Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

64-bit... ?

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

64-bit... ?

Messaggioda -sf » mer nov 30, 2011 21:42

Ho una domanda, probabilmente stupida, ma a cui non ho trovato risposta: nel 90% dei casi quando uno va a scaricare un'immagine di una distro linux, se sceglie la versione a 64 bit, viene denominata "AMD64", perchè non intel?
Inoltre ho letto da qualche parte (forse su una pagina di gentoo) che esistono sia la versioni "AMD64", che "EMT64", le quali dovrebbero essere intel... o no?

Insomma, perchè la maggior parte si chiama AMD64 e non Intel64 per esempio?
E' una notazione rimasta negli anni o ci sono effettivamente differenze a livello di istruzioni della cpu?
Avatar utente
-sf
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 209
Iscritto il: ven lug 15, 2011 0:20
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: KDE

Re: 64-bit... ?

Messaggioda robbybby » mer nov 30, 2011 21:51

Perché l'estensione a 64 dell'architettura x86 l'ha fatta AMD. Poi Intel le è corsa dietro.
Poi, nel tempo, qualche differenza si è aggiunta: mi viene in mente, per esempio, la gestione in hardware della virualizzazione.
Avatar utente
robbybby
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1178
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:48
Località: Fra Trantor e Terminus
Slackware: 13.1 / 64 bit
Kernel: 3.3.x
Desktop: KDE 4.4.5

Re: 64-bit... ?

Messaggioda brg » mer nov 30, 2011 23:18

C'è da notare che l'architettura a 64 bit sviluppata da Intel è incompatibile con l'x86, la trovi sotto Debian come IA64 (intel architecture 64). Tra l'altro non credo che producano nemmeno più gli Itanium.
Avatar utente
brg
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 270
Iscritto il: sab mar 12, 2011 14:20
Località: Montecatini
Slackware: 14.1
Kernel: 3.10.17
Desktop: KDE4

Re: 64-bit... ?

Messaggioda Vito » gio dic 01, 2011 11:09

"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]
Avatar utente
Vito
Staff
Staff
 
Messaggi: 4146
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Località: Augsburg (DE)
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17

Re: 64-bit... ?

Messaggioda -sf » gio dic 01, 2011 22:56

Ok grazie mille per la delucidazione!

Gia che siamo in tema volevo porre un'altra domanda: a conti fatti l'utilizzo di una versione a 64bit porta vantaggi rilevanti o no?
Cioè da quello che ho letto in giro un 64bit può essere più indicato nel caso si utilizzino particolari software grafici, piuttosto che editing audio/video... leggende metropolitane o realtà?
Avevo letto su qualche blog oltre oceano che sulle cpu intel (core 2 duo ad esempio) l'utilizzo di versioni linux a 64bit andavano a disabilitare alcune funzioni come "macro-fusion" altrimenti disponibili sui sistemi a 32bit.
Su questa macro-fusion ho provato a cercare informazioni e quel poco (molto poco!) che ho capito è che si tratta di un'ottimizzazione delle istruzioni delle cpu intel.

Ora, sono cagate irrilevanti in un utilizzo che possiamo definire "fancazzista", dove non ci sono esigenze particolari oltre alla navigazione web, riproduzione multimediale, compilazione occasionale di software e poco piu, oppure sono aspetti su cui conviene soffermarsi un attimo?
Avatar utente
-sf
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 209
Iscritto il: ven lug 15, 2011 0:20
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: KDE

Re: 64-bit... ?

Messaggioda Vito » ven dic 02, 2011 8:44

Prova a dare un'occhiata qui:
http://www.ginlemonblog.com/os-a-64-bit-vale-la-pena/

Io sono passato ai 64bit non appena è uscita Slackware64;l'unico "problema" che ho avuto è stato il fatto di dover compilare qualche pacchetto perchè non ancora disponibile.
Inolltre se utilizzi skype o wine devi perdere 5min in più per rendere la tua Slackware64 multilib.
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]
Avatar utente
Vito
Staff
Staff
 
Messaggi: 4146
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Località: Augsburg (DE)
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17

Re: 64-bit... ?

Messaggioda -sf » ven dic 02, 2011 9:02

Vito ha scritto:Prova a dare un'occhiata qui:
http://www.ginlemonblog.com/os-a-64-bit-vale-la-pena/

Io sono passato ai 64bit non appena è uscita Slackware64;l'unico "problema" che ho avuto è stato il fatto di dover compilare qualche pacchetto perchè non ancora disponibile.
Inolltre se utilizzi skype o wine devi perdere 5min in più per rendere la tua Slackware64 multilib.

Quindi escludendo i "problemi" con alcuni software, per il resto ci sono solo miglioramenti?

A proposito di quel supporto nelle cpu intel sai qualcosa?

Grazie :)
Avatar utente
-sf
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 209
Iscritto il: ven lug 15, 2011 0:20
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: KDE

Re: 64-bit... ?

Messaggioda Vito » dom dic 04, 2011 17:20

Di quale supporto parli?
Comunque di norma sì,dovrebbero esserci netti miglioramenti,anche se in precedenza sul forum si parlava di cali di prestazioni addirittura.
Ti conviende dare un'occhiatina ai thread precedenti.
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]
Avatar utente
Vito
Staff
Staff
 
Messaggi: 4146
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Località: Augsburg (DE)
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17

Re: 64-bit... ?

Messaggioda -sf » lun dic 05, 2011 21:01

Vito ha scritto:Di quale supporto parli?
Comunque di norma sì,dovrebbero esserci netti miglioramenti,anche se in precedenza sul forum si parlava di cali di prestazioni addirittura.
Ti conviende dare un'occhiatina ai thread precedenti.

Supporto forse non è il termine più adatto, comunque mi riferivo a quel "macro-fusion" delle cpu Intel.

Cercherò altre info, grazie comunque ;)
Avatar utente
-sf
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 209
Iscritto il: ven lug 15, 2011 0:20
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: KDE

Re: 64-bit... ?

Messaggioda Vito » mar dic 06, 2011 15:32

Scusami intendevo scrivere: "parli del supporto incluso in EM64T".
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]
Avatar utente
Vito
Staff
Staff
 
Messaggi: 4146
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Località: Augsburg (DE)
Nome Cognome: Vito
Distribuzione: Linux Mint 17

Re: 64-bit... ?

Messaggioda -sf » mar dic 06, 2011 16:29

Vito ha scritto:Scusami intendevo scrivere: "parli del supporto incluso in EM64T".

Dalle poche informazioni che ho cercato mi pare sia sulle classiche cpu x86 a 32bit (core 2 duo tanto per dirne una) e da quel che ho capito serve a ridurre il numero di alcune istruzioni della cpu... non so bene come spiegarlo, anche perchè non l'ho appreso fino in fondo :D
"Supporto" che appunto viene meno facendo girare OS a 64bit... però ripeto, sono completamente a digiuno su questo argomento quindi potrei aver frainteso quello che ho letto su vari blog/siti.
Avatar utente
-sf
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 209
Iscritto il: ven lug 15, 2011 0:20
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: KDE


Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite