Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

eliminare boot partition di seven

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

eliminare boot partition di seven

Messaggioda ZeroUno » gio apr 12, 2012 18:39

Da qualche tempo in quà, windows usa per il bootloader l'equivalente della /boot di linux.
Come molti utenti linux, se ne ha la possibilità installa questa /boot in un'altra partizione dedicata. Se invece ha le partizioni già fatte e non gli viene dato il permesso di ritoccarle, allora la mette in C:

Ora io mi ritrovo con un computer nuovo in cui ci sono già 3 partizioni primarie:
1) dell utility: una partizione da 100MB vfat contenente
Codice: Seleziona tutto
AUTOEXEC.BAT  COMMAND.COM  CONFIG.UP   DELLBIO.BIN   DELLRMK.BIN  HIMEM.SYS
AUTOEXEC.UP   CONFIG.SYS   COPYUP.BAT  DELLDIAG.INI  DIAGS/       RAMDRIVE.SYS

2) la /boot di windows, da 20GB contenente il bootloader e le recovery utils (+ i driver + immagine del SO)
3) la C: di windows.

Il problema non è lo spazio rubato quanto piuttosto il fatto che per linux mi rimane una sola partizione primaria a disposizione, così ho dovuto fare una partizione estesa e mettere sia la / che la swap come partizioni logiche e, considerando poi che è ormai parecchio tempo che non metto più lilo nell'mbr ma nella root, questo può diventare un problemino. Al momento il bootloader l'ho messo su pendrive (una chiavetta micro che lascio sempre connessa)

Tralasciando tutta la polemica che può venirne dietro, posso backuppare le prime due partizioni e farle fuori,
ma il modo di spostare il bootloader di windows da quella partizione da 20G alla partizione C:, esiste?
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg
Codice: Seleziona tutto
1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: ven giu 02, 2006 13:52
Località: Roma / Castelli
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda Blallo » gio apr 12, 2012 19:01

Forse cancellando la partizione e dando "fixmbr" dal cd avviando la console di ripristino, dovresti poterlo fare..
Io sono il detective Arsenio Magret, e porto sempre la camicia TATUATA!
Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
 
Messaggi: 3221
Iscritto il: ven ott 12, 2007 10:37
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.1 / 12.2
Kernel: 3.12.2-ck
Desktop: Openbox

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda hashbang » gio apr 12, 2012 19:39

ZeroUno ha scritto:Tralasciando tutta la polemica che può venirne dietro, posso backuppare le prime due partizioni e farle fuori,
ma il modo di spostare il bootloader di windows da quella partizione da 20G alla partizione C:, esiste?
Se non ricordo male, ti basta "presentare" all'installer di Vista/7 una partizione già pronta (o pre-formattata in NTFS o semplicemente creata con cfdisk). In questo modo dovresti poter evitare la doppia partizione, che viene richiesta qualora la tabella delle partizioni risulti vuota (o nel caso in cui bisogna creare un volume idoneo per Windows).
Un caso pratico è l'installazione di Vista/7 su una partizione con XP. Anche in quel caso, ti basterà (sempre se non ricordo male) formattare il volume preesistente e continuare l'installazione, senza dover creare una partizione nascosta per il boot.
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1830
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda ZeroUno » gio apr 12, 2012 19:51

@jimmy_page_89:
no, quello è con XP

@hashbang:
ma io non devo reinstallare.
Devo solo rendere bootable la partizione C: anzichè quella nascosta.
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg
Codice: Seleziona tutto
1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: ven giu 02, 2006 13:52
Località: Roma / Castelli
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda miklos » gio apr 12, 2012 21:33

l'ho usato tanto tempo fa e non saprei darti la risposta esatta, ma sicuramente se ti studi questo tool per armeggiare con i bootloader windows dovresti farcela
easybcd
io ho avuto un problema simile al tuo solo che anziche' eliminare le partizioni windows ho dovuto spostarle con tutto quello che comporta poi per il bootloader di windows(che funziona piu' o meno come lilo quindi ogni volta che modifichi le partiizoni devi aggiornare il settore di boot)
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare
miklos
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1207
Iscritto il: lun lug 16, 2007 16:39
Località: Roma
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.12.6
Desktop: openbox 3.5.2

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda hashbang » sab apr 14, 2012 11:41

ZeroUno ha scritto:ma io non devo reinstallare.
Devo solo rendere bootable la partizione C: anzichè quella nascosta.

Che io sappia, le uniche vie "ufficiali" sono:
1) il metodo sopra mostrato.
2) eliminarla a Windows installato e fare il boot con il DVD per utilizzare il correttore automatico degli errori.*
Il primo funziona sicuramente (mi sono documentato ed era esattamente come ricordavo), il secondo funziona se hai fortuna. Capisco che non vuoi/devi reinstallare, ma tra il mettere le mani, rischiando di mandare tutto a /dev/null, e reinstallare in maniera pulita, consiglio la seconda. Windows non è una buona piattaforma per smanettare. Non è UNIX che, in un modo o nell'altro, ti permette di uscirne indenne. È come con i mafiosi: se sgarri, la paghi cara.

Per quanto riguarda il bootloader e il procedimento scritto da jimmy, su Vista/7 la sintassi è:
Codice: Seleziona tutto
BootCfg.exe /FixBoot
BootCfg.exe /FixMbr


* Ovviamente, il secondo metodo va fatto tenendo stretti tre rosari e pregando in cinque lingue diverse affinchè funzioni, sperando di non arrivare al "castigo corpus meum" col cilicio e la frusta, a causa del fatto che il correttore potrebbe non riuscire (cosa quasi scontata, data l'inutilità di quel software) a correggere la tua installazione, costringendoti al classico formattone. :roll:
Adoro il pragmatismo della lingua giapponese, è l'unica in cui per dire ad una ragazza che la ami le dici "suki". (cit.)
Avatar utente
hashbang
Packager
Packager
 
Messaggi: 1830
Iscritto il: ven giu 04, 2010 9:27
Località: Lecce
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: Windows 8.1 Pro

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda brainvision » dom apr 15, 2012 18:41

windows è una cacca! fa tutto a modo suo, sempre!!
Avatar utente
brainvision
Packager
Packager
 
Messaggi: 756
Iscritto il: ven dic 26, 2008 18:23
Località: bologna (bo)
Nome Cognome: Leonardo Totaro
Slackware: x86_64-current
Kernel: 3.7.1
Desktop: xfce 4.10

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda zoros » mer apr 25, 2012 20:25

il mio mesaaggio si era perso causa i problemi al server di questi giorni ... ripeto (più o meno):

questa storia della partizione di boot per W7 è un''assurdità (assurdo sprecare una partizione per pochi MB di file di boot) ... pensando a windows poi se ne sentono di cotte e di crude ... stento a crederci, ma almeno sul Toshiba NB500 (non ho provato su altri pc) è stato sufficiente copiare la directory "Boot" ed il file "bootmgr" sulla partizione di sistema per risolvere ... con Lilo installato sul MBR, l'avvio di windows dava "bootmgr mancante", copiati i file sulla partizione di sistema, windows si è avviata regolarmente ... a quel punto ho rimosso con fdisk la prima partizione (recovery ID=27), nessuna lamentela da parte di windows :D ...
vorrei riavere le mie firme ...
Avatar utente
zoros
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1302
Iscritto il: lun mag 28, 2007 21:51
Località: Gorizia
Nome Cognome: Fabio∙Zorba
Slackware: 13.37
Kernel: 3.2.5
Desktop: KDE-3.5.10

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda ZeroUno » mer apr 25, 2012 22:32

zoros ha scritto:questa storia della partizione di boot per W7 è un''assurdità (assurdo sprecare una partizione per pochi MB di file di boot) ...


non più di tanto in verità.
La percentuale di gente che su linux crea la /boot è alta, perchè non dovrebbe farlo windows? e a dire la verità è ancora più sensato se pensi che toglie da c: tutti quei file "pericolosi" da mostrare agli utenti (che è sta' roba? famola fuori!... ops.. il sistema non parte più)
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg
Codice: Seleziona tutto
1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: ven giu 02, 2006 13:52
Località: Roma / Castelli
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda zoros » mer apr 25, 2012 23:05

ZeroUno ha scritto:
zoros ha scritto:questa storia della partizione di boot per W7 è un''assurdità (assurdo sprecare una partizione per pochi MB di file di boot) ...


non più di tanto in verità.
La percentuale di gente che su linux crea la /boot è alta, perchè non dovrebbe farlo windows? e a dire la verità è ancora più sensato se pensi che toglie da c: tutti quei file "pericolosi" da mostrare agli utenti (che è sta' roba? famola fuori!... ops.. il sistema non parte più)

allora, assurdo per tutti ... in ogni caso l'enfasi del discorso era sul fatto che su windows nascono spesso delle fantasie, la soluzione al tuo thread è semplice, perché non la metti in pratica?
vorrei riavere le mie firme ...
Avatar utente
zoros
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1302
Iscritto il: lun mag 28, 2007 21:51
Località: Gorizia
Nome Cognome: Fabio∙Zorba
Slackware: 13.37
Kernel: 3.2.5
Desktop: KDE-3.5.10

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda ZeroUno » gio apr 26, 2012 8:36

Perchè devo ancora backuppare le partizioni :-)
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg
Codice: Seleziona tutto
1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: ven giu 02, 2006 13:52
Località: Roma / Castelli
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda zoros » gio apr 26, 2012 8:41

ZeroUno ha scritto:Perchè devo ancora backuppare le partizioni :-)

perché fare il backup delle partizioni? ... mica le elimini fisicamente, semplicemente vai a modificare la tabella delle partizioni ... infatti io direi di non cancellare la partizione di boot/recovery ma semplicemente di rimappare in tabella del MBR una nuova partizione (può essere anche in fondo al disco, tanto l'ordine non ha importanza) lasciando nascosta quella parte di disco iniziale che appunto contiene il recovery (si potrà sempre rimappare/ritrovare un domani) ...
vorrei riavere le mie firme ...
Avatar utente
zoros
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1302
Iscritto il: lun mag 28, 2007 21:51
Località: Gorizia
Nome Cognome: Fabio∙Zorba
Slackware: 13.37
Kernel: 3.2.5
Desktop: KDE-3.5.10

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda ZeroUno » gio apr 26, 2012 9:10

Cioè tu lasceresti una partizione su disco senza relativa entry nella tabella delle partizioni? La vedo un po' pericolosa come cosa. Il rischio di non recuperarla o cancellarla per errore è alto.
Semmai si potrebbe rimappare in una partizione logica, ma il problema è che le partizioni logiche devono necessariamente essere contigue e attualmente la partizione di root/swap si trovano alla fine del disco.
Inoltre le partizioni da nascondere sarebbero due: una di boot/recovery da 20G e una di dell-utils da 100M.

Il problema non è solo di backuppare e distruggere quelle due partizioni ma poi (perchè lo scopo è quest'ultimo) trasformare l'attuale root/swap in partizioni primarie.

Piuttosto pensavo che al momento potrei lasciare questa partizionatura e trasformare la partizione da 100M in una /boot e mettere lì il bootloader (non mi piace metterlo nell'mbr).
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg
Codice: Seleziona tutto
1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: ven giu 02, 2006 13:52
Località: Roma / Castelli
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda zoros » gio apr 26, 2012 15:55

uno spazio disco non partizionato è più al sicuro di una partizione, nessun s.o. si sognerebbe di scrivere nello spazio non partizionato ... infatti in 10 anni e su centinaia di pc non è successo neanche una volta ... naturalmente devi tenerti traccia dei valori a parte (e ciò è meglio di un backup) ....
vorrei riavere le mie firme ...
Avatar utente
zoros
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1302
Iscritto il: lun mag 28, 2007 21:51
Località: Gorizia
Nome Cognome: Fabio∙Zorba
Slackware: 13.37
Kernel: 3.2.5
Desktop: KDE-3.5.10

Re: eliminare boot partition di seven

Messaggioda ZeroUno » ven apr 27, 2012 10:23

Alla fine ho fatto come ho detto nell'ultimo post.

Cioè anzichè ripartizionare ho riformattato la partizione da 100M e l'ho trasformata in /boot e ci ho piazzato lilo.

Ma mi ritrovo con una anomalia.
A caricare kernel+initrd lilo ci impiega anche fino a 30 secondi. E' normale?
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg
Codice: Seleziona tutto
1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: ven giu 02, 2006 13:52
Località: Roma / Castelli
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current

Prossimo

Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Yahoo [Bot] e 2 ospiti