Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Slackware sulla Pandaboard

Forum dedicato ai Porting ufficiali e non di Slackware, vedi Slack/390, ARMedslack, Slamd64, Slackintosh, Ocsid, Sloox, Zenwalk, How-Tux, Slax etc etc

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Specificare nome e versione del porting.
2) Specificare se discussione/suggerimento o richiesta d'aiuto.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda pino_otto » dom lug 03, 2011 20:39

Un altro punto da notare: io avevo installato la 13.1. Con la 13.37 non ho ancora provato.
pino_otto
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 326
Iscritto il: dom lug 09, 2006 10:57
Località: Torino - Changchun (China)
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17-smp
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda Bart » dom lug 03, 2011 21:41

pino_otto ha scritto:Mi pare che il punto importante che manca nella tua procedura e' la copia dei moduli del kernel Angstrom nel root fs di Slackware. Moduli e kernel devono sempre andare in coppia.
Non credo di aver fatto questo errore perché prima ho estratto il mini filesystem di Angstrom, contenenente appunto i moduli e poi ho estratto quelli di slackware 13.37. Quindi sotto /lib/modules li trovo entrambi. In pratica vengono sovrascritti solo i file "omonimi".
Bart
Staff
Staff
 
Messaggi: 4248
Iscritto il: dom ago 08, 2004 23:00
Località: Rimini

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda Bart » mar lug 05, 2011 18:43

E' con grande piacere che ti annuncio il mio successo con armedslack 13.37 sulla pandaboard. In questo momento ti sto proprio scrivendo dalla panda! :) Più che armedslack direi che sta girando un ibrido in questo momento con kernel e moduli di Angstrom, mini-root-fs di armedslack e repository di Salix. :D Come ti dicevo ieri sera devi provare il loro repository. Comodissimo per le dipendenze. Partendo dal mini-root-fs ho installato tutto tramite slapt-get(http://salix.enialis.net/arm/13.37/slapt-get/) e questo repo http://salix.enialis.net/arm/armedslack-13.37/.
Appena ho un po' di tempo scrivo tutto sul nostro wiki. Come dicevi tu, il prossimo passo è la compilazione del kernel e poi viene subito a ruota il fs in sola lettura esattamente come ho fatto per l'alix.

Domanda. Anche nella tua pandaboard vengono visti solo 512MB di ram con il kernel di Angstrom?

Intanto grazie per l'aiuto. :thumbright:
Bart
Staff
Staff
 
Messaggi: 4248
Iscritto il: dom ago 08, 2004 23:00
Località: Rimini

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda pino_otto » mar lug 05, 2011 21:00

Bravissimo Bart!

Si', anche la mia panda vede solo 512 MB di RAM. Avevo letto qualcosa sulla mailing list della panda su come fare per fargli vedere 1 GB, pero' non l'ho ancora fatto.
pino_otto
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 326
Iscritto il: dom lug 09, 2006 10:57
Località: Torino - Changchun (China)
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17-smp
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda pino_otto » mar lug 05, 2011 21:05

Bart, sai cosa sarebbe bello e utile?

Fare due tar.gz delle due partizioni della tua panda con Slackware ARM 13.37 e caricarle su uno spazio web (magari slacky? o il mio server? o ...?). In questo modo chi vuole installarsi Slackware 13.37 sulla panda, si trova gia' tutto pronto. Basta che si scompatta i due tar.gz nelle due partizioni (fat e ext2) e ha la SlackPanda pronta all'uso.

Cosa ne dici?
pino_otto
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 326
Iscritto il: dom lug 09, 2006 10:57
Località: Torino - Changchun (China)
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17-smp
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda Bart » mar lug 05, 2011 22:33

pino_otto ha scritto:Bart, sai cosa sarebbe bello e utile?

Fare due tar.gz delle due partizioni della tua panda con Slackware ARM 13.37 e caricarle su uno spazio web (magari slacky? o il mio server? o ...?). In questo modo chi vuole installarsi Slackware 13.37 sulla panda, si trova gia' tutto pronto. Basta che si scompatta i due tar.gz nelle due partizioni (fat e ext2) e ha la SlackPanda pronta all'uso.

Cosa ne dici?
Avevo pensato ad una cosa del genere ma l'idea era di fare un'immagine della scheda sd con clonezilla, lo conosci? Diciamo che l'idea era partita come backup personale. Quello che vuoi far tu è possibile ma ti troveresti anche tutte le mie impostazioni, cache, password salvate, utenti configurati ecc. Se vogliamo fare una cosa del genere si potrebbe prendere una schedina sd nuova, ripetere tutti i passi che ho eseguito (evitando appunto personalizzazioni) e intanto mettere tutto sul wiki. Una volta terminato il lavoro, con il sistema funzionante, creare l'immagine con clonezilla della schedina sd e metterla online. Che dici?

PS: non ho esperienza con questi cavi seriali... se controllo il boot della panda con minicom arrivo tranquillamente a vedere la richiesta di login, però poi non riesco a scriverci nulla, nel senso che anche se digito "root", per sempio, non viene scritto nulla su terminale. Inizialmente quando avevo installato il mini-root-fs di Angstrom riuscivo a fare il login dal pc connesso alla pandaboard tramite il cavo. Ho giustamente modificato i file che hai indicato sul tuo blog inserendo ttyO2 al posto di ttyS0. Ti capita anche a te sulla 13.1?
Bart
Staff
Staff
 
Messaggi: 4248
Iscritto il: dom ago 08, 2004 23:00
Località: Rimini

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda pino_otto » mer lug 06, 2011 8:26

Per l'immagine della scheda sd, direi che va bene procedere come hai detto.

Per la console seriale, a me non ha mai dato problemi. Ho usato cutecom, invece di minicom (ma non credo che faccia una grande differenza).
pino_otto
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 326
Iscritto il: dom lug 09, 2006 10:57
Località: Torino - Changchun (China)
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17-smp
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda phate191 » dom lug 10, 2011 12:20

salve a tutti, vorrei fare alcune domande sulla pandaboard e su slackware.

Allora io per un progetto scolastico, molto probabilmente dovrò utilizzare un sistema con processore ARM, che possa visualizzare dei video a 1080p e che utilizzi una distribuzione linux. La mia scelta è ricaduta sulla PandaBoard per 2 motivi:
- la potenza
- il modulo wireless-bluetooh già integrati nella scheda.

Un piccolo problema ora sorge. Io con linux non sono ferratissimo, ho utilizzato per un po ubuntu, fedora e ogni tanto per questioni di "lavoro" anche CentOS, ma sempre e solo utilizzando pacchetti già compilati e al massimo qualche configurazione di apache.

Secondo voi posso iniziare direttamente da questa board o è troppo rischioso-impossibile?

Grazie e buona giornata
phate191
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 2
Iscritto il: dom lug 10, 2011 12:11
Località: Milano

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda pino_otto » dom lug 10, 2011 14:00

Secondo me, per iniziare, se installi ubuntu sulla panda, non dovresti avere grandi problemi.

Poi, se ti va di smanettare/imparare di piu', puoi passare a Slackware.
pino_otto
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 326
Iscritto il: dom lug 09, 2006 10:57
Località: Torino - Changchun (China)
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17-smp
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda Bart » dom lug 10, 2011 18:23

pino_otto ha scritto:Secondo me, per iniziare, se installi ubuntu sulla panda, non dovresti avere grandi problemi.

Poi, se ti va di smanettare/imparare di piu', puoi passare a Slackware.
Anche secondo me. Ubuntu è molto facile da installare, qui trovi il necessario: https://wiki.ubuntu.com/ARM/OMAP
Con la 11.04 a me è capitata una cosa strana però, probabilmente dovuta a qualche bug dell'installer. In pratica copiato il file metti la sd nella pandaboard, la avvii e parte l'installer grafico. Io ho dovuto ripetere l'installazione 3 volte affinché andasse a buon fine. Ho riprovato anche in futuro e ho sempre dovuto ripeterlo 3 volte. Non ti so dare una spiegazione a questo problema ma, se ti capita, continua a ripetere l'installazione finché non ti va a buon fine.
Bart
Staff
Staff
 
Messaggi: 4248
Iscritto il: dom ago 08, 2004 23:00
Località: Rimini

Re: Slackware sulla Pandaboard

Messaggioda phate191 » dom lug 10, 2011 18:25

ok, grazie a tutti per le informazioni.

Appena avrò la conferma del progetto, comprerò la pandaboard.

Intnto però per curioistà installo una VM con slackware.
phate191
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 2
Iscritto il: dom lug 10, 2011 12:11
Località: Milano

Precedente

Torna a Porting Slackware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron