kernel panic dopo fsck [RISOLTO]

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware postate qui. Non usate questo forum per argomenti generali... per quelli usate Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware, se l'argomento è generale usate il forum Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
roberto67
Packager
Packager
Messaggi: 295
Iscritto il: lun set 14, 2009 18:55
Slackware: 14.2 multilib
Desktop: kde
Contatta:

Re: kernel panic dopo fsck

Messaggioda roberto67 » dom dic 04, 2011 15:51

ho corretto l'errore presente nel dmesg postato precedentemente fattomi notare da spina:

Codice: Seleziona tutto

EXT3-fs (sda1): error: couldn't mount because of unsupported optional features (240)
EXT4-fs (sda1): couldn't mount as ext2 due to feature incompatibilities
EXT4-fs (sda1): mounted filesystem with ordered data mode. Opts: (null)


eliminando

Codice: Seleziona tutto

CONFIG_EXT4_USE_FOR_EXT23:


che serve mi pare a usare un unico driver anche per ext3 e ext2. Ma come immaginavo il problema du udev non dipende da quello..

Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 6369
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa

Re: kernel panic dopo fsck

Messaggioda targzeta » dom dic 04, 2011 16:11

roberto67 ha scritto:...EDIT
Purtroppo non si vede molto da questo dmesg, che è relativo all'accesso alla macchina in modalità fastboot, senza quindi il check dei dischi..


In realtà si vede che il kernel riconosce bene l'HD e che lo esporta come sda. Quindi non si capisce cosa succede dopo e perché udev non crea il relativo device. Vediamo che con un accesso ssh si può investigare meglio.

Emanuele
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà 

roberto67
Packager
Packager
Messaggi: 295
Iscritto il: lun set 14, 2009 18:55
Slackware: 14.2 multilib
Desktop: kde
Contatta:

Re: kernel panic dopo fsck

Messaggioda roberto67 » dom dic 04, 2011 17:48

per la cronaca, su LQ mi hanno detto questo

Codice: Seleziona tutto

Originally Posted by GazL View Post
Your config file appears to be missing devtmpfs support:
CONFIG_DEVTMPFS=y
CONFIG_DEVTMPFS_MOUNT=y

Avatar utente
murdock
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 474
Iscritto il: ven mag 25, 2007 12:58
Slackware: 64 14.1
Kernel: 3.18.3
Desktop: KDE 4.14.3
Contatta:

Re: kernel panic dopo fsck

Messaggioda murdock » dom dic 04, 2011 18:01

Lo hai disabilitato tu? Nel config di Pat dovrebbe essere incluso quel supporto... :-k
Beh, vediamo se si svela l'arcano...

Saluti,
MuRdOcK

roberto67
Packager
Packager
Messaggi: 295
Iscritto il: lun set 14, 2009 18:55
Slackware: 14.2 multilib
Desktop: kde
Contatta:

Re: kernel panic dopo fsck

Messaggioda roberto67 » dom dic 04, 2011 18:57

murdock ha scritto:Lo hai disabilitato tu? Nel config di Pat dovrebbe essere incluso quel supporto... :-k
Beh, vediamo se si svela l'arcano...

Saluti,
MuRdOcK


non so dirti. ad ogni modo il buon emanuele mi sta aiutando essendosi collegato al server e sembra aver le idee chiare..

Avatar utente
murdock
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 474
Iscritto il: ven mag 25, 2007 12:58
Slackware: 64 14.1
Kernel: 3.18.3
Desktop: KDE 4.14.3
Contatta:

Re: kernel panic dopo fsck

Messaggioda murdock » dom dic 04, 2011 18:59

Riferite poi, sono curioso. ;)

Saluti,
MuRdOcK

roberto67
Packager
Packager
Messaggi: 295
Iscritto il: lun set 14, 2009 18:55
Slackware: 14.2 multilib
Desktop: kde
Contatta:

Re: kernel panic dopo fsck

Messaggioda roberto67 » dom dic 04, 2011 22:01

murdock ha scritto:Riferite poi, sono curioso. ;)

Saluti,
MuRdOcK


Cari amici, si trattava di una cosa che non avrei mai potuto risolvere da solo. Un'opzione CONFIG_SYSFS_DEPRECATED che infatti a me non diceva nulla. Emanuele aggiungi magari tu i particolari.

Un grazie infinito a Emanuele (spina) che si è prestato a intervenire nel mio server, e un grazie anche murdock e ad ansa per aver contribuito a mettere a fuoco il problema.
E cosi posso riconsegnare il KVM prima dell'ora x e insperatamente andare a dormire :-)

Avatar utente
targzeta
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 6369
Iscritto il: gio nov 03, 2005 14:05
Nome Cognome: Emanuele Tomasi
Slackware: current
Kernel: latest stable
Desktop: IceWM
Località: Carpignano Sal. (LE) <-> Pisa

Re: kernel panic dopo fsck [RISOLTO]

Messaggioda targzeta » dom dic 04, 2011 23:08

Beh, avendo l'accesso via ssh sul server è tutto più semplice. In pratica tutto funzionava bene però udev non creava i device sdaX. Il problema si intuiva essere nel kernel poiché con gli stessi software il kernel di Pat funzionava bene.

Diciamo che l'help del kernel in merito a questa voce si spiega da solo:

Codice: Seleziona tutto

CONFIG_SYSFS_DEPRECATED:

This option adds code that switches the layout of the "block" class
devices, to not show up in /sys/class/block/, but only in
/sys/block/.

This switch is only active when the sysfs.deprecated=1 boot option is
passed or the SYSFS_DEPRECATED_V2 option is set.

This option allows new kernels to run on old distributions and tools,
which might get confused by /sys/class/block/. Since 2007/2008 all
major distributions and tools handle this just fine

Recent distributions and userspace tools after 2009/2010 depend on
the existence of /sys/class/block/, and will not work with this
option enabled.
 
Only if you are using a new kernel on an old distribution, you might
need to say Y here.


Emanuele
Linux Registered User #454438
Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara -- Dalai Lama
20/04/2013 - Io volevo Rodotà 


Torna a “Slackware”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite