Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

C# o Java

Forum dedicato alla programmazione.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare in modo preciso il linguaggio di programmazione usato.
2) Se possibile portare un esempio del risultato atteso.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

C# o Java

Messaggioda hashbang » gio set 30, 2010 11:12

Ciao a tutti.
ho intenzione di avvicinarmi al mondo della programmazione. Ma sono indeciso nell'iniziare con C# o con Java (lo so che C# è creato da Microsoft ;)). Essendo che non ho mai sviluppato software mi affido alla vostra esperienza sul campo.

Voi cosa ne dite?
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1829
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: C# o Java

Messaggioda DanBadJar » gio set 30, 2010 11:19

Dal punto di vista tecnico non oso risponderti,
ma dal punto di vista pratico ti posso dire che è decisamente meglio Java (ora è di Oracle).
In ambienti enterprise è decisamente il piu utilizzato, coniugato anche con application server tipo Jboss o Bea Weblogic.
Avatar utente
DanBadJar
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: ven lug 28, 2006 18:27
Località: Bologna
Nome Cognome: Daniele Malavasi
Slackware: 13.1
Kernel: 2.6.34.1
Desktop: XFCE - Gnome

Re: C# o Java

Messaggioda Savius » gio set 30, 2010 12:11

Ciao Atomix600,
i due linguaggi da te citati sono orientati agli oggetti, se non hai alcuna esperienza nel campo della programmazione in generale, ti sconsiglio di approcciarti direttamente allo studio di questi linguaggi. Devi sapere che esistono fondamentalmente due branche della programmazione: la programmazione imperativa e la programmazione ad oggetti. La programmazione imperativa si apprende facilmente e uno dei linguaggi che sfrutta questo tipo di programmazione è ad esempio il C, nella programmazione ad oggetti invece abbiamo C++, Java, C#, Python etc.

Se vuoi veramente apprendere uno dei linguaggi da te citati, allora ti consiglierei prima di vederti un po' come funziona la programmazione imperativa, poi studiarti un po' di UML che ti fa comprendere facilmente il modo in cui approcciarsi alla programmazione ad oggetti, e infine studiarti uno dei linguaggi da te citati (io ti consiglierei Java comunque :P).

Spero di esserti stato d'aiuto, in ogni caso chiedimi pure ulteriori informazioni se ne hai bisogno. ;)
Avatar utente
Savius
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 553
Iscritto il: gio ago 14, 2008 12:45
Località: Napoli
Slackware: Slackware64 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE 4.8.5

Re: C# o Java

Messaggioda 414N » gio set 30, 2010 12:27

Leggevo ieri un articolo riguardo a come probabilmente Python sia il linguaggio migliore col quale iniziare a programmare se non lo si è mai fatto, vista la sua pulizia concettuale e di codice. Forse dovresti prenderlo in considerazione.
Altrimenti, c'è sempre il LOLcode :D
Avatar utente
414N
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2881
Iscritto il: mer feb 13, 2008 16:19
Località: Bulagna
Slackware: 14.0 (x64)
Kernel: 3.2.29
Desktop: LXDE

Re: C# o Java

Messaggioda hashbang » gio set 30, 2010 12:43

414N ha scritto:Leggevo ieri un articolo riguardo a come probabilmente Python sia il linguaggio migliore col quale iniziare a programmare se non lo si è mai fatto, vista la sua pulizia concettuale e di codice. Forse dovresti prenderlo in considerazione.
Altrimenti, c'è sempre il LOLcode :D
conosci qualche buona guida online di Phyton? :-k
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1829
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: C# o Java

Messaggioda 414N » gio set 30, 2010 12:52

atomix600 ha scritto:
414N ha scritto:Leggevo ieri un articolo riguardo a come probabilmente Python sia il linguaggio migliore col quale iniziare a programmare se non lo si è mai fatto, vista la sua pulizia concettuale e di codice. Forse dovresti prenderlo in considerazione.
Altrimenti, c'è sempre il LOLcode :D
conosci qualche buona guida online di Phyton? :-k

Io trovo molto utile Dive into Python (qui in inglese, qui in italiano), disponibile gratuitamente online.
Avatar utente
414N
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2881
Iscritto il: mer feb 13, 2008 16:19
Località: Bulagna
Slackware: 14.0 (x64)
Kernel: 3.2.29
Desktop: LXDE

Re: C# o Java

Messaggioda Vito » gio set 30, 2010 13:01

Io ho cominciato quando avevo 14 anni con il Pascal.
Poi sono passato per C,C++,Matlab e tra poco Java.
Il mio consiglio,se non hai mai programmato, è di iniziare con il C++ o il C (il C++ è più immediato secondo me).
Il Java poi lo puoi cominciare a studiare non appena hai praticità con la programmazione orientata agli oggetti.
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]
Avatar utente
Vito
Staff
Staff
 
Messaggi: 4131
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Località: Augsburg
Nome Cognome: Vito
Slackware: 64 14.0 multilib
Kernel: 3.2.29-xps
Desktop: KDE 4.10.2
Distribuzione: Linux Mint 17

Re: C# o Java

Messaggioda 414N » gio set 30, 2010 13:08

Vito ha scritto:Io ho cominciato quando avevo 14 anni con il Pascal.
Poi sono passato per C,C++,Matlab e tra poco Java.
Il mio consiglio,se non hai mai programmato, è di iniziare con il C++ o il C (il C++ è più immediato secondo me).
Il Java poi lo puoi cominciare a studiare non appena hai praticità con la programmazione orientata agli oggetti.

Se non ha mai programmato gli oggetti del C++ non è che siano facili subito da digerire e capire.
Per non parlare poi dell'allocazione di memoria sia in C++ che in C, lasciata nella mani (si spera sapienti) del programmatore.
Avatar utente
414N
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2881
Iscritto il: mer feb 13, 2008 16:19
Località: Bulagna
Slackware: 14.0 (x64)
Kernel: 3.2.29
Desktop: LXDE

Re: C# o Java

Messaggioda Vito » gio set 30, 2010 13:46

414N ha scritto:Se non ha mai programmato gli oggetti del C++ non è che siano facili subito da digerire e capire.
Per non parlare poi dell'allocazione di memoria sia in C++ che in C, lasciata nella mani (si spera sapienti) del programmatore.


Però con il C++ puoi benissimo scrivere programmi solo tramite funzioni e procedure.
Per quanto riguarda la gestione della memoria,non so come la gestisca il Java (non conoscendolo) però con il C++ non ho mai avuto problemi!
Io mi appoggio a quello che è il percorso che ho seguito all'università: C-C++-Java.
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]
Avatar utente
Vito
Staff
Staff
 
Messaggi: 4131
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Località: Augsburg
Nome Cognome: Vito
Slackware: 64 14.0 multilib
Kernel: 3.2.29-xps
Desktop: KDE 4.10.2
Distribuzione: Linux Mint 17

Re: C# o Java

Messaggioda 414N » gio set 30, 2010 14:02

Vito ha scritto:Però con il C++ puoi benissimo scrivere programmi solo tramite funzioni e procedure.

E questo dovrebbe essere un pregio? Anche in Assembly si può :)

Vito ha scritto:Per quanto riguarda la gestione della memoria,non so come la gestisca il Java (non conoscendolo) però con il C++ non ho mai avuto problemi!

Java la gestisce autonomamente percui, a parte le 'new' per creare nuove istanze di oggetti, non bisogna preoccuparsi più di tanto della loro deallocazione. Tutt'altro discorso per C e C++, nei quali l'allocazione della memoria è, spesso, tana di parecchi bug nei programmi.
Vito ha scritto:Io mi appoggio a quello che è il percorso che ho seguito all'università: C-C++-Java.

All'università si segue spesso e volentieri quel percorso perché poi, nei corsi di sistemi operativi, senza C non si va avanti.
Nell'ottica del totale inesperto in programmazione senza pretese di programmazione di sistema in 5 minuti, forse una partenza soft con linguaggi come Python è desiderabile, rispetto al doversi preoccupare di direttive per il preprocessore, "che cacchio è 'sto main", punti e virgola/parentesi graffe a volonta, puntatori/indirizzi in memoria, asterischi a destra e manca ecc.
Anche perché, quando si impara a programmare in C, il maggior sforzo profuso va più sul "come cavolo esprimo questo e questo in C?" che, piuttosto, sulla logica del programma/problema.
Quando si sentirà più ferrato nei meccanismi della programmazione Python, potrà sempre "sporcarsi le mani" con C, C++ ecc.
Avatar utente
414N
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2881
Iscritto il: mer feb 13, 2008 16:19
Località: Bulagna
Slackware: 14.0 (x64)
Kernel: 3.2.29
Desktop: LXDE

Re: C# o Java

Messaggioda hashbang » gio set 30, 2010 14:05

414N ha scritto:Io trovo molto utile Dive into Python (qui in inglese, qui in italiano), disponibile gratuitamente online.
L'ho scaricato. Appena posso lo stampo e inizio a studiarmelo per bene :)
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1829
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: C# o Java

Messaggioda 414N » gio set 30, 2010 14:59

atomix600 ha scritto:
414N ha scritto:Io trovo molto utile Dive into Python (qui in inglese, qui in italiano), disponibile gratuitamente online.
L'ho scaricato. Appena posso lo stampo e inizio a studiarmelo per bene :)

Puoi anche ordinarne una copia, che verrà stampata su richiesta. In questo modo finanzi anche l'autore.
Tra parentesi, c'è una guida analoga (con lo stesso nome) anche per Python 3, il quale introduce diversi cambiamenti al linguaggio (non è retrocompatibile con Python 2.x). Scegli tu quale affrontare.
Avatar utente
414N
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2881
Iscritto il: mer feb 13, 2008 16:19
Località: Bulagna
Slackware: 14.0 (x64)
Kernel: 3.2.29
Desktop: LXDE

Re: C# o Java

Messaggioda hashbang » gio set 30, 2010 15:10

414N ha scritto:Tra parentesi, c'è una guida analoga (con lo stesso nome) anche per Python 3, il quale introduce diversi cambiamenti al linguaggio (non è retrocompatibile con Python 2.x). Scegli tu quale affrontare.
Vedo in molte distribuzioni che la versione di Python inclusa è la 2.6, penso che quindi sia la più diffusa attualmente e perciò un buon punto di partenza (correggimi se sbaglio). Non appena avrò imparato bene la 2x passerò alla 3.
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1829
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: C# o Java

Messaggioda Vito » gio set 30, 2010 15:15

@414N
Io di solito ho sempre consigliato il C++.
Il tuo ragionamento però non è errato.. :-k
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]
Avatar utente
Vito
Staff
Staff
 
Messaggi: 4131
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Località: Augsburg
Nome Cognome: Vito
Slackware: 64 14.0 multilib
Kernel: 3.2.29-xps
Desktop: KDE 4.10.2
Distribuzione: Linux Mint 17

Re: C# o Java

Messaggioda 414N » gio set 30, 2010 15:17

atomix600 ha scritto:Vedo in molte distribuzioni che la versione di Python inclusa è la 2.6, penso che quindi sia la più diffusa attualmente e perciò un buon punto di partenza (correggimi se sbaglio). Non appena avrò imparato bene la 2x passerò alla 3.

C'è una pagina apposita su python.org:http://wiki.python.org/moin/Python2orPython3.
Molto software è ancora su Python 2.x, percui forse ti conviene dedicarti al "vecchio" per poi affrontare il "nuovo" in seguito.
Avatar utente
414N
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2881
Iscritto il: mer feb 13, 2008 16:19
Località: Bulagna
Slackware: 14.0 (x64)
Kernel: 3.2.29
Desktop: LXDE

Prossimo

Torna a Programmazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti