Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Slackware senza KDE ?!

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware postate qui. Non usate questo forum per argomenti generali... per quelli usate Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware, se l'argomento è generale usate il forum Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda shark1500 » mar ott 04, 2011 23:02

Solo una domanda un po` OT. Quante altre distribuzioni hanno KDE nell'installazione di default (escludendo kubuntu o derivate del genere). A quanto mi risulta solo Slackware.
Avatar utente
shark1500
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 785
Iscritto il: gio apr 03, 2008 13:33
Località: Modna
Slackware: current
Kernel: 2.6.27.7-smp
Desktop: kde

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda fgcl2k » mer ott 05, 2011 7:34

Mandriva e OpenSuse, poi ce ne sono alcune minori.
Avatar utente
fgcl2k
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 129
Iscritto il: gio ott 29, 2009 10:14
Nome Cognome: Federico
Slackware: 14.1 (64bit)
Kernel: 3.10.17
Desktop: KDE 4.12.5

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda Trotto@81 » mer ott 05, 2011 8:50

b34tslack ha scritto:Io credo che chi usa Slackware non lo fa per KDE (per quello ci sono un sacco di altre distro), lo fa per avere i comandi saldamente sotto controllo.

Condivido, ma KDE lo voglio ugualmente, anche se poi faccio tutto con li linea di comando.
Altrimenti tanto vale tornare indietro ai CRT in bianco in nero, per la bash vanno benissimo.
Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3009
Iscritto il: ven giu 25, 2004 23:00
Località: Monasterace M. (RC)
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Kernel: default
Desktop: KDE 4.10.5

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda lablinux » mer ott 05, 2011 9:47

fgcl2k ha scritto:Mandriva e OpenSuse, poi ce ne sono alcune minori.

Considera che tante distro che non installano kde di default ce l'hanno tra i pacchetti ufficiali. E' questa la diffeenza.
Anch'io installai la 4.6 di ktow (http://alien.slackbook.org/ktown/4.6.5/ ora c'è anche la 4.7.1 http://alien.slackbook.org/ktown/4.7.1/), ma non è ufficiale, se un domani si stanca ti attacchi (in senso metaforico/metafisico/assolutamente impersonale) al tram.
Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 742
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Località: Rho
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda shark1500 » mer ott 05, 2011 9:50

Ti do ragione lablinux, ma devo ammettere che conosco poche persone che installano kde su ubuntu pur essendoci i pacchetti ufficiali.
Conosco invece molte persone che quando e` uscito Unity sono passate a Debian invece di pensare a provare KDE.
Avatar utente
shark1500
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 785
Iscritto il: gio apr 03, 2008 13:33
Località: Modna
Slackware: current
Kernel: 2.6.27.7-smp
Desktop: kde

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda lablinux » mer ott 05, 2011 9:56

Trotto@81 ha scritto:
b34tslack ha scritto:Io credo che chi usa Slackware non lo fa per KDE (per quello ci sono un sacco di altre distro), lo fa per avere i comandi saldamente sotto controllo.

Condivido, ma KDE lo voglio ugualmente, anche se poi faccio tutto con li linea di comando.
Altrimenti tanto vale tornare indietro ai CRT in bianco in nero, per la bash vanno benissimo.

Quoto Trotto, credo che usare la slackware per usare la slackware sia, per il mio concetto di pc, riduttivo. Uso slackware perché mi ci trovo bene come desktop, l'installazione è semplice, il sistema tende a fare quello che voglio io, non ho grossi problemi di dipendenza (a parte Mplayer e Samba???). [OT mode]Ma sto meditando di passare a debian, dove mi trovo bene, e ho la pappa pronta (apt & Co.). Starò invecchiando?[/OT mode]
Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 742
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Località: Rho
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda teox99 » mer ott 05, 2011 9:57

Io credo che chi usa Slackware non lo fa per KDE (per quello ci sono un sacco di altre distro), lo fa per avere i comandi saldamente sotto controllo.

te prego! basta!
come se tutti gli slackwaristi fossero super nerd o hacker che riescono a disegnare con gimp scrivendo uno script bash, o navigare in rete con linx, o usare mplayer, ffmpeg, mkisofs e simili da riga di comando ecc... ma x favore!

la vita e lo sviluppo di una distro è legata ai suoi componenti e il capo deve prendere delle decisioni consone e al passo con il tempo e soprattutto con i suoi utenti,
parliamo invece del fatto che in una standardizzazione crescente delle distro e quindi di una stabilità sempre più diffusa, slackware con le sue scelte filosofiche inizia ad arrancare?!
diciamo che se non ci fossero persone come Eric Hameleers non avresti kde ancora pacchettizzato, e ciò secondo me è inammissibile, pacchetti per 64bit? ancora troppo pochi.

aggiungo che anche se uno slackwarista ha il totale know how di tutto magari non ha tempo da perdere con queste cose.
poi se vogliamo continuare a pensare a slackware come una distro didattica/passatempo ... fate pure.
Avatar utente
teox99
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 729
Iscritto il: ven lug 25, 2008 13:54
Località: Roma[Eur]
Slackware: 13.37
Desktop: KDE - Xfce

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda lablinux » mer ott 05, 2011 10:22

shark1500 ha scritto:Ti do ragione lablinux, ma devo ammettere che conosco poche persone che installano kde su ubuntu pur essendoci i pacchetti ufficiali.
Conosco invece molte persone che quando e` uscito Unity sono passate a Debian invece di pensare a provare KDE.

Premetto che non conosco nessuno che abbia fatto il salto, ma le informazioni le 'leggo/interpreto' dal forum di debianizzati.
Il salto da Ubuntu a Debian c'era da prima che ci fosse Unity, quest'ultimo de (che a me non dispiace) è stato un "acceleratore della migrazione".
Chi usave Kubuntu è rimasto 'fedele' a tale declinazione della distro di Canonical.
Avatar utente
lablinux
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 742
Iscritto il: gio nov 27, 2008 12:23
Località: Rho
Slackware: 14 64bit
Desktop: kde4

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda diego » mer ott 05, 2011 11:05

Ciao,
uso Slackware senza kde (al suo posto xfce), posto qui solo per farvi conoscere il mio pensiero "about Slackware".
Uso Slackware stabilmente dalla versione 7 (aggiornandola quasi ad ogni release), ho iniziato con Slackware per
quella vecchia leggenda metropolitana che "chi impara ad usare Slackware impara ad usare Linux".
Con gli anni pero' ho provato anche altre distro, seguendo quello che e' l'attuale pensiero Torwaldiano, cioe' poter
concentrarmi di piu' sul mio lavoro e gli strumenti che utilizzo. Inesorabilmente pero' mi ritrovavo ogni volta a dover
fare dietro-front.
Non cosi' e' successo per kde, iniziato ad usarlo quando era ancora windos95-Like (su una Mandrake 6),
con gli anni e' diventato un po troppo "pomposo" (per me) e quindi ho trovato in xfce un dm piu' su misura.
Credo che, se mai kde dovesse subire le sorti di gnome, Slackware si impoverirebbe, non dico nella sostanza
ma a livello di publiche-relazioni.
Slackware e' gia da molto tempo che non e' piu una one-man-distro, e non parlo di chi contrubuisce ai dvd,
ma dei vari repository ufficiosi/ufficiali; senza far nomi, il bacino d'utenza della Slackware sarebbe di molto
ridotto se non ci fossero questi repository, in misura maggiore che non senza gnome o forse senza kde.
Il peggio che possa succedere e' che kde esca dai dvd per entrare in uno (o piu') dei suddetti repository.
Quello che non vorrei rinunciare in Slackware e' la liberta' che ti da': la liberta di lasciare acceso un sistema per un
giorno o un anno e continuare a fare quello che gli dico e come glielo dico (senza misteri irrisolti); la liberta' di
incasinarla fino all'osso e di ripristinarla senza dover formattare, la liberta' di usare il computer dimenticandoti
delle complessita' del sistema operativo (una volta configurato) ... anche questo credo sia molto vicino al
Torwald-pensiero.

p.s.
Grazie Slackware
Avatar utente
diego
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 317
Iscritto il: gio mar 31, 2005 23:00

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda miklos » mer ott 05, 2011 13:45

teox99 ha scritto:parliamo invece del fatto che in una standardizzazione crescente delle distro e quindi di una stabilità sempre più diffusa, slackware con le sue scelte filosofiche inizia ad arrancare?!

standardizzazione crescente!?!?!?! a me sembra che ogni giorno esce un nuovo surrogato di debian / slackware(perchè parliamoci chiaro... vuoi o non vuoi tante nascono da li'.. quindi o slackware è sopravvalutata oppure mi sa che tanto male non è).
se invece mi parli di scelte tecniche non capisco in cosa slackware è 'inconcepibilmente' indietro (non mi dire la solita storia del sistema di pacchetti perchè scusami, ma sinceramente penso che non regge come cosa negativa)

teox99 ha scritto:la vita e lo sviluppo di una distro è legata ai suoi componenti e il capo deve prendere delle decisioni consone e al passo con il tempo e soprattutto con i suoi utenti,

un tizio qualunque di recente ha detto che la sua distribuzione è aperta, ma questo non vuol dire per forza democratica.. per questo nascono distribuzioni come funghi.. e la gente saltella da una parte all'altra fino a quando non capisce che linux è uno.. il resto è come impacchetti il software

e infatti, la cosa in cui slackware effettivamente pecca sono i repository (anche se su pkgs.org mi son dovuto un po' ricredere).. soprattutto a 64bit.. e per questo nonostante abbia una vita oramai quasi 2.0 (mancano solo i bimbi) cerco di ritagliare una mezz'oretta al giorno per pacchettizzare qualcosa qui su slacky . e' poco, lo so.. pero' sono i mattoni che alzano un muro :D

ciau
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare
miklos
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1200
Iscritto il: lun lug 16, 2007 16:39
Località: Roma
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.12.6
Desktop: openbox 3.5.2

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda conraid » mer ott 05, 2011 13:54

miklos ha scritto:(anche se su pkgs.org mi son dovuto un po' ricredere)..


non conoscevo questo sito, ma io non mi fiderei molto, hanno inserito il mio repository (che tra l'altro è per -current) e non quello di alien :-)
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 11994
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda miklos » mer ott 05, 2011 14:03

conraid ha scritto:
miklos ha scritto:(anche se su pkgs.org mi son dovuto un po' ricredere)..


non conoscevo questo sito, ma io non mi fiderei molto, hanno inserito il mio repository (che tra l'altro è per -current) e non quello di alien :-)

l'ho scoperto da poco.. comunque mi sembra di aver capito che è un sistema automatico gestito su 'segnalazioni'... probabilmente qualcuno ha segnalato il tuo repository e non ancora quello di alien :D

pero' mostra con una certa approssimazione la quantità di pacchetti a disposizione
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare
miklos
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1200
Iscritto il: lun lug 16, 2007 16:39
Località: Roma
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.12.6
Desktop: openbox 3.5.2

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda creppolo » mer ott 05, 2011 14:07

conraid ha scritto:
miklos ha scritto:(anche se su pkgs.org mi son dovuto un po' ricredere)..


non conoscevo questo sito, ma io non mi fiderei molto, hanno inserito il mio repository (che tra l'altro è per -current) e non quello di alien :-)


:D
chi pensa col cervello degli altri il suo lo può friggere (G.L.)
il mondo è bello perchè è avariato (G.L.)
gli amici si vedono nel momento del loro bisogno (M.L.)
Avatar utente
creppolo
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 500
Iscritto il: mer apr 01, 2009 12:41
Località: Massa
Nome Cognome: Massimiliano Luccini
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: IceWM

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda creppolo » mer ott 05, 2011 14:09

ecco che cosa fa grande lo slackwerista... il non-bisogno di emergere, il sapere di non-sapere (Seneca)... ecco perchè qua mi troverò sempre bene, aldilà delle scelte tecniche e di Kde ...grazie a gente cosi che ama quello che fa e fa quello che ama anche per gli altri, lasciandosi portare avanti per inerzia...
chi pensa col cervello degli altri il suo lo può friggere (G.L.)
il mondo è bello perchè è avariato (G.L.)
gli amici si vedono nel momento del loro bisogno (M.L.)
Avatar utente
creppolo
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 500
Iscritto il: mer apr 01, 2009 12:41
Località: Massa
Nome Cognome: Massimiliano Luccini
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: IceWM

Re: Slackware senza KDE ?!

Messaggioda teox99 » mer ott 05, 2011 14:43

la standardizzazione delle distro a cui mi riferisco è un concetto più ampio e significa che ogni persona che ha acquisito nel mondo linux un know how sufficentemente buono sà gestire e risolvere i problemi di gran parte delle distro presenti sul mercato, arrivando così ad usare senza problemi una o più distro (qui in ufficio attulamente usiamo suse se, fedora, centos, slackware e ubuntu) e ti dico che tutte dopo un appropriato tuning stanno up per mesi e mesi senza una piega.

"inconcepibile" è il fatto che se si utilizza una slackware per la produzione lavorativa come nel mio caso, non può esistere il fatto di rimanere appeso al buon senso delle persone che hanno voglia o meno di contribuire alla vita di slackware ( che in alcuni casi sono davvero poche ).
È qui che vengo al punto, slackware sta diventando sempre più una distro di nicchia, come gli amanti delle fiat 500 che una volta al mese si riuniscono ed elogiano il fatto di essere stabili, compatte, funzionali ecc...

Ecco perchè Slackware si merita l'11 posto in distrowatch,
è come fare il tifo per la samp, va via cassano e alla fine retrocedi in B!
bella roba!
Avatar utente
teox99
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 729
Iscritto il: ven lug 25, 2008 13:54
Località: Roma[Eur]
Slackware: 13.37
Desktop: KDE - Xfce

PrecedenteProssimo

Torna a Slackware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti