Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Corso di sistemista... serio.

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Corso di sistemista... serio.

Messaggioda algol » mer gen 27, 2010 20:41

Salve ragazzi...
Niente, cercherei un corso serio di sistemista Unix/Linux in zona Milano.

Perchè un corso e non una certificazione?
Forse perchè quelli che indicono i concorsi pubblici sono delle teste di orazio e comparano l'informatica con la carpenteria (con tutto il rispetto) e richiedono espressamente "corsi di informatica legalmente riconosciuti".
Poi comunque ho da imparare, quindi mi serve; e poi, non avendo quasi esperienza lavorativa, ho bisogno di far pratica sul campo.

Per "serio" intenderei qualcosa che serva davvero sia a me che al curriculum; ora sto vedendo un sacco di corsi, ma quasi tutti coprono un programma più ristretto di S4D in tipo 30-40 ore per cifre astronomiche (1000+ euro di partenza); non so, se proprio debbo aprirmi una voragine nel torace, che sia per imparare qualcosa che conosco poco o che non conosco!
Intenderei tipo amministrazione seria del sistema (apache, tomcat e affini, mail server, firewall, dns, storage, sicurezza, virtualizzazione, database...); suppongo che il privato, vedendo una tal cosa scritta sul CV presupponga che si conoscano le basi...

Quello che vi chiedo è: qualcuno conosce un ente o un azienda in zona Milano che sa essere affidbile o che lo ha soddisfatto, e che tenga corsi di buon livello a prezzi onesti, insomma un buon investimento?
Insomma ne ho visti così tanti, e senza alcun riferimento è poco gradevole donare non bruscolini ma carte da 500 al primo "corsificio" che capita...

Ovviamente accettatissimi consigli generali in merito.

Thanks dudes!
Avatar utente
algol
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 969
Iscritto il: gio set 07, 2006 0:19
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.26.1
Desktop: xfce4.4.2

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda krisis » mer gen 27, 2010 22:03

Sinceramente corsi che ti insegnano a fare il sistemista non ne ho mai trovati , anche perchè dovrebbero spiegarti talmente tante cose che ci vorrebbe un anno ad 8 ore al giorno per spiegarle... casualmente è anche il tempo che ci metteresti a fare la gavetta minima come sguattero in un azienda informatica ;)
Come già spiegato in altri thread qua su slacky devi iniziare dal basso con poche pretese sulla paga ed imparare sia in ufficio che da solo, in italia solo pochissimi dirigenti e reclutatori sanno cosa sia realmente un sistemista e cosa faccia per X ore al giorno. Solitamente lo capiscono quando il consulente con il cv zeppo di cavolate da migliaia di euro al mese fa saltare tutto ed il pazzo bestemmiatore appena riemerso dal pavimento flottante del ced sistema tutto.
Se vuoi qualche cosa di certificato da fare vedere sul cv potresti prendere la certificazione base di red hat che ha un ottimo esame (è pratico , dura 3 ore e non ci sono crocette da mettere a caso) ed ottima manualistica. In più puoi anche semplicemente scrivere sul cv che hai la (inutile) ECDL ,le aziende poco serie o i reclutatori ignoranti la vedono come requisito per lavorare nell'IT. Ti dico di scrivere che la possiedi invece che prenderla perchè nessuno ti chiederà mai il certificato e per dimostrare di averla ti basta saper accedere un computer e scrivere due righe con word o excel...
Il consiglio che posso darti è di avere una mentalità abbastanza aperta ed essere pronto a lavorare (e studiare BENE) quasi qualsiasi cosa che ti chiedano all'inizio del tuo percorso lavorativo e di iniziare a tirare fuori il bofh che è in te solo quando sai veramente di quello che parli e conosci le conseguenze delle tue azioni.
Un ultima cosa : studiati windows , l'active directory , un pizzico di exchange server e di funzionamento di outlook. Qualsiasi sia il posto dove tu andrai ad iniziare anche se l'offerta di lavoro parlava di "sistemista unix/linux/vattelappesca" dovrai conoscere questi argomenti perchè presenti in quasi tutte le realtà lavorative medio piccole italiane e se dovrai fare anche da supporto tecnico agli utenti conoscere outlook è indispensabile , pare brutto e ridicolo ma all'inizio la realtà è questa.
Sbattici il grugno e smetti di cercare un "corso da sistemista", studia tanto per conto tuo , fa mille colloqui e prima o poi da qualche parte inizi.
Se puoi all'inizio evita di trovare un lavoro presso il gruppo di esercizio di grandi operatori delle telecomunicazioni perchè dopo un anno speso la dentro conoscerai poco sql , pochissimo unix , un pochetto l'applicativo da controllare e ti farai il sangue amaro con la reperibilità notturna.

In bocca al lupo

p.s. visto che sei di milano se trovi una certa multinazionale americana del man power che al colloquio ti dice dove comprare "il completo blu scuro aziendale" da indossare a lavoro .. VATTENE DAL COLLOQUIO :lol: ;)
Ultima modifica di krisis il mer gen 27, 2010 22:07, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
krisis
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1120
Iscritto il: mar gen 25, 2005 0:00
Località: Roma
Distribuzione: debian

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda kobaiachi » mer gen 27, 2010 22:05

io e mio fratello nel 2004 e 2005 trovammo dei corsi di sistemista linux ed amministratore di rete indetti dalla regione lazio e venivano tenuti in una scuola superiore di roma durante il pomeriggio .

duravano 9 mesi 7 di corso e 2 di stage ed erano a frequenza obbligatoria e alla fine io feci lo stage al Garr e mio fratello All INFN .

erano entrambi abbastanza validi e ovviamente legalmente riconosciuti, e poi sono a costo 0 .


normalmente in questi concorsi le iscrizioni sono aperte per 2 o 3 giorni al massimo .

quindi bisogna stare in campana leggersi il bando del conoscorso per l'ammissione al corso e controllare il sito della scuola ove verra effettuato per sapere quando sono aperte le iscrizioni .
kobaiachi
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: roma

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda kobaiachi » mer gen 27, 2010 22:19

Tra l'altro per linux c'e la certificazione LPIC che è una ottima base di partenza .
http://www.lpi-italia.org/certificazion ... mi/lpic-2/

sinceramente pero sui curriculim fa molto effetto la certificazione Solaris o AIX o su HP-UX (non vuol dire che si è un bravo sistemista.........)


ah un ultima cosa per quanto tu possa essere inesperto ed alle prime esperienze non svenderti per meno di 1000 euro al mese .
kobaiachi
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: roma

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda algol » gio gen 28, 2010 0:07

@krisis: guarda se fosse per me imparerei tutto da me, come ho fatto fino ad adesso; poi mettiamoci che chi seleziona il personale non saprà certo farmi domande specifiche, mi chiederà perlopiù dei "buchi" nel cv, e girerà intorno al perchè dovrebbe credermi quando asserisco di conoscere determinati argomenti, in assenza di certificazioni...
E anche se mi facessero esaminare da un sistemista senior, la filosofia di base credo sia sempre quella di non fidarsi: se un dipendente ha carte scritte e certificati, nel caso combini un guaio, non dico che ce la si potrebbe prendere con RedHat, ma almeno c'è la scusa "io l'ho assunto perchè aveva bla bla bla...", inosmma scaricabarile.
La ECDL ce l'ho, una buffonata proprio...
Ottimo il suggerimento della parte Win, temevo servisse... il problema sarà avere un'installazione di Windows, magari server! :D
Poi vabbè non mi illudo, sto vedendo che ultimamente molti assumono solo cocopro o P.IVA (finta)...
:oops: "il completo blu scuro aziendale" :shock:

@kobaiachi
Eeeeeeeeeecco mi ci vorrebbe proprio un bel corso come quello che avete seguito voi!!!! =D> [-o<
La LPI l'avevo vista, la tengo in primaria considerazione :thumbright:
Avatar utente
algol
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 969
Iscritto il: gio set 07, 2006 0:19
Slackware: 12.1
Kernel: 2.6.26.1
Desktop: xfce4.4.2

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda Meskalamdug » ven mar 04, 2011 20:08

I corsi migliori che ho provato finora sono stati quelli di Redhat,a parte il costo alto hanno una certa professionalità e sono attrezzati bene.
Lascerei perdere invece le varie private che offrono corsi LPIC,etc..per superare la LPIC occorre leggere questo e impararlo bene

http://www.lulu.com/product/paperback/a ... e/10305105

Concordo comunque con chi dice che per fare il sistemista occorre esperienza.
I corsi li metterei come contorno...
Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3593
Iscritto il: gio mag 13, 2004 23:00

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda aschenaz » gio dic 15, 2011 13:14

Riporto su perché mi è stata segnalata questa offerta: http://www.groupon.it/deals/deal-nazion ... 349&a=1669

Lungi da me l'intenzione di fare pubblicità! Sinceramente non ho idea della qualità di questi corsi.

Però penso che a questi prezzi siano comunque interessanti.

Occhio che l'offerta sta per scadere.
pensieriemotivi.aschenaz.eu - music-blog
Avatar utente
aschenaz
Staff
Staff
 
Messaggi: 4437
Iscritto il: mar lug 27, 2004 23:00
Località: Reggio Calabria
Nome Cognome: Nino
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.14.24
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda teox99 » gio dic 15, 2011 14:01

occhio che la cosa non è molto chiara,
a quanto sembra i corsi sono fatti con dispense fruibili online (quelli che costo sui 300 euro)
gli altri con frequenza in classe c'è un contributo una tantum di 1000 euro x sostenere l'esame!
le certificazioni non sono riconosciute ovviamente ma può essere richiesto un documento di buon esito dalla alla società.
Avatar utente
teox99
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 736
Iscritto il: ven lug 25, 2008 13:54
Località: Roma[Eur]
Slackware: 13.37
Desktop: KDE - Xfce

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda aschenaz » gio dic 15, 2011 14:14

teox99 ha scritto:occhio che la cosa non è molto chiara,
a quanto sembra i corsi sono fatti con dispense fruibili online (quelli che costo sui 300 euro)
gli altri con frequenza in classe c'è un contributo una tantum di 1000 euro x sostenere l'esame!
le certificazioni non sono riconosciute ovviamente ma può essere richiesto un documento di buon esito dalla alla società.

Ahio, avviso chi me l'ha segnalato allora, perché era molto interessato...
Grazie.
pensieriemotivi.aschenaz.eu - music-blog
Avatar utente
aschenaz
Staff
Staff
 
Messaggi: 4437
Iscritto il: mar lug 27, 2004 23:00
Località: Reggio Calabria
Nome Cognome: Nino
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.14.24
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda notsafe » gio dic 15, 2011 14:22

algol ha scritto: poi mettiamoci che chi seleziona il personale non saprà certo farmi domande specifiche, mi chiederà perlopiù dei "buchi" nel cv, e girerà intorno al perchè dovrebbe credermi quando asserisco di conoscere determinati argomenti, in assenza di certificazioni...
E anche se mi facessero esaminare da un sistemista senior, la filosofia di base credo sia sempre quella di non fidarsi: se un dipendente ha carte scritte e certificati, nel caso combini un guaio, non dico che ce la si potrebbe prendere con RedHat, ma almeno c'è la scusa "io l'ho assunto perchè aveva bla bla bla...", inosmma scaricabarile.


mha, per come la vedo io la dipingi un pò "da luogo comune".
Più che altro devi partire da un punto: devi fare gavetta,e per "gavetta" si intende proprio partire dal basso.L'esperienza,soprattutto nella "prima fase" di un sistemista,è ben più importante (e meglio vista anche aziendalmente).
notsafe
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 451
Iscritto il: mar mar 21, 2006 11:00

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda teox99 » gio dic 15, 2011 15:32

le certificazioni servono SOPRATTUTTO alle società e/o liberi professionisti
per accedere ad alcuni appalti o gare con enti/società particolari (es. nel pubblico ecc...)


quindi se hai una certificazione (specialmente in ambito microsoft) verrai assunto x quel pezzo di carta,
e nel miglior caso l'azienda sponsorizzerà anche gli altri esami che farai ecc...
poi quello che sai fare veramente è un altro paio di maniche che spesso passa in secondo piano.

Un mio parere personale,
le certificazioni "serie" che costano molti soldi, non mi sento di consigliarle per un uso da "cultura" personale e per cercare lavoro,
ma sono invece molto utili ai liberi professionisti perchè possono essere scaricate anche al 100%, quindi ...
Avatar utente
teox99
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 736
Iscritto il: ven lug 25, 2008 13:54
Località: Roma[Eur]
Slackware: 13.37
Desktop: KDE - Xfce

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda Meskalamdug » gio dic 15, 2011 16:41

teox99 ha scritto:le certificazioni servono SOPRATTUTTO alle società e/o liberi professionisti
per accedere ad alcuni appalti o gare con enti/società particolari (es. nel pubblico ecc...)


quindi se hai una certificazione (specialmente in ambito microsoft) verrai assunto x quel pezzo di carta,
e nel miglior caso l'azienda sponsorizzerà anche gli altri esami che farai ecc...
poi quello che sai fare veramente è un altro paio di maniche che spesso passa in secondo piano.

Un mio parere personale,
le certificazioni "serie" che costano molti soldi, non mi sento di consigliarle per un uso da "cultura" personale e per cercare lavoro,
ma sono invece molto utili ai liberi professionisti perchè possono essere scaricate anche al 100%, quindi ...

Quali sono queste certificazioni serie?
Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3593
Iscritto il: gio mag 13, 2004 23:00

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda teox99 » gio dic 15, 2011 19:05

redhat o cisco fai te, microsoft poi ne ha una caterva
Avatar utente
teox99
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 736
Iscritto il: ven lug 25, 2008 13:54
Località: Roma[Eur]
Slackware: 13.37
Desktop: KDE - Xfce

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda Meskalamdug » gio dic 15, 2011 19:33

teox99 ha scritto:redhat o cisco fai te, microsoft poi ne ha una caterva

Capisco,e in parte concordo.
Anche se devo dire che con la certificazione alcune aziende ti considerano un po di più,ma se non c'è l'esperienza
di certificazioni puoi averne anche 44.
Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3593
Iscritto il: gio mag 13, 2004 23:00

Re: Corso di sistemista... serio.

Messaggioda teox99 » gio dic 15, 2011 19:39

Guarda io ho un esperienza diretta di alcuni miei amici che lavorano per uan soc. molto grossa che deve avere certificazioni microsoft di livello GOLD e quindi il suo organico deve essere composto da persone con certificazioni tali da contribuire alla causa, poi questi stessi si inventano sistemisti su macchine linux (perché chi installerebbe ancora un srv ms?), xerò intanto lavorano ...
Avatar utente
teox99
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 736
Iscritto il: ven lug 25, 2008 13:54
Località: Roma[Eur]
Slackware: 13.37
Desktop: KDE - Xfce

Prossimo

Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti