Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda conraid » ven nov 07, 2008 14:34

absinthe ha scritto:...mi sono accorto ora di una modifica al form del profilo utente! ora posso inserire anche altre distro! ed aggiornato il tutto!


:shock:
Ero rimasto a Debian, da quando usi Ubuntu?
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda neongen » ven nov 07, 2008 15:07

tigerwalk ha scritto:Vorrei tanto essere d'aiuto anch'io ma vorrei capire a cosa serve lo script Immagine


colleziona info sul kernel, moduli, processore, memoria in uso e li invia al server per ricavarne delle statistiche.

edit: per intenderci lo script invia uname -a, lspci, cat /proc/mounts e cat /proc/modules
Ultima modifica di neongen il ven nov 07, 2008 15:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
neongen
Packager
Packager
 
Messaggi: 827
Iscritto il: ven mag 25, 2007 11:37
Nome Cognome: Enrico
Slackware: 14.0_64
Kernel: 3.4.4
Desktop: KDE 4.5.5
Distribuzione: Maemo 5

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda Mario Vanoni » ven nov 07, 2008 15:10

tigerwalk ha scritto:Vorrei tanto essere d'aiuto anch'io ma vorrei capire a cosa serve lo script


Il sito di Andrea Arcangeli colleziona i kernel usati realmente.
klive.py manda al suo server il kernel della macchina in cui e` attivo.
Questa statistica serve agli sviluppatori del kernel,
vedono quelli che effetivamente vengono usati,
compresi quelli di sviluppo come -mm#, -rc# ecc.

Usando (quasi) sempre lo -stable piu` recente,
Greg KH vede se e` stato accettato dalla comunita` Linux,
e vede quanti sono rimasti alla versione precedente ecc.

Or ora ci sono 464 computer con feeback, se fossero di piu` ...
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda tigerwalk » ven nov 07, 2008 17:45

neongen ha scritto:colleziona info sul kernel, moduli, processore, memoria in uso e li invia al server per ricavarne delle statistiche.
edit: per intenderci lo script invia uname -a, lspci, cat /proc/mounts e cat /proc/modules

Mario Vanoni ha scritto:Il sito di Andrea Arcangeli colleziona i kernel usati realmente.
klive.py manda al suo server il kernel della macchina in cui e` attivo.
Questa statistica serve agli sviluppatori del kernel,
vedono quelli che effetivamente vengono usati,
compresi quelli di sviluppo come -mm#, -rc# ecc.

Usando (quasi) sempre lo -stable piu` recente,
Greg KH vede se e` stato accettato dalla comunita` Linux,
e vede quanti sono rimasti alla versione precedente ecc.

Or ora ci sono 464 computer con feeback, se fossero di piu` ...

Grazie, provvedo subito ad installarlo
Avatar utente
tigerwalk
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 870
Iscritto il: lun feb 25, 2008 22:08
Località: Napoli
Nome Cognome: Giuliano della Vecchia
Slackware: 13.1
Kernel: 2.6.33.4-tiger
Desktop: kde4/fluxbox

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda Mario Vanoni » ven nov 07, 2008 20:29

Tre macchine su 2.6.27.5,
la statistica di Andrea ne vede gia` 4,
e ci sono 503 macchine attive!

Grazie di appoggiare Andrea Arcangeli
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda syaochan » ven nov 07, 2008 20:39

Ci sono anch'io ora \:D/
Codice: Seleziona tutto
0:10:00     589ca30c smp i686 #1 SMP Mon Sep 15 18:49:09 CEST 2008    1010    1    1914    115    2    True    2008-11-07 20:23:40

Ma il motivo per cui verrebbe messo di default in cron e non in uno script di init tipo rc.local, è perché si prevede che il demone ogni tanto possa crashare? Non so il motivo ma, come avevo scritto ieri, lo script d'installazione non ha funzionato, per adesso il demone l'ho lanciato a mano, non so se è meglio metterlo in crontab o in rc.local :-k Che dite, mi faccio problemi per niente? :D
Avatar utente
syaochan
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 659
Iscritto il: sab mag 08, 2004 23:00
Nome Cognome: Christian
Slackware: current 64
Kernel: 2.6.38.7
Desktop: KDE 4.5.5

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda JohnnyMnemonic » ven nov 07, 2008 20:41

Ragazzi sarà ma io ancora non capisco come funziona klive, cioè qualcuno può spiegare bene come l'ha installato?
Avatar utente
JohnnyMnemonic
Staff
Staff
 
Messaggi: 2733
Iscritto il: sab set 04, 2004 23:00
Località: Bologna
Nome Cognome: Giuseppe Palmiotto
Slackware: 14.0
Kernel: 3.5.5-thanatos

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda d4z_c0nf » ven nov 07, 2008 20:43

JohnnyMnemonic ha scritto:Ragazzi sarà ma io ancora non capisco come funziona klive, cioè qualcuno può spiegare bene come l'ha installato?


Johnny, ho seguito il consiglio di Mario, di qualche post precedente, scarichi klive.py, lo metti dove vuoi e aggiungi la riga in crontab, come da lui suggerito.
rock
Avatar utente
d4z_c0nf
Packager
Packager
 
Messaggi: 1293
Iscritto il: mar mar 14, 2006 18:07
Località: Salerno
Nome Cognome: Rocco Aliberti
Slackware: 14.1-64bit
Kernel: 3.10.17
Desktop: xfce

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda JohnnyMnemonic » ven nov 07, 2008 20:45

Ok, ma con che specifiche di cron?
Cioè, mettere * * * * * non è un pò eccessivo?
Avatar utente
JohnnyMnemonic
Staff
Staff
 
Messaggi: 2733
Iscritto il: sab set 04, 2004 23:00
Località: Bologna
Nome Cognome: Giuseppe Palmiotto
Slackware: 14.0
Kernel: 3.5.5-thanatos

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda Mario Vanoni » ven nov 07, 2008 20:53

syaochan ha scritto:Ci sono anch'io ora \:D/
Codice: Seleziona tutto
0:10:00     589ca30c smp i686 #1 SMP Mon Sep 15 18:49:09 CEST 2008    1010    1    1914    115    2    True    2008-11-07 20:23:40

Ma il motivo per cui verrebbe messo di default in cron e non in uno script di init tipo rc.local, è perché si prevede che il demone ogni tanto possa crashare? Non so il motivo ma, come avevo scritto ieri, lo script d'installazione non ha funzionato, per adesso il demone l'ho lanciato a mano, non so se è meglio metterlo in crontab o in rc.local :-k Che dite, mi faccio problemi per niente? :D


Direi di si`,
metti klive.py in crontab ogni minuto,
rc.local e` senza importanza se c'e` il crontab.

Rileggi uno dei miei primi post!
Ultima modifica di Mario Vanoni il ven nov 07, 2008 21:14, modificato 1 volta in totale.
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda syaochan » ven nov 07, 2008 20:57

Mario Vanoni ha scritto:metti klive.py in contab ogni minuto,
rc.local e` senza importanza se c'e` il crontab.
Fatto, grazie!
Adesso voglio provare l'ultimo kernel, magari il problema che mi impediva di masterizzare dvd è stato risolto [-o<
Avatar utente
syaochan
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 659
Iscritto il: sab mag 08, 2004 23:00
Nome Cognome: Christian
Slackware: current 64
Kernel: 2.6.38.7
Desktop: KDE 4.5.5

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda Mario Vanoni » ven nov 07, 2008 21:12

JohnnyMnemonic ha scritto:Ok, ma con che specifiche di cron?
Cioè, mettere * * * * * non è un pò eccessivo?


Rileggi pure tu uno dei miei primi post!

Secondo Andrea in una mail del 18-Jun-2008:

Crontab ogni minuto non disturba affatto,
ci pensa lo script a mandare i pacchetti solo quando serve.
Non ogni minuto. Tu puoi lanciarlo quando vuoi.
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda Mario Vanoni » ven nov 07, 2008 21:19

508 utenti collegati,
e gia` 5 utenti di 2.6.27.5,
questo si chiama team work!

Andrea e Greg KH ringraziano.
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda d4z_c0nf » ven nov 07, 2008 21:21

Mario Vanoni ha scritto:508 utenti collegati,
e gia` 5 utenti di 2.6.27.5,
questo si chiama team work!

Andrea e Greg KH ringraziano.


Messo il 2.6.27.5..vediamo quanto impiega a "vedermi".

edit:
bene, già fatto :D
rock
Avatar utente
d4z_c0nf
Packager
Packager
 
Messaggi: 1293
Iscritto il: mar mar 14, 2006 18:07
Località: Salerno
Nome Cognome: Rocco Aliberti
Slackware: 14.1-64bit
Kernel: 3.10.17
Desktop: xfce

Re: Aiutate Andrea Arcangeli "Linux kernel hacker"

Messaggioda robbybby » sab nov 08, 2008 9:15

Ci sono anch'io! L'unico 2.6.24.6.
Avatar utente
robbybby
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1178
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:48
Località: Fra Trantor e Terminus
Slackware: 13.1 / 64 bit
Kernel: 3.3.x
Desktop: KDE 4.4.5

PrecedenteProssimo

Torna a Gnu/Linux in genere

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite