Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Limitazione forum "Libera"

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Messaggioda gnubit » ven giu 23, 2006 7:34

Non sono d'accordo con spina.

Credo che qualunque tema si tratti, sia una questione di rispetto accettare le posizioni altrui senza denigrarle per quanto esse ci appaiano ridicole.

Scadere in un linguaggio "violento e scurrile" e solo indice di carenza di argomentazioni serie con cui difendere le proprie posizioni.

Bisognerebbe affrontare ogni discussione con l'umiltà di chi potrebbe aver ancora qualcosa da imparare, ma raramente ci comportiamo in tal modo.

Quindi trovo giusto limitare gli argomenti trattabili al fine di mantenere un livello civile nelle discussioni.

Non sono nemmeno d'accordo che il limitare sia di per sè un abuso contro la libertà, sono certo che ci sia gente in grado di controllare un auto a 250 km/h, ma poichè sono una minoranza si pongono dei limiti, affinchè chi non ha le capacita non diventi un pericolo per gli altri.

Inoltre credo che ogniuno di noi abbia le proprie posizioni riguardo a politica e religione e non sia disposto a rivederle per una discussione in un forum.

Credo di interpretare bene lo spirito di questo forum sottolineando che quì si danno notizie, consigli e aiuti riguardo a gnu/linux e slackware, tutto il resto è un optional sicuramente disponibile in altri lidi.
Avatar utente
gnubit
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 751
Iscritto il: dom apr 16, 2006 23:16
Località: Verona

Messaggioda targzeta » ven giu 23, 2006 12:58

gnubit ha scritto:Non sono d'accordo con spina.


Questo vuol dire che hai letto quello che ho scritto, mi fa piacere :).

Credo che qualunque tema si tratti, sia una questione di rispetto accettare le posizioni altrui senza denigrarle per quanto esse ci appaiano ridicole.

Sono pienamente d'accordo con te.

Scadere in un linguaggio "violento e scurrile" e solo indice di carenza di argomentazioni serie con cui difendere le proprie posizioni.

eheh, mi ricorda mio zio, ogni due parole ci mette in mezzo un porco... Non e' che sia ignorante, e' che e' fatto cosi' :).
Scherzi a parte, ci sono tanti motivi per cui uno dice volgarita', l'importante e' non prendersela, non abbiamo motivo di arrabbiarci, mai, non trovi? se ci pensi non ci conosciamo nemmeno, perche' dovremmo farci, come si dice dalle mie parti, sangue acido?

Bisognerebbe affrontare ogni discussione con l'umiltà di chi potrebbe aver ancora qualcosa da imparare, ma raramente ci comportiamo in tal modo.

L'importante e' sapere il modo giusto di comportarci (l'umilta' e' senz'altro un buon modo) e lavorare per questo. Il cammino non e' facile, ma se sappiamo qual'e' il cammino stiamo gia' a buon punto non trovi?

Quindi trovo giusto limitare gli argomenti trattabili al fine di mantenere un livello civile nelle discussioni.

E' un modo come un altro per raggiungere uno scopo :). Ma lo scopo in questo caso non e' raggiungere un livello civile di discussioni e' evitare gli argomenti.

Non sono nemmeno d'accordo che il limitare sia di per sè un abuso contro la libertà, sono certo che ci sia gente in grado di controllare un auto a 250 km/h, ma poichè sono una minoranza si pongono dei limiti, affinchè chi non ha le capacita non diventi un pericolo per gli altri.

Quello che penso e' che la parola limitare sia in qualche modo in contrapposizione con la parola liberta'. Di paragoni se ne possono fare a migliaia amico mio, e tutti ragionevoli. Pensa alla galera, incarcerare un uomo non vuol dire forse limitare la sua liberta'? Ma cio' non toglie che a volte la societa' e' costretta a farlo!
Si dice che la penna ferisca piu' della spada. Ma noi, in questo forum siamo davvero minacciati dai discorsi? Parlare, ciarlare, cazzeggiare e' comunque bello! L'importante e' non attaccarci ai nostri sentimenti, proviamoli tutti, ma non diventiamone "schiavi".

Inoltre credo che ogniuno di noi abbia le proprie posizioni riguardo a politica e religione e non sia disposto a rivederle per una discussione in un forum.

Qui non sono d'accordo, e credo che non sia d'accordo neanche tu. Prima hai parlato di affrontare i discorsi con l'umilta' di chi ha sempre da imparare ed ora mi dici che non sei disposto a rivedere le tue posizioni.
Se non ci si vuole mettere in ballo, basta saltare l'argomento, non trovi?

Amico mio, noi due siamo fondamentalmente d'accordo, ma credo che lo siamo tutti in questo forum. Siamo tutte persone intelligenti (altrimenti useremmo windows :) ), solo che siamo di generazioni differenti, ricordi "i bambini giocano, i vecchi sono stanchi e i giovano lottano!". Temi quali la politica sono, ed e' giusto che lo siano, tra quelli che ci appassianano di piu' (l'attaccamento alle cose e' anche questo), ed e' proprio su questi temi che bisogna lavorare di piu' per arrivare ad avere un animo pacato e umile. Evitare questi temi e' come evitare la matematica perche' alla fine non ci serve poi tanto sapere cosa sono gli integrali, quindi ti ritrovi a non laurearti perche' ti mancano gli esami matematici mannaggia la pupattola!!!!!!!
Scusami, sfogo personale :).

Solo per questo dico che in generale evitare di parlare di certi argomenti non e' una soluzione, come qualcuno ha detto in questo 3d: "e' una sconfitta all'intelligenza".
Detto questo, il nostro forum (sono convinto che anche Loris pensi che il forum non e' solo suo ma di tutti quelli che lo compongono) e' gia' di per se bellissimo, se Loris vuole che si evitino certi argomenti non succede niente :).

Spina
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 6200
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM

Messaggioda gnubit » ven giu 23, 2006 14:22

eheh, mi ricorda mio zio, ogni due parole ci mette in mezzo un porco... Non e' che sia ignorante, e' che e' fatto cosi' :).
Scherzi a parte, ci sono tanti motivi per cui uno dice volgarita', l'importante e' non prendersela, non abbiamo motivo di arrabbiarci, mai, non trovi? se ci pensi non ci conosciamo nemmeno, perche' dovremmo farci, come si dice dalle mie parti, sangue acido?

Come noti io abito a Verona città dove certo i "porchi" non si lesinano (mosconi docet), comunque quella che per una persona può essere una semplice interiezione per altri potrebbe essere un grave insulto o perlomeno occasione di imbarazzo.
Io continuo a credere che la via migliore sia comprendere e "tentare di assecondare" le esigenze altrui.

L'importante e' sapere il modo giusto di comportarci (l'umilta' e' senz'altro un buon modo) e lavorare per questo. Il cammino non e' facile, ma se sappiamo qual'e' il cammino stiamo gia' a buon punto non trovi?

Ci sono due posizioni contrapposte a tale riguardo
1) Chi ben comincia è a metà dell'opera
2) Tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.

E' un modo come un altro per raggiungere uno scopo :). Ma lo scopo in questo caso non e' raggiungere un livello civile di discussioni e' evitare gli argomenti.

Certo evitarle finchè non sia possibile gestirle in modo civile.
Non credo che possiamo chiedere a Loris e agli altri moderatori di passare le ore a spulciare i post togliendo insulti, parolacce e bestemmie.
Quindi per ora si toglie in futuro chissà...

Quello che penso e' che la parola limitare sia in qualche modo in contrapposizione con la parola liberta'. Di paragoni se ne possono fare a migliaia amico mio, e tutti ragionevoli. Pensa alla galera, incarcerare un uomo non vuol dire forse limitare la sua liberta'? Ma cio' non toglie che a volte la societa' e' costretta a farlo!
Si dice che la penna ferisca piu' della spada. Ma noi, in questo forum siamo davvero minacciati dai discorsi? Parlare, ciarlare, cazzeggiare e' comunque bello! L'importante e' non attaccarci ai nostri sentimenti, proviamoli tutti, ma non diventiamone "schiavi".

Dipende io credo che tutti abbiam il fatidico "punto dolente" dove i colpi fanno più male ed è praticamente impossibile saperli ed evitarli a priori.
Se un utente del forum fosse cattolico praticante è giusto che si senta a disagio per una bestemmia, anche se per altri non ha nessun valore.

Qui non sono d'accordo, e credo che non sia d'accordo neanche tu. Prima hai parlato di affrontare i discorsi con l'umilta' di chi ha sempre da imparare ed ora mi dici che non sei disposto a rivedere le tue posizioni.
Se non ci si vuole mettere in ballo, basta saltare l'argomento, non trovi?

Io credo che ci siano determinati livelli di valori.
Se parliamo della migliore interfaccia grafica posso ascoltare i consigli degli utenti di fluxbox (come ho fatto) e valutare le loro ragioni.
Se parliamo di politica e religione, beh le mie idee sono parte di me, sono cresciute con la mia cultura e le mie esperienze, ci vorrebbe ben più peso di quello che potrebbe avere una mera discussione.

Siamo tutte persone intelligenti (altrimenti useremmo windows :) ),

Io non mi ritengo più intelligente, ho scelto linux perchè mi piace provare un'alternativa, ma sono pronto ad abbandonarlo qualora mi si dimostri che la mia scelta è sbagliata.
Per configurare il mio primo linux ho cambiato buona parte dell'hardware perchè non era supportato all'epoca, scelta intelligente, mah? Magari caparbia, fruttuosa, ma sono passati molti anni prima di iniziare a credere che sia stata anche intelligente (o magari solo fortunata.

solo che siamo di generazioni differenti, ricordi "i bambini giocano, i vecchi sono stanchi e i giovano lottano!". Temi quali la politica sono, ed e' giusto che lo siano, tra quelli che ci appassianano di piu' (l'attaccamento alle cose e' anche questo), ed e' proprio su questi temi che bisogna lavorare di piu' per arrivare ad avere un animo pacato e umile.

Non trovo che sia questione di età, semmai di luoghi. Ci sono luoghi adatti per discutere di politica e religione, mentre altri lo sono solo per trattare Slackware Linux.
Credo che nessuno avrebbe problemi a discutere di politica o religione in altre sedi.
Io per quanto non sia più un giovincello (il mio primo compiuter era uno ZX80) non mi sento vecchio, anzi, sono ancora capace di infiammarmi oltre il lecito, sempre nei luoghi adatti.

Evitare questi temi e' come evitare la matematica perche' alla fine non ci serve poi tanto sapere cosa sono gli integrali, quindi ti ritrovi a non laurearti perche' ti mancano gli esami matematici mannaggia la pupattola!!!!!!!
Scusami, sfogo personale :).

Dipende sempre dai luoghi, a lettere antiche non è un problema se invece parliamo di una facoltà MM.FF.NN. allora si.

Solo per questo dico che in generale evitare di parlare di certi argomenti non e' una soluzione, come qualcuno ha detto in questo 3d: "e' una sconfitta all'intelligenza".
Detto questo, il nostro forum (sono convinto che anche Loris pensi che il forum non e' solo suo ma di tutti quelli che lo compongono) e' gia' di per se bellissimo, se Loris vuole che si evitino certi argomenti non succede niente :).

Sono d'accordo che sia una sconfitta. Ma se è l'unico mezzo di mantenere il livello di questo forum, beh allora è un sacrificio sopportabile.

Loris si sobbarca i costi e credo la manutenzione (almeno in parte) del forum e non è poco, nel mio piccolo ho provato a offrirgli varie forme di aiuto (che gentilmente ha sempre rifiutato), quindi per ora posso solo essergli riconoscente e tentare di dare al "suo" forum il miglior apporto di cui sono capace.
Avatar utente
gnubit
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 751
Iscritto il: dom apr 16, 2006 23:16
Località: Verona

Messaggioda elmetal » sab set 09, 2006 9:54

Luci0 ha scritto:Da Libera a ..

... Quasi Libera ... :(

dispiace ... ma se fossimo più rispettosi delle idee altrui forse questo non sarebbe successo ...
... é comunque una sconfitta dell' intelligenza.



e se si facesse una sezione a parte tipo "Politica&Religione?" e una sezione "cestino" per chi posta solo per rompere le scatole?

...
... :D
Avatar utente
elmetal
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 526
Iscritto il: mer set 07, 2005 23:00
Località: Padova

Messaggioda aschenaz » mar nov 07, 2006 7:18

elmetal ha scritto:...e se si facesse una sezione a parte tipo "Politica&Religione?"

Sai qual è il problema?
E' che sono argomenti su cui ognuno rimane fermo sulle sue posizioni (e sarebbe grave se non fosse così: non è che uno cambia idea sulla politica o addirittura sulla religione solo per qualche post su di un forum...!).
E allora gli scontri sono inevitabili!
Ciao,
nino
pensieriemotivi.aschenaz.eu - music-blog
Avatar utente
aschenaz
Staff
Staff
 
Messaggi: 4438
Iscritto il: mar lug 27, 2004 23:00
Località: Reggio Calabria
Nome Cognome: Nino
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.14.24
Desktop: KDE 4.10.5

Messaggioda prometeo79 » mar nov 07, 2006 8:25

ninobi ha scritto:
elmetal ha scritto:...e se si facesse una sezione a parte tipo "Politica&Religione?"

Sai qual è il problema?
E' che sono argomenti su cui ognuno rimane fermo sulle sue posizioni (e sarebbe grave se non fosse così: non è che uno cambia idea sulla politica o addirittura sulla religione solo per qualche post su di un forum...!).
E allora gli scontri sono inevitabili!
Ciao,
nino


Mmmm...La coerenza è la virtù degli imbecilli (è un detto e non riferito a nessuso sia ben inteso! :D )
Però sono d'accordo con ninobi, si evitano tanti scontri e questo rende il clima in slacky più piacevole :D
Avatar utente
prometeo79
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: gio mar 17, 2005 0:00
Località: Torino
Slackware: 12

Messaggioda Meskalamdug » lun apr 30, 2007 16:32

Concordo in pieno,le discussioni politiche e religiose
oltre a essere complesse,generano scazzi e alzano troppo
la tensione.
Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3593
Iscritto il: gio mag 13, 2004 23:00

Messaggioda elmetal » lun apr 30, 2007 17:21

Meskalamdug ha scritto:Concordo in pieno,le discussioni politiche e religiose
oltre a essere complesse,generano scazzi e alzano troppo
la tensione.


purtroppo e' vero,se solo si riuscisse a parlare di qualcosa su cui si hanno visioni opposte senza appunto aggredirsi verbalmente :roll:
Avatar utente
elmetal
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 526
Iscritto il: mer set 07, 2005 23:00
Località: Padova

Messaggioda Meskalamdug » mer nov 14, 2007 12:30

elmetal ha scritto:
Meskalamdug ha scritto:Concordo in pieno,le discussioni politiche e religiose
oltre a essere complesse,generano scazzi e alzano troppo
la tensione.


purtroppo e' vero,se solo si riuscisse a parlare di qualcosa su cui si hanno visioni opposte senza appunto aggredirsi verbalmente :roll:

E' impossibile,i temi religiosi e politici sono molto sentiti
e profondi,non è come parlare dell'ultima punizione di Totti
o di kde4...si finisce sempre con il litigare e l'insultarsi.
Meglio non parlarne per niente,e siamo tutti amici,felici e contenti :)
Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3593
Iscritto il: gio mag 13, 2004 23:00

Messaggioda targzeta » gio nov 15, 2007 10:01

Meskalamdug ha scritto:E' impossibile,i temi religiosi e politici sono molto sentiti
e profondi,non è come parlare dell'ultima punizione di Totti

Io non sottovaluterei l'amore che hanno alcuni per il calcio

Meskalamdug ha scritto:o di kde4...si finisce sempre con il litigare e l'insultarsi.
Meglio non parlarne per niente,e siamo tutti amici,felici e contenti :)

Siamo tutti....meno liberi :).

Condivido la tristezza nel leggere certi post, ma mi piace credere che bisogna lasciare alla gente sempre un altra possibilità. La migliore occasione è proprio qui, dove almeno non ci si può picchiare, non sottovalutando la potenza della "penna", ovviamente.

Dovremmo semplicemente imparare a rispettare la visione altrui. I conflitti non sono di per se distruttivi, è il modo di affrontarli che lo è. Molte volte se non ci si confronta con opinioni diverse si resta chiusi in un piccolo mondo che nulla ha a che vedere con la realtà.

La rivoluzione è possibile, ma deve passare prima da dentro di noi. Quando, leggendo delle frasi ci sentiamo le budella che si rivoltano, cerchiamo di capire perchè sta succedendo, non fermiamoci alla soluzione più semplice, offendere a nostra volta, andiamo oltre, cerchiamo di capire le motivazioni altrui (leggendo su un forum si ha tutto il tempo che si vuole per riflettere, è meraviglioso) e, soprattutto, cerchiamo di capire perchè ci sta salendo la bile (si dice così?).
Ragazzi, non è facile guarire il mondo da questo male che è l'odio, ma possiamo cominciare a guarire il nostro spirito :). E' una guerra quella che vi chiedo (perchè non è assolutamente facile riuscire a non alterarsi mai, si ha bisogno di un forte senso di autocritica), ma una guerra interiore che ci porterà ad essere un piccolo puntino bianco in questo mondo nero.

Spina
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 6200
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM

Messaggioda targzeta » gio nov 15, 2007 10:08

ninobi ha scritto:....
E allora gli scontri sono inevitabili!
Ciao,
nino


Ops, questo non l'avevo letto. Hai Mahatma nella tua firma e scrivi queste frasi :)?

Spina
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 6200
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM

Messaggioda aschenaz » gio nov 15, 2007 10:32

spina ha scritto:
ninobi ha scritto:....
E allora gli scontri sono inevitabili!
Ciao,
nino


Ops, questo non l'avevo letto. Hai Mahatma nella tua firma e scrivi queste frasi :)?

Spina

Il Mahatma era un non-violento, ma di lotte sai quante ne ha fatte? :)

Se non hai mai visto il film di Attenborough, ti consiglio di farlo: è un film che dovrebbero proiettare in tutte le scuole (IMHO).
pensieriemotivi.aschenaz.eu - music-blog
Avatar utente
aschenaz
Staff
Staff
 
Messaggi: 4438
Iscritto il: mar lug 27, 2004 23:00
Località: Reggio Calabria
Nome Cognome: Nino
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.14.24
Desktop: KDE 4.10.5

Messaggioda targzeta » gio nov 15, 2007 10:43

ninobi ha scritto:Se non hai mai visto il film di Attenborough, ti consiglio di farlo: è un film che dovrebbero proiettare in tutte le scuole (IMHO).

Provvederò al più presto.

Spina
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà
Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 6200
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM

Re: Limitazione forum "Libera"

Messaggioda paxlex » dom feb 03, 2008 12:22

Condivido pienamente la scelta. Poi cosa centra la politica e la religione con l'informatica e con Linux non so proprio...
Avatar utente
paxlex
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 42
Iscritto il: mar set 04, 2007 10:16
Località: Udine
Slackware: 12.1

Re: Limitazione forum "Libera"

Messaggioda conraid » dom feb 03, 2008 12:26

paxlex ha scritto:Condivido pienamente la scelta. Poi cosa centra la politica e la religione con l'informatica e con Linux non so proprio...


La Politica, intesa nel senso nobile del termine, c'entra eccome.
Se usiamo software libero facciamo già una scelta politica.
Purtroppo in Italia confondiamo sempre Politica con Partiti, Idee con Programmi, etc... :-(
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12023
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

PrecedenteProssimo

Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Yahoo [Bot] e 3 ospiti

cron