Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

package gkrellm

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware postate qui. Non usate questo forum per argomenti generali... per quelli usate Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware, se l'argomento è generale usate il forum Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

package gkrellm

Messaggioda Micio » mar giu 17, 2003 15:20

Rieccomi a fare il guastafeste:) <BR> <BR>Ho velocemente dato un occhiata al pacchetto (nel senso che l´ho solo scompattato e guardato, ho controllato solo errori di permessi, e sintassi...magari c´e´ altro ma ora non ho molto tempo) e mi permetto di dare qualche consiglio: <BR> <BR>controllate bene l´utente proprietario con la quale vengono creati i files...nella fattispecie: <BR> <BR># ls -al bin/ <BR>total 705 <BR>drwxr-xr-x 2 root root 96 Jun 17 15:45 ./ <BR>drwxr-xr-x 6 root root 144 Jun 12 22:18 ../ <BR>-rwxr-xr-x 1 root 1000 660724 Jun 17 15:45 gkrellm* <BR>-rwxr-xr-x 1 root 1000 53320 Jun 12 22:21 gkrellmd* <BR> <BR>il gruppo 1000 evidentemente è "cannato" in questa directory per 2 motivi: di default dovrebbe essere root:root (un chown -R root:root $PKG/usr/bin/* prima di fare il pacchetto, magari) <BR>inoltre sotto slackware per defalut tutte le directory bin e sbin sono di proprietà root:bin, se io installassi questo pacchetto mi cambierebbe il proprietario di /usr/bin. <BR>A fini pratici poco conta (tranne in alcuni casi) ma se facciamo un pkg slackware rispettiamo i "canoni":) <BR> <BR>ed ancora: <BR> <BR># ls usr/share/man/man1/ <BR>gkrellm.1 gkrellmd.1 <BR> <BR>rispettando i canoni sarebbero da gzippare (gzip $PKG/usr/share/man/man1/*) <BR> <BR>ora un po´ di sintassi: <BR> <BR>cat install/slack-desc <BR> <BR>[CUT] <BR> |-----handy-ruler------------------------------------------------------| <BR>gkrellm-2.1.12.i686: GKrellM-2.1.12.i686 <BR>gkrellm-2.1.12.i686: GKrellM is a single process stack of system monitors which supports <BR>gkrellm-2.1.12.i686: applying themes to match its appearance to your window manager, Gtk, or <BR>gkrellm-2.1.12.i686: any other theme. <BR>[CUT] <BR> <BR>per convenzione solo gkrellm. <BR> <BR>da slackware 8.1 la convenzione nel fare i pacchetti è: <BR> <BR>nome-versione-architettura-build.tgz <BR>Questo per una migliore gestione da parte dei tool di pacchettizazione. <BR> <BR>qui abbiamo nome-versione.(errore)architettura(buildmancante).tgz <BR> <BR>questo in 3 minuti...non ho controllato altri package di slacky.it e non ho approfondito questo. <BR> <BR>I miei consigli sono atti ad una miglioria, spero Tongiu e/o altri non se la prendano per queste mie osservazioni, apprezzo chi si sbatte e lavora su slackware. <BR> <BR>Micio <BR>
Micio
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 36
Iscritto il: ven giu 13, 2003 23:00

package gkrellm

Messaggioda Loris » mar giu 17, 2003 18:01

Per me è tutto chiaro farò più attenzione nel controllo dei package, solo una curiosità, io e credo anche molti altri usiamo il metodo proposto in tutorial per creare i package, secondo te ci sono metodi più seri e più puliti per la formazione di quest´ultimi ? te lo chiedo perchè parlavi di slackbuild e mi interessava capire la differenza.... <BR> <BR> <BR>p.s. una cortesia, dai una guardata al tutorial che ho fatto e dimmi come posso migliorarlo :-] <BR>
"Ho una testa piuttosto balzana e comunque non sono quello che credete" - Roger Keith Barrett
Avatar utente
Loris
Admin
Admin
 
Messaggi: 7578
Iscritto il: dom mar 30, 2003 23:00
Località: Gradisca D'Isonzo
Nome Cognome: Loris Vincenzi
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17
Desktop: Kde 4.10.5

package gkrellm

Messaggioda Micio » mar giu 17, 2003 21:12

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE> <BR> 17-06-2003 alle ore 19:01, Lorys wrote: <BR>Per me è tutto chiaro farò più attenzione nel controllo dei package, solo una curiosità, io e credo anche molti altri usiamo il metodo proposto in tutorial per creare i package, secondo te ci sono metodi più seri e più puliti per la formazione di quest´ultimi ? te lo chiedo perchè parlavi di slackbuild e mi interessava capire la differenza.... <BR> <BR> <BR>p.s. una cortesia, dai una guardata al tutorial che ho fatto e dimmi come posso migliorarlo :-] <BR> <BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End --> <BR> <BR>ehi:) <BR> <BR>Premetto che per fare un pacchetto (per pacchetto intendiamo un software precompilato ed installabile posizionando gli eseguibili nel posto giusto) basta conoscere solo superficialmente il comportamento di un *nix, 4 comandi, 2 cambiamenti di posizione un compressore ed il gioco è fatto. Fare un pacchetto BENE, impone una conoscenza un po´ più approfondita di alcuni comandi e di compilazione. Qui parliamo di slackware, quindi di "subgenius" ...perciò opteremo per la terza ipotesi: Fare un pacchetto PERFETTO. (miii come se la menano questi "slackers":D ) <BR> <BR>Fare un pacchetto perfetto, non è così difficile o così diverso dal "fare un pacchetto", cambiano alcune "finezze" (dopotutto anche un pacchetto e basta funziona no?) che da un punto di vista "esperto" però sono voragini di incompetenza. <BR>Cosa ci serve per fare un pacchetto perfetto? <BR>1) Esperienza con la slackware (struttura,covenzioni,modalità di compilazione etc...) <BR>2) conoscenza media della bash(un po´ di scripting) e dei comandi Linux <BR>3) possedere una slackware:) <BR> <BR>Una delle cose migliori da fare è guardarsi i source di volkerding, così ci possiamo fare un idea. <BR> <BR>ad ogni modo le attuali convenzioni slackware sono: <BR> <BR>1)creare una directory dove inserire il packages diciamo PKG <BR>2)aggiungere una directory $PKG/usr/doc/nomesoftware/ <BR>dove inserire tutti i doc, i changelogs, i readme, gli install e quant´altro dal software originale. <BR>3) configurare il software con flag di compilazione ottimizzate <BR>(di default Volkerding usa -O2 -march-i486 (dalla 9.1 current) -mcpu-i686), ricordiamoci anche il --prefix=/usr (/usr/local è malvista in slackware) <BR>4)dopo aver dato il make install nel path $PKG <BR>a)strippare gli eseguibili. (slack cerca di risparmiare spazio e rendere più veloci i programmi) <BR>b)gzippare i man <BR>c)controllare gli owner ed i permessi di tutto solitamente tutte le bin e sbin hanno come owner root.bin, tutto il resto è root.root <BR>d)strippare -g o -uneeded le librerie <BR>e)se esistono delle patch soprattutto di sicurezza...patchate <BR>.... <BR>è troppo lungo, ne uscirebbe un tutorial guardatevi i source, magari anche quelli di slackware.biz che sono PERFETTI ^_^ <BR> <BR>SlackBuild e Build: <BR> <BR>solitamente Lo SlackBuild è un semplice script per creare il package dal sorgente, mentre il Build è lo script di installazione da sorgente sotto slack (non crea il pacchetto). <BR> <BR>Tecnicamente il vantaggio sta nel fatto che ti scarichi la directory source del pacchetto, lanci lo SlackBuild e ti ritrovi il pacchetto fatto in /tmp solitamente (serve anche ai developers dei pacchetti per non rifarsi tutto a mano ogni volta) <BR> <BR>il tutorial lo esamino nel prossimo post...dato che ho già mandato in overflow la lettura:) se siete arrivati a leggere fino a qui ...grazie:) <BR> <BR>Micio
Micio
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 36
Iscritto il: ven giu 13, 2003 23:00

package gkrellm

Messaggioda Tongiu » gio giu 19, 2003 18:22

Figurami Micio, non mi offendo per niente anzi sono contento che qualcuno abbia analizzato i miei pacchetti. Uso Slackware da un mese e mezzo (usavo RedHat) e non posso certo dire di essere un esperto di pacchetti .tgz. <BR> <BR> >controllate bene l´utente proprietario con la quale vengono creati i <BR>> files...nella fattispecie: <BR> <BR>Avevo lasciato il default proposto da makepkg. OK consiglio recepito d´ora in poi :root:bin <BR> <BR>> # ls usr/share/man/man1/ <BR>> gkrellm.1 gkrellmd.1 <BR>> rispettando i canoni sarebbero da gzippare (gzip <BR>> $PKG/usr/share/man/man1/*) <BR>OK capito <BR> <BR>> qui abbiamo nome-versione.(errore)architettura(buildmancante).tgz <BR>Non ho capito come si sarebbe dovuto chiamare ? <BR> <BR>> 3) configurare il software con flag di compilazione ottimizzate <BR>> (di default Volkerding usa -O2 -march-i486 (dalla 9.1 current) <BR>> -mcpu-i686), ricordiamoci anche il --prefix=/usr (/usr/local è malvista in <BR>> slackware) <BR>mi puoi scrivere il comando make install completo con queste opzioni di compilazione ? <BR> <BR>> a)strippare gli eseguibilI <BR> <BR> :-[ mi sento ignorante... cosa vuol dire ? <BR> <BR>Lorys aggiorniamo il tutorial ? <BR>Propondo di sistemarlo con l´aiuto di Micio e poi rifaccio i pacchetti che ti avevo mandato. <BR> <BR>Tongiu
Tongiu
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 99
Iscritto il: lun mag 12, 2003 23:00

package gkrellm

Messaggioda Loris » gio giu 19, 2003 18:32

Mi organizzo e metto il tutorial che mi ha mandato Micio, è stupefacente, una guida incredibile, veramente un grande. <BR>Tongiu, dopo cena lo metto su, vedrai che roba :-)
"Ho una testa piuttosto balzana e comunque non sono quello che credete" - Roger Keith Barrett
Avatar utente
Loris
Admin
Admin
 
Messaggi: 7578
Iscritto il: dom mar 30, 2003 23:00
Località: Gradisca D'Isonzo
Nome Cognome: Loris Vincenzi
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17
Desktop: Kde 4.10.5

package gkrellm

Messaggioda Micio » gio giu 19, 2003 22:17

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE> <BR> 19-06-2003 alle ore 19:32, Lorys wrote: <BR>Mi organizzo e metto il tutorial che mi ha mandato Micio, è stupefacente, una guida incredibile, veramente un grande. <BR>Tongiu, dopo cena lo metto su, vedrai che roba :-) <BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End --> <BR> <BR>ehi:) <BR> <BR>Lorys è esaGGerato:) <BR>ma grazie del complimento. <BR> <BR>Ne approfitto per dire che nella pagina delle statistiche il mio NetBSD viene "segnato" come Linux ..... vorrei capire su che basi (immagino il php) stabilisce l´OS... Mah, cosa di poco importanza comunque:) <BR> <BR>cheers, <BR> <BR>cat <BR>
Micio
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 36
Iscritto il: ven giu 13, 2003 23:00

package gkrellm

Messaggioda Loris » ven giu 20, 2003 11:46

Fantastico, sto phpnuke è pieno di difetti, provo a fare un giro in quel di phpnuke.org
"Ho una testa piuttosto balzana e comunque non sono quello che credete" - Roger Keith Barrett
Avatar utente
Loris
Admin
Admin
 
Messaggi: 7578
Iscritto il: dom mar 30, 2003 23:00
Località: Gradisca D'Isonzo
Nome Cognome: Loris Vincenzi
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17
Desktop: Kde 4.10.5


Torna a Slackware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti