Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

configurare Vim per la programmazione

Forum dedicato alla programmazione.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare in modo preciso il linguaggio di programmazione usato.
2) Se possibile portare un esempio del risultato atteso.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

configurare Vim per la programmazione

Messaggioda smtux » gio apr 03, 2008 13:02

Salve,

vi scrivo perchè le riceche con google non mi hanno soddisfatto..
sarei interessato ad usare Vim (o Vi) per programmare in C/C++, vorrei però configurarlo per benino in modo che riconosca il linguaggio, l'indentazione... poi dopo lo sfondo (magari nero)... avete qualche tutorial da indicarmi (oltre a vimtutor)?

grazie in anticipo
smtux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 977
Iscritto il: mer ago 31, 2005 23:00
Località: somewhere in the time
Slackware: 12.0

Re: configurare Vim per la programmazione

Messaggioda Mario Vanoni » gio apr 03, 2008 16:21

smtux ha scritto:Salve,

vi scrivo perchè le riceche con google non mi hanno soddisfatto..
sarei interessato ad usare Vim (o Vi) per programmare in C/C++, vorrei però configurarlo per benino in modo che riconosca il linguaggio, l'indentazione... poi dopo lo sfondo (magari nero)... avete qualche tutorial da indicarmi (oltre a vimtutor)?

grazie in anticipo


- programmo in C dal 1985, usando allora il vi(1) di AT&T
- dal 1995 sotto Linux usando nvi(), derivato da BSD
- la mia (minima) configurazione e` tutta in ~/.exrc

:set exrc sm smd report=1 ai ts=8 sw=8 noflash iclower ruler
map g 1G

il map per avere lo stesso comportamento di less(1),
tasto g inizio file, tasto G fine del file

sotto console hai schermo nero e caratteri bianchi

wc -c vim 3704036 con shared libraries
wc -c nvi 913160 compilato statico (gcc -O2 -s -static)

Mario Vanoni
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: configurare Vim per la programmazione

Messaggioda inux » gio apr 03, 2008 18:21

io ho questo se ti può essere utile http://www.siforge.org/articles/2003/12/15-guida_vim.html ciao :D
Avatar utente
inux
Packager
Packager
 
Messaggi: 529
Iscritto il: sab nov 03, 2007 11:36
Località: busto arsizio (VA)
Nome Cognome: Christian Reguzzoni
Slackware: 64 13.1
Desktop: kde

Re: configurare Vim per la programmazione

Messaggioda albatros » gio apr 03, 2008 18:24

http://www.pluto.it/ildp/howto/c-editing-with-vim.html
Qualcosa trovi anche nella documentazione di vim.

Per quanto riguarda lo sfondo, di solito dipende dal terminale X.
Io uso rxvt con questi parametri:
rxvt -fg white -bg black -cr green -pr yellow -bd blue -sl 2000
Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2056
Iscritto il: sab feb 04, 2006 13:59
Località: 43°52' N 11°32' E
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.8.4
Distribuzione: ubuntu 12.04

Re: configurare Vim per la programmazione

Messaggioda smtux » dom apr 06, 2008 10:30

grazie mille dei link... sempre preziosi!
smtux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 977
Iscritto il: mer ago 31, 2005 23:00
Località: somewhere in the time
Slackware: 12.0

Re: configurare Vim per la programmazione

Messaggioda IceSlack » ven apr 11, 2008 12:41

cerca in usr/ vimrc e copialo nella tua home nominandolo in .vimrc e da li se vuoi mettere lo schema di colori inserisci colorscheme desert dove desert sta per lo schema di colori, noterai che aprendo un file si colorera' tutto
Avatar utente
IceSlack
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1313
Iscritto il: dom ott 30, 2005 13:27

Re: configurare Vim per la programmazione

Messaggioda smtux » sab apr 12, 2008 16:53

IceSlack ha scritto:cerca in usr/ vimrc e copialo nella tua home nominandolo in .vimrc e da li se vuoi mettere lo schema di colori inserisci colorscheme desert dove desert sta per lo schema di colori, noterai che aprendo un file si colorera' tutto



grazie del consiglio.

purtroppo ho provato come mi hai detto, però non mi restano le impostazioni della sessione.
Mi spiego meglio, sia con VIM che con GVIM tutte le volte che riapro la sessione mi riprende le impostazioni de default, perchè?

esempio: vorrei impostare lo sfondo nero, indentare il codice C, avere la finestra di dimensioni fisse (120x80).

come faccio?
smtux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 977
Iscritto il: mer ago 31, 2005 23:00
Località: somewhere in the time
Slackware: 12.0

Re: configurare Vim per la programmazione

Messaggioda smtux » sab apr 12, 2008 17:05

Mario Vanoni ha scritto:
smtux ha scritto:Salve,

vi scrivo perchè le riceche con google non mi hanno soddisfatto..
sarei interessato ad usare Vim (o Vi) per programmare in C/C++, vorrei però configurarlo per benino in modo che riconosca il linguaggio, l'indentazione... poi dopo lo sfondo (magari nero)... avete qualche tutorial da indicarmi (oltre a vimtutor)?

grazie in anticipo


- programmo in C dal 1985, usando allora il vi(1) di AT&T
- dal 1995 sotto Linux usando nvi(), derivato da BSD
- la mia (minima) configurazione e` tutta in ~/.exrc

:set exrc sm smd report=1 ai ts=8 sw=8 noflash iclower ruler
map g 1G

il map per avere lo stesso comportamento di less(1),
tasto g inizio file, tasto G fine del file

sotto console hai schermo nero e caratteri bianchi

wc -c vim 3704036 con shared libraries
wc -c nvi 913160 compilato statico (gcc -O2 -s -static)

Mario Vanoni


non ho capito una cosa, tutte le volte che usi vim gli passi la stringa che ti configura la sessione? infatti a me non salva le opzioni in .gvimrc o in .vimrc (gvim e vim rispettuvamente)
smtux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 977
Iscritto il: mer ago 31, 2005 23:00
Località: somewhere in the time
Slackware: 12.0

Re: configurare Vim per la programmazione

Messaggioda Mario Vanoni » sab apr 12, 2008 17:15

smtux ha scritto:
Mario Vanoni ha scritto:- dal 1995 sotto Linux usando nvi(), derivato da BSD
- la mia (minima) configurazione e` tutta in ~/.exrc

:set exrc sm smd report=1 ai ts=8 sw=8 noflash iclower ruler
map g 1G

il map per avere lo stesso comportamento di less(1),
tasto g inizio file, tasto G fine del file


non ho capito una cosa, tutte le volte che usi vim gli passi la stringa che ti configura la sessione? infatti a me non salva le opzioni in .gvimrc o in .vimrc (gvim e vim rispettuvamente)


- non conosco/uso vim
- [n]vi quando parte, legge il file ~/.exrc ed imposta quello che c'e` scritto
- se cambi impostazione quando sei dentro, dopo :wq sono perse

Mario Vanoni
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: configurare Vim per la programmazione

Messaggioda smtux » sab apr 12, 2008 17:22

infatti mi torna.
Ho però un differenza tra quello che c'è scritto e quello che viene effettivamente caricato.

Ho un dubbio se volessi cambiare la larghezza della finestra del terminale di gnome come faccio? qual'è il file che viene letto?
smtux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 977
Iscritto il: mer ago 31, 2005 23:00
Località: somewhere in the time
Slackware: 12.0


Torna a Programmazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron