Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

NetBook Acer Aspire D150-BK

Scrivete su questo forum se avete problemi o volete dare buoni consigli sui computer portatili (Laptop).

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Citare il modello preciso del laptop in questione.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda Bart » mar apr 14, 2009 21:35

Ciao,
ero interessato all'acquisto di questo netbook. Ho però dei dubbi sia sulla compatibilità con Linux sia sulle prestazioni effettive di questi netbook. Io avrei intenzione di usarlo per navigare in rete e per programmarci, niente di esagerato. Questi netbook gestiscono un minimo di 3d? Con i siti in flash come se la cavano?
Marca a parte, come vi sembra questo modello? Qualcuno di voi l'ha provato o ha acquistato prodotti simili? Consigli?
Bart
Staff
Staff
 
Messaggi: 4248
Iscritto il: dom ago 08, 2004 23:00
Località: Rimini

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda teox99 » mar apr 14, 2009 22:40

anche se per me oltre i 300euro non vale piu' la pena di acquistare un netbook
ormai sono abbastanza linux compatibili e possono svolgere tutti i compiti che hai richiesto,
il problema rimane pur sempre la grandezza dello schermo che dopo un po di ore si fa' sentire e puo' risultare abbastanza stancante.
se preso in piccole dosi e trattato da giocattolino come il quale e', non delude le aspettative.

per il 3d dipende che intendi?!
tu conta che con un PIV 3ghz 2GBram 8500GT da 1024Mb con alcuni benchmark (1024x768 no filtri eccc) ho 16FPS usando le opengl !!! quanto pensi che possa essere prestante una wsvga di un netbook?
Avatar utente
teox99
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 736
Iscritto il: ven lug 25, 2008 13:54
Località: Roma[Eur]
Slackware: 13.37
Desktop: KDE - Xfce

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda Akito » mar apr 14, 2009 22:57

Saranno simili?

http://www.slacky.eu/wikislack/index.php?title=Acer_Aspire_One_150L

Io ho il modello precedente, quello con il disco SSD. Montava Linpus Linux;
mio padre ci ha messo Windows XP (incluso nella confezione) e devo dire
che nonostante sia diventato più lento nell'avvio e nello spegnimento (prima
ad avviarsi ci metteva 17 secondi ora...beh lasciamo perdere, supera
abbondantemente il minuto) riesce a visualizzare bene pdf di grandi dimensioni
(per me sono al massimo 30 M), filmati di YouTube e video registrati alla tv
(non ho provato filmati in qualità dvd).

Unico neo del mio modello è la batteria, 2200mAh che dura nemmeno 3 ore.
Ho visto che altri modelli hanno batterie da più di 5000mAh.

EDIT:
dimenticavo, il mio ha "solo" 512 M di ram, scheda video Intel 945G...da
8 M (condivisi). Con Windows XP mi hanno dato e installato di default un sacco
di roba inutile: antivirus, una demo di 60 g di Office (?!). Tutto questo non
solo rallenta il netbook, ma occupa un sacco di spazio.


Akito
Akito
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 285
Iscritto il: dom set 03, 2006 12:12
Località: Limite sull'Arno (FI)
Nome Cognome: Alessandro Bianconi
Slackware: 13.1
Desktop: XFCE

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda Bart » mer apr 15, 2009 7:38

Il modello che ho indicato monta il nuovo atom N280 e come chipset ha il GN40 che dovrebbe migliorarne le prestazioni e ridurre il consumo di energia. Per il resto mi sembrano molto simili...
Bart
Staff
Staff
 
Messaggi: 4248
Iscritto il: dom ago 08, 2004 23:00
Località: Rimini

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda Plaoo » mer apr 15, 2009 21:20

Anch'io ho un netbook con processore atom vi ricordo che bisogna avere un kernel-lpia per uttilizzare il caratteristico risparmio energetico di questi processori
Il canale ufficiale di slacky.eu si trova sui server irc.syrolnet.org canale #slackware
Avatar utente
Plaoo
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 809
Iscritto il: gio apr 10, 2008 16:40
Località: Ittiri (SS)
Slackware: 14 64
Kernel: 3.2.9
Desktop: KDE

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda leocata » ven apr 17, 2009 11:07

secondo me, è bene tenere in mente cos'è un netbook... e cioè: un pc che serve a leggere le email quando sei fuori, ad aprire gli allegati, a vedere quando sei in pausa un film oppure ascoltare un mp3... Stop
Se poi la tua attività è grosso modo questa, compri un bel monitor per l'ufficio e magari un hd esterno. Per questo sono Net..... ;)
E secondo me Linpus ed altri fanno bene il loro lavoro, Se devi fare altro in mobilità compra un Portatile... :)
leocata
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 550
Iscritto il: mar feb 05, 2008 22:25
Località: Giarre(CT)
Slackware: 13.1
Desktop: xfce 4.x

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda spank1975 » sab apr 18, 2009 10:19

Scusate ma non sono d'accordo su chi dice che l'uso é limitato. Io lo possiedo e posso dare una risposta piú oggettiva e non sul sentito dire. Non é affatto vero che la potenza di calcolo é sufficiente solo per navigare in internet, aprire un editor di testo. Ma scusate io facevo queste cose anche con il mio vecchio amd-2 3d a 300 Mhz con scheda video matrox g200 ed era sovradimensionato per fare queste cose. Quindi dire che il D150 é solo sufficiente per navigare e scrivere é una cavolata stratosferica. Il processore é sufficiente per fare qualsiasi cosa tu voglia fare nei limiti della sua potenza di calcolo, che non é piccola. La scheda 3D é una intel 950. Io ho provato la demo di half life 2 e con gli effetti al minimo é perfettamente giocabile, fluido e veloce. Ieri sera ho provato a giocare a Phosphor (www2.rasterwerks.com/game/phosphor/beta1.asp), un gioco online 3D in prima persona che utilizza il player shockwave. Era come giocare in locale con prestazioni perfette, fluido e velocissimo (utilizzando windows). Puoi installarci blender e yafray in linux e farci grafica 3D di alto livello. In blender puoi abilitare l'uso dell' Hyperthreading (il rendering sfrutta due threads separati) del processore e aumentare le prestazioni di un bel 20%. Certo che se vuoi girarci un intero film in 3D allora nemmeno un quad core processor é sufficiente, ma serve una render-farm. Puoi pilotare uno schermo esterno, io uso un 19 pollici wide a 1990 x 400, guardarti tranquillamente un film e contemporaneamente sul monitor del portatile lavorare. Io programmo in C, yorick, matlab e octave sul D150 e va benissimo. L'hard disk da 160 giga e´capiente. Il monitor da 10.1 pollici é molto buono e non stanca affatto la vista. Io provengo da un eeepc 701 con monitor da 7" e lí si che la vista si stancava. La tastiera é grande.
Il termine netbook é nato con l'eeepc. L'eeepc era si limitato ma nemmeno piú di tanto. Ora utilizzare lo stesso termine con lo stesso significato per una macchina che é molto diversa mi sembra improprio.
Se vuoi usare Linux con il D150 parti con una installazione di ubuntu 9.04 che esce il 23 aprile e che supporta tutto l'hardware. Poi conoscendo la macchina puoi pensare di migrare a Slackware, magari partizionando ad hoc l'hard disk. In linux permangono ancora alcuni problemi di prestazioni per la scheda intel 950. Di default viene utilizzata l'accelerazione EXA, ma esiste una piú moderna accelerazione UXA, che presenta, peró, problemi di degrado delle prestazioni se non usata con il kernel e il driver intel corretti. Ti consiglio di partizionare l'hard disk in modo da utilizzare sia windows che linux. Aspettando di avere tutti i drivers performanti in linux, potresti usare windows per il puro divertimento, tipo film, giochi 3D, e usare linux per il lavoro, programmazione etc..
Ps la batteria dura 7 ore con la 6 celle (io l'ho comprato in germania e non so se in Italia é venduto con la 6 celle) e il chipset montato non é il GN40 ma il 945. Se lo devi comprare senza fretta, piuttosto che aspettare il GN40 aspetterei la piattaforma ION con scheda grafica GeForce.
Spero di averti chiarito le cose e dato un parere piú oggettivo di un utilizzatore della macchina in questione e di Linux.
Ciao
Ivan
spank1975
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 14
Iscritto il: sab apr 18, 2009 9:53
Località: Per ora Muenchen Germania

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda Bart » sab apr 18, 2009 13:38

Grazie mille per la risposta così dettagliata. CI sono rimasto male leggendo che il chipset non è il GN40 perché quella specifica l'ho letta su un sito abbastanza rinomato. Il link è questo: http://compraonline.mediaworld.it/webap ... n=60653632
Io lo utilizzerei come giocattolino e pensavo infatti di attaccarci un monitor esterno. Mi tranquillizza sapere che supporta risoluzioni quali 1990 x 400. In italia la batteria è la 6 celle come puoi vedere dalla descrizione: 7 ore non sono niente male! Grazie ancora.
Bart
Staff
Staff
 
Messaggi: 4248
Iscritto il: dom ago 08, 2004 23:00
Località: Rimini

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda leocata » sab apr 18, 2009 20:23

spank1975 ha scritto:Scusate ma non sono d'accordo su chi dice che l'uso é limitato. Io lo possiedo e posso dare una risposta piú oggettiva e non sul sentito dire. Non é affatto vero che la potenza di calcolo é sufficiente solo per navigare in internet, aprire un editor di testo. Ma scusate io facevo queste cose anche con il mio vecchio amd-2 3d a 300 Mhz con scheda video matrox g200 ed era sovradimensionato per fare queste cose. Quindi dire che il D150 é solo sufficiente per navigare e scrivere é una cavolata stratosferica. Il processore é sufficiente per fare qualsiasi cosa tu voglia fare nei limiti della sua potenza di calcolo, che non é piccola. La scheda 3D é una intel 950. Io ho provato la demo di half life 2 e con gli effetti al minimo é perfettamente giocabile, fluido e veloce. Ieri sera ho provato a giocare a Phosphor (www2.rasterwerks.com/game/phosphor/beta1.asp), un gioco online 3D in prima persona che utilizza il player shockwave. Era come giocare in locale con prestazioni perfette, fluido e velocissimo (utilizzando windows). Puoi installarci blender e yafray in linux e farci grafica 3D di alto livello. In blender puoi abilitare l'uso dell' Hyperthreading (il rendering sfrutta due threads separati) del processore e aumentare le prestazioni di un bel 20%. Certo che se vuoi girarci un intero film in 3D allora nemmeno un quad core processor é sufficiente, ma serve una render-farm. Puoi pilotare uno schermo esterno, io uso un 19 pollici wide a 1990 x 400, guardarti tranquillamente un film e contemporaneamente sul monitor del portatile lavorare. Io programmo in C, yorick, matlab e octave sul D150 e va benissimo. L'hard disk da 160 giga e´capiente. Il monitor da 10.1 pollici é molto buono e non stanca affatto la vista. Io provengo da un eeepc 701 con monitor da 7" e lí si che la vista si stancava. La tastiera é grande.
Il termine netbook é nato con l'eeepc. L'eeepc era si limitato ma nemmeno piú di tanto. Ora utilizzare lo stesso termine con lo stesso significato per una macchina che é molto diversa mi sembra improprio.
Se vuoi usare Linux con il D150 parti con una installazione di ubuntu 9.04 che esce il 23 aprile e che supporta tutto l'hardware. Poi conoscendo la macchina puoi pensare di migrare a Slackware, magari partizionando ad hoc l'hard disk. In linux permangono ancora alcuni problemi di prestazioni per la scheda intel 950. Di default viene utilizzata l'accelerazione EXA, ma esiste una piú moderna accelerazione UXA, che presenta, peró, problemi di degrado delle prestazioni se non usata con il kernel e il driver intel corretti. Ti consiglio di partizionare l'hard disk in modo da utilizzare sia windows che linux. Aspettando di avere tutti i drivers performanti in linux, potresti usare windows per il puro divertimento, tipo film, giochi 3D, e usare linux per il lavoro, programmazione etc..
Ps la batteria dura 7 ore con la 6 celle (io l'ho comprato in germania e non so se in Italia é venduto con la 6 celle) e il chipset montato non é il GN40 ma il 945. Se lo devi comprare senza fretta, piuttosto che aspettare il GN40 aspetterei la piattaforma ION con scheda grafica GeForce.
Spero di averti chiarito le cose e dato un parere piú oggettivo di un utilizzatore della macchina in questione e di Linux.
Ciao
Ivan

Come dicevo in un altro topic... Un pc da 1.ghz -1gb Ram e Hd da 16gb /160Gb non è scarso anzi tutt'altro.... ma non penso che sia indicato per il 3d! poi se vuoi lavorare con questo tipo di pc non riesci oltre 2-3 ore perchè si stancano gli occhi e quindi devi comprarti un bel monitor.In sostanza se devi scrivere un programma o redigere la tesi devi avere un monitor esterno... ma allora conviene comprare un portatile.Non è un problema di hw ma piuttosto di filosofia di utilizzo/prodotto! Tra l'altro io ho sempre il mio 110aW con me.... ma quando disegno al cad uso la workstation.... ;)
leocata
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 550
Iscritto il: mar feb 05, 2008 22:25
Località: Giarre(CT)
Slackware: 13.1
Desktop: xfce 4.x

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda Plaoo » sab apr 18, 2009 21:30

Io ne sono rimasto profondamente deluso :( infatti chi lo vuole il mio netbook lo sto vendendo, Dell mini 9 non mi piace lo schermo, la tastiera io volevo programmare comodamente sul mio divano, purtroppo devo slogarmi le dita per una semplice { o [ :x

GIUDIZIO MOLTO PERSONALE:
Quindi boccio i netbook, meglio un notebook da 15'' con una tastiera "usabile"
Il canale ufficiale di slacky.eu si trova sui server irc.syrolnet.org canale #slackware
Avatar utente
Plaoo
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 809
Iscritto il: gio apr 10, 2008 16:40
Località: Ittiri (SS)
Slackware: 14 64
Kernel: 3.2.9
Desktop: KDE

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda spank1975 » sab apr 18, 2009 23:19

Eh eh eh, si alla fine dipende anche dal gusto personale. Io ho usato per un anno un eeepc 701. Mi sono trovato molto bene. Ci collegavo una tastiera esterna, il mio monitor wide 19" (anche il piccolo eeepc pilota tranquillamente un monitor, anzi alcuni ci collegano pure un 22") e il mouse. Ci avevo installato Virtual box su ubuntu e contemporaneamente lavoravo con windows virtualizzato senza il ben che minimo rallentamento. Non a caso la virtualizzazione sta riscuotendo un discreto successo grazie alla potenza di calcolo dei moderni processori. Non notavo alcuna differenza con una workstation. Anche perché oggigiorno le applicazioni pesanti che richiedono potenza di calcolo si stanno ritagliando una nuova nicchia nell'ambito del calcolo parallelo. Una workstation super potente non é mai abbastanza potente per i calcoli scientifici complessi, il rendering di scene complesse e animazioni. L'unico motivo che rimane al singolo utente per spendere tantissimi soldi per un supercoputer domestico é giocare con i giochi di ultima generazione. Io non sento questa esigenza. E anche un cosidetto netbook per i miei gusti (il mio gusto personale) é esagerato in termini di portenza di calcolo. La grafica 3D intesa come modellazione la puoi benissimo fare su un netbook. Io facevo grafica 3D con la matrox g200!!! e con 3D studio max. E devo dire che ero riuscito a trovare a fatica i limiti di quella scheda nella memoria disponibile. La scheda grafica 950 é sufficiente e a parte gli 8 mega puó disporre della memoria di sistema. Puoi modellare una bella scena complessa e se non sei un grafico 3d professionista non penso troverai i limiti della scheda. Se invece il tuo mestiere é il grafico 3d penso proprio che utilizzerai un insieme di workstation fisse con ben altro hardware.
Quindi riassumendo, se vuoi giocare allora comprati un fisso con due schede G-force un quad processor etc.. Se invece cerchi un computer veramente portatile, con una autonomia buona, e da usare anche come fisso, te lo consiglio. Io non uso piú un computer fisso da anni. Al lavoro ho usato diverse workstation potenti, ma la differenza nelle applicazioni ordinarie si misura in pochi secondi.
Per il chipset io chiederei informazioni. Forse si sono sbagliati. Sul sito ACER tutti i D150 hanno il 945. Prova a chiamare mediaworld. Io infatti avevo trovato una pubblicitá su marco polo expert che diceva che la scheda video del D150 era una ati x300!!!!!! Ho chiamato e hanno provveduto a correggere l'errore. Poi sempre nella descrizione dice che la batteria é tre celle e infatti il prezzo é di 329 euro. Io l´ho pagato 379. Comunque l'aquisto dipende anche da quanto vuoi investire. Qui in Germania in un negozio ho visto un 10" di una marca sconosciuta con un bel dual core... ma costava 450 euro. É vero poi che tutto dipende dalla propria filosofia. Io credo che il futuro dell'informatica sia l'ultraportabilitá. Computer potenti ma piccoli, ultratrasportabili e finalmente questo é possibile. Questione di punti di vista :)
Ciao
Ivan
spank1975
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 14
Iscritto il: sab apr 18, 2009 9:53
Località: Per ora Muenchen Germania

Re: NetBook Acer Aspire D150-BK

Messaggioda spank1975 » sab apr 18, 2009 23:27

Io ne sono rimasto profondamente deluso :( infatti chi lo vuole il mio netbook lo sto vendendo, Dell mini 9 non mi piace lo schermo, la tastiera io volevo programmare comodamente sul mio divano, purtroppo devo slogarmi le dita per una semplice { o [ :x


Ma non fai prima a prenderti una tastiera e mouse wireless e collegare il computerino a un monitor da 22" su un tavolino vicino? :) Te ne stai sul divano e intanto programmi senza slogarti le dita. A parte gli scherzi il gusto personale dipende anche dalle dimensioni personali. Un mio amico tedesco bello grosso non riusciva a scrivere con la tastiera dell'eeepc. Gli piaceva un sacco, ma non se lo prendeva per questa ragione. ;)
spank1975
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 14
Iscritto il: sab apr 18, 2009 9:53
Località: Per ora Muenchen Germania


Torna a Laptop

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite