Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Cluster

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware64 postate qui. Non usate questo forum per argomenti che trattano la Slackware32 o generali... per quelli usate rispettivamente il forum Slackware e Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware64 usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware64, se l'argomento è Slackware32 o generale usate rispettivamente il forum Slackware o Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Cluster

Messaggioda rfringuello89 » dom nov 22, 2009 13:25

Salve a tutti, è un po di tempo che mi interessa l'argomento cluster.. molto a livello di curiosità diciamo. E mi piacerebbe poterne realizzare uno anche solo con due computer. Volevo sapere se qualcuno di voi ha esperienze in questo ambito e se può darmi delle dritte, dei consigli, dirmi praticamente come si fa.
Grazie in anticipo a tutti.
"When you know Slackware, you know Linux… when you know Red Hat, all you know is Red Hat."
Avatar utente
rfringuello89
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 242
Iscritto il: sab feb 21, 2009 18:47
Nome Cognome: Renato Fringuello
Slackware: 64 current
Kernel: 3.13.3
Desktop: kde 4.12.4 [Alien]

Re: Cluster

Messaggioda slux » dom nov 22, 2009 15:23

Ciao,
non sono un grande esperto di cluster,quello che ti posso suggerire è di leggere questo howto per CentOs. Le differenze non sembrano essere insormontabili per adattare il tutto a Slackware. http://www.howtoforge.com/high_availability_heartbeat_centos
Avatar utente
slux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 782
Iscritto il: dom mar 20, 2005 0:00
Località: Prato
Nome Cognome: Andrea Amerini
Slackware: 14.1 x86
Kernel: 3.12.0-smp
Desktop: xfce 4.10

Re: Cluster

Messaggioda teox99 » dom nov 22, 2009 17:37

forse prima di mettere su un Clustering di pc e' bene sapere alcune cose ed almeno essere sicuri di poter soddisfare dei piccoli requisiti come
Per ottenere un sistema di computer operanti come un cluster è necessario:
1. un sistema operativo in grado di far funzionare i computer come cluster (per esempio GNU/Linux, utilizzando OpenMosix)
2. hardware di rete ad elevate prestazioni
3. un algoritmo parallelizzabile.

ed aggiungerei anche un effettivo problema da parallelizzare!


comunque ci si puo' documentare meglio qui
http://it.wikipedia.org/wiki/Computer_cluster

il mio pare e' che magari potresti focalizzare i tuoi studi solo sull'ultimo punto e cercare di programmare per usare tutti i core di un processore, cosa piu' semplice e sensata in ambito casalingo/amatoriale.
---
pensa che a volte un clustering eccessivo (super computer con svariati blade) puo' addirittura essere meno performante di un uso perfetto di multicore di un unica piattaforma, per il semplice motivo che le risorse vengo disperse anche per sincronizzare il lavoro delle altre unita' con la relativa diminuzione di risorse per l'efettiva soluzione del problema!
Avatar utente
teox99
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 728
Iscritto il: ven lug 25, 2008 13:54
Località: Roma[Eur]
Slackware: 13.37
Desktop: KDE - Xfce

Re: Cluster

Messaggioda slux » dom nov 22, 2009 18:23

teox99 ha scritto:il mio pare e' che magari potresti focalizzare i tuoi studi solo sull'ultimo punto e cercare di programmare per usare tutti i core di un processore, cosa piu' semplice e sensata in ambito casalingo/amatoriale


Generalmente il cluster si usa per le applicazioni "mission critical",dove non puoi avere nemmeno un minuto di downtime(es:banche,e-commerce oppure sistemi di controllo di centrali elettriche etc).Pertanto ,spesso quello che si cerca,non è la prestazione pura,ma l'always on line,la continuità del servizio.
Esistono realtà anche più piccole, dove un cluster si dimostra comunque molto utile.
E' successo proprio a me ,lo scorso lunedì.Per i commercialisti il 16 del mese è giorno di scadenze,pagamenti F24,iva mensile etc.Tutto da trasmettere telematicamente all'agenzia dell'entrate.Il commercialista in questione si è trovato ,di punto in bianco, con il server fermo alle 10:00 del mattino .E non sto parlando di un semplice pc assemblato.E' un server biprocessore (non intendo 2 core, proprio 2 cpu fisiche) Intel Xeon ,con 2 alimentatori ridondanti, 4 dischi in raid.L'unica cosa che non era possibile raddoppiare era la motherboard.Indovinate cosa si è guastato? :lol: Tra preparare un nuovo pc (di fortuna) ripristinare i backup e configurare correttamente tutto in rete ,lo studio ha perso oltre 5 ore di lavoro.Ha finito di fare gli invii alle 22:00,proprio sul fil di lana!Con un cluster ,non si sarebbero accorti di niente o quasi.
Avatar utente
slux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 782
Iscritto il: dom mar 20, 2005 0:00
Località: Prato
Nome Cognome: Andrea Amerini
Slackware: 14.1 x86
Kernel: 3.12.0-smp
Desktop: xfce 4.10

Re: Cluster

Messaggioda eth0 » dom nov 22, 2009 22:21

Ciao ,

come puoi vedere da chi ti ha risposto prima di me, l'argomento cluster è abbastanza ampio e complesso; principalmente dovresti più o meno scegliere, in base alle tue esigenze, che tipologia di cluster vorresti tentare di mettere in piedi.

Ci sono sistemi di clustering utilizzati per svolgere sequenze di calcolo molto complesse e pesanti come ad esempio rendering video o calcoli scientifici (HPC), cluster che privilegiano l'affidabilità di un sistema/servizio (HA) utilizzati prevalentemente in webfarm e/o database ecc. ecc. e cluster implementati per suddividere il carico di lavoro su più macchine (Load Balancing).

Dirti come si creano questo tipo di sistemi, capirai, sarebbe abbastanza impegnativo; alcuni link interessanti te li posto qua sotto:

http://www.hpccommunity.org/

http://linuxhpc.org/

http://www.csm.ornl.gov/pvm/pvm_home.html

http://www.mcs.anl.gov/research/projects/mpich2/

http://www.linuxvirtualserver.org/

...e poi, il RE dei cluster:

http://www.cacr.caltech.edu/beowulf/tutorial/building.html

Io ne ho uno sviluppato con OpenMosix, ma il progetto è ormai morto e sepolto e l'ultima versione ritenuta stabile utilizza ancora kernel 2.4.x...
Se ti va di provare, a livello didattico è comunque interessante, ti posto un paio di link:

http://tldp.org/HOWTO/openMosix-HOWTO/

http://www.slacky.eu/wikislack/index.php?title=OpenMosix

A presto.
Avatar utente
eth0
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 177
Iscritto il: lun ott 11, 2004 23:00
Località: Orvieto (TR) / Roma (RM) / 42°41′0″N 12°6′0″E
Slackware: 13.0
Kernel: 2.6.34
Desktop: KDE_4.2.4
Distribuzione: OpenBSD, Gentoo

Re: Cluster

Messaggioda ponce » lun nov 23, 2009 7:25

eth0 ha scritto:Io ne ho uno sviluppato con OpenMosix, ma il progetto è ormai morto e sepolto e l'ultima versione ritenuta stabile utilizza ancora kernel 2.4.x...
Se ti va di provare, a livello didattico è comunque interessante, ti posto un paio di link:

http://tldp.org/HOWTO/openMosix-HOWTO/

http://www.slacky.eu/wikislack/index.php?title=OpenMosix

http://www.mosix.org/
fino a 6 nodi e' gratuito
(il nostro, fatto con openmosix, e' sempre li' che gira dopo 6 anni: probabilmente ne tireremo su uno nuovo con questa versione)
Avatar utente
ponce
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1466
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Località: limbo
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 3.16-rc7
Desktop: lxde

Re: Cluster

Messaggioda eth0 » lun nov 23, 2009 9:26

ponce ha scritto:http://www.mosix.org/
fino a 6 nodi e' gratuito (il nostro, fatto con openmosix, e' sempre li' che gira dopo 6 anni: probabilmente ne tireremo su uno nuovo con questa versione)


Grande! Questo non lo sapevo; in realtà mi servirebbe per 23 nodi di vecchi PC, ma sono troppo tentato di provarlo con un bel kernel 2.6... corro a leggere.
Avatar utente
eth0
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 177
Iscritto il: lun ott 11, 2004 23:00
Località: Orvieto (TR) / Roma (RM) / 42°41′0″N 12°6′0″E
Slackware: 13.0
Kernel: 2.6.34
Desktop: KDE_4.2.4
Distribuzione: OpenBSD, Gentoo

Re: Cluster

Messaggioda ponce » lun nov 23, 2009 9:38

per le universita'/istituti di ricerca e' disponibile anche una versione senza limiti di nodi. ;)
Avatar utente
ponce
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1466
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Località: limbo
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 3.16-rc7
Desktop: lxde

Re: Cluster

Messaggioda lamarozzo » lun nov 23, 2009 16:54

ponce ha scritto:per le universita'/istituti di ricerca e' disponibile anche una versione senza limiti di nodi. ;)


Noi montiamo mosix su macchine virtuali e devo dire che va bene. Come gruppo versiamo una quota di sostegno a quelli del progetto e loro ci fanno avere sempre l'ultima versione.
Avatar utente
lamarozzo
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 732
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Roma
Desktop: xfce
Distribuzione: archlinux


Torna a Slackware64

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti