Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Consiglio BSD

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Re: Consiglio BSD

Messaggioda vampire » mer dic 07, 2011 9:46

Ciao,
mi permetto di riesumare il topic poiché molto interessante!
In particolare volevo chiedere ad atomix che tipo di intallazione ha fatto di freebsd o é partito da pcbsd?
Se non ho capito male : sistema base + xorg+ dwm usando i port e non i pacchetti.
Rispetto a Slackware il sistema é responsivo o piú lento? stabilità? oltre al book ufficiale e a slacky per freebsd frequenta qualche altro forum visto che gufi sembra fermo?

grazie
vampire
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mer nov 16, 2005 21:55
Località: Torino
Distribuzione: freebsd 9.0

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » mer dic 07, 2011 11:02

vampire ha scritto:In particolare volevo chiedere ad atomix che tipo di intallazione ha fatto di freebsd o é partito da pcbsd?
Installazione via FTP di FreeBSD in modalità custom.

Se non ho capito male : sistema base + xorg+ dwm usando i port e non i pacchetti.
Esatto. Ovviamente a dwm aggiungici dmenu, altrimenti col solo desktop ci fai ben poco.

Del sistema base ho scelto la configurazione "user" e ci ho aggiunto src/base e src/sys per i sorgenti del kernel (necessari per i driver nvidia proprietari).

Ovviamente il tutto è descritto dettagliatamente sull'handbook.

Rispetto a Slackware il sistema é responsivo o piú lento?
Non ho notato differenze. Non ho notato rallentamenti nemmeno con l'uso di applicativi Linux eseguiti con il layer di compatibilità binaria.

stabilità?
Beh, come tutti i BSD: una roccia.

oltre al book ufficiale e a slacky per freebsd frequenta qualche altro forum visto che gufi sembra fermo?
No. Le informazioni che mi servono le trovo in gran parte sull'handbook.
Ovviamente non ho trovato grandi difficoltà, visto che in fin dei conti Slackware è molto simile a FreeBSD.
Se avevo dei problemi, ho comunque dato un occhiata ai topic del forum ufficiale di FreeBSD (inglese).
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1842
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Consiglio BSD

Messaggioda vampire » mer dic 07, 2011 13:37

Grazie! Gentilissimo e preciso!
Le feste natalizie saranno all'insegna di slackware,salix ed ora grazie a te freebsd! :thumbright:
Felice come un bimbo!
Magari nel nuovo anno, visti gli abassamenti dei prezzi promessi, un portatilino da pochi euro tutto linux/unix!

ciao
vampire
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mer nov 16, 2005 21:55
Località: Torino
Distribuzione: freebsd 9.0

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » mer dic 07, 2011 14:19

Consiglio comunque di aspettare qualche giorno. FreeBSD 9.0 è in RC2 e la stabile dovrebbe essere rilasciata a breve. Installare una 8.2 per poi aggiornare il tutto, sarebbe uno spreco di tempo, anche perchè con il nuovo bsdinstall (che sostituisce il vecchio installer sysinstall) dovrebbe essere presente il supporto alle formattazioni delle partizioni in ZFS.


Dimenticavo, dwm non ha un file di configurazione esterno (nella home dell'utente, per capirci). La configurazione del window manager avviene tramite un header C (config.def.h). Se si ha bisogno di una configurazione personalizzata di dwm (shortcut da tastiera, colori ecc.), salvare e modificare il proprio config.def.h e compilare il port con
Codice: Seleziona tutto
DWM_CONF=/path/del/config make install clean
La procedura è comunque descritta nel Makefile del port.

Se il C non ti è molto familiare, ma vuoi rimanere con i tiled window manager, puoi scegliere Awesome (2x o 3x, a tua scelta) o XMonad (è scritto in Haskell).
Se vuoi farti una idea dei desktop disponibili, leggi qui. Ovviamente anche KDE (sia 3.5.x, che 4x) e GNOME sono disponibili.
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1842
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Consiglio BSD

Messaggioda vampire » mer dic 07, 2011 20:10

Ok atomix grazie della dritta, il C é l'unico linguaggio in cui ho programmato quindi no problem.
Ho visto che il progetto pcbsd viaggia parallelo e ben legato a freebsd, tu cosa ne pensi?
Scusa se ho abusato della tua disponibilità. #-o
ciao
vampire
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mer nov 16, 2005 21:55
Località: Torino
Distribuzione: freebsd 9.0

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » mer dic 07, 2011 23:11

vampire ha scritto:Ho visto che il progetto pcbsd viaggia parallelo e ben legato a freebsd, tu cosa ne pensi?
È un pò come usare Ubuntu al posto di Debian.
Se preferisci un FreeBSD con KDE4, preconfigurato e pronto all'uso vai di PC-BSD.
Se vuoi un FreeBSD preconfigurato ma con GNOME, prendi GhostBSD.

Personalmente, io preferisco FreeBSD. Ma questa è solo la mia opinione.
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1842
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Consiglio BSD

Messaggioda vampire » gio dic 08, 2011 12:19

Allora ho visto la versione 9, aspetteró quella per fare le mie prove, mal che vada ti disturberó ancora.... :lol:

ciao :thumbright:
vampire
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mer nov 16, 2005 21:55
Località: Torino
Distribuzione: freebsd 9.0

Re: Consiglio BSD

Messaggioda ocman » ven dic 16, 2011 23:29

wow.
visti i feedback positivi di questo thread, i recenti sviluppi in freebsd ed alcune mie esigenze personali, ora ho messo su anche io un server con freebsd-9.0-rc3
lo uso attualmente per migrare tutti i filesystem di archiviazione xfs/ext3/ntfs che ho, su una SAN zfs based. devo dire che quelli di freebsd hanno veramente fatto un ottimo lavoro.
Ultima modifica di ocman il sab dic 17, 2011 9:10, modificato 1 volta in totale.
ocman
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 239
Iscritto il: gio lug 31, 2008 17:18
Slackware: ArchLinux
Desktop: xfce
Distribuzione: OpenIndiana

Re: Consiglio BSD

Messaggioda vampire » sab dic 17, 2011 8:42

Cavoli! Sono sempre più stuzzicato dal forcone del diavoletto! :badgrin:
vampire
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mer nov 16, 2005 21:55
Località: Torino
Distribuzione: freebsd 9.0

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » sab gen 07, 2012 19:35

Nonostante l'annuncio non sia ancora stato dato, sembra che le ISO di FreeBSD 9.0-RELEASE siano pronte
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1842
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Consiglio BSD

Messaggioda vampire » lun gen 09, 2012 8:44

Strano, ho visto che siamo ancora alla RC3..... il link ftp da imac non funziona!
Attenderò con calma il comunicato ufficiale intanto mi leggo l'handbook.
Visto che ci sono, domandina pratica:- "Dopo aver caricato il kernel compatibile con i binari linux, dovendo installare un programma linux, devo scaricare i sorgenti o il pacchetto di quale distribuzione? Nella documentazione di freebsd si parla di Linux ELF Binaries , ma nelle pagine di download di molti programmi non appare come formato di file da "scaricare" e quindi a livello pratico come si fa l'installazione di un generico binario linux ? (ovviamente ho letto la questione port e pacchetti freebsd) :-k "

grazie e ciao a tutti
vampire
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mer nov 16, 2005 21:55
Località: Torino
Distribuzione: freebsd 9.0

Re: Consiglio BSD

Messaggioda vampire » lun gen 09, 2012 8:57

Come non detto il link ieri non funzionava oggi si! vero sembrano le iso della 9 \:D/
grande!

ciao
vampire
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mer nov 16, 2005 21:55
Località: Torino
Distribuzione: freebsd 9.0

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » lun gen 09, 2012 13:13

vampire ha scritto:Strano, ho visto che siamo ancora alla RC3..... il link ftp da imac non funziona!
RELEASE build e RELEASE announcement non sempre coincidono.

Visto che ci sono, domandina pratica:- "Dopo aver caricato il kernel compatibile con i binari linux, dovendo installare un programma linux, devo scaricare i sorgenti o il pacchetto di quale distribuzione? Nella documentazione di freebsd si parla di Linux ELF Binaries , ma nelle pagine di download di molti programmi non appare come formato di file da "scaricare" e quindi a livello pratico come si fa l'installazione di un generico binario linux ? (ovviamente ho letto la questione port e pacchetti freebsd) :-k "
Prima di tutto, devi installare il layer di compatibilità binaria. Carichi linuxulator con
Codice: Seleziona tutto
kldload linux
Poi, installi linux_base-f10 (dovrebbe essere questo il nome. Attualmente non sto a casa, quindi non posso controllare).
Una volta fatto questo, se il programma che desideri è disponibile nei ports (di solito gli applicativi linux vengono identificati come "linux-$nomeapp") lo installi da li. Altrimenti, prendi un pacchetto generico (quelli che sono compressi in normali archivi tar.gz, come Firefox preso dal sito ufficiale). Se hai il sorgente è ancora meglio, visto che puoi compilarlo nativamente per FreeBSD.
Normalmente, un binario Linux viene eseguito senza bisogno di smanettamenti (sempre se il driver linux è stato caricato e le ABI sono partite all'avvio).

PS: Se vuoi far partire il tutto in automatico:
Codice: Seleziona tutto
echo 'linux_load="YES"' >> /boot/loader.conf
echo 'linux_enable="YES"' >> /etc/rc.conf
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1842
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Consiglio BSD

Messaggioda hashbang » lun gen 09, 2012 13:35

vampire ha scritto:Attenderò con calma il comunicato ufficiale intanto mi leggo l'handbook.
Infatti, neanche io sto aggiornando. Per ora mi sto limitando ad usarlo via QEMU. Giusto per farmi una idea.

Il sistema è molto stabile, non mi sta dando nessun problema. Unico difetto è il BSDInstaller. Rispetto al caro vecchio sysinstall è un giocattolo. Prima, con sysinstall, installavi FreeBSD in modo molto più personalizzato (ad esempio, la sezione src, la potevi installare solo in parte o totalmente. Io, infatti, installavo solo src/sys e src/base...i sorgenti del kernel e i Makefile principali). Adesso invece, trovi un paio di opzioni in croce che non ti permettono una personalizzazione profonda. Infatti, mi son dovuto adattare ad installare: base, kernel, ports e src (quindi, mi ritrovo con tutti i sorgenti del sistema operativo).
Per tutta la durata del ramo 9-STABLE comunque sysinstall sarà disponibile. Però ne è sconsigliato l'uso. In 10-CURRENT, invece, verrà rimosso a breve (se non lo hanno già fatto) :(
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1842
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: Consiglio BSD

Messaggioda vampire » lun gen 09, 2012 14:40

Grazie Atomix! esaustivo e veloce come sempre!
Concordo per quanto riguarda sysinstall, l'ho provato per una installazione di freebsd 7 o una 6 non ricordo, su celeron. All'epoca mi serviva un nas casalingo e provai freebsd, poi scoprii il fratellino freenas (anche se in beta) che ho usato con soddisfazione risolvendo i miei problemi.
Ho notato che freebsd si sta muovendo più del solito, forse per la fine delle questioni legali oppure per l'avvento dei soc basati su arm, dove necessita un sistema operativo più che un semplice kernel linux (anche stallman pensa ad una distribuzione linux con kernel *bsd).
I nuovi hardware implementano le nuove funzioni nel chip (vedi h264, accelerazioni grafiche ecc.) eliminando parte di software e driver (vedi stampanti introdotte da ios di apple), stiamo assistendo ad una evoluzione epocale? magari i kernel monolitici dimagriranno ...... ;)

ciao
vampire
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mer nov 16, 2005 21:55
Località: Torino
Distribuzione: freebsd 9.0

PrecedenteProssimo

Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti