Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

[RISOLTO] frequency scaling e differenze slack/win

Scrivete su questo forum se avete problemi o volete dare buoni consigli sui computer portatili (Laptop).

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Citare il modello preciso del laptop in questione.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

[RISOLTO] frequency scaling e differenze slack/win

Messaggioda amevolley » ven dic 14, 2007 14:42

Slack 12 su Toshiba M30.

analisi della CPU 0:
modulo p4-clockmod
CPU per le quali e` necessario cambiare la frequenza contemporaneamente: 0
limiti hardware: 213 MHz - 1.70 GHz

Non capisco 2 cose:

1) perche' viene usato p4-clockmod se ho un Centrino Pentium M?
2) perche', pur scalando correttamente a 213Mhz, su windows la ventola non gira mentre su Slack gira quasi sempre?
Ultima modifica di amevolley il dom dic 16, 2007 18:40, modificato 1 volta in totale.
amevolley
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 55
Iscritto il: gio nov 16, 2006 18:50
Località: bologna

Re: frequency scaling e differenze slack/win

Messaggioda whites11 » ven dic 14, 2007 20:33

amevolley ha scritto:Slack 12 su Toshiba M30.

analisi della CPU 0:
modulo p4-clockmod
CPU per le quali e` necessario cambiare la frequenza contemporaneamente: 0
limiti hardware: 213 MHz - 1.70 GHz

Non capisco 2 cose:

1) perche' viene usato p4-clockmod se ho un Centrino Pentium M?
2) perche', pur scalando correttamente a 213Mhz, su windows la ventola non gira mentre su Slack gira quasi sempre?


sinceramente anch'io ho notato questa cosa ma non so darmi una risposta...
Avatar utente
whites11
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: ven set 30, 2005 12:54
Località: Udine

Messaggioda absinthe » ven dic 14, 2007 21:26

beh chi ha deciso che doveva essere usato quel modulo? forse è un baco di modprobe... se hai un pentium M (e ne sei sicuro) devi caricare acpi-freq.ko

per la ventola dipende anche dalla scheda grafica... hai una scheda che supporta lo scaling e non lo hai abilitato?

M
Avatar utente
absinthe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2354
Iscritto il: sab mag 14, 2005 23:00
Località: Prato
Nome Cognome: Matteo Nunziati
Slackware: 12.1 - defunct
Kernel: 2.6.32-5-amd64
Desktop: gnome
Distribuzione: debian squeeze

Messaggioda amevolley » dom dic 16, 2007 18:52

absinthe ha scritto:beh chi ha deciso che doveva essere usato quel modulo? forse è un baco di modprobe... se hai un pentium M (e ne sei sicuro) devi caricare acpi-freq.ko

per la ventola dipende anche dalla scheda grafica... hai una scheda che supporta lo scaling e non lo hai abilitato?

M


Chiudo il thread segnalando che:

1)Il Toshiba M30 e' dotato di sk grafica Nvidia go5300 che funziona col driver proprietario Nvidia, che non credo faccia scaling.
2)Il Toshiba M30 ha la possibilita', da Bios, di selezionare la frequenza di processore "ALTA" "BASSA" e "Switchabile". Le prime due opzioni, se selezionate, non fanno caricare il modulo speedstep-acpi (No such device).
Da notare che invece il modulo p4-clockmodulation continuava a funzionare scalando le frequenze, ma la ventola girava molto spesso. Inoltre se l'impostazione era "BASSA", le frequenze erano scalate da 75Mhz a 600Mhz, mentre con l'impostazione "ALTA" le frequenze erano scalate da 600 a 1700 Mhz.

Dunque la soluzione e' stata mettere "switchabile" nel Bios, e poi ricompilare il kernel (nel mio caso 2.6.23.9) in modo da usare solo il modulo cpufreq-acpi. In effetti il modprobe "preferisce" erroneamente il p4-clockmodulation, cosi' io l'ho escluso del tutto dal kernel.
Con cpufreq-acpi il computer funziona alla grande... la ventola non gira quasi mai! Da notare che al di la' dell'attivita' della ventola, le prestazioni percepite durante l'utilizzo sono molto superiori di quelle ottenibili con il modulo p4-clockmodulation. Evidentemente quest'ultimo introduce un overhead nello switching... comunque ora va davvero alla grande!!
amevolley
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 55
Iscritto il: gio nov 16, 2006 18:50
Località: bologna

Messaggioda absinthe » mar dic 18, 2007 22:59

bene!

per la precisione: che governor usi? una volta caricato il driver molta differenza la fa il governor stesso!

M
Avatar utente
absinthe
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2354
Iscritto il: sab mag 14, 2005 23:00
Località: Prato
Nome Cognome: Matteo Nunziati
Slackware: 12.1 - defunct
Kernel: 2.6.32-5-amd64
Desktop: gnome
Distribuzione: debian squeeze


Torna a Laptop

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti