XNU is Not uniX vi dice niente?) che è totalmente Open Source (kernel fra l'altro di Darwin, altro sistema operativo della Apple TOTALMENTE open e core di FreeBSD) e la maggior parte dei programmi che usa sono ancora Open Source: a cominciare da Safari che usa KHTML che è il motore di Konqueror il browser di KDE (alla Apple KHTML deve la piena compatibilità con il test CSS Acid2, infatti Konqueror e Safari sono gli unici ad essere compatibili al 100%).
Fra l'altro KDE funziona nativamente su MacOSX, per il resto il 90% dei programmi per Linux possono essere benissimo compilati sul mac (se non esiste già il pacchetto precompilato :P)

Ah, un'altra cosa: è vero che mac gira su x86 ma puoi scordarti di installarlo su un qualsiasi altro portatile che non sia Apple dato che il macbook usa un chip (TPM) per il riconoscimento del portatile su cui gira (anche se è pur vero che esiste un metodo per emulare il TPM via software ma non mi piace affatto diffondere questo tipo di iniziative).

Inoltre MacOSX è specificatamente compilato per la piattaforma su cui gira, insomma un pò la stessa cosa di Gentoo Linux, solo che con Gentoo devi perdere ore e ore di compilazione dato che è multipiattaforma (l'installazione del sistema nudo e crudo dura per lo meno una giornata intera) invece con MacOSX non ne hai di bisogno dato che è specifico per la piattaforma che acquisti, il che implica maggiore velocità e il sistema risulta più snello, accendi la macchina e MacOSX si avvia con tutta l'interfaccia grafica nel giro di pochi secondi :P

Per non parlare poi dei sensori che appena muovi il portatile bruscamente staccano tutti i dischi per qualche secondo per evitarne danni meccanici, etc...poi c'è il telecomando incluso, insomma ci sono un'infinità di motivi a mio parere per preferire un mac a un qualsiasi PC e per me il paragone nemmeno si pone
(inoltre non significa rinunciare a Linux :P)
Avatar utente
Sonic
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 34
Iscritto il: ven set 02, 2005 23:00
Località: ...da dove capita...

Messaggioda sid77 » mer giu 21, 2006 7:50

Nel tuo post ci sono un paio di imprecisioni:
Sonic ha scritto:A partire dal kernel XNU (XNU is Not uniX vi dice niente?) che è totalmente Open Source (kernel fra l'altro di Darwin, altro sistema operativo della Apple TOTALMENTE open e core di FreeBSD)

Darwin non è "TOTALMENTE open", è sotto un misto di licenze: GPL, BSD, Apache e simili per i programmi opensource impacchettati (esempio: bash sotto GPL, csh sotto BSD, Apache sotto Apache e così via), APSLv2 per alcuni componenti apple e niente codice per altri (vedi xnu/x86 o driver per le schede airport extreme).
XNU non è il core di FreeBSD come dici, infatti XNU boota su ppc e supporta un gran numero di periferiche, mentre il progetto FreeBSD è indietrissimo su questo fronte.

Sonic ha scritto:e la maggior parte dei programmi che usa sono ancora Open Source: a cominciare da Safari che usa KHTML che è il motore di Konqueror il browser di KDE (alla Apple KHTML deve la piena compatibilità con il test CSS Acid2, infatti Konqueror e Safari sono gli unici ad essere compatibili al 100%).

Safari non è opensource, mi passi un link al repository dei suoi sorgenti? giusto per dimostrarmi che mi sto sbagliando ;)
Safari non usa KHTML, usa webkit, http://www.opendarwin.org/en/news/webkit.html , un framework derivato da KHTML.
Konqueror e Safari non sono gli unici ad aver passato il test ACID2, c'è anche Opera.

Sonic ha scritto:Fra l'altro KDE funziona nativamente su MacOSX, per il resto il 90% dei programmi per Linux possono essere benissimo compilati sul mac (se non esiste già il pacchetto precompilato :P)

Ni :)
KDE nativo è ancora *DECISAMENTE* sperimentale: http://kde.opendarwin.org/
comunque le speranze sono quelle di rilasciare KDE4 nativo per windows, osx e *nix.
e per il resto si: fink e darwinports permettono di installare parecchio software tipico di linux sotto osx.

ciao
Avatar utente
sid77
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 568
Iscritto il: mar mag 31, 2005 23:00
Località: PowerPC
Slackware: 12.0/12.1/curr (ppc)

Messaggioda sid77 » mer giu 21, 2006 8:02

per questo punto ci ho messo un poco a rispondere perchè non trovavo subito i link.

Sonic ha scritto:Inoltre MacOSX è specificatamente compilato per la piattaforma su cui gira, insomma un pò la stessa cosa di Gentoo Linux, solo che con Gentoo devi perdere ore e ore di compilazione dato che è multipiattaforma (l'installazione del sistema nudo e crudo dura per lo meno una giornata intera) invece con MacOSX non ne hai di bisogno dato che è specifico per la piattaforma che acquisti, il che implica maggiore velocità e il sistema risulta più snello, accendi la macchina e MacOSX si avvia con tutta l'interfaccia grafica nel giro di pochi secondi :P

Sono andato a controllare :D (se vi chiede un login usate bugmenot o fatevene uno, è gratuito)

makefile generico che viene incluso in ogni compilazione dei pacchetti del sistema operativo: http://www.opensource.apple.com/darwins ... ommon.make
makefile della bash di osx (un programma a caso): http://www.opensource.apple.com/darwins ... 2/Makefile

come puoi vedere non ci sono flag di ottimizzazione :(
ciao
Avatar utente
sid77
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 568
Iscritto il: mar mag 31, 2005 23:00
Località: PowerPC
Slackware: 12.0/12.1/curr (ppc)

Messaggioda Sonic » mer giu 21, 2006 11:51

sid77 ha scritto:XNU non è il core di FreeBSD come dici, infatti XNU boota su ppc e supporta un gran numero di periferiche, mentre il progetto FreeBSD è indietrissimo su questo fronte.


Hehe! Mi sono impappinato, volevo scrivere che il kernel di Darwin si basa su FreeBSD :P

sid77 ha scritto:Safari non è opensource, mi passi un link al repository dei suoi sorgenti? giusto per dimostrarmi che mi sto sbagliando Wink
Safari non usa KHTML, usa webkit, http://www.opendarwin.org/en/news/webkit.html , un framework derivato da KHTML.


Bleah! Altro impappinamento, Safari non è open :P è webkit che è open e usa KHTML.

sid77 ha scritto:come puoi vedere non ci sono flag di ottimizzazione Sad


Avrei giurato il contrario.... Oo
Mac si avvia rapidissimo e anche i programmi vengono lanciati subito. :shock:
Avatar utente
Sonic
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 34
Iscritto il: ven set 02, 2005 23:00
Località: ...da dove capita...

Messaggioda sid77 » mer giu 21, 2006 16:37

credo che l'avvio rapido sia dovuto in parte alle ottimizzaizoni del kernel (sistema real time e preemption varie: una finestra che appare subito sembra più rapida di una applicazione che ci mette di meno ma fa apparire la finestra per ultima) e in parte al prelinking dei binari che dovrebbe effettivamente velocizzarne il caricamento (so che la FC dalla 4 in su ha scelto il prelinking anche lei, ma non ho avuto esperienza).

ciao
Avatar utente
sid77
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 568
Iscritto il: mar mag 31, 2005 23:00
Località: PowerPC
Slackware: 12.0/12.1/curr (ppc)

Precedente

Torna a Laptop

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti